Prix d'interprétation féminine

premio cinematografico

Il Prix d'interprétation féminine è un premio assegnato al festival di Cannes alla migliore attrice dei film presentati in concorso nella selezione ufficiale.

Il premio è stato assegnato per la prima volta nel 1946. In sole tre edizioni, dal 1979 al 1981, è stato assegnato anche un premio alla migliore attrice non protagonista, il Prix du second rôle féminin.

Quattro attrici hanno ricevuto questo riconoscimento più di una volta: Vanessa Redgrave (1966, 1969), Isabelle Huppert (1978, 2001), Helen Mirren (1984, 1995) e Barbara Hershey (1987, 1988).

Albo d'oroModifica

Anni 1940Modifica

Anni 1950Modifica

Anni 1960Modifica

Anni 1970Modifica

Anni 1980Modifica

Anni 1990Modifica

Anni 2000Modifica

Anni 2010Modifica

Anni 2020Modifica

Vincitori per paese d'origineModifica

  Stati Uniti
20
  Francia
14
  Regno Unito
10
  Spagna
6
  Italia
5
  Svezia
5
  Germania
4
  Belgio
3
  Romania
2
  Brasile
2
  Canada
2
  Polonia
2
  Argentina
2
  Grecia
1
  Ungheria
1
  Finlandia
1
  Israele
1
  Cina
1
  Islanda
1
  Svizzera
1
  Filippine
1
  Kazakistan
1
  Corea del Sud
1
  Norvegia
1
  Iran
1

NoteModifica

  1. ^ a b In questa edizione è stato assegnato un unico premio agli attori, denominato Prix d'Interprétation, senza differenze di genere.
  2. ^ CANNES 67 - Julianne Moore miglior attrice, su SentieriSelvaggi, 24 maggio 2014. URL consultato il 1º giugno 2022.
  3. ^ Festival di Cannes, tutti i vincitori - Palma d’oro a Jacques Audiard - La disfatta degli italiani, su Corriere della Sera, 24 maggio 2015. URL consultato il 1º giugno 2022.
  4. ^ Tutti i vincitori della 69ª edizione del festival di Cannes, su Internazionale, 22 maggio 2016. URL consultato il 1º giugno 2022.
  5. ^ Diane Kruger 'Oltre la notte': "Questo film: dal dolore alla gioia", su la Repubblica, 12 marzo 2018. URL consultato il 1º giugno 2022.
  6. ^ Cannes: miglior attrice Samal Yeslyamova, su ANSA.it, 19 Maggio 2018. URL consultato il 1º giugno 2022.
  7. ^ Cannes, Beecham migliore attrice - Cinema, su Agenzia ANSA, 25 maggio 2019. URL consultato il 1º giugno 2022.
  8. ^ Renate Reinsve, l'attrice norvegese premiata a Cannes: "Delusa dal cinema, stavo per fare la falegname", su la Repubblica, 23 novembre 2021. URL consultato il 1º giugno 2022.
  9. ^ Cannes, migliore attrice Zar Amir Ebrahimi per Holy Spider - Ultima Ora, su Agenzia ANSA, 28 maggio 2022. URL consultato il 1º giugno 2022.

Collegamenti esterniModifica