Apri il menu principale

Gianluca Vizziello

pilota motociclistico italiano
Gianluca Vizziello
Motorcycle phillip island.jpg
Vizziello alla guida della Yamaha YZF-R6 del RG Team nel 2007
Nazionalità Italia Italia
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera in Superbike
Esordio 2005
Miglior risultato finale 26º
Gare disputate 48
Punti ottenuti 26
Carriera in Supersport
Esordio 2006
Stagioni dal 2006 al 2011
Miglior risultato finale
Gare disputate 52
Punti ottenuti 228
Giri veloci 1
 

Gianluca Vizziello (Policoro, 3 marzo 1980) è un pilota motociclistico italiano.

CarrieraModifica

Vizziello fa il suo debutto in una competizione internazionale nel 2000 quando, a quattro gare dal termine, sostituisce Claudio Cipriani nel team GiMotorSport nell'Europeo Superstock. Raccoglie tredici punti che gli permettono di classificarsi al ventiquattresimo posto. Viene riconfermato per la stagione successiva, in sella ad una Yamaha YZF-R1, completa la stagione ottenendo cinquantanove punti e piazzandosi sesto in campionato. Il 2002 è per Vizziello la seconda stagione completa come pilota titolare nella Superstock 1000 FIM Cup, migliora le sue prestazioni collezionando cento punti e giungendo terzo in campionato. In questa stagione ottiene anche la prima vittoria nel Gran Premio di San Marino sul circuito di Misano Adriatico.[1] Nel 2003 si classifica sesto in campionato con settantanove punti all'attivo e tre piazzamenti a podio. Nel 2004 cambia squadra passando al team Italia Lorenzini by Leoni, pur utilizzando sempre una Yamaha. La stagione è un duello per il titolo con il compagno di squadra Lorenzo Alfonsi, risoltasi in favore di quest'ultimo proprio all'ultima gara. Vizziello chiude la stagione al secondo posto staccato di soli nove punti dal vincitore, riesce comunque ad ottenere sette piazzamenti a podio in sette gare disputate, di cui quattro vittorie, tre giri veloci in gara e quattro pole position.[2]

Nel 2005 viene promosso pilota titolare nel mondiale Superbike alla guida di una Yamaha YZF-R1 del team Italia Lorenzini by Leoni. Partecipa a ventuno delle ventitré gare del mondiale totalizzando nove punti e il ventottesimo posto assoluto in classifica.

Nel 2006 si trasferisce nel mondiale Supersport, alla guida di una Yamaha YZF-R6 dello Yamaha Team Italia, compagno di squadra è Massimo Roccoli. Vizziello si classifica al nono posto nel mondiale totalizzando sessantanove punti. Nel 2007 cambia squadra, passando al RG Team, pur guidando sempre una Yamaha. Le prestazioni sono in linea con quelle della stagione precedente, Vizziello chiude infatti in decima posizione con sessanta punti all'attivo. Nel 2008 cambia moto passando ad una Honda CBR600RR con i team Barry Racing e Benjan Racing. Le prestazioni sono in linea con quelle delle stagioni precedenti, Vizziello infatti ottiene lo stesso numero di punti del 2007. Risultato di rilievo è il giro veloce ottenuto nel Gran Premio d'Olanda ad Assen.[3] Nel 2009 inizia il quarto anno consecutivo come pilota titolare nel mondiale Supersport, stavolta con il team Stiggy Racing e con Anthony West come compagno di squadra. Chiude la stagione al diciottesimo posto con ventinove punti ottenuti. Nel 2010 partecipa ai soli Gran Premi italiani del mondiale Supersport in qualità di wild card con una Honda del team Velmotor 2000. Riesce ad andare a punti in entrambe le gare. L'ultima apparizione di Vizziello nel mondiale Supersport risale alla stagione 2011 quando partecipa al solo Gran Premio di Portogallo, con una Honda del team KUJA Racing, chiude la gara al ventesimo posto.

Torna a disputare delle gare mondiali nel 2015, quando viene chiamato dal team Grillini SBK a sostituire il connazionale Niccolò Canepa trasferitosi nel team Althea.[4] Partecipa dunque alle ultime dodici gare del campionato con una Kawasaki ZX-10R, totalizza tredici punti che gli valgono il ventiseiesimo posto in classifica mondiale. Nel 2016 torna nel mondiale Superbike come sostituto dell'infortunato Román Ramos alla guida della Kawasaki del Team Go Eleven,[5] partecipando ai Gran Premi d'Italia a Imola e di Malaysia a Sepang. A partire dal Gran Premio di Misano Adriatico passa a correre per il team Grillini Racing. Chiude due volte in zona punti: gara 2 al Lausitzring in Germania e gara 2 a Jerez in Spagna. Chiude la stagione al ventottesimo posti in classifica piloti.

Risultati in garaModifica

Campionato mondiale SuperbikeModifica

2005 Moto                         Punti Pos.
Yamaha 19 17 Rit Rit 16 14 21 Rit 17 Rit 21 Rit 17 17 16 Rit Rit Rit 10 AN Rit 14 9 28º
2015 Moto                           Punti Pos.
Kawasaki 20 19 15 14 Rit 17 22 17 11 17 15 12 13 26º
2016 Moto                           Punti Pos.
Kawasaki NQ Rit 18 16 20 Rit NC 17 19 13 21 17 16 15 21 17 4 28º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Non disputata/Non valida Non qual./Non part. Squalificato Ritirato

Campionato mondiale SupersportModifica

2006 Moto                         Punti Pos.
Yamaha 9 13 9 Rit Rit 7 5 Rit 7 6 4 Rit 69
2007 Moto                           Punti Pos.
Yamaha 15 Rit 12 11 18 20 5 9 Rit 11 13 5 4 60 10º
2008 Moto                           Punti Pos.
Honda 10 8 12 8 Rit 14 11 12 12 11 15 11 8 60 11º
2009 Moto                             Punti Pos.
Honda Rit 14 11 Rit 14 17 15 11 7 14 13 29 18º
2010 Moto                           Punti Pos.
Honda 12 10 10 20º
2011 Moto                         Punti Pos.
Honda 20 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Redazione Worldsbk, STK1000 2002 Misano - Results Race (PDF), su worldsbk.com, Dorna Sport S.L., 23 giugno 2002.
  2. ^ (EN) Redazione Worldsbk, STK1000 2004 - Championship Standings (PDF), su worldsbk.com, Dorna Sport S.L., 2 ottobre 2004.
  3. ^ (EN) Redazione Worldsbk, SSP600 2008 Assen - Results Race (PDF), su worldsbk.com, Dorna Sport S.L., 27 aprile 2008.
  4. ^ Redazione Pilotiveloci, Gianluca Vizziello al Mondiale SBK con la Kawasaki del Grillini Racing Team, su pilotiveloci.com, Sirgam S.r.l., 15 giugno 2015.
  5. ^ Paolo Gozzi, Superbike Gianluca Vizziello 750 km d’auto di notte per correre a Imola, su corsedimoto.com, CdM Editore, 29 aprile 2016.

Collegamenti esterniModifica