Apri il menu principale
Kai Opaka
UniversoStar Trek
1ª app. inStar Trek - Deep Space Nine
Luogo di nascitaBajor
Data di nascita2300 circa

Kai Opaka è un personaggio della serie televisiva Star Trek - Deep Space Nine. Leader spirituale e politico del popolo Bajoriano, fu uno tra i più popolari Kai della storia. Nacque su Bajor nel 2300 circa. Ricoprendo per lungo tempo la carica di Kai durante la crudele Occupazione Cardassiana, Kai Opaka fornì continuamente al suo popolo la forza e l'unità di cui esso aveva bisogno per sopravvivere a questo periodo.

VitaModifica

Perse il proprio figlio nel massacro di Kendra Valley. Prylar Bek fu creduto responsabile di avere informato i Cardassiani sul luogo dove si trovava l'accampamento dei ribelli, ma sebbene non si sia mai saputo, fu lei (per mezzo di Vedek Bareil) a ordinare a Bek di rivelare l'ubicazione dei partigiani alla Milizia Cardassiana. In questo modo suo figlio e 42 altre persone furono uccise, ma più di 1200 ebbero salva la vita. Sebbene fosse divenuta un eremita durante la maggior parte dell'ultimo periodo di Occupazione, ella tornò alla vita pubblica nel 2369 per incontrare il Comandante di DS9 Benjamin Sisko, che le voleva parlare nella speranza che ella potesse essere di aiuto per unire le varie fazioni politiche che stavano provocando una guerra civile su Bajor. Opaka, invece, lo identificò come l'Emissario profetizzato che avrebbe salvato e unito il suo popolo e lo aiutò nel compimento del suo destino, scoprire il Tempio Celeste e contattare i Profeti. Nel tardo 2369, a seguito di una visione data da un Lacrima dei Profeti/Cristallo dei Profeti, Kai Opaka visitò DS9 e pregò l'Emissario di condurla attraverso il tunnel spaziale per visitare il Quadrante Gamma. Durante il viaggio il runabout Yangtzee Kiang che trasportava Opaka, Benjamin Sisko, Julian Bashir e Kira Nerys, precipitò su una luna inesplorata del Quadrante Gamma e Opaka rimase uccisa. I microbi artificiali presenti su questa luna la riportarono in vita. Sfortunatamente la natura di questi microbi le rese impossibile abbandonare il luogo. Opaka accettò la situazione come un segno della volontà dei Profeti, che volevano che ella restasse lì ad aiutare i prigionieri incarcerati su quella luna portando loro la pace.

Dopo la sparizione di Kai Opaka dalla comunità religiosa Bajoriana, iniziò una lotta per scegliere chi dovesse essere il nuovo Kai. Il suo successore fu Kai Winn. Nel 2372, durante il breve periodo in cui vennero ricostituite le caste D'Jarras, Kai Opaka apparve a Sisko in un'Ombra dei Cristalli (vedi Medicina). Sisko era stato disconosciuto nel suo ruolo di Emissario, e Opaka lo esortò ad interpellare direttamente i Profeti per riottenere il titolo, ricordandogli che era lui il vero Emissario. Precedentemente Opaka era apparsa a Vedek Bareil durante un incontro col Cristallo della Profezia.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Star Trek: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Star Trek