Apri il menu principale
Italia GP delle Nazioni 1984
370º GP della storia del Motomondiale
2ª prova su 12 del 1984
Data 15 aprile 1984
Nome ufficiale 62º Gran Premio delle Nazioni
Luogo Misano World Circuit
Percorso 3,488 km
Risultati
Classe 500
326º GP nella storia della classe
Distanza 40 giri, totale 139,520 km
Pole position Giro veloce
Stati Uniti Freddie Spencer Stati Uniti Freddie Spencer
Honda in 1:21.450 Honda in 1:21.340
Podio
1. Stati Uniti Freddie Spencer
Honda
2. Stati Uniti Eddie Lawson
Yamaha
3. Francia Raymond Roche
Honda
Classe 250
333º GP nella storia della classe
Distanza 33 giri, totale 115,100 km
Pole position Giro veloce
Francia Jean-Michel Mattioli Stati Uniti Wayne Rainey
Chevallier-Yamaha in 1:25.320 Yamaha in 1:24.410
Podio
1. Italia Fausto Ricci
Yamaha
2. Germania Ovest Martin Wimmer
Yamaha
3. Stati Uniti Wayne Rainey
Yamaha
Classe 125
323º GP nella storia della classe
Distanza 30 giri, totale 104,640 km
Pole position Giro veloce
Italia Maurizio Vitali Spagna Ángel Nieto
MBA in 1:28.380 Garelli in 1:27.300
Podio
1. Spagna Ángel Nieto
Garelli
2. Italia Maurizio Vitali
MBA
3. Italia Eugenio Lazzarini
Garelli
Classe 80
1º GP nella storia della classe
Distanza 23 giri, totale 80,220 km
Pole position Giro veloce
Spagna Ricardo Tormo Italia Pier Paolo Bianchi
Derbi in 1:35.110 HuVo-Casal
Podio
1. Italia Pier Paolo Bianchi
HuVo-Casal
2. Svizzera Stefan Dörflinger
Zündapp
3. Germania Ovest Hubert Abold
Zündapp

Il Gran Premio motociclistico delle Nazioni 1984 fu la seconda gara del Motomondiale 1984. Si disputò il 15 aprile 1984 sul Misano World Circuit e vide le vittorie di Freddie Spencer nella classe 500, di Fausto Ricci nella classe 250, di Ángel Nieto nella classe 125 e di Pier Paolo Bianchi nella classe 80.

Questa è la prima gara per la classe 80. Ricci ottiene la sua prima vittoria nel motomondiale.

Classe 500Modifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos Pilota Moto Giri Tempo Griglia Punti
1   Freddie Spencer Honda 40 55:20.550 1 15
2   Eddie Lawson Yamaha 40 +19.650 2 12
3   Raymond Roche Honda 40 +46.780 6 10
4   Wayne Gardner Honda 40 +51.770 3 8
5   Franco Uncini Suzuki 40 +1:03.700 5 6
6   Ron Haslam Honda 40 +1:04.500 4 5
7   Boet van Dulmen Suzuki 40 +1:10.720 10 4
8   Virginio Ferrari Yamaha 40 +1:11.400 15 3
9   Reinhold Roth Honda 40 +1:11.500 12 2
10   Massimo Broccoli Honda 40 +1:22.850 14 1
11   Robert McElnea Suzuki 39 +1 giro 11
12   Didier de Radiguès Chevallier-Honda 39 +1 giro 8
13   Gustav Reiner Honda 39 +1 giro 20
14   Sergio Pellandini Suzuki 39 +1 giro 9
15   Gary Lingham Suzuki 39 +1 giro 25
16   Oscar La Ferla Suzuki 39 +1 giro 24
17   Steve Parrish Yamaha 39 +1 giro 22
18   Rob Punt Suzuki 39 +1 giro 23
19   Keith Huewen Honda 39 +1 giro 21
20   Marco Papa Honda 38 +2 giri 29
21   Attilio Riondato Suzuki 38 +2 giri 31
22   Peter Sköld Honda 38 +2 giri 33
23   Massimo Brutti Suzuki 38 +2 giri 16
24   Chris Guy Honda 38 +2 giri 34
25   Franco Randazzo Honda 38 +2 giri 36

RitiratiModifica

Pilota Moto Giri Motivo ritiro Griglia
  Wolfgang von Muralt Suzuki 37 30
  Walter Migliorati Suzuki 35 17
  Peter Sjöström Suzuki 33 32
  Barry Sheene Suzuki 22 13
  Eero Hyvärinen Suzuki 20 18
  Marco Lucchinelli Cagiva 14 27
  Klaus Klein Suzuki 13 19
  Raffaele Pasqual Yamaha 13 35
  Lorenzo Ghiselli Suzuki 11 28
  Alessandro Valesi Suzuki 7 26
  Leandro Becheroni Suzuki 3 7

Non qualificatiModifica

Pilota Moto
  Fabio Biliotti Honda
  Louis-Luc Maisto Honda
  Franck Gross Honda
  Paolo Ferretti Suzuki

Classe 250Modifica

Classe 125Modifica

Arrivati al traguardoModifica

Pos Pilota Moto Tempo Griglia Punti
1   Ángel Nieto Garelli 44:30.670 10 15
2   Maurizio Vitali MBA +1.070 1 12
3   Eugenio Lazzarini Garelli +3.510 2 10
4   Stefano Caracchi MBA +27.000 7 8
5   Luca Cadalora MBA +27.010 3 6
6   Bruno Kneubühler MBA +39.680 4 5
7   Johnny Wickström MBA +57.700 8 4
8   Jean-Claude Selini MBA +58.460 9 3
9   Hans Müller MBA +1:25.190 17 2
10   Gerhard Waibel MBA +1 giro 22 1
11   Domenico Brigaglia MBA 14
12   Willy Pérez MBA 12
13   Jussi Hautaniemi MBA 20
14   Giuseppe Ascareggi MBA 27
15   Anton Straver MBA 26
16   Helmut Lichtenberg MBA 19
17   Lucio Pietroniro MBA 33
18   Henrik Rasmussen MBA 28
19   Willy Hupperich MBA 35
20   Hubert Abold MBA 18
21   Peter Balaz MBA +2 giri 30
22   Karl Dauer MBA 36

Classe 80Modifica

Collegamenti esterniModifica

Motomondiale - Stagione 1984
                       
   

Edizione precedente:
1983
Gran Premio motociclistico d'Italia
Altre edizioni
Edizione successiva:
1985