Apri il menu principale

Leandro Becheroni

pilota motociclistico italiano
Leandro Becheroni
Nazionalità Italia Italia
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1978 in classe 500
Stagioni dal 1978 al 1988
Miglior risultato finale 19º
Gare disputate 43
Punti ottenuti 19
 

Leandro Becheroni (Calenzano, 13 luglio 1950[1]) è un pilota motociclistico italiano.

CarrieraModifica

Il primo successo di rilievo nella sua carriera Becheroni lo ottiene nel 1977, quando con una Bimota SB1 vinse il campionato Italiano juniores nella classe 500.

Fa il suo esordio nel motomondiale del 1978 in occasione del GP del Venezuela, gara che chiude settimo nella classe 500, ottenendo un piazzamento a punti che gli consente di figurare nella classifica iridata al 22º posto con 4 punti.

Nel 1979 vince il campionato Italiano Seniores nella classe 750, chiudendo al secondo posto tutte e tre le gare disputate in stagione ma senza ottenere una vittoria.

Supportato dal Team Italia,[2] vinse la prima edizione del campionato Europeo Velocità della classe 500 nel 1981, chiudendo al primo posto due delle tre gare in calendario, realizzando 42 punti.[3] Con l'ottenimento del titolo Europeo, viene insignito dal CONI con la Medaglia d'argento al valore atletico.[4]

Proprio a seguito della vittoria del titolo continentale, nella stagione successiva e fino al 1986 corre diverse gare nel motomondiale, tutte nella classe 500, senza ottenere però risultati di rilievo, riesce solamente ad eguagliare il suo miglior piazzamento in una gara iridata, chiudendo settimo il GP di San Marino del 1984.

Nello stesso lasso temporale in cui corre nel motomondiale, Becheroni continua a prender parte anche al campionato Italiano, che vince nel 1983 nella classe 500.

A partire dal 1987 limita le sue partecipazioni a gare in ambito nazionale, prendendo parte ad alcune prove come wild card nel motomondiale (ultima presenza al GP delle Nazioni 1988, dove però non riesce a qualificarsi) e nel campionato Europeo (ultima gara corsa nel 1989 a Misano).

Risultati in gara nel motomondialeModifica

1978 Classe Moto                           Punti Pos.
500 Suzuki 7 NP NE NE 4[5] 22º
1979 Classe Moto                           Punti Pos.
500 Yamaha e Suzuki Rit NE Rit 0
1981 Classe Moto                             Punti Pos.
500 Suzuki NE 11 NE NE 0
1982 Classe Moto                             Punti Pos.
500 Suzuki 8 Rit 8 27 18 21 9 NE NE 8 Rit 11[6] 19º
1983 Classe Moto                         Punti Pos.
500 Suzuki Rit Rit 22 12 NP 24 NP Rit 18 11 0
1984 Classe Moto                         Punti Pos.
500 Suzuki Rit Rit Rit 15 21 Rit 20 Rit Rit Rit 7 4[7] 20º
1985 Classe Moto                         Punti Pos.
500 Suzuki 19 27 16 0
1986 Classe Moto                         Punti Pos.
500 Suzuki e Honda Rit Rit 20 24 Rit Rit 12 NE 0
1987 Classe Moto                               Punti Pos.
500 Honda NQ Rit 0
1988 Classe Moto                               Punti Pos.
500 Honda NQ 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

NoteModifica

  1. ^ (FR) Scheda di Leandro Becheroni (PDF), su pilotegpmoto.com.
  2. ^ Storia, su teamitaliafmi.com.
  3. ^ (FR) Vincent Glon, CHAMPIONNAT D'EUROPE DE VITESSE MOTO 1981 - 500cc, su racingmemo.free.fr.
  4. ^ Scheda Personale di Leandro Becheroni, su coni.it, Comitato Olimpico Nazionale Italiano (archiviato dall'url originale il 20 dicembre 2016).
  5. ^ Risultati del 1978 su Racingmemo.free
  6. ^ Risultati del 1982 su Racingmemo.free
  7. ^ Risultati del 1984 su Racingmemo.free

Collegamenti esterniModifica