Apri il menu principale

Associazione Sportiva Dilettantistica Arzignano Valchiampo

società calcistica italiana
A.S.D. Arzignano Valchiampo
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px bisection vertical HEX-79D5F7 HEX-FDFD00.svg Giallo, celeste
Dati societari
Città Arzignano (VI)
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Serie D
Fondazione 1920
Rifondazione2011
Presidente Italia Lino Chilese
Allenatore Italia Daniele Di Donato
Stadio Comunale Dal Molin
(1240 (280 settore ospiti) posti)
Sito web www.arzignanovalchiampo.it
Palmarès
Soccerball current event.svg Stagione in corso
Si invita a seguire il modello di voce

L'Associazione Sportiva Dilettantistica Arzignano Valchiampo, o più semplicemente Arzignano, è una società calcistica italiana con sede nella città di Arzignano (VI).

Il sodalizio è nato nel 2011, dopo la fusione del precedente club Garcia Moreno Arzignano con il Chiampo, e si fa portatore della tradizione calcistica cittadina dell'A.C. Arzignano fondato nel 1920.[1] Nella stagione 2018-2019 ha vinto il girone C di serie D ottenendo la prima promozione della sua storia in Serie C.

Indice

StoriaModifica

Le origini del calcio ad Arzignano risalgono al 1920, quando nacque l'A.C. Arzignano, grazie all'avvocato Pio Veronese, che ne divenne il primo presidente. Nel 1926-1927 l'Arzignano disputò il suo primo campionato, partecipando al campionato provinciale U.L.I.C., l'allenatore era Remo Rossettini.[2] Lo stemma della squadra divenne il grifone simbolo di Arzignano e le divise erano bianche. Di questa stagione non si hanno molte notizie: si sa che a gennaio l'Arzignano era primo ed aveva ottenuto una vittoria in casa del Valdagno, battendolo per 7 reti a 0.[3] Il campionato finì senza la promozione della squadra.[4] Nel periodo estivo di pausa l'Arzignano disputa diverse amichevoli, una delle quali col Vicenza, squadra che militava in Serie B. Nel 1927-1928 l'Arzignano partecipò nuovamente al campionato provinciale U.I.I.C., anche se ci sono più notizie di questo campionato non si sa come finì.[5] Notizia importante del 1928: si smise di giocare in Campo Marzio e si iniziò a giocare nel campo sportivo cittadino, che fu inaugurato il 12 maggio in amichevole contro la squadra vicentina Esperia, battuta per 4 reti a 1.[6] Fu cambiato il colore della maglia, da bianco divenne azzurro, la prima partita giocata in azzurro fu il 3 ottobre contro il Monteforte battuto per 6 reti a 3.

Nel 1928-1929 l'Arzignano partecipò al campionato di Terza Divisione veneto nel girone A, arrivando secondo con 14 punti in 11 partite, primo arrivò l'Audace che vinse poi le finali per il titolo Veneto.[7] L'allenatore della squadra era diventato Romolo De Marzi, che fino all'anno prima giocava per l'Arzignano; cambiò anche il presidente, che divenne il dottore Orlandino Marzotto. Nel 1929-1930 l'Arzignano si iscrisse nel girone A della Terza, arrivando nuovamente secondo, venendo in seguito ammesso alla categoria superiore dal Direttorio Regionale Veneto.

Nel 1930-1931 l'Arzignano si iscrisse perciò in Seconda Divisione nel girone B, arrivando terzo; cambiò il presidente con la persona del cavaliere Gino Bonazzi.[8] Il 18 gennaio 1930 morì l'aviere ventottenne Tomaso Dal Molin, schiantandosi sul Lago di Garda, in sua memoria fu chiamato il campo sportivo cittadino, in quanto era conosciuto ad Arzignano. Nel 1931-1932 l'Arzignano partecipò al campionato di seconda divisione, arrivando secondo, ed importante fu la vittoria per 8 a 1 contro l'Audace di San Michele Extra.[9] Nella sua storia ha partecipato a tre campionati di Serie C (1942-1943, 1946-1947, 1947-1948).

Nel 2005, dalla fusione col l'U.S.D Garcia Moreno, nasce l'U.S.D. G. M. Arzignano.[10] Nell'estate 2011, dalla nuova fusione tra l'U.S.D Chiampo e l'U.S.D. G.M. Arzignano nasce l'A.S.D. Union ArzignanoChiampo: la maglia diventa pertanto gialloceleste, i colori ereditati rispettivamente dal Chiampo e dal G.M. Arzignano (alcuni anni dopo, comunque, il Chiampo verrà autonomamente rifondato). Nella stagione 2011-2012 la compagine ha partecipato al campionato di Promozione Veneto, vinto in quella successiva. Nella stagione 2013-14 arriva secondo nel girone A di Eccellenza Veneto alle spalle del Villafranca Veronese, ma riesce comunque ad ottenere la promozione in Serie D battendo il Catania San Pio X nello spareggio tra le due semifinaliste di Coppa Italia Dilettanti. Dopo tre tranquille stagioni in Serie D, nell'estate 2017 il sodalizio del presidente Lino Chilese assume la nuova denominazione A.S.D. Arzignano Valchiampo.[11]Nella stagione 2017-2018 conclude il campionato al terzo posto accedendo ai play-off e li vince battendo 5-2 il Mantova in semifinale e 4-3 il Campodarsego in finale. Nella successiva stagione sportiva (2018-2019) entra nella storia vincendo il campionato di Serie D, recuperando ben 8 punti che, al giro di boa del campionato, la separavano dalla capolista, con una giornata d'anticipo, dopo un mozzafiato rush finale a tre, avendo la meglio su Adriese e Union Feltre, approdando così per la prima volta in Serie C e quindi tra i professionisti.

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'Arzignano Valchiampo
  • 1920 - Fondazione dell'A.C. Arzignano.
  • 1926-1928 - Campionato U.L.I.C..
  • 1928-1929 - 2ª nel girone A di Terza Divisione Veneto.
  • 1929-1930 - 6ª nel girone A di Terza Divisione Veneto.

  • 1930-1931 - 1ª nel girone B di Terza Divisione Veneto. 4ª nel girone finale.   Ripescata in Seconda Divisione a completamento organici.
  • 1931 - Cambia denominazione in U.S. Arzignano.
  • 1931-1932 - 8ª in Seconda Divisione Veneto.
  • 1932-1933 - 7ª nel girone B di Seconda Divisione Veneto.
  • 1933-1934 - ???
  • 1934-1935 - La Dopolavoro Pellizzari 5° nel girone B di Terza Divisione Veneto.
  • 1935-1936 - 11° in Seconda Divisione Veneto.
  • 1936-1937 - ???
  • 1937-1938 - ???
  • 1938-1939 - 7° in Seconda Divisione Veneto.   Promossa in Prima Divisione.
  • 1939-1940 - 5ª nel girone B di Prima Divisione Veneto.

  • 1940-1941 - 10° nel girone B di Prima Divisione Veneto.
  • 1941-1942 - 2ª nel girone B di Prima Divisione Veneto. 2ª nel girone finale.   Ripescata in Serie C.
  • 1942-1943 - 12ª nel girone B di Serie C. Retrocessa, poi ripescata.
  • 1944 - Campionati interrotti per motivi bellici.
  • 1945-1946 - 8ª nel girone C di Prima Divisione Veneto.
  • 1946-1947 - L'A.C. Pellizzari 9ª nel girone G di Serie C Nord.
  • 1947-1948 - 3ª nel girone G di Serie C Nord.   Retrocessa in Promozione.
  • 1948-1949 - 5ª nel girone E di Promozione.
  • 1949-1950 - 9ª nel girone B di Promozione.

  • 1950-1951 - 2ª nel girone B di Promozione.
  • 1951-1952 - 6ª nel girone B di Promozione.   Retrocessa in Promozione regionale.
  • 1952-1953 - 2ª nel girone A di Promozione Veneto.
  • 1953-1954 - 1ª nel girone A di Promozione Veneto.   Promossa in IV Serie.
  • 1954-1955 - 8ª nel girone D di IV Serie.
  • 1955-1956 - 4ª nel girone C di IV Serie.
  • 1956-1957 - 10ª nel girone C di IV Serie.   Retrocessa nel Campionato Interregionale - Seconda Categoria.
  • 1957-1958 - 8ª nel girone C del Campionato Interregionale - Seconda Categoria.   Ammessa al Campionato Interregionale.
  • 1958-1959 - 9ª nel girone C del Campionato Interregionale. Ammessa in Serie D.
  • 1959-1960 - 17ª nel girone C di Serie D.   Retrocessa in Prima Categoria.

  • 1960-1961 - 4ª nel girone B di Prima Categoria Veneto.
  • 1961-1962 - 4ª nel girone A di Prima Categoria Veneto.
  • 1962-1963 - 5ª nel girone A di Prima Categoria Veneto.
  • 1963-1964 - 3ª nel girone A di Prima Categoria Veneto.
  • 1964 - Cambia denominazione A.C. Arzignano.
  • 1964-1965 - 1ª nel girone A di Prima Categoria Veneto. 3° nel girone finale.
  • 1965-1966 - 11ª nel girone A di Prima Categoria Veneto.
  • 1966-1967 - 16ª nel girone A di Prima Categoria Veneto.   Retrocessa in Seconda Categoria.
  • 1967-1968 - 1° nel girone C di Seconda Categoria Veneto.   Promossa in Prima Categoria.
  • 1968-1969 - 5ª nel girone A di Prima Categoria Veneto.
  • 1969-1970 - 5ª nel girone A di Prima Categoria Veneto.   Rinuncia all'ammissione in Promozione.

  • 1970-1971 - 16° nel girone B di Prima Categoria Veneto.   Retrocessa in Seconda Categoria.
  • 1971 - Cambia denominazione A.C. Tezze Arzignano.
  • 1971-1972 - 6° nel girone C di Seconda Categoria Veneto.
  • 1972-1973 - 3° nel girone C di Seconda Categoria Veneto.
  • 1973-1974 - 1° nel girone C di Seconda Categoria Veneto.   Promossa in Prima Categoria.
  • 1974-1975 - 6° nel girone A di Prima Categoria Veneto.
  • 1975-1976 - 10° nel girone B di Prima Categoria Veneto.
  • 1976-1977 - 9° nel girone B di Prima Categoria Veneto.
  • 1977-1978 - 6° nel girone B di Prima Categoria Veneto.
  • 1978-1979 - 6° nel girone B di Prima Categoria Veneto.
  • 1979-1980 - 4° nel girone B di Prima Categoria Veneto.

  • 1980-1981 - 2° nel girone B di Prima Categoria Veneto.
  • 1981 - Cambia denominazione Arzignano Poletto.
  • 1981-1982 - 1° nel girone B in Prima Categoria Veneto.   Promossa in Promozione.
  • 1982-1983 - 14ª nel girone A di Promozione Veneto.   Retrocessa in Prima Categoria.
  • 1983-1984 - 2° nel girone B di Prima Categoria Veneto.
  • 1984-1985 - 3° nel girone B di Prima Categoria Veneto.
  • 1985-1986 - 3° nel girone B di Prima Categoria Veneto.
  • 1986-1987 - 1° nel girone B di Prima Categoria Veneto.   Promossa in Promozione. Vince il Titolo Regionale. A Castelfranco Veneto: Arzignano - Sedico 3-2 dcr (0-0 dts)
  • 1987-1988 - 4ª nel girone A di Promozione Veneto.
  • 1988-1989 - 9ª nel girone A di Promozione Veneto.
  • 1989-1990 - 1ª nel girone A di Promozione Veneto.   Promossa nel Campionato Interregionale.

  • 1990-1991 - 9ª nel girone D del Campionato Interregionale.
  • 1991-1992 - 6ª nel girone C del Campionato Interregionale. Ammessa al Campionato Nazionale Dilettanti.
  • 1992-1993 - 7ª nel girone B del Campionato Nazionale Dilettanti.
  • 1993-1994 - 6ª nel girone D del Campionato Nazionale Dilettanti.
  • 1994-1995 - 7ª nel girone D del Campionato Nazionale Dilettanti.
  • 1995-1996 - 14ª nel girone D del Campionato Nazionale Dilettanti.
Primo turno della fase C.N.D. di Coppa Italia Dilettanti.
  • 1996-1997 - 10ª nel girone D del Campionato Nazionale Dilettanti.
Trentaduesimi di finale della fase C.N.D. di Coppa Italia Dilettanti.
  • 1997-1998 - 9ª nel girone C del Campionato Nazionale Dilettanti.
Primo turno della fase C.N.D. di Coppa Italia Dilettanti.
  • 1998-1999 - 4ª nel girone B del Campionato Nazionale Dilettanti. Ammessa in Serie D.
Primo turno della fase C.N.D. di Coppa Italia Dilettanti.
Primo turno di Coppa Italia Serie D.

Primo turno di Coppa Italia Serie D.
  • 2001-2002 - 16ª nel girone C di Serie D.   Retrocessa in Eccellenza.
Primo turno di Coppa Italia Serie D.
  • 2002-2003 - 10ª nel girone A di Eccellenza Veneto.
  • 2003-2004 - 15ª nel girone A di Eccellenza Veneto.   Retrocessa in Promozione.
  • 2004-2005 - 1ª nel girone A di Promozione Veneto.   Promossa in Eccellenza
  • 2005 - Si fonde con l'U.S.D Garcia Moreno nell'U.S.D Garcia Moreno Arzignano.
  • 2005-2006 - 14ª nel girone A di Eccellenza Veneto. Perde i playout contro il Castelnuovo Sandrà.   Retrocessa in Promozione.
  • 2006-2007 - 7ª nel girone A di Promozione Veneto.
Primo turno di Coppa Italia Dilettanti Veneto.
  • 2007-2008 - 1ª nel girone B di Promozione Veneto.   Promossa in Eccellenza.
Secondo turno di Coppa Italia Dilettanti Veneto.
  • 2008-2009 - 12ª nel girone A di Eccellenza Veneto dopo spareggio perso contro il Vigasio. Vince i play-out contro il Lugagnano per classifica avulsa favorevole.
Primo turno di Coppa Italia Dilettanti Veneto.
  • 2009-2010 - 11ª nel girone A di Eccellenza Veneto.
  • 2010-2011 - 13ª nel girone A di Eccellenza Veneto. Perde i play-out contro la Vigontina.   Retrocessa in Promozione.
  • 2011 - L'U.S.D Garcia Moreno Arzignano e l'U.S.D. Chiampo si fondono nell'A.S.D. Union ArzignanoChiampo.
  • 2011-2012 - 2ª nel girone A in Promozione Veneto. Quarto turno dei play-off intergirone.
  • 2012-2013 - 1ª nel girone B in Promozione Veneto.   Promossa in Eccellenza. Vince il Titolo Regionale. A Montecchio Maggiore: ArzignanoChiampo - Vigontina 1-0
  • 2013-2014 - 2ª nel girone A in Eccellenza Veneto.   Promossa in Serie D.
  • 2014-2015 - 5ª nel girone C di Serie D. Primo turno dei play-off di girone: Belluno - ArzignanoChiampo 3-1 d.t.s.
Ottavi di finale di Coppa Italia Serie D.
Sedicesimi di finale di Coppa Italia Serie D.
Ottavi di finale di Coppa Italia Serie D.
  • 2017 · Assume la denominazione A.S.D. Arzignano Valchiampo.
  • 2017-2018 - 3ª nel girone C di Serie D. Vince i play-off di girone contro Mantova (semifinale) e Campodarsego (finale).
Trentaduesimi di finale di Coppa Italia Serie D.
  • 2018-2019 - 1ª nel girone C di Serie D.   Promossa in Serie C.
Fase a gironi della Poule Scudetto.
Trentaduesimi di finale di Coppa Italia Serie D.

StadioModifica

  • 1920-1928: Campo Marzio.[1]
  • 1928-oggi: Stadio Comunale Dal Molin.

PalmarèsModifica

Competizioni interregionaliModifica

2018-2019 (girone C)

Competizioni regionaliModifica

1989-1990 (girone A), 2004-2005 (girone A), 2007-2008 (girone B), 2012-2013 (girone B)
2013-2014

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 2017-2018 (girone C)
Secondo posto: 2013-2014 (girone A)
Secondo posto: 1950-1951 (girone B)
Semifinalista: 1994-1995 (finalista della Fase C.N.D.), 2013-2014

Statistiche e recordModifica

Partecipazione ai campionatiModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Promozione 4 1948-1949 1951-1952 14
IV Serie 3 1954-1955 1956-1957
Campionato Interregionale 1 1958-1959
Serie D 6 1959-1960 2018-2019
Campionato Interregionale - Seconda Cat. 1 1957-1958 13
Campionato Interregionale 2 1990-1991 1991-1992
Campionato Nazionale Dilettanti 7 1992-1993 1998-1999
Serie D 3 1999-2000 2001-2002

NoteModifica

  1. ^ a b Si giuoca con qualunque tempo, p. 14.
  2. ^ Si giuoca con qualunque tempo, p. 21.
  3. ^ Si giuoca con qualunque tempo, p. 20.
  4. ^ Si giuoca con qualunque tempo, p. 122.
  5. ^ Si giuoca con qualunque tempo, p. 22.
  6. ^ Si giuoca con qualunque tempo, p. 23.
  7. ^ Si giuoca con qualunque tempo, p. 24.
  8. ^ Si giuoca con qualunque tempo, pp. 26-27.
  9. ^ Si giuoca con qualunque tempo, p. 27.
  10. ^ arzignanovalchiampo.it - Storia G.M. Arzignano Archiviato il 19 luglio 2014 in Internet Archive.
  11. ^ L’edicola del Giovedì: ancora novità sulle panchine, Atletico stangato !, http://www.calciovicentino.it/. URL consultato il 5 settembre 2017.

BibliografiaModifica

  • Si giuoca con qualunque tempo, a cura di: Amici del Calcio Arzignano, Passo 8 Cineclub Arzignano, Editrice A. Dal Molin & F. - Arzignano, 1992.