Apri il menu principale

Bologna Football Club 1909 2001-2002

1leftarrow blue.svgVoce principale: Bologna Football Club 1909.

Bologna Football Club 1909
Stagione 2001-2002
AllenatoreItalia Francesco Guidolin
All. in secondaItalia Maurizio Trombetta
PresidenteItalia Renato Cipollini
Serie A7º posto (in Coppa Intertoto)
Coppa ItaliaOttavi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Pagliuca (34)
Totale: Pecchia (37)
Miglior marcatoreCampionato: Cruz (10)
Totale: Cruz (12)
StadioRenato Dall'Ara (38 279)
Maggior numero di spettatori35 756 vs. Juventus (20 ottobre 2001)[1]
Minor numero di spettatori16 844 vs. Udinese (19 dicembre 2001)[1]
Media spettatori22 843[1]¹
¹
considera le partite giocate in casa in campionato.
Dati aggiornati al 5 maggio 2002

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Bologna Football Club 1909 nelle competizioni ufficiali della stagione 2001-2002.

StagioneModifica

Nella stagione 2001-02 la compagine felsinea disputò un positivo campionato, impreziosito dalle vittorie con entrambe le milanesi nel girone di ritorno[2][3], terminando al settimo posto e qualificandosi per l'Intertoto.[4]

Maglie e sponsorModifica

Il fornitore di materiale tecnico per la stagione 2001-2002 fu Macron, mentre gli sponsor ufficiali furono Area Banca per il campionato e Stream TV per la Coppa Italia.[5]

1ª divisa
2ª divisa
3ª divisa

Organigramma societarioModifica

[5]

Area direttiva

  • Presidente: Renato Cipollini
  • Vice-presidenti: Tommaso Gazzoni Frascara e Maurizio Pasi
  • Amministratore delegato: Cesare Giacobazzi
  • Direttore marketing: Cesare Bergamaschi
  • Direttore sportivo: Oreste Cinquini
  • Team Manager: Gianni Rava
  • Addetto stampa: Patrizio Caniato
  • Segretario: Gabriele Tacconi

Area sanitaria

  • Responsabile sanitario: Gianni Nanni
  • Medico sociale: Angelo Ziosi
  • Massofisioterapisti: Giovanni Bianchi, Giorgio Gasparini e Luca Ghelli

Area tecnica

RosaModifica

RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2001-2002.

Girone di andataModifica

Bologna
25 agosto 2001, ore 20:30 CEST
1ª giornata
Bologna1 – 0
referto
AtalantaStadio Renato Dall'Ara (22.070 spett.)
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Verona
9 settembre 2001, ore 15:00 CEST
2ª giornata
Chievo2 – 0
referto
BolognaStadio Marcantonio Bentegodi (9.852 spett.)
Arbitro:  Trentalange (Torino)

Bologna
16 settembre 2001, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Bologna1 – 0
referto
ParmaStadio Renato Dall'Ara (17.945 spett.)
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Venezia
23 settembre 2001, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Venezia0 – 1
referto
BolognaStadio Pierluigi Penzo (6.513 spett.)
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Milano
30 settembre 2001, ore 15:00 CEST
5ª giornata
Inter1 – 0
referto
BolognaStadio Giuseppe Meazza (70.000 spett.)
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Verona
14 ottobre 2001, ore 15:00 CEST
7ª giornata
Verona0 – 1
referto
BolognaStadio Marcantonio Bentegodi (16.278 spett.)
Arbitro:  Pieri (Genova)

Bologna
20 ottobre 2001, ore 20:30 CEST
8ª giornata
Bologna0 – 0
referto
JuventusStadio Renato Dall'Ara (38.000 spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Milano
28 ottobre 2001, ore 15:00 CET
9ª giornata
Milan0 – 0
referto
BolognaStadio Giuseppe Meazza (55.000 spett.)
Arbitro:  De Santis (Tivoli)

Bologna
4 novembre 2001, ore 15:00 CET
10ª giornata
Bologna3 – 2
referto
FiorentinaStadio Renato Dall'Ara (25.000 spett.)
Arbitro:  Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Lecce
18 novembre 2001, ore 15:00 CET
11ª giornata
Lecce1 – 0
referto
BolognaStadio Via del Mare (12.000 spett.)
Arbitro:  Bertini (Arezzo)

Bologna
25 novembre 2001, ore 15:00 CET
12ª giornata
Bologna1 – 3
referto
RomaStadio Renato Dall'Ara (30.000 spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Bologna
2 dicembre 2001, ore 20:30 CET
13ª giornata
Bologna1 – 0
referto
TorinoStadio Renato Dall'Ara (18.200 spett.)
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Piacenza
8 dicembre 2001, ore 20:30 CET
14ª giornata
Piacenza2 – 0
referto
BolognaStadio Leonardo Garilli (6.000 spett.)
Arbitro:  Trentalange (Torino)

Bologna
16 dicembre 2001, ore 15:00 CET
15ª giornata
Bologna2 – 1
referto
PerugiaStadio Renato Dall'Ara (15.000 spett.)
Arbitro:  Braschi (Prato)

Bologna
19 dicembre 2001, ore 15:00 CET
6ª giornata[7]
Bologna0 – 1
referto
UdineseStadio Renato Dall'Ara (16.844 spett.)
Arbitro:  Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Roma
22 dicembre 2001, ore 20:30 CET
16ª giornata
Lazio2 – 2
referto
BolognaStadio Olimpico (35.000 spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Bologna
6 gennaio 2002, ore 15:00 CET
17ª giornata
Bologna2 – 1
referto
BresciaStadio Renato Dall'Ara (16.000 spett.)
Arbitro:  Boggi (Salerno)

Girone di ritornoModifica

Bergamo
13 gennaio 2002, ore 15:00 CET
18ª giornata
Atalanta2 – 2
referto
BolognaStadio Atleti Azzurri d'Italia (15.000 spett.)
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Bologna
20 gennaio 2002, ore 15:00 CET
19ª giornata
Bologna3 – 1
referto
ChievoStadio Renato Dall'Ara (23.000 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Parma
26 gennaio 2002, ore 20:30 CET
20ª giornata
Parma2 – 1
referto
BolognaStadio Ennio Tardini (17.286 spett.)
Arbitro:  Borriello (Mantova)

Bologna
3 febbraio 2002, ore 15:00 CET
21ª giornata
Bologna1 – 1
referto
VeneziaStadio Renato Dall'Ara (17.500 spett.)
Arbitro:  Ayroldi (Molfetta)

Bologna
10 febbraio 2002, ore 15:00 CET
22ª giornata
Bologna2 – 1
referto
InterStadio Renato Dall'Ara (37.000 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Udine
17 febbraio 2002, ore 15:00 CET
23ª giornata
Udinese0 – 1
referto
BolognaStadio Friuli (13.369 spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Bologna
24 febbraio 2002, ore 15:00 CET
24ª giornata
Bologna2 – 1
referto
VeronaStadio Renato Dall'Ara (20.790 spett.)
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Torino
3 marzo 2002, ore 15:00 CET
25ª giornata
Juventus2 – 1
referto
BolognaStadio delle Alpi (35.703 spett.)
Arbitro:  Braschi (Prato)

Bologna
10 marzo 2002, ore 15:00 CET
26ª giornata
Bologna2 – 0
referto
MilanStadio Renato Dall'Ara (31.754 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Firenze
17 marzo 2002, ore 15:00 CET
27ª giornata
Fiorentina1 – 1
referto
BolognaStadio Comunale (15.000 spett.)
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Bologna
24 marzo 2002, ore 15:00 CET
28ª giornata
Bologna4 – 3
referto
LecceStadio Renato Dall'Ara (22.146 spett.)
Arbitro:  Rodomonti (Teramo)

Roma
30 aprile 2002, ore 15:00 CET
29ª giornata
Roma3 – 1
referto
BolognaStadio Olimpico (59.408 spett.)
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Torino
6 aprile 2002, ore 20:30 CEST
30ª giornata
Torino1 – 1
referto
BolognaStadio delle Alpi (18.626 spett.)
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Bologna
14 aprile 2002, ore 15:00 CEST
31ª giornata
Bologna1 – 2
referto
PiacenzaStadio Renato Dall'Ara (21.871 spett.)
Arbitro:  Bertini (Arezzo)

Perugia
21 aprile 2002, ore 15:00 CEST
32ª giornata
Perugia1 – 0
referto
BolognaStadio Renato Curi (7.113 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Bologna
28 aprile 2002, ore 15:00 CEST
33ª giornata
Bologna2 – 0
referto
LazioStadio Renato Dall'Ara (28.869 spett.)
Arbitro:  Treossi (Forlì)

Brescia
5 maggio 2002, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Brescia3 – 0
referto
BolognaStadio Mario Rigamonti (20.144 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2001-2002.

Secondo turnoModifica

Empoli
19 settembre 2001
Andata
Empoli1 – 4BolognaStadio Carlo Castellani
Arbitro:  Borriello (Mantova)

Bologna
24 ottobre 2001
Ritorno
Bologna1 – 3EmpoliStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Palmieri (Cosenza)

Ottavi di finaleModifica

Bologna
10 novembre 2001
Andata
Bologna2 – 2
referto
AtalantaStadio Renato Dall'Ara (5.000 spett.)
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Bergamo
29 novembre 2001
Ritorno
Atalanta0 – 0
referto
BolognaStadio Atleti Azzurri d'Italia
Arbitro:  Gabriele (Frosinone)

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione[9] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
  Serie A 52 17 12 2 3 28 17 17 3 5 9 12 23 34 15 7 12 40 40 0
  Coppa Italia 2 0 1 1 3 5 2 1 1 0 4 1 4 1 2 1 7 6 +1
Totale 19 12 3 4 31 22 19 4 6 9 16 24 38 16 9 13 47 46 +1

Statistiche dei giocatori[10]Modifica

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
                       
Bellucci, C. C. Bellucci 241??41??282??
Brighi (I), M. M. Brighi (I) 320??20??340??
Brioschi, E. E. Brioschi 241??20??261??
Castellini, M. M. Castellini 300??30??330??
Coppola, F. F. Coppola --??4-6??4-6??
Cruz, R. R. Cruz 3310??32??3612??
Della Rocca, L. L. Della Rocca 60??30??90??
Falcone, G. G. Falcone 320??30??350??
Firmani, F. F. Firmani 50??--??50??
Fresi, S. S. Fresi 258??20??278??
Gamberini, A. A. Gamberini 150??31??181??
Goretti, R. R. Goretti 20??20??40??
Locatelli, T. T. Locatelli 20??--??20??
Macellari, F. F. Macellari 100??20??120??
Meghni, M. M. Meghni --??10??10??
Negri, M. M. Negri 20??--??20??
Nervo, C. C. Nervo 291??41??332??
Olive, R. R. Olive 282??21??303??
Pagliuca, G. G. Pagliuca 34-40??--??34-40??
Pecchia, F. F. Pecchia 335??41??376??
Signori, G. G. Signori 143??10??153??
Tarantino, M. M. Tarantino 220??30??250??
Womé, P. P. Womé 131??30??161??
Zaccardo, C. C. Zaccardo 191??20??211??
Zauli, L. L. Zauli 276??30??306??

NoteModifica

  1. ^ a b c Spettatori Serie A 2001-2002, su stadiapostcards.com.
  2. ^ L'Inter è piccola la festa è del Bologna, su repubblica.it, 10 febbraio 2002.
  3. ^ Bologna senza pietà per il Milan è crisi dura, su repubblica.it, 10 marzo 2002.
  4. ^ Baggio in campo Il Brescia resta in A, su repubblica.it, 5 maggio 2002.
  5. ^ a b Melegari, 2001, p. 243.
  6. ^ Melegari, 2001, p. 244.
  7. ^ Recupero delle gare della sesta giornata di Serie A, inizialmente previste per il turno infrasettimanale del 10 ottobre, poi rinviate per la concomitanza con la Champions League.
  8. ^ Altre fonti indicano autorete di Nervo
  9. ^ Melegari, 2002, 275, 393-396.
  10. ^ Melegari, 2002, 196, 393-396.

BibliografiaModifica

  • Fabrizio Melegari (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 2002. Modena, Panini, 2001.
  • Fabrizio Melegari (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 2003. Modena, Panini, 2002.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio