Apri il menu principale
Ciccio Barbi ne I tartassati.

Ciccio Barbi, all'anagrafe Alfio Francesco Barbi[1] (Trofarello, 19 gennaio 1919Roma, 26 novembre 1992[2]), è stato un attore italiano, attivo fino alla seconda metà degli anni settanta.

BiografiaModifica

Caratterista di buon livello, cominciò la sua carriera nel teatro d'avanspettacolo e nella rivista, dove lavorò con Macario e Totò, passando al cinema all'inizio degli anni quaranta, esordendo ne L'ultima carrozzella, (1943), di Mario Mattoli.

Dopo aver preso parte ad alcune pellicole (fra le quali, tutte dirette da Steno, Mio figlio Nerone, Un americano a Roma e I tartassati), passò alla televisione all'inizio degli anni sessanta, apparendo frequentemente in episodi dello storico Carosello per l'acqua Fiuggi e per le caramelle Charms, con Enrico Viarisio.

Continuò parallelamente ad essere attivo nel cinema. Diradò le sue apparizioni a partire dagli anni settanta.

FilmografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ Lancia, Poppi, p. 48.
  2. ^ Ida Biondi, Ciccio Barbi, su mymovies.it.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN233511366 · SBN IT\ICCU\UBOV\227048 · WorldCat Identities (EN233511366