Apri il menu principale

Società Polisportiva Ars et Labor 1960-1961

Società Polisportiva Ars et Labor
Società Polisportiva Ars et Labor 1960-1961.jpg
Stagione 1960-1961
AllenatoreItalia Luigi Ferrero
PresidenteItalia Paolo Mazza
Serie A12º posto.
Coppa ItaliaSecondo turno
Maggiori presenzeCampionato: Carpanesi (34)
Miglior marcatoreCampionato: Massei (13)
StadioComunale (25 000)
Media spettatori9 921[1]

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti la Società Polisportiva Ars et Labor nelle competizioni ufficiali della stagione 1960-1961.

StagioneModifica

È opinione diffusa che mantenendo l'intelaiatura della stagione precedente, quella del quinto posto, ed inserendo un bravo portiere come Enzo Matteucci e un centravanti di qualità come Romano Taccola, la SPAL avrebbe potuto ripetersi. Paolo Mazza deve però fare i conti con il bilancio di una squadra provinciale, ciò significa dover cedere alcuni pezzi pregiati della rosa: Armando Picchi e Costanzo Balleri passano all'Inter, seguiti da Egidio Morbello e Dante Micheli alla Fiorentina. Il presidente deve anche sostituire l'allenatore Fioravante Baldi, che tanto bene aveva fatto nelle due stagioni trascorse, con Luigi Ferrero.

 
L'argentino Oscar Massei mise a segno 13 reti in campionato.

La squadra disputa un campionato in lotta per non retrocedere, nella stagione 1960-1961 i biancazzurri si piazzano in dodicesima posizione di classifica con 30 punti, appaiati al Torino. In Coppa Italia la SPAL viene eliminata al secondo turno dalla Sambenedettese. Gli estensi partecipano ancora alla Coppa dell'Amicizia italo-francese, in questo caso subendo due sconfitte dai francesi del Saint-Étienne.

RosaModifica

RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1960-1961.

Girone di andataModifica

Ferrara
25 settembre 1960
1ª giornata
SPAL1 – 1PadovaStadio Comunale
Arbitro:  Butti (Como)

Bergamo
2 ottobre 1960
2ª giornata
Atalanta1 – 1SPALStadio Comunale
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Ferrara
9 ottobre 1960
3ª giornata
SPAL1 – 2JuventusStadio Comunale
Arbitro:  Francescon (Padova)

Roma
16 ottobre 1960
4ª giornata
Roma2 – 1SPALStadio Olimpico
Arbitro:  Genel (Trieste)

Ferrara
23 ottobre 1960
5ª giornata
SPAL2 – 2SampdoriaStadio Comunale
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Ferrara
6 novembre 1960
6ª giornata
SPAL3 – 2NapoliStadio Comunale
Arbitro:  Genel (Trieste)

Bologna
13 novembre 1960
7ª giornata
Bologna3 – 1SPALStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Adami (Roma)

Bari
20 novembre 1960
8ª giornata
Bari2 – 0SPALStadio della Vittoria
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Ferrara
27 novembre 1960
9ª giornata
SPAL2 – 0CataniaStadio Comunale
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Roma
4 dicembre 1960
10ª giornata
Lazio4 – 0SPALStadio Olimpico
Arbitro:  Campanati (Milano)

Ferrara
18 dicembre 1960
11ª giornata
SPAL2 – 0FiorentinaStadio Comunale
Arbitro:  Francescon (Padova)

Milano
25 dicembre 1960
12ª giornata
Inter4 – 1SPALStadio San Siro
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Vicenza
1 gennaio 1961
13ª giornata
L.R. Vicenza1 – 0SPALStadio Romeo Menti
Arbitro:  Samani (Trieste)

Ferrara
8 gennaio 1961
14ª giornata
SPAL1 – 0LeccoStadio Comunale
Arbitro:  Annoscia (Bari)

Ferrara
15 gennaio 1961
15ª giornata
SPAL1 – 1UdineseStadio Comunale
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Milano
22 gennaio 1961
16ª giornata
Milan4 – 0SPALStadio San Siro
Arbitro:  Francescon (Padova)

Torino
29 gennaio 1961
17ª giornata
Torino3 – 2SPALStadio Filadelfia
Arbitro:  Adami (Roma)

Girone di ritornoModifica

Padova
5 febbraio 1961
18ª giornata
Padova1 – 1SPALStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Ferrara
12 febbraio 1961
19ª giornata
SPAL2 – 1AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Torino
19 febbraio 1961
20ª giornata
Juventus1 – 0SPALStadio Comunale
Arbitro:  Francescon (Padova)

Ferrara
26 febbraio 1961
21ª giornata
SPAL2 – 2RomaStadio Comunale
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Genova
5 marzo 1961
22ª giornata
Sampdoria1 – 1SPALStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Righi (Milano)

Napoli
12 marzo 1961
23ª giornata
Napoli0 – 2SPALStadio San Paolo
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Ferrara
19 marzo 1961
24ª giornata
SPAL0 – 1BolognaStadio Comunale
Arbitro:  Adami

Ferrara
26 marzo 1961
25ª giornata
SPAL1 – 0BariStadio Comunale
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Catania
2 aprile 1961
26ª giornata
Catania1 – 1SPALStadio Cibali
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Ferrara
9 aprile 1961
27ª giornata
SPAL3 – 2LazioStadio Comunale
Arbitro:  Righi (Milano)

Firenze
16 aprile 1961
28ª giornata
Fiorentina0 – 3SPALStadio Comunale
Arbitro:  Genel (Trieste)

Ferrara
30 aprile 1961
29ª giornata
SPAL1 – 3InterStadio Comunale
Arbitro:  Adami (Roma)

Ferrara
7 maggio 1961
30ª giornata
SPAL2 – 1L.R. VicenzaStadio Comunale
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Lecco
14 maggio 1961
31ª giornata
Lecco2 – 0SPALStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Udine
21 maggio 1961
32ª giornata
Udinese0 – 0SPALStadio Moretti
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Ferrara
30 maggio 1961
33ª giornata
SPAL1 – 2MilanStadio Comunale
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Ferrara
4 giugno 1961
34ª giornata
SPAL0 – 0TorinoStadio Comunale
Arbitro:  Genel (Trieste)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1960-1961.
Ferrara
18 settembre 1960
2º Eliminatorio
SPAL1 – 2SambenedetteseStadio Comunale
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

NoteModifica

  1. ^ Media spettatori Serie A (PDF), su Stadiapostcards.com.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio