Apri il menu principale

Omegna Calcio 1906

Omegna Calcio 1906 ASD
Calcio Football pictogram.svg
Cusiani, Rossoneri
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Rosso-nero
Simboli Lupo
Inno Forza Omegna
I 4 + 4 di Nora Orlandi
Dati societari
Città Omegna
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Promozione
Fondazione 1906
Rifondazione1989
Presidente Italia Sebastiano Pizzi
Allenatore Italia Fabrizio Gherardini
Stadio Della Liberazione
(ca. 2000 posti)
Sito web www.omegnacalcio1906.eu
Palmarès
Trofei nazionali
Si invita a seguire il modello di voce

L'Omegna Calcio 1906 Associazione Sportiva Dilettantistica, meglio noto come Omegna, è una società calcistica italiana con sede nel comune di Omegna, nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola.

I suoi colori sociali sono il rosso e il nero.

Indice

StoriaModifica

Nel 1906 nasce l'Unione Sportiva Omegnese, che prenderà successivamente il nome di Associazione Sportiva Cusiana, mantenendolo sino al 1940-41.

Nel 1927 prende parte del campionato di Seconda Divisione, militando per 6 anni, poi nel 1933 viene promosso in Prima Divisione e nel 1935 viene ammesso alla nuova serie C partecipando fino al 1941 e dal 1946 al 1951, tra cui nella stagione 1947-1948 ha ottenuto il miglior risultato. Dopo questi anni militò 1 anno in Promozione e l'anno successivo in IV serie, e nella stagione 1958-1959 nell'Interregionale.

Tra il 1967 ed il 1987 ha disputato 12 campionati di Serie D-Interregionale, 1 di Serie C e 7 di Serie C2. Nel 1987 la squadra è fallita[1] ed è rimasta inattiva fino al 1989, quando il Crusinallo cambiò denominazione in Società Calcio Crusinallo Omegna che ripartì dal campionato di Promozione.[2] 2 anni dopo viene ammesso al nuovo campionato di Eccellenza partecipandovi per 9 anni, dopodiché nel 2000 retrocede in Promozione e l'anno dopo in Prima Categoria, il suo livello più basso raggiunto.

Nel 2008 viene promosso in Promozione, a cui è stato ammesso dopo i play-off e dove è tornato dopo 7 anni di assenza. Nella stagione 2012-2013 è stato ammesso in Eccellenza, dove ha militato fino alla stagione 2015-2016, quando ha perso i play-out contro l'Aygreville.

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'Omegna Calcio 1906 Associazione Sportiva Dilettantistica
  • 1906 - Nasce l'Unione Sportiva Omegnese (prenderà successivamente il nome di Associazione Sportiva Cusiana, mantenendolo sino al 1940-41).
  • 1927-28 - 7° nel girone B Nord della Seconda Divisione.
  • 1928-29 - 10° nel girone B Nord della Seconda Divisione.
  • 1929-30 - 7° nel girone B Nord della Seconda Divisione.

  • 1930-31 - 8° nel girone A della Seconda Divisione Lombardia. Passa alla Seconda Divisione Piemonte.
  • 1931-32 - 4° nel girone A della Seconda Divisione Piemonte.
  • 1932-33 - 4° nel girone A della Seconda Divisione Piemonte. 1° nel girone B delle finali promozione.   Promosso in Prima Divisione.
  • 1933-34 - 11° nel girone C di Prima Divisione.
  • 1934-35 - 6° nel girone C di Prima Divisione. Ammesso alla nuova Serie C.
  • 1935-36 - 15° nel girone B di Serie C. Ripescato.
  • 1936-37 - 15° nel girone B di Serie C. Ripescato.
  • 1937-38 - 12° nel girone C di Serie C.
  • 1938-39 - 8° nel girone C di Serie C.
  • 1939-40 - 10° nel girone C di Serie C.

  • 1940-41 - 16° nel girone C di Serie C.   Retrocesso in Prima Divisione.
  • 1941-46 - nessuna notizia disponibile
  • 1946-47 - 7° nel girone C della Lega Nord di Serie C.
  • 1947-48 - 3° nel girone C della Lega Nord di Serie C. Ripescata dalla FIGC.
  • 1948-49 - 14° nel girone B di Serie C.
  • 1949-50 - 13° nel girone A di Serie C.

  • 1950-51 - 17° nel girone A di Serie C.   Retrocesso in Promozione.
  • 1951-52 - 3° nel girone E della Promozione. Fonda la Lega IV Serie.
  • 1952-53 - 16° nel girone A di IV Serie.   Retrocesso in Promozione Regionale.
  • 1953-54 - 8° nel girone A della Promozione Piemontese.
  • 1954-55 - 8° nel girone A della Promozione Piemontese.
  • 1955-56 - 7° nel girone A della Promozione Piemontese.
  • 1956-57 - 3° nel girone A della Promozione Piemontese.
  • 1957-58 - 1° nel girone A del Campionato Piemontese Dilettanti.   Promosso in Interregionale.
  • 1958-59 - 15° nel girone B dell'Interregionale.   Retrocesso in Prima Categoria.
  • 1959-60 - 1° nel girone A della Prima Categoria Piemontese; perde le finali contro il Chieri.

  • 1960-61 - 4° nel girone A della Prima Categoria Piemontese.
  • 1961-62 - 4° nel girone A della Prima Categoria Piemontese.
  • 1962-63 - 6° nel girone A della Prima Categoria Piemontese.
  • 1963-64 - 9° nel girone A della Prima Categoria Piemontese.
  • 1964-65 - 4° nel girone A della Prima Categoria Piemontese.
  • 1965-66 - 6° nel girone A della Prima Categoria Piemontese.
  • 1966-67 - 2° nel girone A della Prima Categoria Piemontese.   Ripescato in Serie D.
  • 1967-68 - 3° nel girone A della Serie D.
  • 1968-69 - 2° nel girone A della Serie D.
  • 1969-70 - 4° nel girone A della Serie D.

  • 1970-71 - 16° nel girone A della Serie D. Ripescato dalla FIGC.
  • 1971-72 - 6° nel girone A della Serie D.
  • 1972-74 - 9° nel girone A della Serie D.
  • 1973-74 - 8° nel girone A della Serie D.
  • 1974-75 - 2° nel girone A della Serie D.
  • 1975-76 - 2° nel girone A della Serie D, avendo perso 2-1 lo spareggio promozione contro la Biellese.
  • 1976-77 - 1° nel girone A della Serie D.   Promosso in Serie C.
  • 1977-78 - 17° nel girone A della Serie C.   Retrocesso nella nuova Serie C2.
  • 1978-79 - 17° nel girone B della Serie C2.   Retrocesso in Serie D.
  • 1979-80 - 2° nel girone A della Serie D.   Promosso in Serie C2.

  • 1980-81 - 12° nel girone A della Serie C2.
  • 1981-82 - 12° nel girone A della Serie C2.
  • 1982-83 - 10° nel girone B della Serie C2.
  • 1983-84 - 10° nel girone B della Serie C2.
  • 1984-85 - 14° nel girone B della Serie C2.
  • 1985-86 - 18° nel girone B della Serie C2.   Retrocesso al campionato Interregionale.
  • 1986-87 - 16° nel girone B dell'Interregionale.   Retrocesso in Promozione. Fallimento della società.
  • 1987-88 - Inattivo
  • 1988-89 - Inattivo
  • 1989 - La società rinasce. Il Crusinallo (ripescato in Promozione) diventa Società Calcio Crusinallo Omegna.
  • 1989-90 - 13° nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.

  • 1990-91 - 5° nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta. Ammesso alla nuova Eccellenza.
  • 1991-92 - 7° nel girone A dell'Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1992-93 - 13° nel girone A dell'Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1993-94 - 13° nel girone A dell'Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1994-95 - 10° nel girone A dell'Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1995-96 - 13° nel girone A dell'Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta. Salvo dopo spareggio con il Cerano.
  • 1996-97 - 13° nel girone A dell'Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1997-98 - 4° nel girone A dell'Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1998-99 - 5° nel girone A dell'Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 1999-00 - 15° nel girone A dell'Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta.   Retrocesso in Promozione.

  • 2000-01 - 16° nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.   Retrocesso in Prima Categoria.
  • 2001-02 - 9° in Prima Categoria.
  • 2002-03 - 9° in Prima Categoria.
  • 2003-04 - 5° in Prima Categoria.
  • 2004-05 - 7° in Prima Categoria.
  • 2005-06 - 6° in Prima Categoria.
  • 2006 - l'A.C. Omegna cambia denominazione in Associazione Sportiva Dilettantistica Omegna 1906.[3]
  • 2006-07 - 2° in Prima Categoria.
  • 2007-08 - 2° in Prima Categoria.   Promosso in Promozione dopo play-off.
  • 2008-09 - 12° nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 2009-10 - 10° nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.

  • 2010-11 - 12° nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 2011-12 - 3° nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta. Sconfitto ai play-off.
  • 2012-13 - 1° nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.   Promosso in Eccellenza.
  • 2013-14 - 8° nel girone A dell'Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 2014-15 - 14° nel girone A dell'Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta. Si salva ai play-out contro il Caselle.
  • 2015-16 - 15° nel girone A dell'Eccellenza Piemonte-Valle d'Aosta. Perde ai play-out contro l'Aygreville   Retrocesso in Promozione.
  • 2016-17 - 10° nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta.
  • 2017-18 - 4° nel girone A della Promozione Piemonte-Valle d'Aosta. Sconfitto ai play-off.

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1976-1977 (girone A)

Competizioni regionaliModifica

2012-2013 (girone A)

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 1947-1948 (girone C)
Secondo posto: 1968-1969 (girone A), 1974-1975 (girone A), 1979-1980 (girone A)
Terzo posto: 1967-1968 (girone A)

OnorificenzeModifica

Statistiche e recordModifica

Campionati nazionaliModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Seconda Divisione 2 1927-1928 1928-1929 16
Prima Divisione 2 1933-1934 1934-1935
Serie C 12 1935-1936 1977-1978
Seconda Divisione 1 1929-1930 22
Promozione 1 1951-1952
IV Serie 1 1952-1953
Campionato Interregionale 1 1957-1958
Serie C2 7 1978-1979 1985-1986
Serie D 11 1967-1968 1979-1980
Campionato Interregionale 1 1986-1987 1

NoteModifica

Fonti e bibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica