Apri il menu principale

Joe Pantoliano

attore statunitense

BiografiaModifica

Di origini italiane[1], figlio di un autista e di una sarta, Dominick "Monk" Pantoliano e Mary Centrella, Joe nasce in un piccolo paese del New Jersey, col sogno di diventare attore. Per fare ciò ma soprattutto per aiutare la famiglia non molto ricca, trova un lavoro come barbiere, cosa che lo rende indipendente, ma che al contempo gli consolida l'ambizione di mirare a qualcosa di più importante. La prima vera occasione arriva nel 1972 quando una compagnia teatrale gli affida il ruolo di Billy Bibbit nella pièce Qualcuno volò sul nido del cuculo, opera teatrale che lo terrà occupato svariati mesi.

Caratterista di talento, negli anni seguenti recita in importanti produzioni, tra i quali I Goonies (1985), Prima di mezzanotte (1988), Il fuggitivo (1993), Bad Boys (1995), Bound - Torbido inganno (1996), Matrix (1999), Memento (2000) e Bad Boys II (2003). Nella versione originale del film Come cani e gatti (2001) presta la voce al personaggio Peek. Ha inoltre prestato la voce al personaggio di Luigi Goterelli del videogioco Grand Theft Auto III. Dal 1996 al 1997 ha preso parte alla serie EZ Streets nel ruolo di Jimmy Murtha. Nel 2003 si aggiudica un Emmy per l'intenso ruolo del mafioso Ralph Cifaretto nella serie I Soprano. Attivo anche nel doppiaggio, nel 2006 presta la voce a Dante Calabresi in un episodio de I Simpson.

FilmografiaModifica

AttoreModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

DoppiatoreModifica

Doppiatori italianiModifica

Da doppiatore è sostituito da:

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN85589124 · ISNI (EN0000 0001 1952 0709 · LCCN (ENno98011220 · GND (DE141729465 · BNF (FRcb13990997p (data) · WorldCat Identities (ENno98-011220