Apri il menu principale

Paul Bryar, nato Gabriel Barrere[1] (Manhattan, 21 febbraio 1910Van Nuys, 30 agosto 1985), è stato un attore statunitense.

Ha recitato in oltre 210 film dal 1937 al 1983 ed è apparso in oltre 140 produzioni televisive dal 1949 al 1981. È stato accreditato anche con il nome Paul Byar.[2]

Indice

BiografiaModifica

Paul Bryar nacque a Manhattan, New York, il 21 febbraio 1910.

Per la televisione, interpretò, tra gli altri, il ruolo dello sceriffo Harve Anders in 12 episodi della serie televisiva The Long, Hot Summer dal 1965 al 1966 e moltissimi altri ruoli secondari o partecipazioni come guest star in decine e decine di episodi di serie televisive dagli anni 50 agli inizi degli anni 80. Partecipò anche a due episodi della serie classica di Ai confini della realtà: Quando il cielo fu aperto, trasmesso l'11 dicembre 1959 (in cui interpreta un barista) e Lui è vivo, trasmesso il 24 gennaio 1963 (in cui interpreta un poliziotto).

Per il cinema ha interpretato personaggi minori in centinaia di produzioni a partire dagli anni 30. Nel 1942 partecipò anche al serial cinematografico Spy Smasher della Republic.

La sua ultima apparizione sul piccolo schermo avvenne nell'episodio 'Tis the Season della serie televisiva Trapper John, andato in onda il 20 dicembre 1981, che lo vede nel ruolo di Hargrove, mentre per il grande schermo l'ultima interpretazione risale al film Dragster: vivere a 300 all'ora del 1983 in cui interpreta Matt, un giocatore di carte.

Morì a Van Nuys, in California, il 30 agosto 1985.[3]

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

NoteModifica

  1. ^ TVRage, op. cit.
  2. ^ Internet Movie Database, op. cit.
  3. ^ Find a Grave, op. cit.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN21705119 · ISNI (EN0000 0000 4308 1251 · LCCN (ENno91001418 · WorldCat Identities (ENno91-001418