Apri il menu principale

Udinese Calcio 1995-1996

1leftarrow blue.svgVoce principale: Udinese Calcio.

Udinese Calcio
Stagione 1995-1996
AllenatoreItaliaAlberto Zaccheroni
Serie A10º posto
Coppa ItaliaOttavi di finale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Udinese Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1995-1996.

Indice

RosaModifica

RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1995-1996.

Girone di andataModifica

Udine
27 agosto 1995
1ª giornata
Udinese1 – 0
referto
CagliariStadio Friuli (13.000 spett.)
Arbitro:  Domenico Messina (Bergamo)

Milano
10 settembre 1995
2ª giornata
Milan2 – 1
referto
UdineseStadio Giuseppe Meazza (57.600 spett.)
Arbitro:  Livio Bazzoli (Merano)

Udine
17 settembre 1995
3ª giornata
Udinese3 – 2
referto
CremoneseStadio Friuli (11.350 spett.)
Arbitro:  Marcello Cardona (Milano)

Roma
24 settembre 1995
4ª giornata
Lazio2 – 2
referto
UdineseStadio Olimpico (43.250 spett.)
Arbitro:  Cosimo Bolognino (Milano)

Udine
1º ottobre 1995
5ª giornata
Udinese1 – 1
referto
VicenzaStadio Friuli (20.000 spett.)
Arbitro:  Daniele Tombolini (Ancona)

Parma
15 ottobre 1995
6ª giornata
Parma1 – 0
referto
UdineseStadio Ennio Tardini (24.100 spett.)
Arbitro:  Stefano Farina (Novi Ligure)

Udine
22 ottobre 1995, ore 14:30 UTC+1
7ª giornata
Udinese1 – 0
referto
TorinoStadio Friuli (12.728 spett.)
Arbitro:  Fiorenzo Treossi (Forlì)

Bergamo
29 ottobre 1995
8ª giornata
Atalanta0 – 0
referto
UdineseStadio Atleti Azzurri d'Italia (16.050 spett.)
Arbitro:  Emilio Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Udine
5 novembre 1995, ore 14:30 CET
9ª giornata
Udinese1 – 0
referto
JuventusStadio Friuli (34.200 spett.)
Arbitro:  Piero Ceccarini (Livorno)

Milano
19 novembre 1995, ore 14:30 CEST
10ª giornata
Inter2 – 1
referto
UdineseStadio Giuseppe Meazza (46.500 spett.)
Arbitro:  Daniele Tombolini (Ancona)

Genova
26 novembre 1995
11ª giornata
Sampdoria1 – 0
referto
UdineseStadio Luigi Ferraris (23.350 spett.)
Arbitro:  Domenico Messina (Bergamo)

Udine
3 dicembre 1995
12ª giornata
Udinese1 – 1
referto
RomaStadio Friuli (13.900 spett.)
Arbitro:  Gianni Beschin (Legnago)

Firenze
10 dicembre 1995
13ª giornata
Fiorentina3 – 0
referto
UdineseStadio Artemio Franchi (35.500 spett.)
Arbitro:  Angelo Bonfrisco (Monza)

Udine
17 dicembre 1995
14ª giornata
Udinese3 – 1
referto
PadovaStadio Friuli (10.150 spett.)
Arbitro:  Pasquale Rodomonti (Teramo)

Udine
23 dicembre 1995
15ª giornata
Udinese1 – 2
referto
BariStadio Friuli (9.500 spett.)
Arbitro:  Tarcisio Serena (Bassano del Grappa)

Piacenza
7 gennaio 1996
16ª giornata
Piacenza0 – 2
referto
UdineseStadio Galleana (9.200 spett.)
Arbitro:  Marcello Nicchi (Arezzo)

Udine
14 gennaio 1996
17ª giornata
Udinese3 – 2
referto
NapoliStadio Friuli (14.350 spett.)
Arbitro:  Stefano Farina (Novi Ligure)

Girone di ritornoModifica

Cagliari
21 gennaio 1996
18ª giornata
Cagliari4 – 1
referto
UdineseStadio Sant'Elia (14.700 spett.)
Arbitro:  Francesco Ercolino (Cassino)

Udine
28 gennaio 1996
19ª giornata
Udinese0 – 2
referto
MilanStadio Friuli (30.200 spett.)
Arbitro:  Alfredo Trentalange (Torino)

Cremona
4 febbraio 1996
20ª giornata
Cremonese2 – 2
referto
UdineseStadio Giovanni Zini (5.100 spett.)
Arbitro:  Walter Cinciripini (Ascoli Piceno)

Udine
11 febbraio 1996
21ª giornata
Udinese1 – 1
referto
LazioStadio Friuli (11.600 spett.)
Arbitro:  Fiorenzo Treossi (Forlì)

Vicenza
18 febbraio 1996
22ª giornata
Vicenza0 – 1
referto
UdineseStadio Romeo Menti (16.750 spett.)
Arbitro:  Salvatore Racalbuto (Gallarate)

Udine
25 febbraio 1996
23ª giornata
Udinese0 – 0
referto
ParmaStadio Friuli (13.850 spett.)
Arbitro:  Stefano Braschi (Prato)

Torino
3 marzo 1996, ore 15:00 UTC+1
24ª giornata
Torino2 – 0
referto
UdineseStadio delle Alpi (17.689 spett.)
Arbitro:  Emilio Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Udine
10 marzo 1996
25ª giornata
Udinese3 – 0
referto
AtalantaStadio Friuli (10.850 spett.)
Arbitro:  Piero Ceccarini (Livorno)

Torino
10 aprile 1996, ore 20:30 CET
26ª giornata[4]
Juventus2 – 1
referto
UdineseStadio delle Alpi (38.700 spett.)
Arbitro:  Cosimo Bolognino (Milano)

Udine
24 marzo 1996, ore 15:00 CEST
27ª giornata
Udinese1 – 2
referto
InterStadio Friuli (21.200 spett.)
Arbitro:  Roberto Bettin (Padova)

Udine
31 marzo 1996
28ª giornata
Udinese2 – 4
referto
SampdoriaStadio Friuli (12.650 spett.)
Arbitro:  Pierluigi Pairetto (Nichelino)

Roma
6 aprile 1996
29ª giornata
Roma2 – 1
referto
UdineseStadio Olimpico (50.150 spett.)
Arbitro:  Gennaro Borriello (Mantova)

Udine
14 aprile 1996
30ª giornata
Udinese1 – 0
referto
FiorentinaStadio Friuli (15.100 spett.)
Arbitro:  Graziano Cesari (Genova)

Padova
21 aprile 1996
31ª giornata
Padova2 – 3
referto
UdineseStadio Euganeo (11.550 spett.)
Arbitro:  Massimo De Santis (Tivoli)

Bari
28 aprile 1996
32ª giornata
Bari4 – 2
referto
UdineseStadio San Nicola (16.700 spett.)
Arbitro:  Virginio Quartuccio (Torre Annunziata)

Udine
5 maggio 1996
33ª giornata
Udinese0 – 0
referto
PiacenzaStadio Friuli (14.700 spett.)
Arbitro:  Gianni Beschin (Legnago)

Napoli
12 maggio 1996
34ª giornata
Napoli2 – 1
referto
UdineseStadio San Paolo (41.050 spett.)
Arbitro:  Giacinto Franceschini (Bari)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1995-1996.
  • Udinese esentata dal 1º turno eliminatorio
Udine
30 agosto 1995
Sedicesimi di finale - Gara unica
Udinese3 – 0GenoaStadio Friuli (4.000 spett.)
Arbitro:  Cosimo Bolognino (Milano)

Udine
25 ottobre 1995
Ottavi di finale - Gara unica
Udinese0 – 1LazioStadio Friuli (9.000 spett.)
Arbitro:  Livio Bazzoli (Merano)

NoteModifica

  1. ^ a b c Ceduto nel mercato di novembre.
  2. ^ a b c Ceduto a stagione in corso.
  3. ^ a b Acquistato nel mercato di novembre
  4. ^ Incontro originariamente previsto per il 17 marzo, ma non disputato a causa dello sciopero dei calciatori.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio