Apri il menu principale
Coppa Italia 2018-2019 - Fase finale
TIM Cup 2018-2019 - Fase finale
Competizione Coppa Italia
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 72ª
Organizzatore Lega Serie A
Date dal 12 gennaio 2019
al 15 maggio 2019
Partecipanti 16
Risultati
Vincitore Lazio
(7º titolo)
Statistiche
Incontri disputati 17
Gol segnati 53 (3,12 per incontro)
Pubblico 397 601
(23 388 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2017-2018 2019-2020 Right arrow.svg

1leftarrow blue.svgVoce principale: Coppa Italia 2018-2019.

Questa voce raccoglie un approfondimento sulle gare della fase finale dell'edizione 2018-2019 della Coppa Italia di calcio.

DateModifica

Fase Turno Sorteggi Andata Ritorno
Fase finale Ottavi di finale 10 dicembre 2018
ore 15:00 CET
Milano[1]
12-13-14 gennaio 2019
Quarti di finale Nessun sorteggio 29-30-31 gennaio 2019
Semifinali 26-27 febbraio 2019 24-25 aprile 2019
Finale 15 maggio 2019

SquadreModifica

Legenda
Finalisti della Coppa Italia 2018-2019
Semifinalisti
Eliminati ai quarti di finale
Eliminati agli ottavi di finale
Squadre Rank
Milan 1
Atalanta 2
Fiorentina 3
Inter 4
Lazio 5
Roma 6
Juventus 7
Napoli 8
Squadre Rank
Sassuolo 9
Bologna 10
Torino 14
Sampdoria 16
Cagliari 18
Benevento 21
Virtus Entella 37
Novara 41

TabelloneModifica

  Ottavi di finale Quarti di finale Semifinali Finale
                                 
 Torino 0  
 Fiorentina 2  
   Fiorentina 7  
   Roma 1  
 Roma 4
 Virtus Entella 0  
   Fiorentina 3 1 4  
   Atalanta 3 2 5  
 Cagliari 0  
 Atalanta 2  
   Atalanta 3
   Juventus 0  
 Bologna 0
 Juventus 2  
   Atalanta 0
   Lazio 2
 Inter 6  
 Benevento 2  
   Inter  1 (3) 
   Lazio (dcr) 1 (4)  
 Lazio 4
 Novara 1  
   Lazio 0 1 1
   Milan 0 0 0  
 Sampdoria 0  
 Milan (dts) 2  
   Milan 2
   Napoli 0  
 Napoli 2
 Sassuolo 0  

Ottavi di finaleModifica

TabelliniModifica

Roma
12 gennaio 2019, ore 15:00 CET
Lazio4 – 1
referto
NovaraStadio Olimpico (15 604 spett.)
Arbitro:  Abbattista (Molfetta)

Genova
12 gennaio 2019, ore 18:00 CET
Sampdoria0 – 2
(d.t.s.)
referto
MilanStadio Luigi Ferraris (14 854 spett.)
Arbitro:  Pasqua (Tivoli)

Bologna
12 gennaio 2019, ore 20:45 CET
Bologna0 – 2
referto
JuventusStadio Renato Dall'Ara (15 469 spett.)
Arbitro:  La Penna (Roma 1)

Torino
13 gennaio 2019, ore 15:00 CET
Torino0 – 2
referto
FiorentinaStadio Olimpico Grande Torino (16 957 spett.)
Arbitro:  Abisso (Palermo)

Milano
13 gennaio 2019, ore 18:00 CET
Inter6 – 2
referto
BeneventoStadio Giuseppe Meazza (0[2] spett.)
Arbitro:  Giua (Olbia)

Napoli
13 gennaio 2019, ore 20:45 CET
Napoli2 – 0
referto
SassuoloStadio San Paolo (14 908 spett.)
Arbitro:  Chiffi (Padova)

Cagliari
14 gennaio 2019, ore 17:30 CET
Cagliari0 – 2
referto
AtalantaSardegna Arena (10 119 spett.)
Arbitro:  Piccinini (Forlì)

Roma
14 gennaio 2019, ore 21:00 CET
Roma4 – 0
referto
Virtus EntellaStadio Olimpico (20 984 spett.)
Arbitro:  Di Paolo (Avezzano)

RisultatiModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Sampdoria 0 - 2 (dts) Milan
Napoli 2 - 0 Sassuolo
Lazio 4 - 1 Novara
Inter 6 - 2 Benevento
Torino 0 - 2 Fiorentina
Roma 4 - 0 Virtus Entella
Bologna 0 - 2 Juventus
Cagliari 0 - 2 Atalanta

Quarti di finaleModifica

TabelliniModifica

Milano
29 gennaio 2019, ore 20:45 CET
Milan2 – 0
referto
NapoliStadio Giuseppe Meazza (22 289 spett.)
Arbitro:  Giacomelli (Trieste)

Firenze
30 gennaio 2019, ore 18:15 CET[3]
Fiorentina7 – 1
referto
RomaStadio Artemio Franchi (21 190 spett.)
Arbitro:  Manganiello (Pinerolo)

Bergamo
30 gennaio 2019, ore 20:45 CET
Atalanta3 – 0
referto
JuventusStadio Atleti Azzurri d'Italia (18 438 spett.)
Arbitro:  Pasqua (Tivoli)

Milano
31 gennaio 2019, ore 21:00 CET
Inter1 – 1
(d.t.s.)
referto
LazioStadio Giuseppe Meazza (23 408 spett.)
Arbitro:  Abisso (Palermo)

RisultatiModifica

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Milan 2 - 0 Napoli
Inter 1 - 1 (3-4 dcr) Lazio
Fiorentina 7 - 1 Roma
Atalanta 3 - 0 Juventus

SemifinaliModifica

TabelliniModifica

AndataModifica

Roma
26 febbraio 2019, ore 21:00 CET
Lazio0 – 0
referto
MilanStadio Olimpico (30 424 spett.)
Arbitro:  Orsato (Schio)

Firenze
27 febbraio 2019, ore 21:00 CET
Fiorentina3 – 3
referto
AtalantaStadio Artemio Franchi (34 437 spett.)
Arbitro:  Giacomelli (Trieste)

RitornoModifica

Milano
24 aprile 2019, ore 20:45 CEST
Milan0 – 1
(tot.: 0-1)
referto
LazioStadio Giuseppe Meazza (61 045 spett.)
Arbitro:  Mazzoleni (Bergamo)

Bergamo
25 aprile 2019, ore 20:45 CEST
Atalanta2 – 1
(tot.: 5-4)
referto
FiorentinaStadio Atleti Azzurri d'Italia (20 416 spett.)
Arbitro:  Calvarese (Teramo)

RisultatiModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Lazio 1 - 0 Milan 0 - 0 1 - 0
Fiorentina 4 - 5 Atalanta 3 - 3 1 - 2

FinaleModifica

Roma
15 maggio 2019, ore 20:45 CEST
Atalanta0 – 2
referto
LazioStadio Olimpico[4] (57 059[5] spett.)
Arbitro:  Banti (Livorno)

Atalanta
Lazio
P 95   Pierluigi Gollini
D 5   Andrea Masiello   37’
D 6   José Palomino
D 19   Berat Djimsiti
C 33   Hans Hateboer
C 15   Marten de Roon   85’
C 11   Remo Freuler   81’
C 21   Timothy Castagne   84’
A 10   Alejandro Gómez  
A 72   Josip Iličić
A 91   Duván Zapata   41’   84’
A disposizione:
P 1   Etrit Berisha
P 31   Francesco Rossi
D 7   Arkadiusz Reca
D 8   Robin Gosens   84’
A 17   Roberto Piccoli
C 22   Matteo Pessina
D 23   Gianluca Mancini
D 41   Roger Ibañez
C 70   Andrea Colpani
D 78   Enrico Del Prato
C 88   Mario Pašalić   85’
A 99   Musa Barrow   84’
Allenatore:
  Gian Piero Gasperini
 
P 1   Thomas Strakosha
D 3   Luiz Felipe
D 33   Francesco Acerbi
D 15   Bastos   24’   36’
C 77   Adam Marušić   87’
C 16   Marco Parolo
C 6   Lucas Leiva   57’
C 10   Luis Alberto   78’
C 19   Senad Lulić     39’
A 17   Ciro Immobile   66’
A 11   Joaquín Correa
A disposizione:
P 23   Guido Guerrieri
P 24   Silvio Proto
D 4   Patric
D 13   Wallace
D 14   Riza Durmisi
A 20   Felipe Caicedo   66’
C 21   Sergej Milinković-Savić   78’
C 25   Milan Badelj
D 26   Ștefan Radu   36’
C 27   Rômulo
A 30   Pedro Neto
C 32   Danilo Cataldi
Allenatore:
  Simone Inzaghi

NoteModifica

  1. ^ Comunicato stampa n. 14 del 4 dicembre 2018 (PDF), su legaseriea.it, 4 dicembre 2018. URL consultato il 4 dicembre 2018.
  2. ^ Partita giocata a porte chiuse.
  3. ^ La partita, inizialmente in programma alle ore 17:30 CET, è stata posticipata alle ore 18:15 CET, cfr. Comunicato ufficiale n. 130 del 18 gennaio 2019 (PDF), su legaseriea.it, 18 gennaio 2019. URL consultato il 18 gennaio 2019.
  4. ^ Ai sensi del punto 3.9 (Finale) del Regolamento della Coppa Italia 2018/2019, 2019/2020 e 2020/2021, un'eventuale altra sede per la disputa della finale in gara unica deve essere individuata «a suo insindacabile giudizio, dal Consiglio di Lega».
  5. ^ La Lazio ha vinto la Coppa Italia 2019, su lettera43.it, 15 maggio 2019. URL consultato il 15 maggio 2019.

Voci correlateModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio