Apri il menu principale

Prima Divisione 1939-1940


Indice
Abruzzi e Molise · Calabria · Campania · Emilia · Lazio · Liguria · Lombardia · Lucania · Marche
Piemonte · Puglia · Sardegna · Sicilia · Toscana · Veneto · Venezia Giulia · Venezia Tridentina
Amara · Cirenaica · Egeo - Rodi · Eritrea · Galla e Sidama · Harar · Scioa · Somalia · Tripolitania
Prima Divisione 1939-1940
Competizione Prima Divisione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 19ª
Organizzatore FIGC e Direttori di Zona
Luogo Italia Italia
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1938-1939 1940-1941 Right arrow.svg

Fu il quarto livello della XXXVI edizione del campionato italiano di calcio.

La Prima Divisione (dal 1935-36 ex Seconda Divisione) fu organizzata e gestita dai Direttori Regionali di Zona.

Le finali per la promozione in Serie C erano gestite dal Direttorio Divisioni Superiori (D.D.S.) che aveva sede a Roma.

CampionatiModifica

PiemonteModifica

Direttorio I Zona (Piemonte).
Sede: Via Ponza, 2 - Torino tel.43143.
Presidente: Gustavo Norzi.

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  A.C. Arona Arona (NO)
  G.C. Borgomaneresi Borgomanero (NO)
  Dop. Borgosesia Borgosesia (VC)
  G.S. C.A.N.S.A. Cameri (NO)
  A.C. Cressese Cressa (NO)
  Galliate Calcio Galliate (NO)
  G.C. Gattinaresi Gattinara (VC)
  A.C. Gozzano Gozzano (NO)
  Oleggio Sportiva Oleggio (NO)
  A.S. Cusiana (B = riserve) Omegna (NO)
  G.S.F. Pernate Pernate (NO)
  S.S. Sparta Novara
  A.S. Sunese Suno (NO)
  U.S. Trecatese Trecate (NO)
  U.S. Verbania Verbania-Intra (NO)
  A.S. Villadossola Villadossola (NO)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1.   Galliate ?? 28
2. Arona ?? 28
3.   ??? ?? 28
4.   ??? ?? 28
5.   ??? ?? 28
6.   Verbania 27 28
7.   ??? ?? 28
8.   ??? ?? 28
9.   ??? ?? 28
10.   ??? ?? 28
11.   ??? ?? 28
12.   ??? ?? 28
13.   ??? ?? 28
14.   ??? ?? 28
15.   ??? ?? 28
--. Cusiana (B) ritirata

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  A.S. Aosta Aosta
  A.S. Biellese (B = riserve) Biella (VC)
  G.S.F. Chivasso Chivasso (TO)
  D.A. Cogne Valdigna d'Aosta (AO)
  D.A. F.I.A.T. Torino
  G.S. F.G.C. Ivrea Ivrea (TO)
  A.C. Pinerolo (B = riserve) Pinerolo (TO)
  A.C. Saluzzo Saluzzo (CN)
  G.S. Snia Viscosa Venaria Reale (TO)
  G.S. Valpellice Torre Pellice (TO)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1.   Chivasso 25 17
2. Ivrea 25 17
3. Saluzzo 21 17
4.   Cogne 19 17
5.   Valpellice 19 17
6.   F.I.A.T. 18 17
7. Biellese (B) 15 17
8.   Snia Viscosa 14 17
9. Aosta 13 17
10. Pinerolo (B) (-1)[1] 0 17

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Verdetti

  • Mancano i risultati dell'ultima giornata.

Girone CModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  Alessandria U.S. (B = riserve) Alessandria
  A.C. Asti (B = riserve) Asti
  A.C. Bra Bra (CN)
  A.S. Casale (B = riserve) Casale Monferrato (AL)
  A.C. Cinzano Santa Vittoria d'Alba (CN)
  A.C. Derthona Tortona (AL)
  D.A. Ilva Novi Ligure (AL)
  D.A. Lancia Torino
  U.S. Pro Vercelli (B = riserve) Vercelli
  Torino F.C. (B = riserve) Torino

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1.   ??? ?? 18
2.   ??? ?? 18
3.   ??? ?? 18
4.   ??? ?? 18
5.   ??? ?? 18
6.   ??? ?? 18
7.   ??? ?? 18
8.   ??? ?? 18
9.   ??? ?? 18
10.   ??? ?? 18

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

LombardiaModifica

Direttorio II Zona (Lombardia).
Sede: Viale Piave 43 - Milano tel. 21925.
Presidente: Cav. Eraldo Gaudenzi.

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  G.C. Alfa Romeo (B = riserve) Milano
  G.S.F. Bareggio Bareggio (MI)
  Dop. Caproni Milano-Taliedo
  G.S.F. Corbetta Corbetta (MI)
  G.S. Carlo Tresoldi Cassano d'Adda (MI)
  G.R.F. Fabio Filzi Milano
  Dop. Falck (B = riserve) Sesto San Giovanni (MI)
  G.S. Fiamma Cremisi Milano
  U.S. Gerli (B = riserve) Cusano Milanino (MI)
  A.C. Monza (B = riserve) Monza (MI)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1.   Caproni 27 18 . . . .. .. ..
2.   Bareggio 23 18 . . . .. .. ..
3.   Falck (B) 22 18 . . . .. .. 1,94
4. Corbetta 22 18 . . . .. .. 1,90
5.   Gerli (B) 18 18 .. . . .. ..
6.   Fabio Filzi 17 18 .. . . .. .. 0,96
7.   Carlo Tresoldi 17 18 .. . . .. .. 0,78
8. Alfa Romeo (B) 16 18 .. . . .. ..
9.   Fiamma Cremisi 12 18 .. . . .. ..
10. Monza (B) 6 18 .. . . .. ..

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  Dop. Burgo Maslianico (CO)
  A.S. Como (B = riserve) Como
  A.S. Impero Mariano Comense (CO)
  A.C. Lecco (B = riserve) Lecco (CO)
  A.C. Lissone Lissone (MI)
  Dop. Comunale Meda Meda (MI)
  Dop. Meroni Erba (CO)
  U.S. Olginatese Olginate (CO)
  A.S.C. Seregno (B = riserve) Seregno (MI)
  Dop. Singer Monza (MI)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1. Meda 27 18 .. . . .. ..
2.   Meroni 23 18 .. . . .. ..
3. Lissone 22 18 .. . . .. ..
4. Olginatese 19 18 .. . . .. .. 1,03
5.   Burgo 19 18 .. . . .. .. 1,00
6.   Singer 18 18 .. . . .. ..
7.   Impero 16 18 .. . . .. ..
8. Seregno (B) 15 18 .. . . .. .. 1,08
9. Como (B) 15 18 .. . . .. .. 0,69
10. Lecco (B) (-1)[1] 8 18 .. . . .. ..

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Girone CModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  A.S. Ambrosiana-Inter (C = allievi) Milano
  G.S. Bernocchi Legnano (MI)
  Dop. Breda Sesto San Giovanni (MI)
  A.C. Castellanza Castellanza (VA)
  A.C. Legnano (B = riserve) Legnano (MI)
  Sez. Calcio della G.I.L. Leggiuno (VA)
  A.C. Luino Luino (VA)
  Soc. Pro Patria et Libertate (B = riserve) Busto Arsizio (VA)
  Dop. Comunale Turbigo Turbigo (MI)
  Varese Sportiva (B = riserve) Varese

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1. Varese (B) 26 18 .. . . .. .. 2,44
2. Ambrosiana-Inter (C) 26 18 .. . . .. .. 2,10
  3. Breda 26 18 .. . . .. .. 1,95
4. Luino 24 18 .. . . .. ..
5. Pro Patria (B) 21 18 .. . . .. ..
6.   Castellanza 16 18 .. . . .. ..
7.   Bernocchi 14 18 .. . . .. ..
8. Legnano (B) 10 18 .. . . .. ..
9.   Turbigo 9 18 .. . . .. ..
10.   Leggiuno 6 18 .. . . .. ..

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Girone DModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  G.S. 9 maggio Vigevano (PV)
  Abbiategrasso A.C. Abbiategrasso (MI)
  S.C. Italia Voghera (PV)
  U.S. Medese Mede (PV)
  A.S. Milano (C = allievi) Milano
  A.S. Pavese "Luigi Belli" (B = riserve) Pavia
  A.C. Sannazzarese Sannazzaro de' Burgondi (PV)
  U.S. Sartiranese Sartirana Lomellina (PV)
  A.C. Vigevano (B = riserve) Vigevano (PV)
  D.A. Vittorio Necchi Pavia

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1.   Sannazzarese 27 18 .. . . .. .. 2,35
2. Medese 27 18 .. . . .. .. 1,84
3. Vigevano (B) 26 18 .. . . .. ..
4. Vittorio Necchi 18 18 .. . . .. .. 1,22
5.   Italia 18 18 .. . . .. .. 1,14
6. Abbiategrasso[2] 16 18 .. . . .. ..
7.   Sartiranese 15 18 .. . . .. .. 0,77
8. Milano (C) 15 18 .. . . .. .. 0,70
9.   9 maggio 10 18 .. . . .. ..
10.   Pavese (B) 7 18 .. . . .. ..

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Girone EModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  A.C. Codogno (B = riserve) Codogno (MI)
  A.C. Crema (B = riserve) Crema (CR)
  U.S. Cremonese (B = riserve) Cremona
  A.S. Fanfulla (B = riserve) Lodi (MI)
  U.S. Fiorenzuola Fiorenzuola d'Arda (PC)
  A.S. Melegnanese Melegnano (MI)
  Olubra Sportiva Castel San Giovanni (PC)
  Piacenza Sportiva (B = riserve) Piacenza
  Sant'Angelo Sportiva Sant'Angelo Lodigiano (MI)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1. Fanfulla (B) 24 16 10 4 2 48 20 2,40
  2. Fiorenzuola 19 16 9 1 6 38 23 1,70
3. Melegnanese 19 16 8 3 5 28 33 0,85
4.   Sant'Angelo 18 16 6 6 4 36 23 1,57
5. Cremonese (B) 16 16 7 2 7 50 37 1,35
6.   Olubra 14 16 5 4 7 33 41 0,80
7. Piacenza (B) 12 16 3 6 7 19 37 0,52
8. Codogno (B) 12 16 4 4 8 16 44 0,36
9. Crema (B)[1] 9 16 4 2 10 18 28 0,64

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Girone FModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  U.S. Ardens (B = riserve) Bergamo
  Atalanta Bergamasca Calcio (B = riserve) Bergamo
  A.C. Brescia (B = riserve) Brescia
  Dop.Az. Cartiere Pigna Alzano Lombardo (BG)
  A.S. Falco Albino (BG)
  Dop. Marzotto Manerbio (BS)
  A.C. Pro Palazzolo Palazzolo sull'Oglio (BS)
  A.C. Sebinia Lovere (BG)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1. Pro Palazzolo 20 14 9 2 3 35 20 1,75
2. Atalanta (B) 20 14 10 0 4 48 17 2,82
3. Marzotto Manerbio 17 14 7 3 4 29 24 1,21
4.   Sebinia 13 14 5 3 6 31 23 1,35
5. Brescia (B) 15 14 6 3 5 25 19 1,31
6.   Ardens (B) 10 14 4 2 8 15 40 0,37
7.   Cartiere Pigna 9 14 4 1 9 22 39 0,56
8.   Falco 8 14 3 2 9 20 43 0,46

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Girone finaleModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1. Meda 13 10 .. . . .. ..
  2. Pro Palazzolo 12 10 .. . . .. .. 1,31
3.   Caproni 12 10 .. . . .. .. 1,16
4. Breda 11 10 .. . . .. ..
5.   Sannazzarese 9 10 .. . . .. ..
6. Fiorenzuola[1] 2 10 .. . . .. ..

Legenda:

      Promossa in Serie C 1940-1941.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Verdetti finaliModifica

  • Meda e Pro Palazzolo (grazie al miglior quoziente reti) sono promosse in Serie C 1940-1941.

VenetoModifica

Direttorio III Zona (Veneto).
Sede: Venezia.
Presidente: Antonio Scalabrin.

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  S.S. Adriese Adria (RO)
  A.C. Belluno Belluno
  Dop. Comunale Ceggia Ceggia (VE)
  Dop. Comunale Dolo Dolo (VE)
  A.F.C. Mestre (B = riserve) Venezia-Mestre
  Dop. Moretti Venezia-Murano
  A.C. Padova (B = riserve) Padova
  A.C. Treviso (B = riserve) Treviso
  A.F.C. Venezia (C = allievi) Venezia
  A.S. Vittorio Veneto Vittorio Veneto (TV)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1. Belluno 26 16 12 2 2 45 11 4,090
  2. Padova (B) 25 16 11 3 2 57 16 3,562
3. Vittorio Veneto 20 16 8 4 4 31 22 1,409
4. Libertas Ceggia 19 16 9 1 6 25 24 1,041
5. Dolo 16 16 8 0 8 24 34 0,705
6. Venezia (C) 14 16 .6 2 8 30 31 0,967
7. Mestre (B) 11 16 5 1 10 26 44 0,590
8. Adriese 8 16 2 4 10 23 55 0,418
9. Treviso (B) 5 16 2 1 13 17 45 0,377
--   Murano Ritirato

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  Dop.Az. Burgo Lugo Vicentino (VI)
  Dop. Lanificio Rossi Piovene Rocchette (VI)
  A.C. G.I.L. Lonigo (VI)
  Dop. Comunale Malo Malo (VI)
  Dop.Az. Marzotto (B = riserve) Valdagno (VI)
  Dop.Az. Pellizzari Arzignano Arzignano (VI)
  O.N.D. Comunale Savoia Thiene (VI)
  A.F.C. Schio (B = riserve) Schio (VI)
  A.F.C. Vicenza (B = riserve) Vicenza

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1. Marzotto Valdagno (B) 26 16 . . . .. ..
2. Vicenza (B) 25 16 . . . .. ..
  3.   Savoia 19 16 . . . .. .. 1,400
4.   Lanificio Rossi 19 16 . . . .. .. 1,090
5. Pellizzari Arzignano 16 16 . . . .. ..
6. Lonigo 11 16 . . . .. .. 0,707
7. Schio (B) 11 16 . . . .. .. 0,684
8. Malo 11 16 . . . .. .. 0,578
9.   Burgo 6 16 . . . .. ..

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Verdetti:

  • Il Savoia è ammesso al girone di finale per la promozione in Serie C 1940-1941.
  • Il Marzotto B è ammesso alle finali delle riserve.

Girone CModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  U.S. Audace (B = riserve) Verona-S. Michele Extra
  Dop. Bovolone Bovolone (VR)
  U.S. Cadidavid Verona-Cadidavid
  G.S.F. Cerea Cerea (VR)
  A.C. Legnago (B = riserve) Legnago (VR)
  G.C. "Mario Zuppini" Sanguinetto (VR)
  G.S.F. Rovigo (B = riserve) Rovigo
  A.C. Scaligera Isola della Scala (VR)
  A.C. Verona (B = riserve) Verona

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1. Verona (B) 25 16 11 3 2 44 16 2,750
  2. Cerea 22 16 9 4 3 32 16 2,000
3. Legnago (B) 18 16 8 2 6 42 26 2,625
4. Scaligera 18 16 8 2 6 35 30 1,166
5.   Bovolone 16 16 6 4 6 33 34 0,970
6. Rovigo (B) 16 16 7 2 7 33 38 0,868
7.   "Mario Zuppini" 13 16 6 1 9 25 28 0,892
8.   Cadidavid 11 16 3 5 8 25 35 0,714
9. Audace SME (B)[1] 4 16 2 1 13 23 67 0,343

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Verdetti:

  • Il Cerea è ammesso al girone di finale per la promozione in Serie C 1940-1941.
  • Il Verona B è ammesso alle finali delle riserve.

Girone finaleModifica

Verdetti finaliModifica

Venezia TridentinaModifica

Direttorio IV Zona (Venezia Tridentina - Trentino-Alto Adige).
Sede: Trento.
Presidente: Adalberto Bragagna.

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  S.S. Benacense Riva del Garda (TN)
  Dop. Ferroviario Bolzano
  G.C. del Dop. Rovereto Rovereto (TN)
  A.C. Trento (B = riserve) Trento
  A.C. Verona (C = allievi) Verona

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1. Verona (C) 12 8 5 2 1 16 6 +10
2. Rovereto 9 8 3 3 2 14 10 +4
3.   Ferroviario 8 8 3 2 3 12 13 -1
4.   Benacense 6 8 2 2 4 15 20 +5
5. Trento (B) 5 8 2 1 5 12 21 -9

Legenda:

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Verdetto:

Venezia GiuliaModifica

Direttorio V Zona (Venezia Giulia).
Sede: Trieste.
Presidente: Piero Sponza.

Girone unico:

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  A.C. Basiliano Basiliano (UD)
  D.A. C.R.D.A. Monfalcone (B = riserve) Monfalcone (GO)
  Dop. Codroipo Codroipo (UD)
  A.S. Cormonese Cormons (UD)
  A.C. Fortitudo Trieste
  A.C. Pieris Pieris (UD)
  S.S. Ponziana (B = riserve) Trieste
  D.A. S.A.F.R.E.C. Udine
  O.N.D. San Daniele del Friuli San Daniele del Friuli (UD)
  A.C. Serenissima Palmanova (UD)
  O.N.D. Tricesimo Tricesimo (UD)
  U.S. Triestina (B = riserve) Trieste
  A.C. Udinese (B=riserve) Udine
  A.C. Valvasone Arzene (UD)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1. Udinese (B) 44 26 . . . .. ..
  2. Pieris 35 26 . . . .. ..
3. Codroipo 30 26 . . . .. .. ?,???
4.   S.A.F.R.E.C. 30 26 . . . .. .. ?,???
5. Basiliano 29 26 . . . .. .. ?,???
6. San Daniele del Friuli 29 26 . . . .. .. ?,???
7. Ponziana (B) 28 26 . . . .. ..
8. Cormonese 23 26 . . . .. .. ?,???
9. Tricesimo 23 26 . . . .. .. ?,???
10. CRDA Monfalcone (B) 23 26 . . . .. .. ?,???
11. Triestina (B) 20 26 . . . .. ..
12. Fortitudo Trieste 18 26 . . . .. .. ?,???
13.   Valvasone 18 26 . . . .. .. ?,???
14.   Serenissima 13 26 . . . .. ..

Legenda:

      Promosso in Serie C 1940-1941.
      Retrocesso in Seconda Divisione.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.
Manca un punto dal computo finale (probabilmente un punto di penalizzazione).

LiguriaModifica

Direttorio VI Zona (Liguria).
Sede: Genova.
Presidente: Giovanni Buttignol.

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
U.S. Aullese Aulla (MS)
Pol. Manlio Cavagnaro (B = riserve) Genova-Sestri Ponente
A.C. Entella (B = riserve) Chiavari (GE)
Dop. Az. F.I.T. Sestri Levante (GE)
Genova 1893 Circolo del Calcio (B = riserve) Genova
Dop. Dipendenti Municipali La Spezia
U.S. Sarzanese Sarzana (SP)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1. Aullese 17 12 7 3 2 19 9
  2.   Dipendenti Municipali 15 11 7 1 6 17 10 1,700
3.   F.I.T. 15 12 6 3 3 28 19 1,474
4. Sarzanese 14 11 6 2 3 20 13
5. Manlio Cavagnaro (B) 10 12 3 4 5 7 16
6.   Genova 1893 (B) 8 12 4 0 8 16 20
7. Entella (B) 3 12 0 3 9 7 27

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.
Dipendenti Municipali e Sarzanese una partita in meno.

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
A.C. Andrea Doria (B = riserve) Genova
D.S. Grifone Ausonia Genova
G.A.S.C. Ilva [3] Savona
G.S. Littorio (B = riserve) Genova-Rivarolo
U.S. Olimpia Genova
Pol. Valpolcevera (B = riserve) Genova-Pontedecimo

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1. Ilva Savona 20 10 10 0 0 42 4 10,500
2. Andrea Doria (B) 13 10 5 3 2 19 15 1,266
3. Valpolcevera (B) 9 10 4 1 5 14 20 0,700
4.   Littorio (B) 8 10 3 2 5 15 24 0,625
  5. Grifone Ausonia 7 10 3 1 6 16 23 0,695
6.   Olimpia 3 10 0 3 7 13 33 0,394

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Girone CModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
A.S. Finalese Finale Ligure (SV)
U.S. Imperia Imperia
A.C. Liguria (B = riserve) Genova-Sampierdarena
Provincia Savona Savona
U.S. Sanremese (B=riserve) Sanremo (IM)
A.C. Savona (B=riserve) Savona
A.S. Varazze Varazze (SV)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1. Savona (B) 13 10 5 3 2 19 9
  2. Varazze 12 11 5 2 4 15 7 2,142
3. Liguria (B) 12 10 5 2 3 23 15 1,533
  4.   Finalese 11 11 5 1 5 16 24
5. Sanremese (B) 8 11 2 4 5 15 26 0,577
6. Imperia (B) (-1)[1] 8 11 4 1 6 12 22 0,545
7.   Provincia Savona [4] 5 6 2 1 3 13 10

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.
Savona B e Liguria B una partita in meno.

Fase finaleModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1. Aullese 15 10 7 1 2 26 9
  2. Ilva Savona 13 10 6 1 3 28 14 2,000
3. Varazze 13 10 5 3 2 24 15 1,600
4.   Dipendenti Municipali 11 10 4 3 3 18 11
5.   Finalese 6 10 2 2 6 11 27
6. Grifone Ausonia 2 10 1 0 9 9 39

Legenda:

      Promosso in Serie C.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

EmiliaModifica

Direttorio VII Zona (Emilia).
Sede: Via Ugo Bassi Locali Borsa 26-B - Bologna.
Presidente: Rag. Carlo Mazzantini.

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  G.S.F. Bagnolese Bagnolo in Piano (RE)
  A.C. Carpi (B = riserve) Carpi (MO)
  A.C. Correggio Correggio (RE)
  ?.?. Felino Felino (PR)
  A.C. "Gianni Corradini" Suzzara (MN)
  A.C. Luzzarese Luzzara (RE)
  Mantova Sportiva (B = riserve) Mantova
  A.S. Parma (B = riserve) Parma
  Pro Calcio Guastalla (RE)
  A.C. Reggiana (B = riserve) Reggio Emilia
  A.C. Spilamberto Spilamberto (MO)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1.   "Gianni Corradini" 33 20 15 3 2 58 16
2. Mantova (B) 24 20 10 4 6 44 28 1,571
3.   Spilamberto 24 20 10 4 6 46 33 1,394
4.   Correggio 22 20 8 6 6 31 29 1,069
5. Reggiana (B) 22 20 8 6 6 34 33 1,030
6.   Felino 19 20 8 3 9 33 32 1,031
7.   Pro Calcio 19 20 7 5 8 26 38 0,684
8. Parma (B) (-1) 18 20 8 3 9 25 26
9. Carpi (B) 16 20 6 4 10 19 33
10. Bagnolese (-1) 14 20 6 3 11 27 42
11.   Luzzarese 7 20 1 5 14 17 50

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  S.S. Amatori Calcio Bologna
  Direzione Artiglieria Bologna
  A.S. Bagnacavallo Bagnacavallo (RA)
  G.I.L. Castelbolognese Castel Bolognese (RA)
  U.S. Cesenatico Cesenatico (FO)
  Faenza Sportiva Faenza (RA)
  A.S. Forlì (B = riserve) Forlì
  U.S. Libertas (B = riserve) Rimini (FO)
  U.S. Imolese Francesco Zardi Imola (BO)
  S.S. Panigale Bologna-Borgo Panigale
  A.C. Ravenna (B = riserve) Ravenna

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1. Amatori Bologna ?? 20 . . . . .
2. Sconosciuta ?? 20 . . . . .
3. Sconosciuta ?? 20 . . . . .
4. Sconosciuta ?? 20 . . . . .
5. Faenza ?? 20 . . . . .
6. Sconosciuta ?? 20 . . . . .
7. Sconosciuta ?? 20 . . . . .
8. Sconosciuta ?? 20 . . . . .
9. Sconosciuta ?? 20 . . . . .
10. Sconosciuta ?? 20 . . . . .
11. Sconosciuta ?? 20 . . . . .

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

FinaleModifica

Risultati Luogo e data
Suzzara 4 - 0 Amatori Bologna Suzzara, 23 maggio 1940
Amatori Bologna 2 - 1 Suzzara Bologna, 26 maggio 1940

Verdetti finaliModifica

  • La "Gianni Corradini" di Suzzara è Campione Emiliano di Prima Divisione e promosso in Serie C 1940-1941.

ToscanaModifica

Direttorio VIII Zona (Toscana).
Sede: Firenze.
Presidente: Dante Berretti.

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
Dop. Az. C.M.A.S.A. Pisa-Marina di Pisa
U.S. Elbana Portoferraio (LI)
A.S. Forte dei Marmi Forte dei Marmi (LU)
U.S. Livorno (B = riserve) Livorno
U.S. Lucchese Libertas (B = riserve) Lucca
A.C. Pietrasanta Pietrasanta (LU)
Dop. Comunale Piombino Piombino (LI)
A.C. Pisa (B = riserve) Pisa
U.S.F. Pontedera (B = riserve) Pontedera (PI)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1. Livorno (B) 27 16 12 3 1 47 13
  2. Forte dei Marmi 18 16 9 0 7 46 32
  3. Piombino 17 16 8 1 7 39 40
  4. Lucchese (B) 16 16 7 2 7 33 28 1,18
5.   Pietrasanta 16 16 7 2 7 38 35 1,08
6. Pisa (B) 16 16 8 0 8 31 32 0,97
7. Pontedera (B) 13 16 5 3 8 25 35
8.   Elbana 12 16 5 2 9 27 46
9.   C.M.A.S.A. 9 16 3 3 10 21 46

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Retrocesso in Seconda Divisione.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
A.S. Borgo a Buggiano Borgo a Buggiano (PT)
Dop. Interaziendale "Italo Gambacciani" Sez. Calcio (B = riserve) Empoli (FI)
A.C. Fiorentina (C = allievi) Firenze
U.S. Monsummano Monsummano (PT)
U.S. Montecatini Montecatini Terme (PT)
G.S.F. Peretola Firenza-Peretola
A.C. Pistoia (B = riserve) Pistoia
A.C. Prato (B = riserve) Prato (FI)
G.S.C. Richard Ginori Sesto Fiorentino (FI)
S.S. San Piero Agliana San Piero di Agliana (PT)
S.S. delle Signe (B = riserve) Signa (FI)
A.C. Siena (B = riserve) Siena

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1. Montecatini 35 22 16 3 3 66 19
  2.   Monsummano 29 22 13 3 6 75 30
3.   Peretola 28 22 13 2 7 50 38
4.   Richard Ginori 27 22 10 7 5 45 25 1,80
  5.   Delle Signe (B) 27 22 12 3 7 53 33 1,61
6.   San Piero Agliana 27 22 12 3 7 47 42 1,12
7. Borgo a Buggiano 23 22 9 5 8 46 44
  8. Fiorentina (C) 20 22 8 4 10 42 53
9. Siena (B) 17 22 8 1 13 42 47
10. Prato (B) 15 22 4 7 11 26 48
11.   Pistoia (B) 9 22 2 5 15 15 81
12. Empoli (B) 7 22 0 7 15 20 67

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Retrocesso in Seconda Divisione.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Girone finale A (promozione)Modifica

VerdettiModifica

  • Il Monsummano, il Montecatini ed il Piombino si ritirano durante la finale, lasciano il solo Forte dei Marmi che viene automaticamente ammesso alla finalissima per il titolo ed promosso in Serie C 1940-1941.

Girone finale B (riserve)Modifica

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1. Livorno (B) 4 2 2 0 0 11 3
2.   Delle Signe (B) 0 2 0 0 2 3 11
  --. Fiorentina (C) Ritirato
  --. Lucchese (B) Ritirato

Legenda:

      Ammesso alla finalissima.
  Ritirato prima dell’inizio della finale.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.


Finalissima per il titoloModifica

  • Il Livorno (B) rinuncia alla finalissima ed il Forte dei Marmi è campione toscano di Prima Divisione e promosso in Serie C 1940-1941.

MarcheModifica

Direttorio IX Zona (Marche e Dalmazia).

Girone unicoModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
S.P. Alma Juventus (B = riserve) Fano (PS)
U.S. Anconitana-Bianchi (B = riserve) Ancona
S.S. Enzo Andreanelli Ancona
Comando Giovani Fascisti G.I.L. Senigallia (AN)
A.C. Dalmazia Zara
Pol. Dop. Riuniti Porto Recanati (MC)
Dop. Adriano Cecchetti Porto Civitanova (MC)
U.S. Fermana Fermo (AP)
A.C. Macerata (B = riserve) Macerata
S.S. Osimana Osimo (AN)
G.I.L. Recanati Recanati (MC)
U.S. Tolentino Tolentino (MC)
F.G.C. di Urbino Urbino
S.S. Vis (B = riserve) Pesaro

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1.   ??? ?? 26
2.   ??? ?? 26
3.   ??? ?? 26
4.   ??? ?? 26
5.   ??? ?? 26
6.   Adriano Cecchetti ?? 26
7.   ??? ?? 26
8.   ??? ?? 26
9.   ??? ?? 26
10.   ??? ?? 26
11.   ??? ?? 26
12.   ??? ?? 26
13.   ??? ?? 26
14.   ??? ?? 26

Legenda:

      Promossa in Serie C 1940-1941.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

LazioModifica

Direttorio XI Zona (Lazio).
Sede: Via Colonna Antonina, 41 - Roma tel.67223.
Presidente: Rag. Federico Tedeschi

Girone unicoModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  G.A. Ala Littoria Roma
  A.S. Avia Marino
  A.S. Ardita Frecce Nere Roma-San Lorenzo
  D.A. B.P.D. Colleferro (RM)
  G.S. Cassa Nazionale Commercio Roma
  G.S. Fausto Cecconi Roma
  G.I.L. Gaeta Gaeta (LT)
  G.S. M.A.T.E.R. (B = riserve) Roma
  U.S. Isola Liri Isola del Liri (FR)
  U.S. Italia Nova Roma-Porta Maggiore
  S.G.S. Fortitudo Roma
  S.S. Fortitudo Nova Roma
  S.S. Tivoli Tivoli (RM)
  A.S. Trastevere Roma-Trastevere
  G.S. Trionfale Roma-Trionfale

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1.   Avia 45 26 21 3 2 80 18
2.   Trionfale 40 26 17 6 3 43 23
3.   Cassa Nazionale Commercio 39 26 17 5 4 49 14
4. MATER (B) 36 26 15 6 5 44 17
5.   Gaeta 29 26 11 7 8 42 35
6. Ala Littoria 24 26 9 6 11 41 35
7.   Trastevere 23 26 8 7 11 31 40
8.   Isola Liri 22 26 9 4 13 34 60
9.   Italia Nova (-2)[5] 20 26 8 6 12 40 41 0,975
10.   Fausto Cecconi 20 26 8 4 14 36 49 0,923
11. BPD Colleferro 20 26 6 8 12 29 50 0,580
12. Fortitudo 14 26 6 2 18 36 66
13. Tivoli 12 26 5 2 19 29 65
-   Ardita Frecce Nere Ritirata
-   Fortitudo Nova Ritirata

Legenda:

      Promossa in Serie C 1940-1941.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

Verdetti

Abruzzi e MoliseModifica

Direttorio XII Zona (Abruzzi - Molise).
Sede: Palazzo del Littorio - Aquila degli Abruzzi.
Presidente: Avv. Francesco Bologna.

Girone unicoModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  S.S. Chieti Chieti
  S.P. Castrum (B = riserve) Giulianova (TE)
  A.S. L'Aquila (B = riserve) L'Aquila
  A.C. Lanciano Lanciano (CH)
  G.I.L. Montesilvano Montesilvano (PE)
  O.N.D. Pantaleone Rapino Ortona (CH)
  S.S. Pescara (B = riserve) Pescara
  U.S. Pro Italia Pratola Peligna (AQ)
  G.I.L. Roseto Roseto degli Abruzzi (TE)
  S.S. Sulmona Sulmona (AQ)
  A.P. Interamnia (B = riserve) Teramo

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Pescara (B) ?? 20
  2. Lanciano ?? 20
  3. Chieti 25 20 10 5 5 44 24 1,833
4.   ??? ?? 20
5.   ??? ?? 20
6.   ??? ?? 20
7.   ??? ?? 20
8.   ??? ?? 20
9.   ??? ?? 20
10.   ??? ?? 20
11.   ??? ?? 20

Legenda:

      Campione Abruzzese di Prima Divisione.
      Promosso in Serie C 1940-1941.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Verdetti finaliModifica

CampaniaModifica

Direttorio XIII Zona (Campania).
Sede: Via Medina, 63 - Napoli tel. 28872.
Presidente: Dott.Ing. Marchese Gaetano Del Pezzo.

Girone unicoModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  G.S. Baratta (B = riserve) Battipaglia (SA)
  F.S. Benevento Benevento
  U.S.F. Caivanese Caivano (NA)
  U.S. Casertana Caserta
  U.S. Cavese Cava de' Tirreni (SA)
  S.S. Giovinezza Portici (NA)
  U.S.F. Ilva Bagnolese (B = riserve) Napoli-Bagnoli
  G.I.L. Pompei Pompei (NA)
  U.S. Salernitana Fascista (B = riserve) Salerno
  U.S.F. Sangiovannese Napoli-San Giovanni a Teduccio
  U.S. Savoia (B = riserve) Torre Annunziata (NA)
  U.S. Scafatese Scafati (SA)
  A.C. Stabia (B = riserve) Castellammare di Stabia (NA)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1. Cavese 36 24 16 4 4 56 30 1,866
2.   Caivanese 30 24 13 4 7 47 37 1,270
3. Salernitana (B) 29 24 14 1 9 48 46 1,043
4. Casertana 27 24 11 5 9 57 30 1,900
4.   Sangiovannese 27 24 12 3 9 52 40 1,300
4.   Pompei 27 24 12 3 9 34 34 1,000
7. Scafatese 26 24 10 6 8 35 29 1,206
7. Ilva Bagnolese (B) 26 24 12 2 10 47 43 1,093
9.   Giovinezza, Portici 24 24 10 4 10 44 36 1,222
10. Savoia (B) 20 24 7 6 11 37 48 0,771
11. Benevento 19 24 7 5 12 36 42 0,857
12.   Stabia (B) 14 24 5 4 15 30 61 0,492
13.   Baratta (B) 7 24 2 3 19 25 75 0,333

Legenda:

      Promosse in Serie C 1940-1941.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.
Nota bene: differenza complessiva di 3 reti nel rapporto gol fatti/gol subiti : 548/551.

PugliaModifica

Direttorio XIV Zona (Puglia).
Sede: Corso Vittorio Emanuele, 193 - Bari tel. 13404.
Presidente: Capitano Giosuè Poli.

Girone unicoModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  U.S. Azzaretti Bari - fraz. Carbonara
  U.S.F. Bitonto Bitonto (BA)
  A.S. Brindisi (B=riserve) Brindisi
  U.S. Foggia (B=riserve) Foggia
  U.S. Gioiese Gioia del Colle (BA)
  U.S. Grumo Grumo Appula (BA)
  A.S. Molfetta (B=riserve) Molfetta (BA)
  S.S. Trani Trani (BA)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1. Brindisi (B) 22 14 9 4 1 23 11 2,091
  2. Vigor Trani 21 14 8 5 1 31 12 2,583
3. Foggia (B) 16 14 7 2 5 28 21 1,333
4. Molfetta (B) 15 14 5 5 4 18 19 0,947
5.   Azzaretti 12 14 5 2 7 23 31 0,742
6. Bitonto 9 14 3 3 9 11 17 0,647
7.   Gioiese[1] 8 14 4 1 9 17 26 0,654
  7.   Grumo 8 14 3 2 9 16 30 0,533

Legenda:

      Promossa in Serie C 1940-1941.
      Retrocessa in Seconda Divisione Pugliese 1940-1941.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

LucaniaModifica

Direttorio XV Zona (Lucania).
Sede: Via Pretoria, 10 - Potenza.
Presidente: Aniello Mazza di Torre del Greco.

Non fu organizzato alcun campionato a livello Federale, ma solo dei tornei locali non vincolanti per la promozione in Serie C.

Società affiliate:

CalabriaModifica

Direttorio XVI Zona (Calabria).
Sede: Piazza T. Campanella, 6 - Cosenza.
Presidente: Rag. Massimo Cavalcanti.

Società affiliate:

Girone unicoModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
  A.S. Cosenza (B = riserve) Cosenza
  S.S. Fascista Crotone Crotone (CZ)
Dominante R.C. Reggio Calabria
  Soverato Soverato (CZ)

Classifica finaleModifica

SiciliaModifica

Direttorio XVII Zona (Sicilia).
Sede: Via Pignatelli Aragona, 18 - Palermo tel. 12-501.
Presidente: Salvatore Barbaro.

Nuove affiliazioni 1938-39:

Girone AModifica

1ª Divisione girone A Sicilia 1939-40 Pt G V N P GF GS
  1.   U.S. Juventina Palermo, Palermo 24 14
2.   S.C. Marsala 1912, Marsala 18 14
3.   S.C. Juventus, Trapani 16 14
4.   U.S. Palermo (B = riserve), Palermo (-1) 13 14
5.   U.S. Empedoclina, Porto Empedocle (-1) 12 14
6.   A.S. Termitana, Termini Imerese 11 14
7.   A.C. Solunto, Santa Flavia 11 14
8.   G.S. 58º Corpo Vigili del Fuoco, Palermo (-2) 3 14

Verdetti

Girone BModifica

1ª Divisione girone B Sicilia 1939-40 Pt G V N P GF GS
1.   A.C.F. Catania (B = riserve), Catania 9 6 4 1 1 14 13
2.   A.C. Peloro, Messina 6 6 2 2 2 4 8
3.   A.S. Siracusa (B = riserve), Siracusa 5 6 2 1 3 6 5
4.   Luigi Boer, Messina (-1) 3 6 2 0 4 4 10

Fonte:

SardegnaModifica

Direttorio XVIII Zona (Sardegna).
Sede: Corso Vittorio Emanuele, 24 - (Cagliari) tel. 3966.
Presidente: Emanuele Leo.

Società affiliate:

Girone AModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
Dop. Az. Bacu Abis Bacu Abis, fraz. di Carbonia (CA)
U.S. Cagliari (B = riserve) Cagliari
Dop. Az. Carbonia Carbonia (CA)
GIL Sant'Antioco Sant'Antioco (CA)
Dopolavoro San Gavino San Gavino Monreale (CA)
Dopolavoro Terralba Terralba (CA)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1.   San Gavino 15 10 6 3 1 23 9
  2. Cagliari (B) 14 10 7 0 3 45 9 5,00
3.   Bacu Abis 14 10 6 2 2 33 11 3,00
4. Carbonia 12 10 5 2 3 28 14
5.   GIL Sant'Antioco 3 10 1 1 8 6 50
6.   Terralba 0 10 0 0 10 1 43

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.


Girone BModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
U.S. Aquila Cagliari
Dop. Comunale Arborense Oristano (CA)
G.S. Corsica Nuoro
Dop. Az. Montevecchio Montevecchio, fraz. di Guspini (CA)
A.S. Macomer Macomer (NU)
Villacidro Villacidro (CA)

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1.   Montevecchio 16 10 7 2 1 19 4
  2.   Aquila 13 10 4 5 1 10 13
3.   Corsica 12 10 4 4 2 14 10
4.   Macomer 9 10 3 3 4 11 14
5.   Arborense 8 10 3 2 5 16 15
6.   Villacidro 3 10 0 3 7 7 24

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

N.B. Classifica erronea per una vittoria in più e un pareggio in meno nel computo totale. Differenza di 5 gol nel computo totale reti fatte/subite (80/75).


Girone CModifica

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città (provincia) Stagione 1938-1939
A.C. Alghero Alghero (SS)
G.I.L. Sez. Sportiva Calangianus Calangianus (SS)
G.I.L. Ilva La Maddalena (SS)
Ozieri Ozieri (SS)
G.I.L. Terranova Olbia (B = riserve) Terranova Pausania (SS)
S.E.F. Torres Sassari

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
  1. Ilva 17 10
2.   Terranova Olbia (B) 12 10
  3.   Ozieri 11 10
4. Calangianus 1905 10 10
4. Torres 10 10
6. Alghero 0 10

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Quoziente reti in caso di pari punti, per qualsiasi posizione di classifica.

N.B. All'Alghero vengono date perse a tavolino (0-2) tutte le gare disputate per posizione irregolare di un suo tesserato.


Girone finaleModifica

  • Aquila Caglari
  • Cagliari B
  • Ilva
  • Montevecchio
  • Ozieri
  • San Gavino

TripolitaniaModifica

Direttorio XIX Zona (Tripolitania).
Sede: Ufficio Sportivo P.N.F. - (Tripoli) tel. 1714.
Presidente: Console Emanuele Parodi.

Squadre partecipanti alla 1.a Divisione:

Squadre partecipanti alla 2.a Divisione:

CirenaicaModifica

Direttorio XX Zona (Cirenaica).
Sede: Casella Postale 187 - Bengasi.
Presidente: Spartaco Falessi.

Squadre partecipanti alla 1ª Divisione:

SomaliaModifica

Direttorio XXI Zona (Somalia).
Sede: Via Duca d'Aosta 14 - Mogadiscio.
Presidente: Dottor Giulio Valery.

Girone unicoModifica

Egeo - RodiModifica

Direttorio XXII Zona (Egeo).
Sede: presso Federazione Fasci di Combattimento - Rodi.
Commissario: Fernando Aliotti.

1. Acadia

Affiliate:

EritreaModifica

Direttorio XXIII Zona (Eritrea).
Sede: presso Federazione Fasci di Combattimento - Asmara.
Commissario: Oliviero Billi.

Affiliate:

HararModifica

Direttorio XXIV Zona (Harar).
Sede: presso Federazione Fasci di Combattimento - Harar.
Commissario: Luigi Cimino.

Affiliate:

AmaraModifica

Direttorio XXV Zona (Amara).
Sede: presso Federazione Fasci di Combattimento - Asmara.
Commissario: Rag. Ermanno Trotta.

Affiliate:

ScioaModifica

Direttorio XXVI Zona (Scioa).
Sede: presso Federazione Fasci di Combattimento - Addis Abeba.
Commissario: Edmondo Biancotti.

Girone unicoModifica

  • Ala Littoria
  • A.S.A. Citao
  • Littorio
  • M.V.S.N.
  • S.S. Pastrengo
  • Piave
  • A.S. Roma d'Etiopia, Addis Abeba

Galla e SidamaModifica

Direttorio XXVII Zona (Galla e Sidama).
Sede: presso Federazione Fasci di Combattimento - Gimma.
Commissario: Luca Vassetti.

Girone unicoModifica

  • I Divisione Autoparco Galsida
  • Labor
  • ...

NoteModifica

Le seguenti squadre riserve (squadre "B") delle squadre di Serie A hanno disputato un campionato riserve nazionale e perciò quelle utilizzate in Prima Divisione furono solo le terze squadre ovvero le squadre "C": gli allievi.
Il campionato delle Riserve nazionali fu giocato da: A.S. Ambrosiana-Inter, U.S. Bari, A.G.C. Bologna, Ass. Fiorentina del Calcio, Genova 1893 A.C., Juventus, S.S. Lazio, A.C. Liguria, A.S. Milano, Modena Calcio, A.C. Napoli, A.C. Novara, A.S. Roma, A.C. Torino, U.S. Triestina e A.F.C. Venezia.
Le squadre riserve e allievi utilizzate in Prima Divisione non avevano diritto a partecipare alle finali regionali per la promozione in Serie C.

A parità di punti le squadre erano classificate applicando il quoziente reti, ovvero, facendo il rapporto tra reti fatte e reti subite si ricavava un valore (esempio: 65/28 = 2,231) che sarebbe servito da metro di paragone utilizzando anche il terzo decimale.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o per la retrocessione) non si effettuava alcuna gara di spareggio: si salvava oppure veniva promossa la squadra che aveva il quoziente reti più alto.
Questa norma, entrata in vigore nel 1938 fu applicata fino alla fine della stagione 1941-42.

  1. ^ a b c d e f g Un punto di penalizzazione per una rinuncia.
  2. ^ Non è un errore, sulla carta intestata la società si chiamava effettivamente Abbiategrasso Associazione Calcio e fu la nuova denominazione adottata con l'abolizione del Football Club inglese voluto dai fascisti nel 1934. Idem per l'Alessandria = Alessandria A.C. Eloquente l'elenco dei giocatori su carta intestata della società allegato al rapportino arbitrale di un arbitro milanese.
  3. ^ Ilva e non ILVA (Ilva non è un acronimo, ma è il nome latino dell'isola d'Elba)
  4. ^ Ritirato alla 7ª giornata, valide per le altre squadre le gare dell'andata.
  5. ^ Due punti di penalizzazione per due rinunce.

BibliografiaModifica

Giornali sportivi:


Libri:

  • Carbonia, Carbosarda - Passione per la squadra biancoblu di Franco Reina - Ed. Giampaolo Cirronis.
  • 50 anni di calcio a Trani di Biagio Fanelli - Ed.Giuseppe Favara AGIS Redentore , Bari.
  • Emozioni in rete : Storia fotografica della Scafatese dal 1922 al 2002 di G. Formisano - Ed. GM-CALAMOS.
  • La Sebinia , un secolo della nostra storia di P. Serina - Ed. Stilgraf.
  • Di Tacco e De Puntera - Settant'Anni di Calcio a Villacidro di Salvatore Erbì - AIPSA Edizioni.
  • La Legge del S.Girolamo - Storia della Narnese dalle Origini ai Giorni Nostri di M. Favi, F. Piferi, C. Ruffini - ZART Libri
  • Torres ti amo - 100 anni di calcio a Sassari di Corrado Delunas e Carlo Fontanelli - GEO Edizioni.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio