Apri il menu principale
CASA CN-235
Casa.cn-235m-100.35-24.spanishaf.arp.jpg
Un CASA CN-235M-100 del Ejército del Aire
Descrizione
Tipotrasporto tattico
Equipaggio2
CostruttoreSpagna CASA
Indonesia IAe
Turchia TAI (su licenza)
Data primo volo1983
Data entrata in servizio21 aprile 1988
Esemplari279[1] (in produzione)
Dimensioni e pesi
EADS CASA CN-235.svg
Tavole prospettiche
Lunghezza21,35 m
Apertura alare28,70 m
Altezza8,15 m
Superficie alare82,0
Peso a vuoto8.800 kg
Peso max al decollo16.500 kg
Propulsione
Motore2 turboeliche
General Electric CT7-9C
Potenza2 x 1.750 hp
Prestazioni
Velocità max445 km/h
Autonomia4.355 km (massima)
1.501 km (a pieno carico)
Tangenza8.110 m
fino a 45 passeggeri
voci di aerei militari presenti su Wikipedia

Il CASA CN-235 è un bimotore a turboelica da trasporto tattico prodotto in collaborazione dalla spagnola CASA e dalla indonesiana Indonesian Aerospace (IAe).

Le sue ottime caratteristiche ne fanno uno degli aerei da trasporto tattico più utilizzati al mondo.

Indice

VersioniModifica

  • CN235-10: prima versione realizzata. 15 esemplari costruiti dalle due compagnie e dotato di 2 turboeliche General Electric CT7-7A.
  • CN235-100/110: come la serie 10 ma dotato di 2 turboeliche General Electric CT7-9C dalle gondole in materiali compositi e di miglioramenti nell'avionica. Dal 1988, con il trentunesimo esemplare prodotto, ha sostituito precedente serie 10.
  • CN235-200/220: versione migliorata, caratterizzata da un rinforzo strutturale allo scopo di incrementare la quantità di carico, una migliore aerodinamica delle ali e timone al fine di aumentare ulteriormente l'autonomia a massimo carico.
  • CN235-300: versione modificata della serie 200 realizzata dalla CASA adottando un pacchetto di aggiornamento dell'avionica realizzato dalla Honeywell. Miglioramenti riguardano anche pressurizzazione e predisposizione all'utilizzo di carrelli a ruote binate.
  • CN235-330 Phoenix: versione modificata della serie 200 realizzata dalla IPTN con aggiornamento dell'avionica Honeywell, sistema ARL-2002 EW per la guerra elettronica e peso massimo al decollo portato a 16.800 kg. fu realizzata per concorrere al bando Project Air 5190 della Royal Australian Air Force per la fornitura di un trasporto tattico, programma sospeso nel 1988 per problemi finanziari.
  • CN-235 MPA Persuader: versione da pattugliamento marittimo.
  • Con la denominazione di HC-144A è stato U.S. Coast Guard per il loro programma di sorveglianza marittima a medio raggio (Medium Range Surveillance Maritime Patrol Aircraft o MRSMPA). Il primo HC-144A è stato consegnato nel dicembre 2006 dalla EADS CASA alla Lockheed-Martin per l'installazione del pacchetto di missione.

Ordini e consegneModifica

CASA CN-235 (aggiornato al 17 novembre 2018)[2][3] [4]
Nazione Forza aerea Ordini Consegne Operativi
  Arabia Saudita Al-Quwwat al-Jawwiyya al-Sa'udiyya 4[4] 4[4] 0[4]
  Botswana Botswana Defence Force Air Wing 2[4][5] 2[4][5] 2[4][5]
  Brunei Tentera Udara Diraja Brunei 4[6] 4[6] 4[6]
  Burkina Faso Force Aérienne de Burkina Faso 1[7][8][4] 1[7][8][4] 1[7][8][4]
  Camerun Armée de l'Air du Cameroun 1[4][9] 1[4][9] 1[4][9]
  Cile Comando de Aviación del Ejército de Chile 4[4] 4[4] 3[4]
  Colombia Fuerza Aérea Colombiana 3[10] 3[10] 3[10]
  Rep. del Congo Armée de l'Air du Congo 1[3][4] 1[3] 1[4][3]
  Corea del Sud Daehan Minguk Gonggun 18[11] 18[11] 18[11]
  Costa d'Avorio Force Aérienne de la Côte d'Ivoire 2 CN-235-220 sono stati ordinati alla PTDI indonesiana a novembre 2018.[2] 0 0
  Ecuador Ejército Ecuatoriano
Armada del Ecuador
2[12][4]
2[4][13]
2[4][12]
2[4][13]
2[4][12]
2[4][13]
  Emirati Arabi Uniti Al-Quwwāt al-Jawiyya al-Imārātiyya 7[4][14] 7[4] 5[4][15]
  Filippine Hukbong Himpapawid ng Pilipinas 1[4] 1[4] 0
  Francia Armée de l'air 28[4] 28[4] 27[4]
  Gabon Armée de l'air gabonaise 1[4] 1[4] 1[4]
  Giordania Al-Quwwat al-Jawwiyya al-malikiyya al-Urdunniyya 0 0 2[4]
  Indonesia Tentara Nasional Indonesia Angkatan Laut
Tentara Nasional Indonesia Angkatan Udara
38[4] 37[4] 12[4]
  Irlanda Aer Chór na hÉireann 2[4] 2[4] 2[4]
  Madagascar Aeronautica militare del Madagascar 1[16] 1[16] 1[16]
  Malaysia Tentera Udara Diraja Malaysia 8[4] 8[4] 7[4] Un esemplare della versione da trasporto è precipitato il 26 febbraio 2016.[17]
  Marocco Forces royales air 7[4] 7[4] 6[18]
  Mauritania Force aérienne de la République Islamique de Mauritanie 1 CN-235M-110 ex UAE ricevuto a maggio 2019.[15] 1[15] 1[15]
  Messico Armada de México
Policía Federal (PF)
7[4] 7[4] 8[4]
  Oman Al-Quwwat al-Jawiyya al-Sultaniyya al-'Umaniyya 2[4] 2[4] 2[4]
  Pakistan Pakistani Fida'iyye 4 entrati in servizio nel 2004.[19][4] 4[19][4] 4[19][4]
  Panama Fuerza Pública de la República de Panamá 1[4] 1[4] 0
  Papua Nuova Guinea Papua New Guinea Defence Force 2[4] 2[4] 1[4]
  Senegal Armée de l'air du Sénégal 3[4][2] 0 1 CN-235 in servizio, ulteriori 2 CN-235-220 sono stati ordinati alla PTDI indonesiana a novembre 2018.[2]
  Spagna Ejército del Aire
Guardia Civil
Sociedad de Salvamento y Seguridad Marítima
34[4] 34[4] 23[4]
  Thailandia Kongthap Akat Thai
Reale polizia thailandese
4[4] 4[4] 3[4]
  Turchia Türk Deniz Kuvvetleri
Türk Hava Kuvvetleri
Türk Sahil Güvenlik
61[4] 61[4] 58[4]
  Stati Uniti United States Air Force
United States Coast Guard
28[4] 28[4] 31[4]
  Sudafrica Suid-Afrikaanse Lugmag 1[4] 1[4] 1[4]
  Yemen Al-Quwwat al-Jawwiyya al-Yamaniyya 1[4] 1[4] 0
Totale   286[4] 282[4] 236[4]

NoteModifica

  1. ^ CASA CN-235 - Orders & deliveries, su militaryaircraft-airbusds.com, 31 agosto 2015. URL consultato il 28 ottobre 2015.
  2. ^ a b c d "PTDI VENDE CUATRO AVIONES CN-235-220 A SENEGAL Y COSTA DE MARFIL", su infodefensa.com, 17 novembre 2018, URL consultato il 17 novembre 2018.
  3. ^ a b c d "Le forze aeree del mondo. Congo" - "Aeronautica & Difesa" N. 383 - 09/2018 pag. 70
  4. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj ak al am an ao ap aq ar as at au av aw ax ay az ba bb bc bd be bf bg bh bi bj bk bl bm bn bo bp bq br bs bt bu bv bw bx by bz ca cb cc cd CASA CN235 - Orders & deliveries (PDF), su airbus.com, 30 novembre 2018. URL consultato il 12 febbraio 2019.
  5. ^ a b c "Le forze aeree del mondo. Botswana" - "Aeronautica & Difesa" N. 365 - 03/2017 pag. 70
  6. ^ a b c "Le forze aeree del mondo, Brunei" - "Aeronautica & Difesa" N. 367 - 05/2017 pag. 70
  7. ^ a b c "LES AÉRONEFS DES FORCES AÉRIENNES DES NATIONS DU G5 SAHEL EN 2018 ET EN IMAGES", su avionslegendaires.net, 10 maggio 2018, URL consultato il 8 marzo 2019.
  8. ^ a b c "Le forze aeree del mondo. Burkina Faso" - "Aeronautica & Difesa" N. 369 - 07/2017 pag. 19
  9. ^ a b c "Le forze aeree del mondo. Camerun" - "Aeronautica & Difesa" N. 372 - 10/2017 pag. 68
  10. ^ a b c "Le forze aeree del mondo. Colombia" - "Aeronautica & Difesa" N. 381 - 07/2018 pag. 72
  11. ^ a b c "Le forze aeree del mondo. Corea del Sud" - "Aeronautica & Difesa" N. 386 - 12/2018 pag. 72
  12. ^ a b c "LE PARC AÉRIEN DE L’AVIACION DEL EJÉRCITO ECUATORIANO EN 2019 ET EN IMAGES", su avionslegendaires.net, 25 febbraio 2019, URL consultato il 25 febbraio 2019.
  13. ^ a b c "LE PARC AÉRIEN DE L’ARMADA DEL ECUADOR EN 2018 ET EN IMAGES", su avionslegendaires.net, 21 ottobre 2018, URL consultato il 4 marzo 2019.
  14. ^ "Internazionale. Venduti 200 C295" - "Aeronautica & Difesa" N. 375 - 01/2018 pag. 74
  15. ^ a b c d "MAURITANIA RECEIVES CN-235 TRANSPORT AIRCRAFT FROM UAE", su janes.com, 23 maggio 2019, URL consultato il 24 maggio 2019.
  16. ^ a b c "MADAGASCAR RECEIVES NEW AIRCRAFT", su janes.com, 4 luglio 2019, URL consultato il 17 luglio 2019.
  17. ^ "Malaysian Air Force CN-235 crash lands near Kuala Selangor". Janes.com, 26 February 2016.
  18. ^ "Le Forze Armate del Marocco" - "Rivista italiana difesa" N. 3 - 03/2017 pp. 64-75
  19. ^ a b c "Pakistan Air Force: l'asso nella manica di Islamabad" - "Rivista italiana difesa" N. 2 - 02/2019 pp. 74-81

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica