Apri il menu principale
Pro Livorno
Stagione 1945-1946
AllenatoreItalia Enrico Carpitelli (1ª-6ª), poi
Italia Ivo Fiorentini (7ª-fine torneo)
PresidenteItalia Ricciotti Paggini
Divisione Nazionale4º (Centro-Sud)
7º (girone finale)
Maggiori presenzeCampionato: Lovagnini (34)
Miglior marcatoreCampionato: Renato Raccis (11)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Pro Livorno nelle competizioni ufficiali della stagione 1945-1946.

Indice

StagioneModifica

Il primo campionato del secondo dopoguerra non è a girone unico. Con le linee di comunicazione disastrate è meno disagevole far disputare due tornei di squadre miste di Serie A e B, al Nord ed al Centro Sud, poi le migliori si affronteranno in un girone finale. A rappresentare la città labronica vi è la Società Sportiva Pro Livorno, la società che ha prevalso sull'Unione Sportiva nella successione al vecchio Livorno. Agli ordini del tecnico Enrico Carpitelli la Pro, con divise amaranto e di riserva biancoverdi, conta su molti vicecampioni del 1942-43, mancano solo Del Bianco, Tori e Traversa. Il presidente Paggini ha progetti ambiziosi e dopo alcuni passi falsi esonera Carpitelli e richiama Ivo Fiorentini. Gli amaranto arrivano quarti nel campionato misto del Centro-Sud, beffando la Fiorentina per l'accesso al girone finale. Gli squadroni del Nord si sono però attrezzati a dovere e la squadra livornese non è all'altezza di ritentare il "quasi miracolo" di due anni prima. Nel gruppo finale a 8 squadre, valevole per l'assegnazione del titolo, la Pro Livorno termina al 7º posto, con 10 punti.

RosaModifica

RisultatiModifica

CampionatoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Divisione Nazionale 1945-1946.

Girone di andataModifica

Roma
21 ottobre 1945
1ª giornata
Lazio0 – 2Pro LivornoStadio Nazionale
Arbitro:  Gamba (Napoli)

Livorno
28 ottobre 1945
2ª giornata
Pro Livorno0 – 0SienaStadio Ardenza
Arbitro:  Cappucci (Roma)

Nella terza giornata disputata il 4 novembre 1945 la Pro Livorno ha avuto il turno di riposo.

Livorno
11 novembre 1945
4ª giornata
Pro Livorno1 – 1RomaStadio Ardenza
Arbitro:  Bernardi (Bologna)

Palermo
18 novembre 1945
5ª giornata
Palermo1 – 0Pro LivornoStadio La Favorita
Arbitro:  Cappucci (Roma)

Napoli
25 novembre 1945
6ª giornata
Napoli1 – 0Pro LivornoStadio della Liberazione
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Livorno
2 dicembre 1945
7ª giornata
Pro Livorno3 – 0SalernitanaStadio Ardenza
Arbitro:  Maurelli (Roma)

Livorno
9 dicembre 1945
8ª giornata
Pro Livorno4 – 1BariStadio Ardenza
Arbitro:  Vannini (Bologna)

Ancona
16 dicembre 1945
9ª giornata
Anconitana1 – 1Pro LivornoStadio Dorico
Arbitro:  Scotti (Taranto)

Firenze
23 dicembre 1945
10ª giornata
Fiorentina2 – 1Pro LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Livorno
30 dicembre 1945
11ª giornata
Pro Livorno1 – 0PescaraStadio Ardenza
Arbitro:  Stampacchia (Napoli)

Girone di ritornoModifica

Livorno
20 gennaio 1946
12ª giornata
Pro Livorno1 – 0LazioStadio Ardenza
Arbitro:  Pizziolo (Firenze)

Siena
27 gennaio 1946
13ª giornata
Siena1 – 2Pro LivornoStadio del Rastrello
Arbitro:  Gamba (Napoli)

Nella 14ª giornata di campionato il 3 febbraio 1946 la Pro Livorno ha osservato il turno di riposo.

Roma
10 febbraio 1946
15ª giornata
Roma2 – 2Pro LivornoStadio Nazionale
Arbitro:  Gamba (Napoli)

Livorno
17 febbraio 1946
16ª giornata
Pro Livorno4 – 2PalermoStadio Ardenza
Arbitro:  Maurelli (Roma)

Livorno
24 febbraio 1946
17ª giornata
Pro Livorno1 – 0NapoliStadio Ardenza
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Salerno
3 marzo 1946
18ª giornata
Salernitana0 – 0Pro LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Gemini (Roma)

Bari
10 marzo 1946
19ª giornata
Bari1 – 0Pro LivornoStadio della Vittoria
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Livorno
17 marzo 1946
20ª giornata
Pro Livorno4 – 0AnconitanaStadio Ardenza
Arbitro:  Costantini (Pescara)

Livorno
24 marzo 1946
21ª giornata
Pro Livorno1 – 1FiorentinaStadio Ardenza
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Pescara
31 marzo 1946
22ª giornata[1]
Pescara1 – 2Pro LivornoStadio Rampigna
Arbitro:  Cappucci (Roma)

Girone FinaleModifica

Girone di andataModifica

Milano
28 aprile 1946
1ª giornata
Inter6 – 2Pro LivornoArena Civica
Arbitro:  Gemini (Roma)

Livorno
5 maggio 1946
2ª giornata
Pro Livorno1 – 1RomaStadio Ardenza
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Torino
12 maggio 1946
3ª giornata
Juventus5 – 1Pro LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Carpani (Milano)

Livorno
19 maggio 1946
4ª giornata
Pro Livorno1 – 0MilanStadio Ardenza
Arbitro:  Gamba (Napoli)

Bari
26 maggio 1946
5ª giornata
Bari0 – 0Pro LivornoStadio della Vittoria
Arbitro:  Gemini (Roma)

Napoli
30 maggio 1946
6ª giornata
Napoli3 – 0Pro LivornoStadio della Liberazione
Arbitro:  Cappucci (Roma)

Livorno
9 giugno 1946
7ª giornata
Pro Livorno0 – 3TorinoStadio Ardenza
Arbitro:  Bonivento (Venezia)

Girone di ritornoModifica

Livorno
16 giugno 1946
8ª giornata
Pro Livorno1 – 0InterStadio Ardenza
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Roma
23 giugno 1946
9ª giornata
Roma3 – 1Pro LivornoStadio Nazionale
Arbitro:  Silvano (Torino)

Livorno
30 giugno 1946
10ª giornata
Pro Livorno0 – 3JuventusStadio Ardenza
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Milano
7 luglio 1946
11ª giornata
Milan1 – 0Pro LivornoStadio San Siro
Arbitro:  Fois (Roma)

Livorno
14 luglio 1946
12ª giornata
Pro Livorno3 – 0BariStadio Ardenza
Arbitro:  Scotto (Savona)

Livorno
21 luglio 1946
13ª giornata
Pro Livorno2 – 1NapoliStadio Ardenza
Arbitro:  Scotti (Taranto)

Torino
28 luglio 1946
14ª giornata
Torino9 – 1Pro LivornoStadio Filadelfia
Arbitro:  Gemini (Roma)

NoteModifica

  1. ^ Partita posticipata il 7 aprile 1946

BibliografiaModifica

  • Carlo Fontanelli, Paolo Nacarlo e Fabio Discalzi, Livornocento...un secolo di passione amaranto, Empoli, GEO Editrice, 2015, p. 324-325.

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti Totale
G V N P Gf Gs
Divisione Nazionale - Centro-Sud 26 20 10 6 4 30 15
Divisione Nazionale - Girone finale 10 14 4 2 8 13 35
Totale 36 34 14 8 12 43 50

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio