Apri il menu principale

Mark Margolis (Filadelfia, 26 novembre 1939) è un attore statunitense.

Indice

BiografiaModifica

Mark Margolis nasce a Filadelfia, in Pennsylvania, il 26 novembre del 1939 da una famiglia ebraica[1], figlio di Isidore Margolis e di Fanya Fried[2]. Ha frequentato per un breve periodo la Temple University della propria città, prima di partire per New York, dove studia recitazione con Stella Adler presso il prestigioso Actors Studio. Si rende noto al grande pubblico grazie all'interpretazione del killer boliviano Alberto nel film Scarface di Brian De Palma. Nel corso della sua carriera ha preso parte a diversi film di Darren Aronofsky: π - Il teorema del delirio, Requiem for a Dream, The Fountain - L'albero della vita e The Wrestler. Aronofsky ha scritto il ruolo di padre Avila del film L'albero della vita, appositamente per Margolis. Nel 1991 ha preso parte anche alla soap opera statunitense Santa Barbara, in cui ricopre il ruolo di Helmut Dieter, uno spregiudicato e folle sanguinario deciso a radere al suolo l'intera città, che viene fulminato nella vasca da bagno grazie ad un phon gettato da Flame Beaufort. Margolis ricopre frequentemente ruoli di vario genere, tra cui spesso quelli di ispanico o italo-americano, in film e serie televisive come: Il boss dei boss, Oz (dove interpreta il boss mafioso Antonio Nappa), The Practice - Professione avvocati, The Black Donnellys, Breaking Bad e Better Call Saul (dove si segnala per l'interpretazione di Don Héctor "Tio" Salamanca).

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Mark Margolis è stato doppiato da:

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN44510578 · ISNI (EN0000 0000 8378 025X · LCCN (ENno99060828 · GND (DE173744753 · BNF (FRcb14203220z (data)