Festival di Sanremo 2009

59º Festival della canzone italiana
Disambiguazione – "Sanremo 2009" rimanda qui. Se stai cercando l'omonima compilation contenente i brani partecipanti alla manifestazione, vedi Sanremo 2009 (compilation).
Voce principale: Festival di Sanremo.

Il cinquantanovesimo Festival di Sanremo si è svolto al teatro Ariston di Sanremo dal 17 al 21 febbraio 2009 con la conduzione di Paolo Bonolis, già conduttore dell'edizione 2005, affiancato da Luca Laurenti e con la partecipazione di diversi co-conduttori nelle cinque serate: Paul Sculfor e Alessia Piovan per la prima serata, Nir Lavi e Eleonora Abbagnato per la seconda serata, Thyago Alves e Gabriella Pession per la terza serata, Ivan Olita per la quarta serata, David Gandy e Maria De Filippi per la finale.

Festival di Sanremo 2009
EdizioneLIX
Periodo17 - 21 febbraio
SedeTeatro Ariston di Sanremo
Direttore artisticoPaolo Bonolis
PresentatorePaolo Bonolis con Luca Laurenti e con:
Alessia Piovan e Paul Sculfor (1ª serata)
Nir Lavi e Eleonora Abbagnato (2ª serata)
Thyago Alves e Gabriella Pession (3ª serata)
Ivan Olita (4ª serata)
David Gandy e Maria De Filippi (5ª serata)
Emittente TVRai Uno
Eurovisione
Emittente radioRai Radio 1
Rai Radio 2
Partecipanti26
VincitoreMarco Carta
SecondoPovia
TerzoSal Da Vinci
Premio della criticaAfterhours
Cronologia
Festival di Sanremo 2008Festival di Sanremo 2010

I 26 cantanti partecipanti al Festival vennero divisi in due categorie: Artisti (composta da 16 cantanti noti) e Proposte (composta da 10 artisti emergenti): a trionfare nella sezione Artisti fu Marco Carta con La forza mia, mentre tra le Proposte vinse Arisa con Sincerità, brano che ebbe poi molto successo e divenne ben presto un tormentone.

La canzone Luca era gay di Povia, che parlava di un omosessuale che sarebbe successivamente divenuto eterosessuale, venne fortemente osteggiata delle comunità LGBT e da alcuni psicologi, mentre diverse associazioni e movimenti cattolici presero invece le difese del cantante.

La direzione artistica dell'evento venne curata da Paolo Bonolis, affiancato nella direzione artistico-musicale da Gianmarco Mazzi, la regia da Stefano Vicario, la scenografia fu disegnata da Gaetano Castelli e l'orchestra venne diretta dal maestro Bruno Santori.

Partecipanti

modifica

Sezione Artisti

modifica
Festival di Sanremo
 
Il conduttore del Festival Paolo Bonolis
 
Il conduttore del Festival Luca Laurenti
 
La conduttrice del Festival Maria De Filippi
 
Il cantante Povia vincitore durante il Festival
 
Arisa al Festival
 
Il cantante Marco Carta secondo classificato


Interprete Ultime partecipazioni al Festival
Afterhours Esordienti
Al Bano 2007
Alexia feat. Mario Lavezzi 2005 ed Esordiente
Dolcenera 2006
Fausto Leali 2003
Francesco Renga 2005
Gemelli DiVersi Esordienti
Iva Zanicchi 2003
Marco Carta Esordiente
Marco Masini 2005
Nicky Nicolai e Stefano Di Battista 2006 e 2005 (come membro degli Stefano Di Battista Jazz Quartet)
Patty Pravo 2002
Povia 2006
Pupo, Paolo Belli e Youssou N'Dour 1992 (con il suo vero nome Enzo Ghinazzi), 1991 (come membro dei Ladri di Biciclette) ed Esordiente
Sal Da Vinci Esordiente
Tricarico 2008

Sezione Proposte 2009

modifica
Interprete Ultime partecipazioni al Festival
Arisa Esordiente
Barbara Gilbo Esordiente
Chiara Canzian Esordiente
Filippo Perbellini Esordiente
Irene Fornaciari Esordiente
Iskra Esordiente
Karima Esordiente
Malika Ayane Esordiente
Silvia Aprile Esordiente
Simona Molinari Esordiente

Classifica, canzoni e cantanti

modifica

Sezione Artisti

modifica
Posizione Interprete Canzone Autori
Marco Carta La Forza Mia P.Carta
Povia Luca era gay Povia
Sal Da Vinci Non riesco a farti innamorare V. D'Agostino, L. D'Alessio e S. M. Sorrentino
F Francesco Renga Uomo senza età F. Renga e M. Zappatini
Fausto Leali Una piccola parte di te G. Fasano e F. Berlincioni
Marco Masini L'Italia M. Masini e B. Dati
Patty Pravo E io verrò un giorno là A. Cutri
Alexia feat. Mario Lavezzi Biancaneve Mogol e M. Lavezzi
Al Bano L'amore è sempre amore G. Morra e M. Fabrizio
Pupo, Paolo Belli e Youssou N'Dour L'opportunità Mogol e E. Ghinazzi
NF Dolcenera Il mio amore unico Dolcenera, S. Lanza, G. P. Ameli e O. Avogadro
Gemelli DiVersi Vivi per un miracolo L. Aleotti, A. Merli, E. Busnaghi e F. Stranges
Nicky Nicolai e Stefano Di Battista Più sole L. Cherubini e S. Di Battista
Afterhours Il paese è reale M. Agnelli, G. Ciccarelli, R. D'Erasmo, E. Gabrielli e G. Prette
Tricarico Il bosco delle fragole F. Tricarico
Iva Zanicchi Ti voglio senza amore F. Berlincioni e G. Fasano

Sezione Proposte 2009

modifica
Posizione Interprete Canzone Autori
Arisa Sincerità G. Anastasi, G. Mangiaracina e M. Filardo
F. Malika Ayane Come foglie G. Sangiorgi
Karima Come in ogni ora K. Ammar e P. Frassi
Chiara Canzian Prova a dire il mio nome C. Canzian e Pellecalamaio
Simona Molinari Egocentrica S. Molinari
Iskra Quasi amore L. Dalla, M. Alemanno e R. Costa
Filippo Perbellini Cuore senza cuore Cheope e R. Cocciante
Barbara Gilbo Che ne sai di me G. Bigazzi, B. Gilbo e S. Martelli
Irene Spiove il sole I. Fornaciari, C. Ori, E. Pietrelli e M. Marcolini
Silvia Aprile Un desiderio arriverà P. Daniele

Prima serata

modifica

Nella prima serata si esibirono i sedici Artisti: i tredici più votati dalla giuria demoscopica di 300 persone presente in sala ebbero accesso alla seconda serata; si esibirono inoltre quattro delle Proposte. In questa serata Paolo Bonolis e Luca Laurenti furono affiancati, nella conduzione della manifestazione, dall'attrice Alessia Piovan e dal fotomodello Paul Sculfor.

Artisti

modifica
  •      Eliminati

Ordine di uscita Artista Brano
1 Dolcenera Il mio amore unico
2 Fausto Leali Una piccola parte di te
3 Tricarico Il bosco delle fragole
4 Marco Carta La forza mia
5 Patty Pravo E io verrò un giorno là
6 Marco Masini L'Italia
7 Francesco Renga Uomo senza età
8 Pupo, Paolo Belli e Youssou N'Dour L'opportunità
9 Gemelli DiVersi Vivi per un miracolo
10 Al Bano L'amore è sempre amore
11 Afterhours Il paese è reale
12 Iva Zanicchi Ti voglio senza amore
13 Nicky Nicolai e Stefano Di Battista Più sole
14 Povia Luca era gay
15 Sal Da Vinci Non riesco a farti innamorare
16 Alexia feat. Mario Lavezzi Biancaneve

Proposte

modifica
Ordine di uscita Artista Brano
1 Malika Ayane Come foglie
2 Irene Spiove il sole
3 Simona Molinari Egocentrica
4 Filippo Perbellini Cuore senza cuore
Ospiti

Seconda serata

modifica

Nella seconda serata si esibirono i tredici artisti rimasti in gara: i dieci più votati dalla giuria demoscopica di 300 persone presente in sala ebbero accesso alla quarta serata; si esibirono inoltre le altre sei Proposte. In questa serata Paolo Bonolis e Luca Laurenti furono affiancati, nella conduzione della manifestazione, dalla ballerina classica Eleonora Abbagnato e dal fotomodello Nir Lavi.

Artisti

modifica
  •      Eliminati

Ordine di uscita Artista Brano
1 Alexia feat. Mario Lavezzi Biancaneve
2 Povia Luca era gay
3 Al Bano L'amore è sempre amore
4 Nicky Nicolai e Stefano Di Battista Più sole
5 Sal Da Vinci Non riesco a farti innamorare
6 Gemelli DiVersi Vivi per un miracolo
7 Pupo, Paolo Belli e Youssou N'Dour L'opportunità
8 Francesco Renga Uomo senza età
9 Marco Masini L'Italia
10 Patty Pravo E io verrò un giorno là
11 Marco Carta La forza mia
12 Fausto Leali Una piccola parte di te
13 Dolcenera Il mio amore unico

Proposte

modifica
Ordine di uscita Artista Brano
1 Silvia Aprile Un desiderio arriverà
2 Chiara Canzian Prova a dire il mio nome
3 Karima Come in ogni ora
4 Arisa Sincerità
5 Barbara Gilbo Che ne sai di me
6 Iskra Quasi amore
Ospiti

Terza serata

modifica

Nella terza serata si esibirono le dieci Proposte con una versione rivisitata del loro brano, accompagnate ciascuna da un ospite d'eccezione; successivamente si esibirono i sei Artisti eliminati nelle prime due sere e i due più votati dal televoto ritornarono in gara. In questa serata Paolo Bonolis e Luca Laurenti furono affiancati, nella conduzione della manifestazione, dall'attrice Gabriella Pession e dall'attore e fotomodello Thyago Alves.

Proposte

modifica
Ordine di uscita Artista - Ospite Brano
1 Silvia Aprile - Pino Daniele Un desiderio arriverà
2 Arisa - Lelio Luttazzi Sincerità
3 Malika Ayane - Gino Paoli Come foglie
4 Chiara Canzian - Roberto Vecchioni Prova a dire il mio nome
5 Barbara Gilbo - Massimo Ranieri Che ne sai di me
6 Irene - Adelmo e i suoi Sorapis Spiove il sole
7 Iskra - Lucio Dalla Quasi amore
8 Karima - Burt Bacharach e Mario Biondi Come in ogni ora
9 Simona Molinari - Ornella Vanoni Egocentrica
10 Filippo Perbellini - Riccardo Cocciante Cuore senza cuore

Artisti - Ripescaggio

modifica
  •      Rientrato in gara

Ordine di uscita Artista Brano
1 Nicky Nicolai e Stefano Di Battista Più sole
2 Iva Zanicchi Ti voglio senza amore
3 Sal Da Vinci Non riesco a farti innamorare
4 Al Bano L'amore è sempre amore
5 Afterhours Il paese è reale
6 Tricarico Il bosco delle fragole
Ospiti

Quarta serata

modifica

Nella quarta serata si esibirono i dodici Artisti rimasti in gara, interpretando una versione rivisitata del brano accompagnati da ospiti: di questi ne vennero quindi eliminati due con votazione per il 50% del televoto e per il restante 50% da una giuria di qualità formata, per la prima volta nella storia della manifestazione[1], dai professori d'orchestra; si riesibirono inoltre le Proposte e ne venne proclamata la vincitrice (Arisa) con sistema di votazione misto: 25% i voti della giuria di giornalisti, 25% i voti dei rappresentanti delle radio e 50% i voti del televoto. In questa serata Paolo Bonolis e Luca Laurenti furono affiancati, nella conduzione della manifestazione, dal fotomodello Ivan Olita e dalle playmate italiane di Playboy (Sarah Nile, Micol Ronchi e Cristina De Pin). Nel corso della serata, durante l'intervista a Hugh Hefner, la pornodiva Laura Perego irruppe sul palco, completamente nuda (coperta solo con un perizoma) e con il corpo dipinto, per protestare contro l'uccisione di animali per farne pellicce (la Perego fu poi subito accompagnata fuori dal Teatro Ariston da due addetti della sicurezza).[2][3]

Artisti

modifica
  •      Eliminato definitivamente

Ordine di uscita Artista Ospite/i Brano
1 Pupo, Paolo Belli e Youssou N'Dour Gianni Morandi L'opportunità
2 Patty Pravo Todd Rundgren, Dave Weckl e Nathan East E io verrò un giorno là
3 Fausto Leali Fabrizio Moro Una piccola parte di te
4 Sal Da Vinci Gigi D'Alessio Non riesco a farti innamorare
5 Dolcenera Syria Il mio amore unico
6 Francesco Renga Daniela Dessì Uomo senza età
7 Alexia feat. Mario Lavezzi Teo Teocoli e le Ophir Biancaneve
8 Marco Masini Francesco Benigno L'Italia
9 Al Bano Michele Placido L'amore è sempre amore
10 Povia Massimiliano Varrese, Rossella Infante e Alessandro Matta[4] Luca era gay
11 Marco Carta Tazenda La forza mia
12 Gemelli DiVersi Besana Marching Band Vivi per un miracolo
Duetti previsti ma non eseguiti causa eliminazione dalla gara

Proposte - Finale

modifica
  •      Vincitore

Classifica Ordine di uscita Artista Brano
8 1 Barbara Gilbo Che ne sai di me
2 2 Malika Ayane Come foglie
4 3 Chiara Canzian Prova a dire il mio nome
5 4 Simona Molinari Egocentrica
1 5 Arisa Sincerità
3 6 Karima Come in ogni ora
9 7 Irene Spiove il sole
6 8 Iskra Quasi amore
10 9 Silvia Aprile Un desiderio arriverà
7 10 Filippo Perbellini Cuore senza cuore
Ospiti

Quinta serata - Finale

modifica

Nella serata finale si esibirono i dieci Artisti rimasti in gara: i tre più votati (Marco Carta, Povia e Sal Da Vinci) con votazione del solo televoto, ebbero accesso allo spareggio finale, nel quale questi tre riesibirono nuovamente: un'ulteriore votazione da parte del pubblico tramite il televoto decretò quindi il vincitore del Festival (Marco Carta). In questa serata Paolo Bonolis e Luca Laurenti furono affiancati, nella conduzione della manifestazione, dalla conduttrice Maria De Filippi e dal fotomodello David Gandy.

Artisti

modifica
  •      Ammesso alla finale a tre

Ordine di uscita Artista Brano
1 Sal Da Vinci Non riesco a farti innamorare
2 Pupo, Paolo Belli e Youssou N'Dour L'opportunità
3 Povia Luca era gay
4 Patty Pravo E io verrò un giorno là
5 Francesco Renga Uomo senza età
6 Marco Carta La forza mia
7 Al Bano L'amore è sempre amore
8 Marco Masini L'Italia
9 Fausto Leali Una piccola parte di te
10 Alexia feat. Mario Lavezzi Biancaneve
Finale a tre
  •      Vincitore

Posizione finale Ordine di uscita Artista Brano Voti finale a tre
Televoto
1 1 Marco Carta La forza mia 57,62%
2 2 Povia Luca era gay 25,27%
3 3 Sal Da Vinci Non riesco a farti innamorare 17,11%
Ospiti

Sezione Artisti

modifica

Sezione Proposte

modifica

Altri premi

modifica

Orchestra

modifica

La Sanremo Festival Orchestra fu diretta dal maestro Bruno Santori e durante le esibizioni dei cantanti dai maestri:

  • Angelo Avarello per Simona Molinari
  • Michael Baker per Karima
  • Stefano Barzan per Patty Pravo
  • Roberto Costa per Iskra
  • Leonardo De Amicis per Filippo Perbellini
  • Silvio Fantozzi per Barbara Gilbo
  • Federica Fornabaio per Marco Carta e Arisa
  • Enrico Gabrielli per gli Afterhours
  • Umberto Iervolino per Francesco Renga, Alexia feat. Mario Lavezzi e Fausto Leali
  • Filippo Martelli per Marco Masini
  • Max Marcolini per Irene Fornaciari
  • Danilo Minotti per Malika Ayane
  • Massimo Morini per Povia
  • Alterisio Paoletti per Al Bano
  • Adriano Pennino per Sal Da Vinci, Tricarico, Dolcenera e Chiara Canzian
  • Gianluca Podio per Silvia Aprile
  • Roberto Rossi per i Gemelli Diversi
  • Marcello Sirignano per Nicky Nicolai e Stefano Di Battista
  • Fio Zanotti per Pupo, Paolo Belli e Youssou'n Dour
  • Mario Zannini Quirini per Iva Zanicchi
  • Roberto Molinelli per Alexia feat. Mario Lavezzi (solo serata Duetti)

The Fifth Dimension - Let the sunshine in tratta dal musical Hair.

Scenografia

modifica

La scenografia del Festival, disegnata da Gaetano Castelli, era caratterizzata da un effetto di "rotondità" dato da otto ledwall concavi alti sette metri che si muovevano attorno alla scalinata dominata da una grande ledwall; l'orchestra era posta nel golfo mistico, nel quale il palco si prolungava in una penisola circolare sulla quale si esibivano i cantanti, mentre sopra l'orchestra erano infine stati posti due grandi ledwall.

Ascolti

modifica

Risultati di ascolto delle varie serate, secondo rilevazioni Auditel.

Serate Messa in onda I parte II parte Media
Telespettatori Share Telespettatori Share Telespettatori Share
I 17 febbraio 2009 14173000 47,10% 6654000 49,51% 10114000 47,93%
II 18 febbraio 2009 12399000 41,60% 7033000 44,78% 9856000 42,64%
III 19 febbraio 2009 12523000 43,89% 6312000 54,34% 9238000 47,16%
IV 20 febbraio 2009 12502000 43,23% 8118000 55,13% 10219000 47,47%
Finale 21 febbraio 2009 13008000 49,75% 11269000 64,15% 12309000 54,25%
Media delle serate 10348000 47,89%

Piazzamenti in classifica

modifica

Singoli

modifica
Artista Singolo Italia (FIMI)
(Massima posizione raggiunta)[5][6]
Arisa Sincerità 1
Malika Ayane Come foglie 2
Marco Carta La forza mia 2
Povia Luca era gay 3
Karima Come in ogni ora 4
Dolcenera Il mio amore unico 5
Alexia feat. Mario Lavezzi Biancaneve 6
Gemelli DiVersi Vivi per un miracolo 7
Francesco Renga Uomo senza età 10
Sal da Vinci Non riesco a farti innamorare 17
Pupo, Paolo Belli e Youssou N'Dour L'opportunità 18
Marco Masini L'Italia 20
Simona Molinari Egocentrica 21
Nicky Nicolai e Stefano di Battista Più sole 33
Tricarico Il bosco delle fragole 38
Chiara Canzian Prova a dire il mio nome 47
Irene Fornaciari Spiove il sole 48
Artista Album Classifica FIMI[7] Certificazione[8] Vendite
Dolcenera Dolcenera nel Paese delle Meraviglie 13 Platino 80.000+
Marco Carta La forza mia 2 Platino 60.000+
Malika Ayane Malika Ayane 9 Platino 60.000+
Arisa Sincerità 5 Oro 30.000+
Sal da Vinci Non riesco a farti innamorare 19 Oro 30.000+
Marco Masini L'Italia... e altre storie 6
Pupo, Paolo Belli e Youssou N'Dour L'opportunità 7
Gemelli DiVersi Senza fine 98-09 - The Greatest Hits 8
Karima Amare le differenze 9
Povia Centravanti di mestiere 16
Patty Pravo Live Arena di Verona - Sold Out 14
Tricarico Il bosco delle fragole 46
Al Bano L'amore è sempre amore 31
Alexia Ale & c. 55
Mario Lavezzi A più voci 68
Simona Molinari Egocentrica 75
Nicky Nicolai e Stefano Di Battista Più sole 82
Chiara Canzian Prova a dire il mio nome 85
Irene Fornaciari Vintage Baby 86
Iva Zanicchi Colori d'amore Oro 30.000
Fausto Leali Una piccola parte di te

Compilation

modifica

Iniziative collaterali

modifica

Durante il Festival vi fu una competizione online collaterale denominata Sanremofestival.59 a cui parteciparono 90 brani scelti tra i 470 inviati alla commissione artistica: la vincitrice Ania si esibì e venne premiata durante la serata finale del Festival.

Nel corso della kermesse venne proposta anche un'iniziativa di solidarietà denominata Adotta un angelo e legata ad una lotteria di beneficenza organizzata dal Festival di Sanremo e dall'associazione "Adotta un angelo", che si occupa di assistenza domiciliare ai bambini malati.

Riconoscimenti

modifica

Il Festival di Sanremo 2009 al Premio Regia Televisiva venne premiato come miglior programma nella categoria "Top Ten" ed "Evento TV" del 2009.

Curiosità

modifica
  • Anche per la cinquantanovesima edizione del Festival di Sanremo la Gialappa's Band è tornata ad imperversare al Festival.
  • Durante la serata finale, alcuni cantanti mostrarono il triangolo rosa, simbolo della lotta all'omofobia, per contrapporsi alle polemiche suscitate dalla canzone di Povia. I cantanti che si sono presentati sul palco con il triangolo rosa furono Paolo Belli, Arisa e gli Afterhours.
  1. ^ Eddy Anselmi, Il Festival di Sanremo, Ed. DeAgostini, 2020.
  2. ^ Sanremo, donna nuda sale sul palco - televisione -Tgcom - pagina 1, su tgcom24.mediaset.it. URL consultato il 24 gennaio 2018 (archiviato dall'url originale il 24 gennaio 2018).
  3. ^ MonrifNet, Quotidiano Net - Sanremo 2009 - "Mi sono spogliata per amore... verso gli animali", su quotidiano.net. URL consultato il 24 gennaio 2018.
  4. ^ Si occupò di illustrare i versi del brano con la sabbia su un tavolo luminoso
  5. ^ https://www.fimi.it/top-of-the-music/classifiche.kl#/charts/1/2009/9
  6. ^ https://www.fimi.it/top-of-the-music/classifiche.kl#/charts/1/2009/10
  7. ^ FIMI - Federazione Industria Musicale Italiana - Classifiche Archiviato il 12 gennaio 2015 in Internet Archive.
  8. ^ Certificazioni ufficiali FIMI (PDF), su fimi.it (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2010).

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica