Ministri per i beni culturali della Repubblica Italiana

lista di un progetto Wikimedia
(Reindirizzamento da Ministri dei beni e delle attività culturali e del turismo della Repubblica Italiana)

I ministri per i beni e le attività culturali della Repubblica Italiana dal 1974 ad oggi sono i seguenti.

Indice

ListaModifica

Partiti:
      Alleanza Nazionale
      Democratici di Sinistra/Partito Democratico della Sinistra
      Democrazia Cristiana
      Forza Italia/Il Popolo della Libertà
      Indipendente
      La Margherita
      Movimento 5 stelle
      Partito Democratico
      Partito Repubblicano Italiano
      Partito Socialista Democratico Italiano
      Unione dei Democratici Cristiani e di Centro

Ministro Partito Governo Mandato Leg.
Inizio Fine
Beni culturali e ambiente
  Giovanni Spadolini[1]
(1925-1994)
Partito Repubblicano Italiano Governo Moro IV 23 novembre 1974 12 febbraio 1976 VI
Beni culturali e ambientali
  Mario Pedini
(1918-2003)
Democrazia Cristiana Governo Moro V 12 febbraio 1976 30 luglio 1976 VI
Governo Andreotti III 30 luglio 1976 13 marzo 1978 VII
  Dario Antoniozzi
(1923)
Democrazia Cristiana Governo Andreotti IV 13 marzo 1978 21 marzo 1979
Governo Andreotti V 21 marzo 1979 5 agosto 1979
  Egidio Ariosto
(1911-1998)
Partito Socialista Democratico Italiano Governo Cossiga I 5 agosto 1979 4 aprile 1980 VIII
  Oddo Biasini
(1917-2009)
Partito Repubblicano Italiano Governo Cossiga II 4 aprile 1980 18 ottobre 1980
Governo Forlani 18 ottobre 1980 28 giugno 1981
  Vincenzo Scotti
(1933)
Democrazia Cristiana Governo Spadolini I 28 giugno 1981 23 agosto 1982
Governo Spadolini II 23 agosto 1982 1º dicembre 1982
  Nicola Vernola
(1932-2000)
Democrazia Cristiana Governo Fanfani V 1º dicembre 1982 4 agosto 1983
  Antonio Gullotti
(1922-1989)
Democrazia Cristiana Governo Craxi I 4 agosto 1983 1º agosto 1986 IX
Governo Craxi II 1º agosto 1986 18 aprile 1987
Governo Fanfani VI 18 aprile 1987 29 luglio 1987
  Carlo Vizzini
(1947)
Partito Socialista Democratico Italiano Governo Goria 29 luglio 1987 13 aprile 1988 X
  Vincenza Bono Parrino
(1942)
Partito Socialista Democratico Italiano Governo De Mita 13 aprile 1988 23 luglio 1989
  Ferdinando Facchiano
(1927)
Partito Socialista Democratico Italiano Governo Andreotti VI 23 luglio 1989 13 aprile 1991
  Giulio Andreotti
(ad interim)
(1919-2013)
Democrazia Cristiana Governo Andreotti VII 13 aprile 1991 28 giugno 1992
  Alberto Ronchey
(1926-2010)
Indipendente[2] Governo Amato I 28 giugno 1992 29 aprile 1993 XI
Governo Ciampi 29 aprile 1993 11 maggio 1994
  Domenico Fisichella
(1935)
Alleanza Nazionale Governo Berlusconi I 11 maggio 1994 17 gennaio 1995 XII
  Antonio Paolucci
(1939)
Indipendente Governo Dini 17 gennaio 1995 18 maggio 1996
  Walter Veltroni
(1955)
Partito Democratico della Sinistra Governo Prodi I 18 maggio 1996 21 ottobre 1998 XIII
Beni e attività culturali
  Giovanna Melandri[3]
(1962)
Democratici di Sinistra Governo D'Alema I 21 ottobre 1998 22 dicembre 1999 XIII
Governo D'Alema II 22 dicembre 1999 26 aprile 2000
Governo Amato II 26 aprile 2000 11 giugno 2001
  Giuliano Urbani
(1937)
Forza Italia Governo Berlusconi II 11 giugno 2001 23 aprile 2005 XIV
  Rocco Buttiglione
(1948)
Unione dei Democratici Cristiani e di Centro Governo Berlusconi III 23 aprile 2005 17 maggio 2006
  Francesco Rutelli
(1954)
La Margherita Governo Prodi II 17 maggio 2006 8 maggio 2008 XV
Partito Democratico[4]
  Sandro Bondi
(1959)
Il Popolo della Libertà Governo Berlusconi IV 8 maggio 2008 23 marzo 2011 XVI
  Giancarlo Galan
(1956)
Il Popolo della Libertà 23 marzo 2011 16 novembre 2011
  Lorenzo Ornaghi
(1948)
Indipendente Governo Monti 16 novembre 2011 28 aprile 2013
Beni e attività culturali e turismo
  Massimo Bray[5]
(1959)
Partito Democratico Governo Letta 28 aprile 2013 22 febbraio 2014 XVII
  Dario Franceschini
(1958)
Partito Democratico Governo Renzi 22 febbraio 2014 12 dicembre 2016
Governo Gentiloni 12 dicembre 2016 1º giugno 2018
Beni e attività culturali
  Alberto Bonisoli[6]
(1961)
Movimento 5 Stelle Governo Conte 1º giugno 2018 in carica XVIII

Linea temporaleModifica

 

NoteModifica

  1. ^ Ministro per i beni culturali e l'ambiente ex art. 1, d.l. 14 dicembre 1974, n. 657; Ministro per i beni culturali e ambientali ex art. 1, legge 29 gennaio 1975, n. 5 (conversione in legge del predetto decreto).
  2. ^ Sostenuto dal Partito Repubblicano Italiano.
  3. ^ Ministro per i beni culturali e ambientali dal 21 ottobre al 9 novembre 1998, poi Ministro per i beni e le attività culturali, a seguito della legge 368/1998.
  4. ^ Dal 14 ottobre 2007.
  5. ^ Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo ex art. 1, comma 2, legge 24 giugno 2013, n. 71.
  6. ^ Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo fino al 12 luglio 2018.

Altri progettiModifica