Melodi Grand Prix

festival musicale norvegese
Melodi Gran Prix
Melodi grand prix (black).jpg
LuogoNorvegia Norvegia
Anni1960 – in corso
Frequenzaannuale
Datefebbraio-marzo
Generemusicale
OrganizzazioneNRK
Sito ufficialewww.nrk.no/mgp/

Il Melodi Grand Prix (o MGP) è un festival musicale norvegese nato nel 1960 e organizzato annualmente dall'emittente radiotelevisiva pubblica Norsk rikskringkasting (NRK).

Trasmesso ogni anno, fatta eccezione per gli anni 1970, 1991 e 2002, è uno dei programmi più longevi della televisione norvegese e seleziona il rappresentante della Norvegia all'Eurovision Song Contest.

Nel 2002 l'emittente ha lanciato una versione rivolta ai giovani: il Melodi Grand Prix Junior.

StoriaModifica

 
Nora Brockstedt, prima vincitrice del festival

Mentre l'Unione europea di radiodiffusione (UER) aveva organizzato il primo Eurovision Song Contest nel 1956 a Lugano, in Svizzera, l'emittente radiotelevisiva pubblica Norsk rikskringkasting (NRK) iniziò a trasmettere l'evento solo a partire dall'edizione del 1958.

Nel 1959 l'emittente si iscrisse per partecipare all'edizione successiva, ospitata dalla capitale inglese di Londra, e optò per la creazione di un festival autonomo per selezionare il primo rappresentante. Ben 303 brani furono inviati come candidati[1], anche se solo 10 presero parte al festival[2], ribattezzato Melodi Grand Prix, su ispirazione del Dansk Melodi Grand Prix, di tre anni più vecchio. Il concorso si tenne presso il centro televisivo di NRK ad Oslo, e fu vinto dalla cantante Nora Brockstedt, con Voi Voi. La cantante si esibì all'Eurovision Song Contest, accompagnata dall'orchestra diretta da Øivind Bergh, classificandosi al 4º posto.[3]

Negli anni '60 e '70, più precisamente tra il 1961 e il 1968 e tra il 1972 e il 1976, i brani furono eseguiti in due versioni, una con l'accompagnamento di un'orchestra di dimensioni ridotte e l'altra con un'orchestra di dimensioni maggiori, normalmente l'Orchestra Radiofonica Norvegese.

Fino agli anni '80 le trasmissioni, che duravano tra la mezz'ora e l'ora intera, venivano registrate nel pomeriggio e poi trasmesse la sera al fine di evitare imprevisti e problemi tecnici. La prima trasmissione in diretta fu dell'edizione 1982, vinta da Jahn Teigen & Anita Skorgan

Nel 1991 NRK trovò che le canzoni proposte fossero di bassa qualità perciò optò per una selezione interna, decidendo di non organizzare l'MGP.[4]

L'orchestra fu abolita nel 2000, anche se fu reintrodotta eccezionalmente nell'edizione 2015.[5]

EdizioniModifica

Anno Artista Brano Compositori Posizione nell'ESC
1960 Nora Brockstedt Voi Voi Georg Elgaaen
1961 Nora Brockstedt Sommer i Palma Egil Hansen, Jan Wølner
1962 Inger Jacobsen Kom sol, kom regn Ivar Jacobsen, Kjell Karlsen 10°
1963 Anita Thallaug Solvherv Dag Kristoffersen 13°
1964 Arne Bendiksen Spiral Egil Hansen, Sigurd Jansen
1965 Kirsti Sparboe Karusell Jolly Kramer-Johansen 13°
1966 Åse Kleveland Intet er nytt under solen Arne Bendiksen
1967 Kirsti Sparboe Dukkemann Ola B. Johannessen, Tor Hultin 14°
1968 Odd Børre Stress Ola B. Johannessen, Tor Hultin 13°
1969 Kirsti Sparboe Oj, oj, oj, så glad jeg skal bli Arne Bendiksen 16°
1971 Hanne Krogh Lykken er Arne Bendiksen 17°
1972 Grethe Kausland & Benny Borg Småting Kåre Grøttum, Ivar Børsum 14°
1973 Bendik Singers Å, for et spill Arne Bendiksen 7° (come It's Just A Game)
1974 Anne-Karine Strøm Hvor er du? Philip Kruse, Frode Thingnæs 14° (come The First Day of Love)
1975 Ellen Nikolaysen Det skulle ha vært sommer nå Svein Hundsnes 18° (as Touch My Life (With Summer))
1976 Anne-Karine Strøm Mata Hari Philip Kruse, Frode Thingnæs 18°
1977 Anita Skorgan Casanova Dag Nordtømme, Svein Strugstad 15°
1978 Jahn Teigen Mil etter mil Kai Eide 20°
1979 Anita Skorgan Oliver Anita Skorgan, Phillip Kruse 11°
1980 Sverre Kjelsberg & Mattis Hætta Sámiid Ædnan Ragnar Olsen, Sverre Kjelsberg 16°
1981 Finn Kalvik Aldri i livet Finn Kalvik 20°
1982 Jahn Teigen & Anita Skorgan Adieu Jahn Teigen, Herodes Falsk 12°
1983 Jahn Teigen Do Re Mi Jahn Teigen, Herodes Falsk, Anita Skorgan
1984 Dollie de Luxe Lenge leve livet Benedicte Adrian, Ingrid Bjørnov 17°
1985 Bobbysocks La det swinge Rolf Løvland
1986 Ketil Stokkan Romeo Ketil Stokkan 12°
1987 Kate Guldbrandsen Mitt liv Rolf Løvland, Hanne Krogh
1988 Karoline Krüger For vår jord Erik Hillestad, Anita Skorgan
1989 Britt Synnøve Johansen Venners nærhet Leiv Grøtte, Inge Enoksen 17°
1990 Ketil Stokkan Brandenburger Tor Ketil Stokkan 21°
1992 Merethe Trøan Visjoner Eva Jansen, Robert Morley 18°
1993 Silje Vige Alle mine tankar Bjørn Erik Vige
1994 Elisabeth Andreassen & Jan Werner Danielsen Duett Hans Olav Mørk, Rolf Løvland
1995 Secret Garden Nocturne Rolf Løvland, Petter Skavlan
1996 Elisabeth Andreassen I evighet Torhild Nigar
1997 Tor Endresen San Francisco Tor Endresen, Arne Myksvol 24°
1998 Lars Fredriksen All I Ever Wanted Was You Linda Andernach Johannesen, David Eriksen 8° (come Alltid sommer)
1999 Stig Van Eijk Living My Life Without You Stig Van Eijk 14°
2000 Charmed My Heart Goes Boom Tore Madsen, Morten Henriksen 11°
2001 Haldor Lægreid On My Own Tom-Steinar Hanssen, Ole Henrik Antonsen, Ole Jørgen Olsen 22°
2003 Jostein Hasselgård I'm Not Afraid To Move On Arve Furset
2004 Knut Anders Sørum High Dan Attlerud, Thomas Thörnholm, Lars Andersson 24°
2005 Wig Wam In My Dreams Trond Holter
2006 Christine Guldbrandsen Alvedansen Kjetil Fluge, Atle Halstensen, Christine Guldbrandsen 14°
2007 Guri Schanke Ven a bailar conmigo Thomas G:son SF: 18°
2008 Maria Haukaas Storeng Hold On Be Strong Mira Craig
2009 Alexander Rybak Fairytale Alexander Rybak
2010 Didrik Solli-Tangen My Heart Is Yours Hanne Sørvaag, Fredrik Kempe 20°
2011 Stella Mwangi Haba Haba Beyond51, Big City, Stella Mwangi SF: 17°
2012 Tooji Stay Tooji Keshtkar, Peter Boström, Figge Boström 26°
2013 Margaret Berger I Feed You My Love Karin Park, MachoPsycho
2014 Carl Espen Silent Storm Josefin Winther
2015 Mørland & Debrah Scarlett A Monster like Me Kjetil Mørland
2016 Agnete Icebreaker Agnete Johnsen, Gabriel Alares, Ian Curnow SF: 13°
2017 JOWST ft. Aleksander Walmann Grab the Moment Jonas McDonnell, Joakim With Steen 10°
2018 Alexander Rybak That's How You Write a Song Alexander Rybak 15°
2019 KΞiiNO Spirit in the Sky Tom Hugo Hermansen, Fred René Buljo, Alexandra Rotan, Henrik Tala e Alex N. Olsson
2020 Ulrikke Brandstorp Attention Ulrikke Brandstorp, Christian Ingebrigtsen e Kjetil Mørland Edizione cancellata
2021 Tix Fallen Angel Andreas Haukeland, Emelie Hollow e Mathias Haukeland 18°

NoteModifica

  1. ^ (NB) Johnson Geir, Norge i Melodi Grand Prix, Oslo, Atheneum, 1986, p. 28, ISBN 8273341232.
  2. ^ (NO) Melodi Grand Prix 1960, OGAE Norway. URL consultato il 20 febbraio 2020 (archiviato dall'originale il 5 agosto 2002).
  3. ^ (EN) Eurovision Song Contest 1960, su eurovision.tv, Unione europea di radiodiffusione. URL consultato il 20 febbraio 2020.
  4. ^ (EN) John Kennedy O'Connor, The Eurovision Song Contest: The Official History, Carlton Publishing Group, 2007, pp. 40-43, ISBN 978-1-84442-994-3.
  5. ^ (NO) Hege Bakken Riise, Kringkastingsorkesteret tilbake i MGP, in NRK, 11 novembre 2014. URL consultato il 13 dicembre 2019.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica