Attilio Riondato

pilota motociclistico italiano
Attilio Riondato
Nazionalità Italia Italia
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1977
Stagioni dal 1977 al 1984
Miglior risultato finale 30º
Punti ottenuti 1
 

Attilio Riondato (Latina, 12 novembre 1953) è un pilota motociclistico italiano, campione italiano senior velocità nel 1981 della classe 350 con una Bimota YB3.

CarrieraModifica

Dopo vari successi nelle competizioni minori, nel 1974 a soli 21 anni, diventa campione italiano junior di velocità nella classe 500, per poi ritirarsi dalle corse l'anno successivo a causa di un grave infortunio durante le prove di una gara.

Nel 1977 riprende la sua attività in modo discontinuo partecipando a qualche gara del campionato italiano senior velocità nella classe 250, nello stesso anno risulta anche tra gli iscritti al motomondiale nel GP delle Nazioni ma non riesce a qualificarsi per la gara a causa di un incidente nelle prove.

Nel 1978 riprende continuativamente l'attività e tra il 1979 e il 1980 gareggia con la Bimota-Yamaha in classe 350 nella categoria senior, giungendo all'undicesimo posto nel campionato italiano seniores del 1979 e diventando campione italiano nel 1981 su una Bimota YB3. Nel 1980 partecipa anche ad alcune gare del motomondiale senza raccogliere punti validi per la classifica.

Nel 1982 partecipa ad alcune gare del campionato mondiale della classe 350 centrando come miglior piazzamento il decimo posto nel GP delle Nazioni, ottenendo un punto iridato valido per la classifica. Nello stesso anno partecipa anche al campionato Europeo Velocità della classe 500 in sella ad una Suzuki RGB 500 del team Alpilatte.

Nel 1983, dopo l'abolizione della classe 350, si concentra unicamente alla classe 500 guidando sempre una Suzuki RGB 500 nel campionato europeo di velocità, concludendo al decimo posto nella classifica assoluta.[1]

Nel 1983 e 1984 disputa alcune gare del mondiale della classe 500 sempre con la moto degli anni precedenti. Chiude la sua carriera nel 1990 partecipando ad alcune gare del campionato italiano Sport Production.

Risultati nel motomondialeModifica

Classe 250Modifica

1977 Classe Moto                           Punti Pos.
250 Yamaha NE NQ 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

Classe 350Modifica

1979 Classe Moto                           Punti Pos.
350 Bimota-Yamaha NQ NE NE 0
1980 Classe Moto                     Punti Pos.
350 Yamaha 11 NE 21 NE NE NE 0
1981 Classe Moto                             Punti Pos.
350 Bimota-Yamaha NE NE NE NE NE NE 13 0
1982 Classe Moto                             Punti Pos.
350 Bimota-Yamaha - - NE 10 12 NE NE - NE - Rit NE 18 1[2] 30º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

Classe 500Modifica

1982 Classe Moto                             Punti Pos.
500 Suzuki NE NE Rit 0
1983 Classe Moto                         Punti Pos.
500 Suzuki Rit 0
1984 Classe Moto                         Punti Pos.
500 Suzuki 21 12 Rit 19 15 NP 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

NoteModifica

  1. ^ Risultati del campionato europeo 1983 classe 500, su hammondlighthaulage.co.uk. URL consultato il 12 maggio 2016.
  2. ^ Risultati del 1982 su Racingmemo.free

Collegamenti esterniModifica