Apri il menu principale
Pedro Neto
Nazionalità Portogallo Portogallo
Altezza 178 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Wolverhampton
Carriera
Giovanili
2008-2010Vianense
2010-2013non conosciuta Perspectiva em Jogo
2013-2016Braga
Squadre di club1
2016-2017Braga B1 (0)
2017Braga3 (1)
2017-2019Lazio4 (0)
2019-Wolverhampton3 (0)
Nazionale
2016-2017Portogallo Portogallo U-179 (1)
2017-2018Portogallo Portogallo U-183 (1)
2017-Portogallo Portogallo U-197 (4)
2017-Portogallo Portogallo U-2011 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º settembre 2019

Pedro Lomba Neto (Viana do Castelo, 9 marzo 2000) è un calciatore portoghese, attaccante del Wolverhampton e della nazionale U-20 portoghese.

Caratteristiche tecnicheModifica

Ala destra di piede mancino, è veloce, abile nel dribbling e nell'uno contro uno. Utilizzato talvolta anche come seconda punta, è dotato di un ottimo tiro a giro che sfrutta accentrandosi dall'out di destra per poi calciare con il suo piede preferito.[1]

CarrieraModifica

ClubModifica

Nato a Viana do Castelo, all'età di 13 anni è entrato a far parte del settore giovanile del Braga. Il 7 maggio 2017 ha esordito fra i professionisti debuttando con la squadra riserve in occasione dell'incontro di Segunda Liga perso 3-2 contro il Porto B.

La settimana successiva debutta anche in prima squadra subentrando al 71' a Pedro Santos in occasione del match di Primeira Liga vinto 4-0 contro il Nacional e trovando la via del gol dopo soli dieci minuti dal suo ingresso in campo. Con questa rete è diventato il più giovane marcatore nella storia della massima serie portoghese.[2]

Il 31 agosto 2017 viene ceduto in prestito biennale alla Lazio insieme al compagno Bruno Jordão, con un obbligo di riscatto fissato a 26 milioni.[3][4] Dopo una prima stagione passata prevalentemente in primavera, il 12 gennaio 2019 debutta con il club capitolino in occasione dell'incontro di Coppa Italia vinto 4-1 contro il Novara.[5] Il debutto in A arriva qualche giorno più tardi nella sconfitta interna per 2-1 con la Juventus.[6][7]

Il 2 agosto 2019 viene ceduto a titolo definitivo al Wolverhampton insieme al suo compagno di squadra e connazionale Bruno Jordão.[8]

StatisticheModifica

Statistiche aggiornate al 1º settembre 2019.

Presenze e reti nei clubModifica

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2016-2017   Braga B LdH 1 0 - - - - - - - - - 1 0
2016-2017   Braga PL 2 1 CP+CdL 0 0 - - - - - - 2 1
ago. 2017 PL 1 0 CP+CdL 0 0 UEL 0 0 - - - 1 0
Totale Braga 3 1 0 0 0 0 0 0 3 1
2017-2018   Lazio A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
2018-2019 A 4 0 CI 1 0 UEL 0 0 - - - 5 0
Totale Lazio 4 0 1 0 0 0 0 0 5 0
2019-2020   Wolverhampton PL 3 0 FACup+CdL 0+0 0 UEL 3[9] 1[10] - - - 6 1
Totale carriera 11 1 1 0 3 1 - - 15 2

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Lazio: 2018-2019

NoteModifica

  1. ^ Pedro Neto: talento portoghese classe 2000, su worldfootballscouting.com, 15 gennaio 2019.
  2. ^ (PT) Jovem de 17 anos fez história pelo Sp. Braga com este golo, su record.pt, 14 maggio 2017.
  3. ^ Comunicato 31.08.17, su sslazio.it, 31 agosto 2017.
  4. ^ Lazio, i baby d'oro Neto e Jordao pagati 26 milioni, su corrieredellosport.it, 31 agosto 2017.
  5. ^ Lazio, l'esordio di Pedro Neto: è il quinto straniero più giovane a debuttare in biancoceleste, su lalaziosiamonoi.it, 31 gennaio 2019.
  6. ^ Conoscete Jordao e Neto? Con la Lazio 130 minuti in due, venduti per 27,5 milioni, su La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita. URL consultato il 2 novembre 2019.
  7. ^ Lazio-Juventus 1-2: Cancelo e Ronaldo firmano la rimonta bianconera, su Repubblica.it, 27 gennaio 2019. URL consultato il 2 novembre 2019.
  8. ^ (EN) Neto and Jordao sign, su www.wolves.co.uk. URL consultato il 2 novembre 2019.
  9. ^ 3 nei turni preliminari
  10. ^ 1 nei turni preliminari

Collegamenti esterniModifica