Etrit Berisha

calciatore albanese
Etrit Berisha
Etrit Berisha 01.jpg
Etrit Berisha con l'Atalanta nel 2016.
Nazionalità sportiva Albania Albania
Altezza 194 cm
Peso 92 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra SPAL
Carriera
Giovanili
1998-20082 Korriku
2008Kalmar
Squadre di club1
2008-2013Kalmar91 (-94; 3)
2013-2016Lazio38 (-47)
2016-2019Atalanta75 (-85)
2019-SPAL26 (-44)
Nazionale
2012-Albania Albania59 (-58)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 novembre 2019

Etrit Berisha (Pristina, 10 marzo 1989) è un calciatore albanese, portiere della SPAL, in prestito dall'Atalanta, e della nazionale albanese.

BiografiaModifica

Nato a Pristina, capitale del Kosovo, al compimento della maggiore età si è trasferito in Svezia.

CarrieraModifica

ClubModifica

KalmarModifica

 
Etrit con il Kalmar nel 2008.

Etrit inizia la sua carriera calcistica da bambino nella squadra locale kosovara del 2 Korriku, che poi lascia nel gennaio del 2008 quando vola in Svezia per giocare con il Kalmar. Qui viene inizialmente inserito nella squadra Under-19.

Debutta nel Kalmar il 28 aprile 2010 contro l'Örebro partita poi vinta per 4-1. Dopo aver collezionato 14 presenze, subendo 10 gol nella stagione del suo debutto, diventa senza molte perplessità il titolare del Kalmar. Il 12 luglio 2012 realizza il calcio di rigore del definitivo 4-0 finale per la sua squadra contro il Cliftonville in Europa League[1]. Il 12 agosto poi mette a segno anche il suo primo calcio di rigore in campionato, firmando il momentaneo 2-1 contro l'Helsingborg, partita poi vinta dagli avversari per 7-2.[2] Gioca la sua ultima partita, con il club svedese, il 1º settembre 2013, in occasione della vittoria casalinga di campionato per 1-0 ai danni dell'Halmstad, con il gol vittoria firmato proprio da Berisha su rigore. Nel resto della carriera non tirerà altri rigori, nonostante le sue pressanti pretese nei confronti dei suoi vari allenatori.

Mancato passaggio al ChievoModifica

Il 30 giugno precedente la società italiana del Chievo annuncia di aver raggiunto un accordo per tesserare il portiere una volta scaduto il suo contratto con il Kalmar il 31 dicembre 2013; con il portiere viene siglato un contratto triennale.[3] All'indomani dell'annuncio, tuttavia, l'agente del portiere albanese definisce il tesseramento non valido perché il suo assistito, non sapendo parlare né italiano né inglese, è stato a suo dire manipolato dai rappresentanti del Chievo; per l'agente quindi l'operazione contravviene al regolamento FIFA ed a quello della Federazione svedese, a cui chiede di considerare il trasferimento non valido.[4] Lo stesso Berisha afferma, ai media scandinavi, che il club clivense doveva accordarsi anche con il Kalmar, cosa che non è mai avvenuta.[5] Il giorno dopo le dichiarazioni false dell'agente e del giocatore albanese, il contratto del portiere da parte del Chievo viene depositato presso la Lega Serie A.[6] Il 3 settembre i legali del Chievo hanno mandato una diffida alla FIFA.[7]

LazioModifica

Il 1º settembre 2013 il Kalmar ufficializza il trasferimento a titolo definitivo dell'estremo difensore albanese alla Lazio,[8] per una cifra vicino ai 400 mila euro. Il 7 novembre 2013 esordisce contro l'Apollōn Limassol in Europa League. Il 6 gennaio 2014 fa il suo esordio in Serie A, in occasione della vittoria casalinga per 1-0 contro l'Inter.[9] Conclude la sua prima stagione con i biancocelesti con 23 apparizioni e 29 reti subite.

Il 21 ottobre 2014, durante la seconda stagione con la maglia biancoceleste, la FIFA ha archiviato il caso che riguardava il portiere albanese, poiché ai tempi il Chievo trattò solo con lui, senza ascoltare il Kalmar, detentore del cartellino nel 2013; inoltre l'intesa fu raggiunta il 28 giugno 2013, due giorni prima dell'apertura ufficiale del mercato svedese. Inoltre il contratto fu steso solo in inglese e non, come prevede il regolamento, anche in albanese (lingua madre del giocatore).[10] Il 19 marzo 2015, anche se la FIFA aveva precedentemente archiviato il caso, la FIGC squalifica il portiere albanese per 10 giorni oltre all'ammenda di 15.000 €.[11] Torna in campo l'8 aprile successivo, in occasione della vittoriosa trasferta, per 0-1, in semifinale di Coppa Italia contro il Napoli. Il 20 maggio 2015 perde la finale di Coppa Italia dove la Lazio viene sopraffatta dalla Juventus per 2-1.[12] Conclude la sua seconda stagione con i biancocelesti con 17 apparizioni e 13 reti subite.

L'8 agosto 2015, seppur non scendendo in campo, perde la Supercoppa italiana 2015, per 2-0, contro i Campioni d'Italia della Juventus.[13] Il 18 agosto successivo disputa la sua prima partita in Champions League in occasione del turno preliminare, vinto per 1-0, contro i tedeschi del Bayer Leverkusen. Chiude la stagione con 20 presenze dove subisce 23 reti.

AtalantaModifica

Il 31 agosto 2016 viene ceduto, a titolo temporaneo con diritto di riscatto, all'Atalanta[14]. Fa il suo esordio con la maglia dei bergamaschi il 18 settembre successivo contro il Cagliari, terminata con una sconfitta in trasferta per 3-0. Conclude la stagione con un bottino di 27 presenze dove subisce 29 reti.

Il 21 giugno 2017 la squadra bergamasca esercita il diritto di opzione per l'acquisto del portiere albanese per 5,5 milioni di euro.[15][16] Con gli orobici nella stagione 2017-2018 debutta in UEFA Europa League il 14 settembre 2017 nella partita con l'Everton al Mapei Stadium, vinta per 3-0. Gioca tutte le partite di quell'edizione, in cui l'Atalanta è eliminata agli ottavi di finale dal Borussia Dortmund. In campionato totalizza 31 presenze, subendo 34 gol.[17]

Nella stagione 2018-19 esordisce nell'andata del secondo turno preliminare di UEFA Europa League il 26 luglio 2018 contro l'FK Sarajevo a Reggio Emilia, conclusa sul 2-2. Gioca da titolare anche la sfida di ritorno, conclusa con un roboante 8-0 in favore degli orobici, in quella che resta la sua ultima partita in una competizione europea. In campionato gioca titolare da fine ottobre, ma da marzo l'allenatore Gasperini gli preferisce definitivamente Pierluigi Gollini,[18] e Berisha si accomoda in panchina, non giocando più alcuna gara fino al termine della stagione,[19] conclusa per gli orobici con uno storico terzo posto in campionato e la prima qualificazione alla Champions League.

SPALModifica

Il 6 luglio 2019 viene ufficializzato il suo trasferimento in prestito con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni alla SPAL.[20] Il 25 agosto, nel corso della prima giornata di campionato, debutta con i ferraresi nella gara contro l'Atalanta, nella quale subisce 3 gol.[21]

NazionaleModifica

 
Etrit Berisha con la nazionale albanese.

Riceve la sua prima convocazione dal commissario tecnico, Gianni De Biasi nella nazionale albanese nel maggio 2012, per disputare le due amichevoli contro il Qatar e l'Iran. Rimane in panchina nella vittoria per 2-1 dell'Albania contro il Qatar del 22 maggio, debuttando invece cinque giorni dopo contro l'Iran, all'Inonu Stadium di Istanbul, giocando i 90 minuti e mantenendo la porta inviolata nella partita vinta per 1-0.[22]

L'8 giugno 2014 nella partita amichevole contro il San Marino, vinta per 0-3, indossa per la prima volta la fascia da capitano.

L'11 ottobre 2015, conquista insieme alla sua nazionale la prima storica qualificazione ad un campionato europeo.[23] Il 31 maggio 2016 viene convocato per gli Europei 2016 in Francia.[24] L'esordio in tale competizione arriva l'11 giugno successivo in occasione della prima partita della fase a gironi persa, per 0-1, contro la Svizzera.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate all’8 marzo 2020.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008   Kalmar A 0 -0 CS 0 -0 CU 0 -0 SS 0 -0 0 -0
2009 A 0 -0 CS 0 -0 UCL 0 -0 SS 0 -0 0 -0
2010 A 14 -8 CS 1 -2 UEL 0 -0 - - - 15 -10
2011 A 25 -22 CS 3 -4 - - - - - - 28 -26
2012 A 30 -45; 1 CS 4 -2 UEL 6[25] -5[25]; 1[25] - - - 40 -52; 2
2013 A 22 -19; 2 CS 0 -0 - - - - - - 22 -19; 2
Totale Kalmar 91 -94; 3 8 -8 6 -5; 1 - - 105 -107; 4
2013-2014   Lazio A 17 -25 CI 2 -2 UEL 4 -2 SI 0 -0 23 -29
2014-2015 A 10 -9 CI 7 -4 - - - - - - 17 -13
2015-2016 A 11 -13 CI 2 -2 UCL+UEL 2[26]+5 -3[26] + -5 SI 0 -0 20 -23
Totale Lazio 38 -47 11 -8 11 -10 - - 60 -65
2016-2017   Atalanta A 26 -26 CI 1 -3 - - - - - - 27 -29
2017-2018 A 31 -34 CI 3 -3 UEL 8 -8 - - - 42 -45
2018-2019 A 18 -25 CI 2 -3 UEL 2[25] -2[25] - - - 22 -30
Totale Atalanta 75 -85 6 -9 10 -10 - - 91 -104
2019-2020   SPAL A 26 -44 CI 3 -5 - - - - - - 29 -49
Totale carriera 230 -270; 3 28 -30 27 -25; 1 - - 286 -325; 4

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Albania
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
27-5-2012 Istanbul Iran   0 – 1   Albania Amichevole -
15-8-2012 Tirana Albania   0 – 0   Moldavia Amichevole -   46’
16-10-2012 Tirana Albania   1 – 0   Slovenia Qual. Mondiali 2014 -
14-11-2012 Lancy Albania   0 – 0   Camerun Amichevole -
6-2-2013 Tirana Albania   1 – 2   Georgia Amichevole -1   46’
22-3-2013 Oslo Norvegia   0 – 1   Albania Qual. Mondiali 2014 -
26-3-2013 Tirana Albania   4 – 1   Lituania Amichevole -   23’
7-6-2013 Tirana Albania   1 – 1   Norvegia Qual. Mondiali 2014 -1
14-8-2013 Tirana Albania   2 – 0   Armenia Amichevole -
6-9-2013 Lubiana Slovenia   1 – 0   Albania Qual. Mondiali 2014 -1
10-9-2013 Reykjavík Islanda   2 – 1   Albania Qual. Mondiali 2014 -2
11-10-2013 Tirana Albania   1 – 2   Svizzera Qual. Mondiali 2014 -2
15-10-2013 Strovolos Cipro   0 – 0   Albania Qual. Mondiali 2014 -
15-11-2013 Adalia Albania   0 – 0   Bielorussia Amichevole -   60’
5-3-2014 Durazzo Albania   2 – 0   Malta Amichevole -   85’
31-5-2014 Yverdon-les-Bains Albania   0 – 1   Romania Amichevole -1
4-6-2014 Budapest Ungheria   1 – 0   Albania Amichevole -1
8-6-2014 Serravalle San Marino   0 – 3   Albania Amichevole -   46’ cap.
7-9-2014 Aveiro Portogallo   0 – 1   Albania Qual. Euro 2016 -   70’
11-10-2014 Elbasan Albania   1 – 1   Danimarca Qual. Euro 2016 -1
14-10-2014 Belgrado Serbia   0 – 3 tav   Albania Qual. Euro 2016 -
14-11-2014 Rennes Francia   1 – 1   Albania Amichevole -1
18-11-2014 Genova Italia   1 – 0   Albania Amichevole -1
29-3-2015 Elbasan Albania   2 – 1   Armenia Qual. Euro 2016 -1
13-6-2015 Elbasan Albania   1 – 0   Francia Amichevole -
4-9-2015 Copenaghen Danimarca   0 – 0   Albania Qual. Euro 2016 -
7-9-2015 Elbasan Albania   0 – 1   Portogallo Qual. Euro 2016 -1
8-10-2015 Elbasan Albania   0 – 2   Serbia Qual. Euro 2016 -2
11-10-2015 Erevan Armenia   0 – 3   Albania Qual. Euro 2016 -
13-11-2015 Pristina Kosovo   2 – 2   Albania Amichevole -2   77’
16-11-2015 Tirana Albania   2 – 2   Georgia Amichevole -2   75’
26-3-2016 Vienna Austria   2 – 1   Albania Amichevole -2
29-3-2016 Lussemburgo Lussemburgo   0 – 2   Albania Amichevole -   59’
29-5-2016 Hartberg Albania   3 – 1   Qatar Amichevole -1
3-6-2016 Bergamo Albania   1 – 3   Ucraina Amichevole -3
11-6-2016 Lens Albania   0 – 1   Svizzera Euro 2016 - 1º turno -1
15-6-2016 Marsiglia Francia   2 – 0   Albania Euro 2016 - 1º turno -2
19-6-2016 Lione Romania   0 – 1   Albania Euro 2016 - 1º turno -
31-8-2016 Scutari Albania   0 – 0   Marocco Amichevole -
5-9-2016 Scutari Albania   2 – 1   Macedonia Qual. Mondiali 2018 -1
6-10-2016 Vaduz Liechtenstein   0 – 2   Albania Qual. Mondiali 2018 -
9-10-2016 Scutari Albania   0 – 2   Spagna Qual. Mondiali 2018 -2
12-11-2016 Elbasan Albania   0 – 3   Israele Qual. Mondiali 2018 -1   55’
2-9-2017 Elbasan Albania   2 – 0   Liechtenstein Qual. Mondiali 2018 -
5-9-2017 Strumica Macedonia   1 – 1   Albania Qual. Mondiali 2018 -1
6-10-2017 Alicante Spagna   3 – 0   Albania Qual. Mondiali 2018 -3 cap.
9-10-2017 Scutari Albania   0 – 1   Italia Qual. Mondiali 2018 -1
13-11-2017 Adalia Turchia   2 – 3   Albania Amichevole -2 cap.
29-5-2018 Zurigo Albania   0 – 3   Kosovo Amichevole -3 cap.
2-6-2018 Évian-les-Bains Albania   1 – 4   Ucraina Amichevole -4 cap.
10-10-2018 Elbasan Albania   0 – 0   Giordania Amichevole -
17-11-2018 Scutari Albania   0 – 4   Scozia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -4
20-11-2018 Elbasan Albania   1 – 0   Galles Amichevole -
22-3-2019 Scutari Albania   0 – 2   Turchia Qual. Euro 2020 -2
25-3-2019 Andorra la Vella Andorra   0 – 3   Albania Qual. Euro 2020 -
8-6-2019 Reykjavík Islanda   1 – 0   Albania Qual. Euro 2020 -1
11-6-2019 Elbasan Albania   2 – 0   Moldavia Qual. Euro 2020 -
14-11-2019 Elbasan Albania   2 – 2   Andorra Qual. Euro 2020 -2
17-11-2019 Tirana Albania   0 – 2   Francia Qual. Euro 2020 -2
Totale Presenze 59 Reti -58

PalmarèsModifica

Kalmar: 2008
Kalmar: 2009

NoteModifica

  1. ^ Kalmar 4 - Cliftonville 0 soccerway.com
  2. ^ Helsingborg 7 - Kalmar 2 soccerway.com
  3. ^ Etrit Berisha in gialloblu dal 1º gennaio 2014 Archiviato il 2 agosto 2013 in Internet Archive. Chievoverona.it
  4. ^ Chievo, colpo di scena: l'agente di Berisha invalida il trasferimento Tuttomercatoweb.com
  5. ^ Kalmar, Berisha: «Tradito dal Chievo, lì non ci vado» Calcionews24.com
  6. ^ Chievo-Berisha, altro capitolo: i clivensi depositano il contratto in lega Tuttomercatoweb.com
  7. ^ Caso Berisha: Chievo chiama la FIFA sportmediaset.mediaset.it
  8. ^ Etrit Berisha klar för S.S. Lazio, su kalmarff.se (archiviato dall'url originale il 5 settembre 2013).
  9. ^ Lazio-Inter, Etrit Berisha è soddisfatto: “Grazie a tutti per i complimenti” Archiviato il 7 gennaio 2014 in Internet Archive. lazialità.com
  10. ^ Berisha, nessuna squalifica: la Fifa archivia il caso lalaziosiamonoi.it
  11. ^ Comunicato ufficiale - Etrit Berisha Archiviato il 2 aprile 2015 in Internet Archive. figc.it
  12. ^ Juventus, in bacheca la decima Coppa Italia! Lazio freddata da mitra Matri, in tuttomercatoweb, 30 maggio 2015.
  13. ^ La Juventus conquista la Supercoppa TIM, su legaseriea.it, 8 agosto 2015. URL consultato il 9 agosto 2015.
  14. ^ Etrit Berisha all'Atalanta, su atalanta.it, 31 agosto 2016. URL consultato il 31 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2019).
  15. ^ Comunicato 21.06.2017, su sslazio.it, 21 giugno 2017. URL consultato il 22 giugno 2017.
  16. ^ Esercitato il diritto di riscatto sul portiere Berisha, su atalanta.it, 21 giugno 2017. URL consultato il 22 giugno 2017 (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2017).
  17. ^ Etrit Berisha - Rendimento 17/18, su www.transfermarkt.it. URL consultato il 5 luglio 2019.
  18. ^ Portiere Atalanta, Gasperini: “Vi spiego il caso Berisha. Adesso tocca a Gollini”, su SOS Fanta, 9 marzo 2019. URL consultato il 5 luglio 2019.
  19. ^ Etrit Berisha - Rendimento 18/19, su www.transfermarkt.it. URL consultato il 5 luglio 2019.
  20. ^ ETRIT BERISHA È BIANCAZZURRO!, su spalferrara.it, 6 luglio 2019. URL consultato il 6 luglio 2019.
  21. ^ Spal-Atalanta 2-3: Muriel entra e ribalta i ferraresi, su repubblica.it, 25 agosto 2019. URL consultato il 17 marzo 2020.
  22. ^ Albania 1-0 Iran soccerway.com
  23. ^ Europei: Albania, storica prima volta. Avanti anche la Romania, gazzetta.it, 11 ottobre 2015. URL consultato l'11 ottobre 2015.
  24. ^ De Biasi shpall listën zyrtare të Euro 2016, euro.fshf.org, 31 maggio 2016. URL consultato il 31 maggio 2016.
  25. ^ a b c d e Nei turni preliminari
  26. ^ a b Nel turno preliminare contro il Bayer Leverkusen.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica