Apri il menu principale

Gran Premio di superbike di Magny-Cours 2008

Francia Gran Premio di Magny-Cours 2008
Gara del Mondiale Superbike
Gara 13 su 14 del 2008
Magny Cours 2003.jpg
Data 5 ottobre 2008
Luogo Magny-Cours
Percorso 4,411 km
Risultati
Superbike gara 1
Distanza 23 giri, totale 101,453 km
Pole position Giro più veloce
Giappone Noriyuki Haga Spagna Carlos Checa
Yamaha in 1:38.444 Honda in 1:39.834
(nel giro 6 di 23)
Podio
1. Giappone Noriyuki Haga
Yamaha
2. Spagna Fonsi Nieto
Kawasaki
3. Australia Troy Bayliss
Ducati
Superbike gara 2
Distanza 23 giri, totale 101,453 km
Pole position Giro più veloce
Giappone Noriyuki Haga Australia Troy Bayliss
Yamaha in 1:38.444 Ducati in 1:39.818
(nel giro 5 di 23)
Podio
1. Australia Troy Bayliss
Ducati
2. Giappone Noriyuki Haga
Yamaha
3. Australia Troy Corser
Yamaha
Supersport
Distanza 22 giri, totale 97,042 km
Pole position Giro più veloce
Australia Broc Parkes Australia Broc Parkes
Yamaha in 1'41.543 Yamaha in 1'42.593
(nel giro 5 di 22)
Podio
1. Australia Andrew Pitt
Honda
2. Australia Broc Parkes
Yamaha
3. Australia Joshua Brookes
Honda

Il Gran Premio di Superbike di Magny-Cours 2008 è stata la tredicesima prova su quattordici del Campionato mondiale Superbike 2008, è stato disputato il 5 ottobre sul circuito di Magny-Cours e in gara 1 ha visto la vittoria di Noriyuki Haga davanti a Fonsi Nieto e Troy Bayliss[1], la gara 2 è stata vinta da Troy Bayliss che ha preceduto Noriyuki Haga e Troy Corser[2]. Con questi risultati l'australiano Troy Bayliss ha ottenuto la certezza del titolo iridato piloti, suo terzo nella categoria.

La vittoria nella gara valevole per il campionato mondiale Supersport 2008 è stata ottenuta da Andrew Pitt[3]. Anche in questa categoria il risultato ha consentito la certezza del titolo iridato piloti all'australiano Andrew Pitt.

Per quanto concerne la Superstock 1000 FIM Cup il successo è stato ottenuto da Matěj Smrž, alla sua prima vittoria in una gara mondiale. Il pilota ceco della Honda in questa occasione ottiene anche la Pole position ed il giro più veloce in gara. A completare il podio il francese Freddy Foray e l'italiano Claudio Corti[4].

RisultatiModifica

Gara 1Modifica

Arrivati al traguardo[5]Modifica

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
41   Noriyuki Haga Yamaha 38:33.367 25
10   Fonsi Nieto Suzuki +0:06.223 20
21   Troy Bayliss Ducati +0:06.875 16
3   Max Biaggi Ducati +0:07.237 13
76   Max Neukirchner Suzuki +0:08.925 11
11   Troy Corser Yamaha +0:10.714 12º 10
7   Carlos Checa Honda +0:16.176 9
34   Yukio Kagayama Suzuki +0:22.661 15º 8
54   Kenan Sofuoğlu Honda +0:27.224 14º 7
10º 36   Gregorio Lavilla Honda +0:31.300 16º 6
11º 55   Régis Laconi Kawasaki +0:35.558 21º 5
12º 31   Karl Muggeridge Honda +0:35.774 18º 4
13º 194   Sébastien Gimbert Yamaha +0:36.078 13º 3
14º 38   Shin'ichi Nakatomi Yamaha +0:36.289 19º 2
15º 9   Chris Walker Honda +0:40.472 23º 1
16º 86   Ayrton Badovini Kawasaki +0:40.497 20º
17º 32   Martin Bauer Honda +0:43.350 17º
18º 100   Makoto Tamada Kawasaki +0:54.263 22º
19º 88   Shūhei Aoyama Honda +0:54.382 28º
20º 69   Iván Silva Honda +0:54.513 27º

RitiratiModifica

Pilota Motocicletta Giri Griglia
96   Jakub Smrž Ducati +1 giro 26º
73   Christian Zaiser Yamaha +2 giri 24º
57   Lorenzo Lanzi Ducati +3 giri 10º
84   Michel Fabrizio Ducati +4 giri
94   David Checa Yamaha +6 giri
44   Roberto Rolfo Honda +7 giri
111   Rubén Xaus Ducati +9 giri 11º
13   Vittorio Iannuzzo Kawasaki +17 giri 25º

Gara 2Modifica

Arrivati al traguardo[6]Modifica

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
21   Troy Bayliss Ducati 38:33.579 25
41   Noriyuki Haga Yamaha +0:00.909 20
11   Troy Corser Yamaha +0:02.966 12º 16
7   Carlos Checa Honda +0:07.175 13
111   Rubén Xaus Ducati +0:12.822 11º 11
3   Max Biaggi Ducati +0:13.004 10
34   Yukio Kagayama Suzuki +0:18.876 15º 9
10   Fonsi Nieto Suzuki +0:19.512 8
76   Max Neukirchner Suzuki +0:19.627 7
10º 44   Roberto Rolfo Honda +0:21.425 6
11º 57   Lorenzo Lanzi Ducati +0:25.133 10º 5
12º 36   Gregorio Lavilla Honda +0:30.538 16º 4
13º 96   Jakub Smrž Ducati +0:35.334 26º 3
14º 84   Michel Fabrizio Ducati +0:38.453 2
15º 9   Chris Walker Honda +0:40.008 23º 1
16º 38   Shin'ichi Nakatomi Yamaha +0:40.802 19º
17º 86   Ayrton Badovini Kawasaki +0:46.941 20º
18º 100   Makoto Tamada Kawasaki +0:50.172 22º
19º 54   Kenan Sofuoğlu Honda +0:58.616 14º
20º 55   Régis Laconi Kawasaki +1:00.422 21º
21º 69   Iván Silva Honda +1:02.852 27º
22º 88   Shūhei Aoyama Honda +1:21.378 28º
23º 13   Vittorio Iannuzzo Kawasaki +1:32.289 25º

RitiratiModifica

Pilota Motocicletta Giri Griglia
31   Karl Muggeridge Honda +1 giro 18º
73   Christian Zaiser Yamaha +12 giri 24º
94   David Checa Yamaha +13 giri
194   Sébastien Gimbert Yamaha +19 giri 13º
32   Martin Bauer Honda +20 giri 17º

SupersportModifica

Arrivati al traguardo[3]Modifica

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
88   Andrew Pitt Honda 37:57.929 25
77   Barry Veneman Suzuki + 1.250 20
25   Joshua Brookes Honda + 1.514 16
14   Matthieu Lagrive Honda + 1.685 13º 13
83   Didier van Keymeulen Suzuki + 5.075 11
55   Massimo Roccoli Yamaha + 13.171 10
69   Gianluca Nannelli Honda + 13.386 10º 9
99   Fabien Foret Yamaha + 19.563 16º 8
41   Josh Hayes Honda + 19.677 19º 7
10º 65   Jonathan Rea Honda + 21.686 6
11º 105   Gianluca Vizziello Honda + 22.599 12º 5
12º 21   Katsuaki Fujiwara Kawasaki + 24.967 21º 4
13º 7   Patrik Vostárek Honda + 28.888 20º 3
14º 47   Ivan Clementi Triumph + 29.351 14º 2
15º 127   Robbin Harms Honda + 38.000 1
16º 126   Chris Martin Kawasaki + 40.934 28º
17º 44   David Salom Yamaha + 43.876 18º
18º 30   Jesco Gunther Honda + 46.230 22º
19º 34   Balázs Németh Honda + 58.762 25º
20º 10   David Perret Honda + 59.258 27º
21º 11   Russell Holland Honda +1:01.131 15º
22º 51   Santiago Barragán Honda +1:14.306 30º

RitiratiModifica

Pilota Motocicletta Giri Griglia
169   Julien Enjolras Yamaha + 2 giri 23º
74   Thierry Mulot Kawasaki + 10 giri 29º
117   Denis Sacchetti Honda + 11 giri 26º
23   Broc Parkes Yamaha + 12 giri
26   Joan Lascorz Honda + 13 giri
4   Lorenzo Alfonsi Honda + 17 giri 24º
17   Miguel Praia Honda + 22 giri 17º

Superstock 1000 FIM CupModifica

Arrivati al traguardo[4]Modifica

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
96   Matěj Smrž Honda 24:07.794 25
78   Freddy Foray Suzuki +0.436 20
71   Claudio Corti Yamaha +0.534 16
53   Alessandro Polita Ducati +1.001 13
19   Xavier Siméon Suzuki +1.792 11
82   Franck Millet Yamaha +2.556 10
20   Sylvain Barrier Yamaha +8.425 10º 9
88   Kenny Foray Yamaha +8.701 11º 8
30   Michaël Savary Suzuki +12.636 19º 7
10º 51   Michele Pirro Yamaha +12.776 6
11º 21   Maxime Berger Honda +14.352 5
12º 23   Chris Seaton Suzuki +22.002 14º 4
13º 89   Domenico Colucci Ducati +23.114 12º 3
14º 77   Barry Liam Burrell Honda +23.739 18º 2
15º 34   Davide Giugliano Suzuki +26.654 16º 1
16º 16   Raymond Schouten Yamaha +27.893 20º
17º 87   Gareth Jones Suzuki +28.682 23º
18º 8   Andrea Antonelli Honda +29.861 25º
19º 14   Filip Backlund Suzuki +31.655 21º
20º 155   Brendan Roberts Ducati +39.173
21º 60   Peter Hickman Yamaha +42.859 24º
22º 81   Pauli Pekkanen KTM +43.156 32º
23º 18   Matt Bond Suzuki +43.591 26º
24º 24   Marko Jerman Honda +49.153 30º
25º 107   Niccolò Rosso Honda +50.458 38º
26º 41   Gregory Junod Yamaha +53.215 31º
27º 92   Jure Stibilj Honda +1:01.096 37º
28º 154   Tommaso Lorenzetti Suzuki +1:01.390 33º
29º 99   Roy Ten Napel Suzuki +1:04.057 22º
30º 26   Andrea Liberini Suzuki +1:09.566 35º
31º 5   Danny De Boer Suzuki +1:09.815 28º
32º 66   Branko Srdanov Yamaha +1:10.142 36º
33º 90   Michal Drobný Honda +1:12.439 34º
34º 57   Cameron Stronach Kawasaki +1:26.143 40º
35º 11   Javier Oliver Yamaha +1:32.485 39º

RitiratiModifica

Pilota Motocicletta Giri Griglia
119   Michele Magnoni Yamaha + 1 giro 13º
132   Yoann Tiberio Kawasaki + 3 giri 29º
7   René Märh KTM + 5 giri 15º
15   Matteo Baiocco Kawasaki + 13 giri 18º
56   Loic Napoleone Yamaha + 13 giri 27º

NoteModifica

  1. ^ Risultati prima manche sul sito ufficiale del mondiale Superbike (PDF), su resources.worldsbk.com.
  2. ^ Risultati seconda manche sul sito ufficiale del mondiale Superbike (PDF), su resources.worldsbk.com.
  3. ^ a b Risultati supersport sul sito ufficiale (PDF), su resources.worldsbk.com.
  4. ^ a b Risultati Superstock 1000 sul sito ufficiale (PDF), su resources.worldsbk.com.
  5. ^ Risultati completi di Gara 1, su wsb-archives.co.uk. URL consultato il 13 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2019).
  6. ^ Risultati completi di Gara 2, su wsb-archives.co.uk. URL consultato il 13 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2019).

Collegamenti esterniModifica

Campionato mondiale Superbike - Stagione 2008
                           
   

Edizione precedente:
2007
Gran Premio di superbike di Magny-Cours
Altre edizioni
Edizione successiva:
2009
  Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto