Apri il menu principale

Montpellier Hérault Sport Club

società calcistica francese
(Reindirizzamento da Montpellier HSC)
Montpellier Hérault Sport Club
Calcio Football pictogram.svg
HSC Montpellier Logo.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Blu e Arancione.svg Blu, arancione
Dati societari
Città Montpellier
Nazione Francia Francia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of France.svg FFF
Campionato Ligue 1
Fondazione 1919
Presidente Francia Laurent Nicollin
Allenatore Armenia Michel Der Zakarian
Stadio Stadio della Mosson
(32 900[1] posti)
Sito web www.mhscfoot.com/
Palmarès
Campionato francese Coppe di FranciaCoppe di Francia Coppa Intertoto
Titoli di Francia 1
Trofei nazionali 2 Coppe di Francia
Trofei internazionali 1 Coppe Intertoto
Si invita a seguire il modello di voce

Il Montpellier Hérault Sport Club, noto semplicemente come Montpellier, è una società calcistica francese con sede nella città di Montpellier, militante in Ligue 1.

La squadra visse il suo periodo di massimo splendore tra la fine degli anni ottanta e l'inizio degli anni novanta, quando conquistò la Coupe de France (1989-1990) e la Coupe de la Ligue (1991-1992); nel 1999 trionfò anche in Coppa Intertoto, sconfiggendo in finale l'Amburgo. Nella stagione 2011-2012 il Montpellier vinse il campionato francese per la prima volta nella sua storia, battendo la concorrenza del più quotato Paris Saint-Germain.[2]

Nella lista ufficiale del Ranking UEFA per club, stilata dalla UEFA, la squadra si trova attualmente al 114º posto.[3]

Indice

StoriaModifica

Lo Stade Olimpique Montpellier (anche se agli albori prese la denominazione di Sport Olimpique Montpellier) fu fondato nel 1919, adottando immediatamente come colori sociali il rosso e il bianco, che erano tra l'altro i colori della città.

Il club vero e proprio nacque però nel 1974 dalla fusione di tre differenti formazioni (l'AS Paillade, il Montpellier Littoral SC e lo SO Montpellier). A partire dal 1974, sotto la guida del presidente Louis Nicollin, la squadra compì una vera e propria ascesa verso la massima divisione, raggiungendola nella stagione 1980-1981. Negli anni ottanta e novanta l'HSC disputò buone stagioni in Ligue 1 grazie a giocatori come Carlos Valderrama, Laurent Blanc ed Éric Cantona. Nella stagione 1990-1991 la squadra fu protagonista in Coppa delle Coppe, dove uscì sconfitta ai quarti di finale dal Manchester United (futuro vincitore), non prima di aver eliminato PSV Eindhoven e Steaua Bucarest.

Il XXI secolo si aprì con la retrocessione della stagione 2002-2003. Prontamente ritornato in Ligue 1, dopo un solo anno di permanenza nella massima serie retrocedette di nuovo in Ligue 2, dove ha militato fino alla stagione 2008-2009, anno della nuova promozione in prima divisione. È stata la sorpresa della stagione 2009-2010, classificandosi da neopromossa al quinto posto, e qualificandosi inoltre all'Europa League. Eliminata ai preliminari della seconda competizione europea per club, disputa nella stagione seguente la finale della Coppa di Lega francese, perdendola a vantaggio dell'Olympique Marsiglia.

Nella stagione 2011-2012 il Montpellier ha vinto il campionato francese per la prima volta nella sua storia, sconfiggendo l'Auxerre (2-1) all'ultima giornata di campionato e chiudendo al 1º posto in classifica davanti al più quotato Paris Saint-Germain. L'annata successiva, invece, si è rivelata piuttosto deludente: la squadra di Renè Girard non è infatti riuscita a difendere il titolo nazionale, concludendo il torneo al 9º posto e non qualificandosi alle coppe europee, mentre in Champions League è arrivata ultima in un girone formato da Arsenal, Schalke 04 e Olympiakos, senza riuscire a vincere neanche una partita; anche nelle coppe nazionali il club non ha avuto fortuna, venendo eliminato ai sedicesimi di finale di Coupe de France (sconfitta per 2-3 contro il Sochaux) e in semifinale di Coupe de la Ligue (sconfitta per 0-2 contro il Rennes).

CronistoriaModifica

Cronistoria del Montpellier Hérault Sport Club
  • 1919-1920 - ?º in ?.
  • 1920-1921 - ?º in ?.
  • 1921-1922 - ?º in ?.
  • 1922-1923 - ?º in ?.
  • 1923-1924 - ?º in ?.
  • 1924-1925 - ?º in ?.
  • 1925-1926 - ?º in ?.
  • 1926-1927 - ?º in ?.
  • 1927-1928 - ?º in ?.
  • 1928-1929 - ?º in ?.

  • 1929-1930 - ?º in ?.
  • 1930-1931 - ?º in ?.
  • 1931-1932 - ?º in ?.
  • 1932-1933 - ?º in ?.
  • 1933-1934 - ?º in ?.
  • 1934-1935 - ?º in ?.
  • 1935-1936 - ?º in ?.
  • 1936-1937 - ?º in ?.
  • 1937-1938 - ?º in ?.
  • 1938-1939 - ?º in ?.

  • 1939-1940 - ?º in ?.
  • 1940-1941 - ?º in ?.
  • 1941-1942 - ?º in ?.
  • 1942-1943 - ?º in ?.
  • 1943-1944 - ?º in ?.
  • 1944-1945 - ?º in ?.
  • 1945-1946 - ?º in ?.
  • 1946-1947 - ?º in ?.
  • 1947-1948 - ?º in ?.
  • 1948-1949 - ?º in ?.

  • 1949-1950 - ?º in ?.
  • 1950-1951 - ?º in ?.
  • 1951-1952 - ?º in ?.
  • 1952-1953 - ?º in ?.
  • 1953-1954 - ?º in ?.
  • 1954-1955 - ?º in ?.
  • 1955-1956 - ?º in ?.
  • 1956-1957 - ?º in ?.
  • 1957-1958 - ?º in ?.
  • 1958-1959 - ?º in ?.

  • 1959-1960 - ?º in ?.
  • 1960-1961 - ?º in ?.
  • 1961-1962 - ?º in ?.
  • 1962-1963 - ?º in ?.
  • 1963-1964 - ?º in ?.
  • 1964-1965 - ?º in ?.
  • 1965-1966 - ?º in ?.
  • 1966-1967 - ?º in ?.
  • 1967-1968 - ?º in ?.
  • 1968-1969 - ?º in ?.
  • 1969-1970 - ?º in ?.
  • 1970-1971 - ?º in ?.
  • 1971-1972 - ?º in ?.
  • 1972-1973 - ?º in ?.
  • 1973-1974 - ?º in ?.
  • 1974-1975 - 8º in ?.
Trentaduesimi di finale in Coppa di Francia.
Sedicesimi di finale in Coppa di Francia.
  • 1976-1977 - 8º in Division 3.
Sedicesimi di finale in Coppa di Francia.
Ottavi di finale in Coppa di Francia.

Semifinale in Coppa di Francia.
Quarti di finale in Coppa di Francia.
Trentaduesimi di finale in Coppa di Francia.
Sedicesimi di finale in Coppa di Francia.
Ottavi di finale in Coppa di Francia.
Sedicesimi di finale in Coppa di Francia.

Vince la Coppa di Francia (1º titolo).
Sedicesimi di finale in Coppa di Francia.
Quarti di finale in Coppa delle Coppe.
Ottavi di finale in Coppa di Francia.
Quarti di finale in Coppa di Francia.
  Vince la Coppa di Lega francese (1º titolo).
Finalista in Coppa di Francia.
Ottavi di finale in Coppa di Francia.
Finalista in Coppa di Lega francese.
Semifinale in Coppa di Francia.
Semifinale in Coppa di Francia.
Trentaduesimi di finale in Coppa UEFA.
Semifinale in Coppa Intertoto.
Sedicesimi di finale in Coppa di Francia.
Trentaduesimi di finale in Coppa di Francia.

Trentaduesimi di finale in Coppa di Francia.
Vince la Coppa Intertoto (1º titolo).
Sedicesimi di finale in Coppa di Francia.
Trentaduesimi di finale in Coppa di Francia.
Sedicesimi di finale in Coppa di Francia.
Quarti di finale in Coppa di Francia.
Ottavi di finale in Coppa di Francia.
Sedicesimi di finale in Coppa di Francia.
Trentaduesimi di finale in Coppa di Francia.

Trentaduesimi di finale in Coppa di Francia.
Trentaduesimi di finale in Coppa di Francia.
Finalista in Coppa di Lega francese.
Terzo turno in Europa League.
Quarti di finale in Coppa di Francia.
Sedicesimi di finale in Coppa di Francia.
Fase a girone in Champions League.
Ottavi di finale in Coppa di Francia.
Trentaduesimi di finale in Coppa di Francia.
Sedicesimi di finale in Coppa di Francia.
Trendaduesimi di finale in Coppa di Francia.
Ottavi di finale in Coppa di Francia.
Trentaduesimi di finale in Coppa di Francia.

Colori e simboliModifica

StruttureModifica

StadioModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Stade de la Mosson.

I club disputa le proprie partite casalinghe allo Stade de la Mosson, impianto sportivo che mette a disposizione dei tifosi 32.900 posti a sedere.

SocietàModifica

L'allenatore ufficiale della prima squadra è oggi l'armeno Michel Der Zakarian, il primo nella storia del club francese, per la sua nazionalità; Il presidente attuale è invece Laurent Nicollin, con questo incarico dal 2017, dopo aver sostituito Louis Nicollin, che era presidente fin dal 1974.

Allenatori e presidentiModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del Montpellier H.S.C.
Allenatori
  Jacques Bonnet
  Michel Mézy
  Michel Mézy
  • 1995-1998   Michel Mézy
  • 1998-1999   Jean-Louis Gasset
  • 1999-2000   Jean-Louis Gasset (1ª-17ª)
  Michel Mézy (18ª-34ª)
  • 2000-2002   Michel Mézy
  • 2002-2003   Michel Mézy 1ª-12ª)
  Gérard Bernardet (13ª-38ª)
  • 2003-2004   Gérard Bernardet (1ª-24ª)
  Robert Nouzaret (25ª-38ª)
  • 2004-2005   Robert Nouzaret
  Jean-François Domergue
  • 2005-2006   Jean-François Domergue
  • 2006-2007   Jean-François Domergue (1ª-33ª)
  Serge Delmas,   Pascal Baills,   Ghislain Printant (34ª)
  Rolland Courbis (35ª-38ª)
  • 2007-2009   Rolland Courbis
  • 2009-2013   René Girard
  • 2013-2015   Rolland Courbis
  • 2015-2016   Rolland Courbis (1ª-19ª)[4]
  Pascal Baills, Bruno Martini (20ª-22ª)[5]
  Frédéric Hantz[6]
Presidenti

CalciatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del Montpellier H.S.C.

CapitaniModifica

Vincitori di titoliModifica

Calciatori campioni continentaliModifica

Africa

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2011-2012
1945-1946, 1980-1981 (girone A), 1986-1987 (girone B)
1928-1929, 1989-1990
1991-1992

Competizioni internazionaliModifica

1999

Competizioni giovaniliModifica

1996, 2009

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 1987-1988
Secondo posto: 1951-1952, 2008-2009
Terzo posto: 2000-2001
Secondo posto: 1977-1978
Finalista: 1930-1931, 1993-1994
Semifinalista: 1960-1961, 1979-1980, 1995-1996, 1996-1997
Finalista: 1994, 2010-2011
Semifinalista: 1982, 1994-1995, 1996-1997, 1998-1999, 2012-2013, 2017-2018
Finalista: 2012
Semifinalista: 1965
Finalista: 1997

Statistiche e recordModifica

Partecipazione ai campionatiModifica

Nazionali
Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Division 1 15 1980-1981 2001-2002 27
Ligue 1 12 2002-2003 2018-2019
Division 2 9 1978-1979 2000-2001 14
Ligue 2 5 2004-2005 2008-2009
Regionali
Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Division 3 2 1976-1977 1977-1978 2

Partecipazione alle coppeModifica

Nazionali
Competizione Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Coppa di Francia 34 1974-1975 2015-2016 34
Europee
Competizione Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
UEFA Champions League 1 2012-2013 1
Coppa UEFA 1 1996-1997 2
UEFA Europa League 1 2010-2011
Coppa delle Coppe UEFA 1 1990-1991 1
Coppa Intertoto 2 1997 1999 1

Statistiche di squadraModifica

Statistiche nelle competizioni UEFAModifica

Tabella aggiornata alla fine della stagione 2018-2019.

Competizione Partecipazioni G V N P RF RS
UEFA Champions League 1 6 0 2 4 6 12
Coppa delle Coppe 1 6 3 2 1 10 3
Coppa UEFA/UEFA Europa League 2 4 1 1 2 2 3
Coppa Intertoto 2 18 9 4 3 32 13

Statistiche individualiModifica

La lista dei primatisti resa nota dal sito ufficiale[7].

Record di presenze
Record di reti

TifoseriaModifica

Rosa 2019-2020Modifica

Aggiornata al 13 agosto 2019.

N. Ruolo Giocatore
2   D Arnaud Souquet
3   D Daniel Congré
4   D Hilton
5   D Pedro Mendes
6   C Junior Sambia
8   D Ambroise Oyongo
9   A Andy Delort
10   A Gaëtan Laborde
11   C Téji Savanier
12   C Jordan Ferri
14   D Damien Le Tallec
15   A Bilal Boutobba
16   P Dimitri Bertaud
19   A Souleymane Camara
N. Ruolo Giocatore  
20   A Keagan Dolly
21   C Kylian Kaïboué
23   C Facundo Píriz
24   D Mathías Suárez
25   C Florent Mollet
26   D Mihailo Ristić
27   D Clément Vidal
29   C Amir Aduev
30   P Matis Carvalho
31   D Nicolas Cozza
32   A Petar Škuletić
33   C Joris Chotard
  P Gerónimo Rulli

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio