Apri il menu principale
Molise
circoscrizione elettorale
StatoItalia Italia
CapoluogoCampobasso
Elezioni perCamera dei deputati
ElettiDeputati
Istituzione1993
Periodo 1993-2005
Tipologiaa collegi uninominali e collegio plurinominale
Numero eletti4
Periodo 2005-2017
Tipologiadi lista
Numero eletti3
Periodo 2017-
Tipologiaa collegi uninominali e plurinominali
Numero eletti3
Territorio
Collegi elettorali 2018 - Camera circoscrizioni - Molise.svg

La circoscrizione XVIII Molise, per l'elezione della Camera dei deputati, venne istituita con la legge 4 agosto 1993, n. 277 (legge Mattarella), confermata nella legge 21 dicembre 2005, n. 270 (legge Calderoli) e nella successiva legge 3 novembre 2017, n. 165 (Rosatellum).

La circoscrizione comprende geograficamente l'intera regione del Molise e sostituisce, ai fini dell'elezione della Camera, la precedente circoscrizione Campobasso (denominata anche "Campobasso-Isernia") in vigore dalle elezioni del 1948 a quelle del 1992. Con la Legge Mattarella la circoscrizione ha eletto 4 deputati scesi a 3 con l'entrata in vigore della Legge Calderoli.

Indice

TerritorioModifica

Il territorio della circoscrizione coincide, come detto, con l'intera Regione Molise per un totale di 136 comuni, una superficie di 4 438 km2 e una popolazione di 313 660 abitanti.[1]

1994-2001Modifica

Con la legge elettorale Mattarella, alla circoscrizione Molise spettavano 4 seggi, di cui 3 eletti con collegi uninominali a turno unico e 1 eletto con sistema proporzionale.

L'attribuzione dei primi 3 seggi avveniva in base a un sistema maggioritario a turno unico plurality: veniva eletto parlamentare il candidato che avesse riportato la maggioranza relativa dei suffragi nel collegio. Il rimanenti seggio era invece assegnato con un metodo proporzionale. Pertanto l'elettore godeva di una scheda elettorale separata per l'attribuzione dei seggi residui, a cui accedevano solo i partiti che avessero superato la soglia di sbarramento nazionale del 4%. Il calcolo dei seggi spettanti a ciascuna lista veniva effettuata nel collegio unico nazionale mediante il metodo Hare-Niemeyer dei quozienti naturali e dei più alti resti; tali seggi venivano poi ripartiti, in ragione delle percentuali delle singole liste a livello locale, fra le 26 circoscrizioni plurinominali in cui era suddiviso il territorio nazionale, e all'interno delle quali i singoli candidati - che potevano corrispondere a quelli presentatisi nei collegi uninominali - venivano proposti in un sistema di liste bloccate senza possibilità di preferenze. Il meccanismo era però integrato dal metodo dello scorporo, volto a dar compensazione ai partiti minori fortemente danneggiati dall'uninominale: successivamente alla determinazione della soglia di sbarramento, ma antecedentemente al riparto dei seggi, alle singole liste venivano decurtati tanti voti quanti ne erano serviti a far eleggere i vincitori nell'uninominale - cioè i voti del secondo classificato più uno - i quali erano obbligati a collegarsi a una lista circoscrizionale.

ProporzionaleModifica

RisultatiModifica

Elezioni del 1994Modifica
totale percentuale (%)
Elettori 314.341  
Votanti 229.098 89,20 (su n. elettori)
Voti validi 201.784 88,1 (su n. votanti)
Voti non validi 27.314 11,9 (su n. votanti)
di cui schede bianche 15.981 7,0 (su n. votanti)
Lista Voti (%) Voti Seggi Differenza (%)
Alleanza Nazionale 19,13 38.607 -  13,93
Partito Democratico della Sinistra 17,46 35.232 -  3,94
Partito Popolare Italiano 15,83 31.934 1 -
Forza Italia 15,37 31.016 - -
Rifondazione Comunista 5,50 11.107 -  2,08
Patto Segni 5,08 10.255 - -
Socialdemocrazia per le Libertà 4,57 9.228 -  2,28
Movimento Cattolico Democratico 4,14 8.348 - -
Federazione dei Verdi 2,66 5.371 -  1,12
Partito Socialista Italiano 2,56 5.172 -  12,06
Partito Popolare Progressista 2,26 4.554 - -
La Rete 2,21 4.452 -  0,97
Alleanza Democratica 1,46 2.942 - -
Centro Cristiano Democratico 1,31 2.646 - -
Rinnovamento 0,46 920 - -
Totale 100,00 201.784 1
Elezioni del 1996Modifica
totale percentuale (%)
Elettori 320.056  
Votanti 217.722 68,03 (su n. elettori)
Voti validi 191.441 88,0 (su n. votanti)
Voti non validi 26.281 12,0 (su n. votanti)
di cui schede bianche 13.418 6,2 (su n. votanti)
Lista Voti (%) Voti Seggi Differenza (%)
Alleanza Nazionale 18,68 35.768 -  0,45
Partito Democratico della Sinistra 18,43 35.292 1  0,97
Forza Italia 16,54 32.367 -  1,17
Popolari per Prodi[2] 11.80 22.595 -  5,49
CCD - CDU 11.05 21.154 - -
Rifondazione Comunista 8,85 16.946 -  3,35
Rinnovamento Italiano[3] 3,75 7,181 -  3,89
Fiamma Tricolore 2,83 5.423 - -
Federazione dei Verdi 2,20 4.219 -  0,46
Lista Pannella-Sgarbi 2,20 4.203 - -
Risorgimento del Sud 1,61 3.084 - -
Socialista 1,26 2.421 - -
Rinnovamento 0,41 788 -  0,05
Totale 100,00 191.441 1
Elezioni del 2001Modifica
totale percentuale (%)
Elettori 318.152  
Votanti 221.974 69,77 (su n. elettori)
Voti validi 195.055 87,9 (su n. votanti)
Voti non validi 16.919 12,1 (su n. votanti)
di cui schede bianche 18.016 8,1 (su n. votanti)
Lista Voti (%) Voti Seggi Differenza (%)
Forza Italia 27,23 53.120 1  10,32
Democratici di Sinistra 16,34 31.881 -  2,09
Italia dei Valori 14,31 27.914 - -
Alleanza Nazionale 9,61 18.740 -  9,07
La Margherita 9,53 18.584 -  6,02
CCD-CDU 6,22 12.131 -  4,83
Rifondazione Comunista 3,84 7.484 -  5,01
Democrazia Europea 3,42 6.671 - -
Nuovo PSI 2,31 4,515 - -
Il Girasole 2,05 4.007 -  0,15
Comunisti Italiani 1,67 3.250 - -
Lista Emma Bonino 1,31 2.557 -  0,89
Fiamma Tricolore 0,93 1.822 -  1,90
Fronte Nazionale 0,79 1.537 - -
Altre liste 0,43 842 - -
Totale 100,00 195.055 1

ElettiModifica

1994 1996 2001
Florindo D'Aimmo (PPI) Luigi Occhionero (PDS) Angelo Michele Iorio (FI)

MaggioritarioModifica

Collegi UninominaliModifica

Collegio Territorio
1. Campobasso Baranello, Busso, Campobasso, Campochiaro, Campodipietra, Casalciprano, Castelbottaccio, Castellino del Biferno, Castropignano, Cercemaggiore, Cercepiccola, Duronia, Ferrazzano, Fossalto, Gambatesa, Gildone, Guardiaregia, Jelsi, Limosano, Lucito, Matrice, Mirabello Sannitico, Molise, Montagano, Oratino, Petrella Tifernina, Pietracupa, Riccia, Ripalimosani, Roccavivara, Salcito, San Biase, San Giovanni in Galdo, San Giuliano del Sannio, Sant'Angelo Limosano, Sepino, Torella del Sannio, Toro, Trivento, Tufara, Vinchiaturo  
2. Isernia Provincia di Isernia, Colle d'Anchise, San Massimo, San Polo Matese, Spinete  
3. Termoli Acquaviva Collecroce, Bonefro, Campolieto, Campomarino, Casacalenda, Castelmauro, Civitacampomarano, Colletorto, Guardialfiera, Guglionesi, Larino, Lupara, Macchia Valfortore, Mafalda, Monacilioni, Montecilfone, Montefalcone nel Sannio, Montelongo, Montemitro, Montenero di Bisaccia, Montorio nei Frentani, Morrone del Sannio, Palata, Petacciato, Pietracatella, Portocannone, Provvidenti, Ripabottoni, Rotello, San Felice del Molise, San Giacomo degli Schiavoni, San Giuliano di Puglia, San Martino in Pensilis, Santa Croce di Magliano, Sant'Elia a Pianisi, Tavenna, Termoli, Ururi  

RisultatiModifica

Elezioni del 1994Modifica
Lista Voti (%) Voti Seggi
Polo del Buon Governo 32,27 65.651 2
Progressisti 31,38 63.837 1
Patto per l'Italia 14,13 28.747 -
Socialdemocrazia per le Libertà 14,13 28.747 -
Centro Cristiano Democratico 5,30 10.772 -
Movimento Cattolico Democratico 4,09 8.329 -
Partito Popolare Progressista 3,87 7.874 -
Unità per l'Italia-Molise 3,02 6.137 -
Rinnovamento 0,57 1.150 -
Totale 100,00 203.435 3
Elezioni del 1996Modifica
Lista Voti (%) Voti Seggi
Polo per le Libertà 43,68 83.615 1
L'Ulivo 33,88 64.864 2
Fiamma Tricolore 7,21 13.809 -
Lista Pannella-Sgarbi 3,55 6.794 -
Risorgimento del Sud 2,24 4.291 -
Rinnovamento 0,42 798 -
Totale 100,00 174.171 3
Elezioni del 2001Modifica
Lista Voti (%) Voti Seggi
L'Ulivo 36,90 71.970 1
Casa delle Libertà 36,51 71.219 2
Italia dei Valori 15,27 29.784 -
Democrazia Europea 11,40 22.236 -
Fronte Nazionale 1,38 2.687 -
Lista Emma Bonino 0,57 1.105 -
Totale 100,00 199.001 3

ElettiModifica

Collegio 1994 1996 2001
Isernia Eugenio Riccio (Polo del Buon Governo) Eugenio Riccio (Polo per le Libertà) Eugenio Riccio (Casa delle Libertà)
Campobasso Cesare Cefaratti (Polo del Buon Governo) Federico Orlando (L'Ulivo) Roberto Ruta (L'Ulivo)
Termoli Giovanni Di Stasi (Progressisti) Giovanni Di Stasi (L'Ulivo) Remo Di Giandomenico (Casa delle Libertà)

2006-oggiModifica

Con la legge elettorale Calderoli, alla circoscrizione Molise spettano 3 seggi eletti con sistema proporzionale.

Il sistema di assegnazione dei seggi avviene a seguito della attribuzione, nel collegio elettorale unico (escluso quindi la circoscrizione "estero"), di un premio di maggioranza di 340 seggi alla coalizione vincente a livello nazionale (con soglie di sbarramento, limitazioni ecc.) e alla successiva suddivisione dei seggi guadagnati da ogni lista fra le varie circoscrizioni, in proporzione ai voti ottenuti da ogni lista locale.

Nel compiere tale riparto, essendo fisso e immutabile il numero totale di seggi assegnati a ogni lista, può verificarsi la necessità di variare il numero di seggi originariamente attribuiti alle singole circoscrizioni elettorali.

RisultatiModifica

Elezioni del 2006Modifica

totale percentuale (%)
Elettori 264.516  
Votanti 217.864 82,36 (su n. elettori)
Voti validi 208.971 95,9 (su n. votanti)
Voti non validi 8.893 4,1 (su n. votanti)
di cui schede bianche 3.952 1,8 (su n. votanti)
Leader Lista Voti (%) Voti Seggi Differenza (%)
Romano Prodi
L'Ulivo[4] 29,73 62.136 1  3,86
Italia dei Valori 8,12 16.978 -  6,19
Rifondazione Comunista 4,84 10.114 -  1,00
Popolari UDEUR 2,91 6.089 - -
Comunisti Italiani 1,88 3.924 -  0,21
Rosa nel Pugno 1,74 3.640 - -
Federazione dei Verdi 1,17 2.454 -  0,88
Partito Pensionati 0,54 1.130 - -
Totale coalizione 50,95 106.465 1
Silvio Berlusconi
Forza Italia 26,61 55.598 1  0,62
Alleanza Nazionale 11,16 23.321 -  1,55
Unione dei Democratici Cristiani e di Centro[5] 7,66 16.009 -  1,98
DCA-Nuovo PSI 2,10 4.383 - -
Alternativa Sociale 0,53 1.113 - -
Fiamma Tricolore 0,82 1.706 - -
Lega Nord-MpA 0,18 376 - -
Totale coalizione 49,05 102.506 1
Totale[6] 100,00 208.971 2

Elezioni del 2008Modifica

totale percentuale (%)
Elettori 263.993  
Votanti 207.499 78,6 (su n. elettori)
Voti validi 197.355 95,1 (su n. votanti)
Voti non validi 10.144 4,9 (su n. votanti)
di cui schede bianche 4.233 2,0 (su n. votanti)
Leader Lista Voti (%) Voti Seggi Differenza (%)
Walter Veltroni
Italia dei Valori 27,68 54.629 1  19,56
Partito Democratico 17,90 35.330 -  11,83
Totale coalizione 45,58 89.959 1
Silvio Berlusconi
Il Popolo della Libertà[7] 36,48 71.995 2  4,21
Movimento per l'Autonomia 5,35 10.567 - -
Totale coalizione 41,83 82.562 2
Pier Ferdinando Casini
Unione di Centro 5,81 11.459 -  1,85
Fausto Bertinotti
La Sinistra l'Arcobaleno[8] 1,92 3.781 -  5,97
Daniela Santanchè
La Destra-Fiamma Tricolore 1,71 3.374 - -
Enrico Boselli
Partito Socialista 0,94 1.852 - -
Marco Ferrando
Partito Comunista dei Lavoratori 0,53 1.046 - -
Roberto Fiore
Forza Nuova 0,35 700 - -
Stefano De Luca
Partito Liberale Italiano 0,32 641 - -
Flavia D'Angeli
Sinistra Critica 0,32 637 - -
Giuliano Ferrara
Associazione difesa della vita. Aborto? No grazie 0,26 512 - -
Altri
Altre liste 0,42 832 - -
Totale[9] 100,00 197.355 3

Elezioni del 2013Modifica

totale percentuale (%)
Elettori 262.008  
Votanti 204.712 78,13 (su n. elettori)
Voti validi 188.109 91,9 (su n. votanti)
Voti non validi 16.590 8,1 (su n. votanti)
di cui schede bianche 9.128 4,5 (su n. votanti)
Leader Lista Voti (%) Voti Seggi Differenza (%)
Pier Luigi Bersani
Partito Democratico 22,64 42.599 2  4,74
Sinistra Ecologia Libertà 5,54 10.428 - -
Centro Democratico 0,67 1.269 - -
Totale coalizione 28,86 54.296 2
Silvio Berlusconi
Il Popolo della Libertà 21,04 39.588 -  15,44
Fratelli d'Italia - Centrodestra Nazionale 5,93 11.168 - -
La Destra 1,00 1.882 -  0,71
Intesa Popolare 0,25 488 - -
Lega Nord 0,18 343 - -
Totale coalizione 28,42 53.469 -
Beppe Grillo
Movimento 5 Stelle 27,67 52.057 - -
Mario Monti
Scelta Civica 8,48 15.968 - -
Unione di Centro 1,73 3.273 -  4,08
Futuro e Libertà per l'Italia 0,45 864 - -
Totale coalizione 10,68 20.105 - -
Antonio Ingroia
Rivoluzione Civile 3,39 6.395 - -
Oscar Giannino
Fare per Fermare il Declino 0,94 1.787 - -
Totale[10] 100,00 188.109 2

ElettiModifica

2006 2008 2013
Roberto Ruta (L'Ulivo) Antonio Di Pietro (IdV) Laura Venittelli (PD)
Enrico La Loggia (FI) Sabrina De Camillis (PdL) Danilo Leva (PD)
Silvio Berlusconi (PdL)

2018-presenteModifica

ElettiModifica

Eletti maggioritarioModifica

Collegio uninominale 2018
1. Isernia Rosa Testamento (M5S)
2. Campobasso Antonio Federico (M5S)

Eletti proporzionaleModifica

Collegio plurinominale 2018
1. Molise - 01 Giuseppina Occhionero (LeU)

NoteModifica

  1. ^ Dato Istat al 30/06/2012
  2. ^ Considerata la differenza con il PPI e AD alle precedenti elezioni
  3. ^ Considerata la differenza con il Patto Segni e il PSI alle precedenti elezioni
  4. ^ Considerata la differenza con DS e DL alle precedenti elezioni.
  5. ^ Considerata la differenza con CCD, CDU e DE alle precedenti elezioni.
  6. ^ Ministero dell'Interno - Archivio storico delle Elezioni
  7. ^ Considerata la differenza con FI, AN, Alternativa Sociale, DC per le Autonomie e Nuovo PSI.
  8. ^ Considerata la differenza con PRC, PdCI e Verdi.
  9. ^ Ministero dell'Interno - archivio storico delle Elezioni
  10. ^ Ministero dell'Interno, dati definitivi Camera dei Deputati Italia