Apri il menu principale

Steve Clarke

allenatore di calcio e ex calciatore britannico
Steve Clarke
Steve Clarke.jpg
Nazionalità Scozia Scozia
Altezza 185 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Scozia Scozia
Ritirato 1998 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1982-1987St. Mirren200 (7)
1987-1998Chelsea330 (7)
Nazionale
1983 Scozia Scozia U-20 1+ (1)
1983-1985 Scozia Scozia U-21 8 (0)
1987-1994 Scozia Scozia 6 (0)
Carriera da allenatore
1998-1999 Newcastle Utd Vice
1999 Newcastle Utd All.Interim
2004-2008 Chelsea Vice
2008-2010 West Ham Utd Vice
2011-2012 Liverpool Assistente
2012-2013 West Bromwich
2014-2015 Reading
2016 Aston Villa Vice
2016 Aston Villa Interim
2017-2019Kilmarnock
2019-Scozia Scozia
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 maggio 2019

Steve Clarke (Saltcoats, 29 agosto 1963) è un allenatore di calcio ed ex calciatore scozzese, di ruolo difensore, CT della nazionale scozzese.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Dal 1982 ha giocato per gli scozzesi del St. Mirren con il quale ha collezionato 200 partite e 7 gol. Dal 1987 al 1998 ha giocato per il Chelsea collezionando ben 330 presenze e 7 gol venendo nominato Giocatore dell'anno dei Blues nel 1994[1] e venendo inserito nella lista dei Legends[2].

Con la nazionale Under-20 ha partecipato al Mondiale Under-20 nel 1983 e con la Nazionale di calcio della Scozia ha giocato per 6 volte tra il 1987 e il 1994.

AllenatoreModifica

Appesi gli scarpini al chiodo, il 28 agosto 1998 viene nominato vice di Ruud Gullit al Newcastle United.[3] Il 28 agosto 1999 dopo le dimissioni dell'olandese viene nominato allenatore interim.[4] Dopo due giorni subisce una pesante sconfitta per 5-1 dal Manchester United.[5] Il 2 settembre lascia il posto al veterano Bobby Robson.[6] Dal 2004 è stato il vice di José Mourinho al Chelsea, suo ex club, e poi anche di Avraham Grant[7] Scolari. Il 12 settembre 2008 rassegna le dimissioni, ma vengono rifiutate dai Blues.[8] Dopo quattro giorni diventa vice di Gianfranco Zola al West Ham, pagandolo 2 milioni di euro.[9]

Il 10 gennaio 2011 diventa assistente di Kenny Dalglish al Liverpool.[10] Il 16 maggio 2012 lascia lascia il club insieme all'esonero del tecnico.[11] L'8 giugno finalmente ottiene un incarico di manager della prima squadra, firmando un contratto di due anni con il West Bromwich Albion.[12] Il 14 dicembre 2013 viene esonerato dopo aver totalizzato 3 vittorie, 6 pareggi e 7 sconfitte.[13]

Il 16 dicembre 2014 diventa allenatore del Reading, firmando un contratto di due anni e mezzo.[14] Il 5 dicembre 2015 viene esonerato dopo la sconfitta in Championship con il Queens Park Rangers.[15]

Il 6 giugno 2016 viene nominato vice allenatore di Roberto Di Matteo all'Aston Villa.[16][17]

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Players, chelseafc.com. URL consultato il 10 novembre 2009 (archiviato dall'url originale il 29 luglio 2012).
  2. ^ (EN) Legends, chelseafc.com. URL consultato l'11 agosto 2010 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2010).
  3. ^ Gullit in panchina con il Newcastle Domenica esordio contro il Liverpool, corrieredellasera.it, 28 agosto 1999 (archiviato dall'url originale il 24 novembre 2014).
  4. ^ Calcio: Inghilterra, Gullit si dimette da allenatore Newcastle, agi.it, 29 agosto 1999 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2015).
  5. ^ Calcio: Manchester United travolge il Newcastle, agi.it, 30 agosto 1999 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2015).
  6. ^ Calcio: Bobby Robson nuovo allenatore del Newcastle, agi.it, 2 settembre 1999 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2015).
  7. ^ Ufficiale: Grant e Clarke alla guida del Chelsea, tuttomercatoweb.com, 20 settembre 2007.
  8. ^ Chelsea, rifiutate le dimissioni di Clarke, tuttomercatoweb.com, 12 settembre 2008.
  9. ^ Ufficiale: West Ham, è Clarke il vice di Zola, tuttomercatoweb.com, 16 settembre 2008.
  10. ^ Liverpool, Clarke collaborerà con Dalglish, tuttomercatoweb.com, 10 gennaio 2011.
  11. ^ Ufficiale: Liverpool, arriva l'addio di Dalglish, tuttomercatoweb.com, 16 maggio 2012.
  12. ^ Ufficiale: Wba, Clarke per due anni, tuttomercatoweb.com, 8 giugno 2012.
  13. ^ Ufficiale: West Bromwich Albion, esonerato Clarke, tuttomercatoweb.com, 14 dicembre 2013.
  14. ^ Ufficiale, Reading Clarke è il nuovo allenatore, tuttomercatoweb.com, 16 dicembre 2014.
  15. ^ Ufficiale: Reading, esonerato il tecnico Steve Clarke, tuttomercatoweb.com, 5 dicembre 2015.
  16. ^ Roberto Di Matteo makes Steve Clarke his assistant manager at Aston Villa, dailymail.co.uk, 6 june 2016.
  17. ^ Di Matteo's backroom staff revealed, readastonvilla.com, 6 june 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica