Apri il menu principale

Duane Carter

pilota automobilistico statunitense
Duane Carter
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Formula 1
Carriera
Carriera in Formula 1
Stagioni 1950-1955, 1959-1960
Scuderie Stevens, Deidt, Lesovsky, Kurtis Kraft, Kuzma
Miglior risultato finale 13º (1953)
GP disputati 8
Podi 1
 

Duane Carter (Fresno, 5 maggio 1913Indianapolis, 8 marzo 1993) è stato un pilota automobilistico statunitense.

CarrieraModifica

Tra il 1950 e il 1960 la 500 Miglia di Indianapolis faceva parte del Campionato Mondiale, per questo motivo Carter ha all'attivo anche 8 Gran Premi ed un quarto posto in Formula 1.

Carter muore nel 1993; dopo i solenni funerali, tenutisi presso la cappella dell'Indianapolis Motor Speedway, il suo corpo venne cremato.

Risultati in Formula 1Modifica

1950 Scuderia Vettura               Punti Pos.
Murrell Belanger Stevens 12 0
1951 Scuderia Vettura                 Punti Pos.
Mobiloil/Rotary Engineering Deidt Tuffanelli Derrico 8 0
1952 Scuderia Vettura                 Punti Pos.
Belanger Motors Lesovsky 4 3 15º
1953 Scuderia Vettura                   Punti Pos.
Bardahl/Ed Walsh Kurtis Kraft 4000 3 2[1] 13º
1954 Scuderia Vettura                   Punti Pos.
Automobile Shippers/Casaroll Kurtis Kraft 500A 4 1,5[2] 23º
1955 Scuderia Vettura               Punti Pos.
J.C. Agajanian Kuzma Indy Roadster 11 0
1959 Scuderia Vettura                   Punti Pos.
Smokey Yunick Kurtis Kraft 500H 7 0
1960 Scuderia Vettura                     Punti Pos.
Thompson / Ensley & Murphy Kuzma Indy Roadster 12 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito

NoteModifica

  1. ^ Nella 500 Miglia di Indianapolis 1953 punteggio dimezzato per condivisione della vettura con Sam Hanks. Carter guidò anche un'altra vettura ritirandosi.
  2. ^ Nella 500 Miglia di Indianapolis 1954 punteggio dimezzato per condivisione della vettura con Troy Ruttman. Carter guidò anche un'altra vettura, condivisa con Jimmy Jackson, Tony Bettenhausen e Marshall Teague, che giunse sul traguardo al 15º posto.