UEFA Champions League 2019-2020

65a edizione del torneo europeo di calcio per club organizzato dalla UEFA
UEFA Champions League 2019-2020
Competizione UEFA Champions League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 65ª
Organizzatore UEFA
Date dal 25 giugno 2019
al 23 agosto 2020
Partecipanti 32 (79 alle qualificazioni)
Sede finale Stadio da Luz
(Lisbona)
Risultati
Vincitore Bayern Monaco
(6º titolo)
Finalista Paris Saint-Germain
Semi-finalisti Olympique Lione
RB Lipsia
Statistiche
Miglior marcatore Polonia Robert Lewandowski (15)
Incontri disputati 210
Gol segnati 626 (2,98 per incontro)
Estadio da Luz 2012.jpg
Lo Stadio da Luz che ha ospitato la finale
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2018-2019 2020-2021 Right arrow.svg

La UEFA Champions League 2019-2020 è stata la 65ª edizione (la 28ª con la formula attuale) della Champions League, organizzata dalla UEFA. Il torneo è iniziato il 25 giugno 2019 e si è concluso il 23 agosto 2020 con la finale allo Stadio da Luz di Lisbona, in Portogallo.

A vincere il trofeo è stato il Bayern Monaco, al sesto successo nella manifestazione, che ha battuto in finale il Paris Saint-Germain per 1-0. I tedeschi hanno ottenuto la possibilità di sfidare i vincitori della UEFA Europa League 2019-2020 nella Supercoppa UEFA 2020 e di partecipare alla Coppa del mondo per club FIFA 2020.

Il Liverpool era campione in carica, dopo aver vinto per la sesta volta la competizione nella precedente edizione.

CambiamentiModifica

Il 27 settembre 2018, l'UEFA ha annunciato l'introduzione del Video Assistant Referee (VAR) (impiegato per la prima volta dagli ottavi di finale della scorsa edizione) a partire dagli spareggi.[1]

A causa della pandemia di COVID-19, oltre all'interruzione forzata del torneo, si è dovuto procedere ad un cambio temporaneo del format a competizione in corso. Il 17 giugno 2020 l'UEFA ha deciso di trasformare la fase a eliminazione diretta dai quarti di finale in poi in una Final Eight, con partite da disputare in un unico turno in campo neutro dal 12 al 23 agosto 2020. La sede scelta è stata il Portogallo e le sette partite sono state disputate allo Stadio José Alvalade e allo Stadio da Luz di Lisbona. In quest'ultimo si è disputata la finale, originariamente programmata in Turchia allo Stadio olimpico Atatürk di Istanbul. Le quattro gare di ritorno rimanenti degli ottavi di finale sono state giocate normalmente nello stadio della squadra di casa.[2]

Eccezionalmente per i rimanenti ottavi di finale e per le gare successive è stato possibile inserire tre nuovi giocatori alla lista dei convocabili, ma essi non potevano essere nuovi giocatori acquistati nella sessione estiva di calciomercato. Inoltre, per tutte le partite è stato aumentato il numero di sostituzioni da tre a cinque, eseguibili in un massimo di tre momenti del gioco.[3]

Squadre partecipantiModifica

I posti verranno suddivisi tra 54 delle 55 associazioni affiliate all'UEFA,[4] secondo la seguente tabella:

Posizione della federazione in base al coefficiente UEFA per nazioni Numero di squadre partecipanti
1-4 4
5-6 3
7-15 2
16-55 1

I vincitori della Champions League 2018-19 e dell'Europa League 2018-19 hanno un posto garantito per la fase a gironi. Tuttavia, dal momento che il Liverpool e il Chelsea si sono già qualificate tramite il rispettivo campionato nazionale a tale fase, vengono apportate le seguenti modifiche:[5]

  • i campioni della federazione 11 (Austria) accederanno alla fase a gironi, anziché agli spareggi.
  • i campioni della federazione 13 (Repubblica Ceca) accederanno agli spareggi, anziché al terzo turno.
  • i campioni della federazione 15 (Grecia) accederanno al terzo turno, anziché al secondo.
  • i campioni delle federazioni 18 e 19 (Israele e Cipro) accederanno al secondo turno, anziché al primo.
  • i terzi classificati della federazione 5 (Francia) accederanno alla fase a gironi, anziché al terzo turno.
  • le seconde classificate delle federazioni 10 e 11 (Turchia e Austria) accederanno al terzo turno, anziché al secondo.
Squadre che accedono nel turno Squadre provenienti dal turno precedente
Turno preliminare
  • 4 campioni dalle federazioni 52–55
Primo turno
  • 31 campioni dalle federazioni 20–51 (eccetto il Liechtenstein)
  • vincitore del turno preliminare
Secondo turno Campioni
  • 2 campioni dalle federazioni 16-17
  • promossi dal primo turno: 2 campioni dalle federazioni 18-19
  • 16 vincitori del primo turno
Piazzate
  • 4 seconde classificate dalle federazioni 12–15
Terzo turno Campioni
  • campione dalla federazione 14
  • promossa dal secondo turno (Campioni): campione dalla federazione 15
  • 10 vincitori del secondo turno Campioni
Piazzate
  • 3 seconde classificate dalle federazioni 7–9
  • terza classificata dalla federazione 6
  • promossa dal secondo turno (Piazzate): 2 seconde classificate dalle federazioni 10-11
  • 2 vincitori del secondo turno Piazzate
Spareggi Campioni
  • 1 campione dalla federazione 12
  • promossa dal terzo turno (Campioni): campione dalla federazione 13
  • 6 vincitori del terzo turno Campioni
Piazzate
  • 4 vincitori del terzo turno Piazzate
Fase a gironi
  • 10 campioni dalle federazioni 1–10
  • 6 seconde classificate dalle federazioni 1–6
  • 4 terze classificate dalle federazioni 1–4
  • 4 quarte classificate dalle federazioni 1–4
  • promossa dagli spareggi (Campioni): campione dalla federazione 11
  • promossa dal terzo turno (Piazzate): terza classificata dalla federazione 5
  • 4 vincitori degli spareggi Campioni
  • 2 vincitori degli spareggi Piazzate
Fase a eliminazione diretta
  • 8 vincitori dei gironi nella fase a gruppi
  • 8 seconde classificate dei gironi nella fase a gruppi

Ranking delle federazioniModifica

Rank Federazione Coeff. Squadre
1   Spagna 106.998 4
2   Inghilterra 79.605
3   Italia 76.249
4   Germania 71.427
5   Francia 56.415 3
6   Russia 53.382 2 (+1)
7   Portogallo 47.248 1 (+1)
8   Ucraina 41.133
9   Belgio 38.500
10   Turchia 35.800
11   Austria 32.850
12   Svizzera 30.200 0 (+2)
13   Repubblica Ceca 30.175
14   Paesi Bassi 29.749
15   Grecia 28.600
16   Croazia 26.000 0 (+1)
17   Danimarca 25.950
18   Israele 21.750
19   Cipro 21.550
Rank Federazione Coeff. Squadre
20   Romania 20.450 0 (+1)
21   Polonia 20.125
22   Svezia 19.975
23   Azerbaigian 19.125
24   Bulgaria 19.125
25   Serbia 18.750
26   Scozia 18.625
27   Bielorussia 18.625
28   Kazakistan 18.125
29   Norvegia 17.425
30   Slovenia 14.000
31   Liechtenstein 13.000 0
32   Slovacchia 12.125 0 (+1)
33   Moldavia 10.000
34   Albania 8.500
35   Islanda 8.250
36   Ungheria 8.125
37   Macedonia del Nord 7.500
Rank Federazione Coeff. Squadre
38   Finlandia 6.900 0 (+1)
39   Irlanda 6.700
40   Bosnia ed Erzegovina 6.625
41   Lettonia 5.625
42   Estonia 5.500
43   Lituania 5.375
44   Montenegro 5.000
45   Georgia 5.000
46   Armenia 4.875
47   Malta 4.500
48   Lussemburgo 4.375
49   Irlanda del Nord 4.250
50   Galles 3.875
51   Fær Øer 3.750
52   Gibilterra 3.000
53   Andorra 1.331
54   San Marino 0.499
55   Kosovo 0.000

ListaModifica

I club sono ordinati in base al coefficiente UEFA della federazione di appartenenza. Accanto ad ogni club è indicata la posizione in classifica nel rispettivo campionato.

Fase a gironi
  LiverpoolCL ()   Tottenham ()   RB Lipsia ()   Benfica ()
  ChelseaEL ()   Juventus ()   Bayer Leverkusen ()   Šachtar ()
  Barcellona ()   Napoli ()   Paris Saint-Germain ()   Genk ()
  Atlético Madrid ()   Atalanta ()   Lilla ()   Galatasaray ()
  Real Madrid ()   Inter ()   Olympique Lione ()   Salisburgo ()
  Valencia ()   Bayern Monaco ()   Zenit San Pietroburgo ()
  Manchester City ()   Borussia Dortmund ()   Lokomotiv Mosca ()
Spareggi
Campioni Piazzate
  Young Boys ()   Slavia Praga ()
Terzo turno
Campioni Piazzate
  Ajax ()   PAOK ()   Krasnodar ()   Club Bruges ()
  Porto ()   Başakşehir ()
  Dinamo Kiev ()   LASK ()
Secondo turno
Campioni Piazzate
  Dinamo Zagabria ()   Maccabi Tel Aviv ()   Basilea ()   PSV ()
  Copenaghen ()   APOEL ()   Viktoria Plzeň ()   Olympiakos ()
Primo turno
  CFR Cluj ()   Astana ()   Škendija ()   Saburtalo Tbilisi ()
  Piast Gliwice ()   Rosenborg ()   HJK ()   Ararat-Armenia ()
  AIK ()   Maribor ()   Dundalk ()   Valletta ()
  Qarabağ ()   Slovan Bratislava ()   Sarajevo ()   F91 Dudelange ()
  Ludogorec ()   Sheriff Tiraspol ()   Riga FC ()   Linfield ()
  Stella Rossa ()   Partizani Tirana ()   Nõmme Kalju ()   The New Saints ()
  Celtic ()   Valur ()   Sūduva ()   HB Tórshavn ()
  BATĖ Borisov ()   Ferencváros ()   Sutjeska ()
Turno preliminare
  Lincoln Red Imps ()   FC Santa Coloma ()   Tre Penne ()   Feronikeli ()

DateModifica

Il programma della competizione è il seguente (tutti i sorteggi si svolgeranno a Nyon, in Svizzera, a meno che non sia stato indicato diversamente).[6]

Fase Turno Sorteggio Andata Ritorno
Qualificazioni Turno preliminare 11 giugno 2019
(Nyon)
25 giugno 2019 (semifinali) 28 giugno 2019 (finale)
Primo turno 18 giugno 2019
(Nyon)
9-10 luglio 2019 16-17 luglio 2019
Secondo turno 19 giugno 2019
(Nyon)
23-24 luglio 2019 30-31 luglio 2019
Terzo turno 22 luglio 2019
(Nyon)
6-7 agosto 2019 13 agosto 2019
Spareggi 5 agosto 2019
(Nyon)
20-21 agosto 2019 27-28 agosto 2019
Fase a gironi Prima giornata 29 agosto 2019
(Monaco)
17-18 settembre 2019
Seconda giornata 1º-2 ottobre 2019
Terza giornata 22-23 ottobre 2019
Quarta giornata 5-6 novembre 2019
Quinta giornata 26-27 novembre 2019
Sesta giornata 10-11 dicembre 2019
Fase a eliminazione diretta Ottavi di finale 16 dicembre 2019
(Nyon)
18-19 e 25-26 febbraio 2020 10-11 marzo e 7-8 agosto 2020[3]
Quarti di finale 10 luglio 2020
(Nyon)
12-13-14-15 agosto 2020[3]
Semifinali 18-19 agosto 2020[3]
Finale 23 agosto 2020 allo Stadio da Luz (Lisbona)[3]

PartiteModifica

Fase di qualificazioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2019-2020 (qualificazioni).

Turno preliminareModifica

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Semifinali
Feronikeli   1 - 0   Lincoln Red Imps
Tre Penne   0 - 1   FC Santa Coloma
Finale
Feronikeli   2 - 1   FC Santa Coloma

Primo turno di qualificazioneModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Nõmme Kalju   2 - 2 (gfc)   Škendija 0 - 1 2 - 1
Sūduva   1 - 2   Stella Rossa 0 - 0 1 - 2
Ararat-Armenia   3 - 4   AIK 2 - 1 1 - 3
Astana   2 - 3   CFR Cluj 1 - 0 1 - 3
Ferencváros   5 - 3   Ludogorec 2 - 1 3 - 2
Partizani Tirana   0 - 2   Qarabağ 0 - 0 0 - 2
Slovan Bratislava   2 - 2 (2-3 dcr)   Sutjeska 1 - 1 1 - 1 (dts)
Sarajevo   2 - 5   Celtic 1 - 3 1 - 2
Sheriff Tiraspol   3 - 4   Saburtalo Tbilisi 0 - 3 3 - 1
F91 Dudelange   3 - 3 (gfc)   Valletta 2 - 2 1 - 1
Linfield   0 - 6   Rosenborg 0 - 2 0 - 4
Valur   0 - 5   Maribor 0 - 3 0 - 2
Dundalk   0 - 0 (5-4 dcr)   Riga FC 0 - 0 0 - 0 (dts)
The New Saints   3 - 2   Feronikeli 2 - 2 1 - 0
HJK   5 - 2   HB Tórshavn 3 - 0 2 - 2
BATĖ Borisov   3 - 2   Piast Gliwice 1 - 1 2 - 1

Secondo turno di qualificazioneModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Campioni
CFR Cluj   3 - 2   Maccabi Tel Aviv 1 - 0 2 - 2
BATĖ Borisov   2 - 3   Rosenborg 2 - 1 0 - 2
The New Saints   0 - 3   Copenaghen 0 - 2 0 - 1
Ferencváros   4 - 2   Valletta 3 - 1 1 - 1
Dundalk   1 - 4   Qarabağ 1 - 1 0 - 3
Saburtalo Tbilisi   0 - 5   Dinamo Zagabria 0 - 2 0 - 3
Celtic   7 - 0   Nõmme Kalju 5 - 0 2 - 0
Stella Rossa   3 - 2   HJK 2 - 0 1 - 2
Sutjeska   0 - 4   APOEL 0 - 1 0 - 3
Maribor   4 - 4 (gfc)   AIK 2 - 1 2 - 3 (dts)
Piazzate
Viktoria Plzeň   0 - 4   Olympiakos 0 - 0 0 - 4
PSV   4 - 4 (gfc)   Basilea 3 - 2 1 - 2

Terzo turno di qualificazioneModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Campioni
CFR Cluj   5 - 4   Celtic 1 - 1 4 - 3
APOEL   3 - 2   Qarabağ 1 - 2 2 - 0
PAOK   4 - 5   Ajax 2 - 2 2 - 3
Dinamo Zagabria   5 - 1   Ferencváros 1 - 1 4 - 0
Stella Rossa   2 - 2 (7-6 dcr)   Copenaghen 1 - 1 1 - 1 (dts)
Maribor   2 - 6   Rosenborg 1 - 3 1 - 3
Piazzate
Başakşehir   0 - 3   Olympiakos 0 - 1 0 - 2
Krasnodar   3 - 3 (gfc)   Porto 0 - 1 3 - 2
Club Bruges   4 - 3   Dinamo Kiev 1 - 0 3 - 3
Basilea   2 - 5   LASK 1 - 2 1 - 3

SpareggiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2019-2020 (spareggi).
Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Campioni
Dinamo Zagabria   3 - 1   Rosenborg 2 - 0 1 - 1
CFR Cluj   0 - 2   Slavia Praga 0 - 1 0 - 1
Young Boys   3 - 3 (gfc)   Stella Rossa 2 - 2 1 - 1
APOEL   0 - 2   Ajax 0 - 0 0 - 2
Piazzate
LASK   1 - 3   Club Bruges 0 - 1 1 - 2
Olympiakos   6 - 1   Krasnodar 4 - 0 2 - 1

UEFA Champions LeagueModifica

Fase a gironiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2019-2020 (fase a gironi).
Gruppo AModifica
Squadra Pt G V N P GF GS DG
  Paris Saint-Germain 16 6 5 1 0 17 2 +15
  Real Madrid 11 6 3 2 1 14 8 +6
  Club Bruges 3 6 0 3 3 4 12 -8
  Galatasaray 2 6 0 2 4 1 14 -13
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Club Bruges   0 - 0   Galatasaray
Paris Saint-Germain   3 - 0   Real Madrid
2ª giornata
Real Madrid   2 - 2   Club Bruges
Galatasaray   0 - 1   Paris Saint-Germain
3ª giornata
Galatasaray   0 - 1   Real Madrid
Club Bruges   0 - 5   Paris Saint-Germain
4ª giornata
Real Madrid   6 - 0   Galatasaray
Paris Saint-Germain   1 - 0   Club Bruges
5ª giornata
Galatasaray   1 - 1   Club Bruges
Real Madrid   2 - 2   Paris Saint-Germain
6ª giornata
Club Bruges   1 - 3   Real Madrid
Paris Saint-Germain   5 - 0   Galatasaray
Gruppo BModifica
Squadra Pt G V N P GF GS DG
  Bayern Monaco 18 6 6 0 0 24 5 +19
  Tottenham 10 6 3 1 2 18 14 +4
  Olympiakos 4 6 1 1 4 8 14 -6
  Stella Rossa 3 6 1 0 5 3 20 -17
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Olympiakos   2 - 2   Tottenham
Bayern Monaco   3 - 0   Stella Rossa
2ª giornata
Stella Rossa   3 - 1   Olympiakos
Tottenham   2 - 7   Bayern Monaco
3ª giornata
Tottenham   5 - 0   Stella Rossa
Olympiakos   2 - 3   Bayern Monaco
4ª giornata
Stella Rossa   0 - 4   Tottenham
Bayern Monaco   2 - 0   Olympiakos
5ª giornata
Tottenham   4 - 2   Olympiakos
Stella Rossa   0 - 6   Bayern Monaco
6ª giornata
Olympiakos   1 - 0   Stella Rossa
Bayern Monaco   3 - 1   Tottenham
Gruppo CModifica
Squadra Pt G V N P GF GS DG
  Manchester City 14 6 4 2 0 16 4 +12
  Atalanta 7 6 2 1 3 8 12 -4
  Šachtar 6 6 1 3 2 8 13 -5
  Dinamo Zagabria 5 6 1 2 3 10 13 -3
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Šachtar   0 - 3   Manchester City
Dinamo Zagabria   4 - 0   Atalanta
2ª giornata
Atalanta   1 - 2   Šachtar
Manchester City   2 - 0   Dinamo Zagabria
3ª giornata
Manchester City   5 - 1   Atalanta
Šachtar   2 - 2   Dinamo Zagabria
4ª giornata
Atalanta   1 - 1   Manchester City
Dinamo Zagabria   3 - 3   Šachtar
5ª giornata
Manchester City   1 - 1   Šachtar
Atalanta   2 - 0   Dinamo Zagabria
6ª giornata
Šachtar   0 - 3   Atalanta
Dinamo Zagabria   1 - 4   Manchester City
Gruppo DModifica
Squadra Pt G V N P GF GS DG
  Juventus 16 6 5 1 0 12 4 +8
  Atlético Madrid 10 6 3 1 2 8 5 +3
  Bayer Leverkusen 6 6 2 0 4 5 9 -4
  Lokomotiv Mosca 3 6 1 0 5 4 11 -7
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Atlético Madrid   2 - 2   Juventus
Bayer Leverkusen   1 - 2   Lokomotiv Mosca
2ª giornata
Lokomotiv Mosca   0 - 2   Atlético Madrid
Juventus   3 - 0   Bayer Leverkusen
3ª giornata
Juventus   2 - 1   Lokomotiv Mosca
Atlético Madrid   1 - 0   Bayer Leverkusen
4ª giornata
Lokomotiv Mosca   1 - 2   Juventus
Bayer Leverkusen   2 - 1   Atlético Madrid
5ª giornata
Juventus   1 - 0   Atlético Madrid
Lokomotiv Mosca   0 - 2   Bayer Leverkusen
6ª giornata
Atlético Madrid   2 - 0   Lokomotiv Mosca
Bayer Leverkusen   0 - 2   Juventus
Gruppo EModifica
Squadra Pt G V N P GF GS DG
  Liverpool 13 6 4 1 1 13 8 +5
  Napoli 12 6 3 3 0 11 4 +7
  Salisburgo 7 6 2 1 3 16 13 +3
  Genk 1 6 0 1 5 5 20 -15
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Salisburgo   6 - 2   Genk
Napoli   2 - 0   Liverpool
2ª giornata
Liverpool   4 - 3   Salisburgo
Genk   0 - 0   Napoli
3ª giornata
Genk   1 - 4   Liverpool
Salisburgo   2 - 3   Napoli
4ª giornata
Liverpool   2 - 1   Genk
Napoli   1 - 1   Salisburgo
5ª giornata
Genk   1 - 4   Salisburgo
Liverpool   1 - 1   Napoli
6ª giornata
Salisburgo   0 - 2   Liverpool
Napoli   4 - 0   Genk
Gruppo FModifica
Squadra Pt G V N P GF GS DG
  Barcellona 14 6 4 2 0 9 4 +5
  Borussia Dortmund 10 6 3 1 2 8 8 0
  Inter 7 6 2 1 3 10 9 +1
  Slavia Praga 2 6 0 2 4 4 10 -6
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Inter   1 - 1   Slavia Praga
Borussia Dortmund   0 - 0   Barcellona
2ª giornata
Barcellona   2 - 1   Inter
Slavia Praga   0 - 2   Borussia Dortmund
3ª giornata
Slavia Praga   1 - 2   Barcellona
Inter   2 - 0   Borussia Dortmund
4ª giornata
Barcellona   0 - 0   Slavia Praga
Borussia Dortmund   3 - 2   Inter
5ª giornata
Slavia Praga   1 - 3   Inter
Barcellona   3 - 1   Borussia Dortmund
6ª giornata
Inter   1 - 2   Barcellona
Borussia Dortmund   2 - 1   Slavia Praga
Gruppo GModifica
Squadra Pt G V N P GF GS DG
  RB Lipsia 11 6 3 2 1 10 8 +2
  Olympique Lione 8 6 2 2 2 9 8 +1
  Benfica 7 6 2 1 3 10 11 -1
  Zenit San Pietroburgo 7 6 2 1 3 7 9 -2
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Benfica   1 - 2   RB Lipsia
Olympique Lione   1 - 1   Zenit San Pietroburgo
2ª giornata
Zenit San Pietroburgo   3 - 1   Benfica
RB Lipsia   0 - 2   Olympique Lione
3ª giornata
RB Lipsia   2 - 1   Zenit San Pietroburgo
Benfica   2 - 1   Olympique Lione
4ª giornata
Zenit San Pietroburgo   0 - 2   RB Lipsia
Olympique Lione   3 - 1   Benfica
5ª giornata
RB Lipsia   2 - 2   Benfica
Zenit San Pietroburgo   2 - 0   Olympique Lione
6ª giornata
Benfica   3 - 0   Zenit San Pietroburgo
Olympique Lione   2 - 2   RB Lipsia
Gruppo HModifica
Squadra Pt G V N P GF GS DG
  Valencia 11 6 3 2 1 9 7 +2
  Chelsea 11 6 3 2 1 11 9 +2
  Ajax 10 6 3 1 2 12 6 +6
  Lilla 1 6 0 1 5 4 14 -10
Squadra 1 Risultato Squadra 2
1ª giornata
Ajax   3 - 0   Lilla
Chelsea   0 - 1   Valencia
2ª giornata
Valencia   0 - 3   Ajax
Lilla   1 - 2   Chelsea
3ª giornata
Lilla   1 - 1   Valencia
Ajax   0 - 1   Chelsea
4ª giornata
Valencia   4 - 1   Lilla
Chelsea   4 - 4   Ajax
5ª giornata
Lilla   0 - 2   Ajax
Valencia   2 - 2   Chelsea
6ª giornata
Ajax   0 - 1   Valencia
Chelsea   2 - 1   Lilla

Fase a eliminazione direttaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2019-2020 (fase a eliminazione diretta).
 
Ottavi di finaleQuarti di finaleSemifinaliFinale
 
                      
 
 
 
 
  Tottenham000
 
 
 
  RB Lipsia134
 
  RB Lipsia2
 
 
 
  Atlético Madrid1
 
  Atlético Madrid (dts)134
 
 
 
  Liverpool022
 
  RB Lipsia0
 
 
 
  Paris Saint-Germain3
 
  Atalanta448
 
 
 
  Valencia134
 
  Atalanta1
 
 
 
  Paris Saint-Germain2
 
  Borussia Dortmund202
 
 
 
  Paris Saint-Germain123
 
  Paris Saint-Germain0
 
 
 
  Bayern Monaco1
 
  Real Madrid112
 
 
 
  Manchester City224
 
  Manchester City1
 
 
 
  Olympique Lione3
 
  Olympique Lione (gfc)112
 
 
 
  Juventus022
 
  Olympique Lione0
 
 
 
  Bayern Monaco3
 
  Napoli112
 
 
 
  Barcellona134
 
  Barcellona 2
 
 
 
  Bayern Monaco8
 
  Chelsea011
 
 
  Bayern Monaco347
 
Ottavi di finaleModifica
Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Borussia Dortmund   2 - 3   Paris Saint-Germain 2 - 1 0 - 2
Real Madrid   2 - 4   Manchester City 1 - 2 1 - 2
Atalanta   8 - 4   Valencia 4 - 1 4 - 3
Atlético Madrid   4 - 2   Liverpool 1 - 0 3 - 2 (dts)
Chelsea   1 - 7   Bayern Monaco 0 - 3 1 - 4
Olympique Lione   2 - 2 (gfc)   Juventus 1 - 0 1 - 2
Tottenham   0 - 4   RB Lipsia 0 - 1 0 - 3
Napoli   2 - 4   Barcellona 1 - 1 1 - 3
Quarti di finaleModifica
Squadra 1 Risultato Squadra 2
Manchester City   1 - 3   Olympique Lione
RB Lipsia   2 - 1   Atlético Madrid
Barcellona   2 - 8   Bayern Monaco
Atalanta   1 - 2   Paris Saint-Germain
SemifinaliModifica
Squadra 1 Risultato Squadra 2
Olympique Lione   0 - 3   Bayern Monaco
RB Lipsia   0 - 3   Paris Saint-Germain
FinaleModifica
 Lo stesso argomento in dettaglio: Finale della UEFA Champions League 2019-2020.
Lisbona
23 agosto 2020, ore 21:00 CEST
Paris Saint-Germain0 – 1
referto
Bayern MonacoStadio da Luz (0[7][8] spett.)
Arbitro:   Daniele Orsato

Paris Saint-Germain
Bayern Monaco
P 1   Keylor Navas
D 4   Thilo Kehrer
D 2   Thiago Silva     83’
D 3   Presnel Kimpembe
D 14   Juan Bernat   80’
C 21   Ander Herrera   72’
C 5   Marquinhos
C 8   Leandro Paredes   52’   65’
A 11   Ángel Di María   80’
A 7   Kylian Mbappé
A 10   Neymar   81’
A disposizione:
P 16   Sergio Rico
P 30   Marcin Bułka
D 20   Layvin Kurzawa   86’   80’
D 22   Abdou Diallo
D 25   Mitchel Bakker
D 31   Colin Dagba
C 6   Marco Verratti   65’
C 19   Pablo Sarabia
C 23   Julian Draxler   72’
C 27   Idrissa Gueye
A 17   Eric Maxim Choupo-Moting   80’
A 18   Mauro Icardi
Allenatore:
  Thomas Tuchel
 
P 1   Manuel Neuer  
D 32   Joshua Kimmich
D 17   Jérôme Boateng   25’
D 27   David Alaba
D 19   Alphonso Davies   28’
C 6   Thiago   86’
C 18   Leon Goretzka
C 22   Serge Gnabry   52’   68’
C 25   Thomas Müller   90+4’
A 29   Kingsley Coman   68’
A 9   Robert Lewandowski
A disposizione:
P 26   Sven Ulreich
P 39   Ron-Thorben Hoffmann
D 2   Álvaro Odriozola
D 4   Niklas Süle   56’   25’
D 5   Benjamin Pavard
D 21   Lucas Hernandez
C 8   Javi Martínez
C 10   Philippe Coutinho   68’
C 11   Michaël Cuisance
C 14   Ivan Perišić   68’
C 24   Corentin Tolisso   86’
A 35   Joshua Zirkzee
Allenatore:
  Hans-Dieter Flick

Classifica marcatoriModifica

Gol Giocatore Squadra
15   Robert Lewandowski Bayern Monaco
10   Erling Håland Salisburgo (8), Borussia Dortmund (2)
9   Serge Gnabry Bayern Monaco
6   Harry Kane Tottenham
6   Dries Mertens Napoli
6   Gabriel Jesus Manchester City
6   Memphis Depay Olympique Lione
6   Raheem Sterling Manchester City
5   Son Heung-min Tottenham
5   Mauro Icardi Paris Saint-Germain
5   Josip Iličić Atalanta
5   Lautaro Martínez Inter
5   Luis Suárez Barcellona
5   Karim Benzema Real Madrid
5   Kylian Mbappé Paris Saint-Germain
4   Rodrygo Real Madrid
4   Quincy Promes Ajax
4   Mislav Oršić Dinamo Zagabria
4   Emil Forsberg RB Lipsia
4   Timo Werner RB Lipsia
4   Thomas Müller Bayern Monaco
4   Achraf Hakimi Borussia Dortmund
4   Cristiano Ronaldo Juventus
4   Mohamed Salah Liverpool
4   Marcel Sabitzer RB Lipsia

NoteModifica

  1. ^ (EN) VAR to be introduced in 2019/20 UEFA Champions League, su UEFA.com, Union of European Football Associations, 27 dicembre 2018. URL consultato il 2 giugno 2019.
  2. ^ Confermate le sedi degli ottavi di finale, su it.uefa.com, 9 luglio 2020. URL consultato il 9 luglio 2020.
  3. ^ a b c d e (EN) Champions League to resume on 7 August, su uefa.com, 17 giugno 2020.
  4. ^ È esclusa la federazione del Liechtenstein poiché non organizza un campionato ufficiale, ma solo la Coppa nazionale
  5. ^ Football seeding, su footballseeding.com.
  6. ^ (EN) 2019/20 Champions League match and draw calendar, su uefa.com, 14 gennaio 2019.
  7. ^ (EN) Paris Saint-Germain-FC Bayern München (PDF), UEFA.com, 23 agosto 2020. URL consultato il 23 agosto 2020.
  8. ^ Partita giocata a porte chiuse a causa della pandemia di COVID-19, cfr. Sedi degli ottavi di finale di Champions League confermate, su it.uefa.com, 9 luglio 2020. URL consultato il 9 luglio 2020.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica