Wikipedia:Modello di voce/Campionato nazionale di pallacanestro/Esempio

Questa pagina serve da linea guida per la creazione delle voci sulle singole stagioni dei campionati nazionali. Sono considerate enciclopediche le classifiche dei campionati senior a carattere nazionale riconosciuti dalle federazioni affiliate alla FIBA. È una pagina sovrabbondante: sono inclusi tutte le possibili estensioni, ma non è necessario inserire tutti i dati e compilare tutte le sezioni. Una pagina che non rispetta la formattazione di questa linea guida sarà considerata come "da wikificare".

Titolo: Il titolo della pagina deve seguire lo schema "nome campionato-stagione-(eventuale disambigua su sport, genere, nazionalità)", secondo l'esempio Serie A 2007-2008 (pallacanestro maschile)
Serie A 2015-2016
Serie A Beko 2015-2016
Dettagli della competizione
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
OrganizzatoreLega Basket
FederazioneItalia FIP
Periodo8 ottobre 2015
17 giugno 2016
Squadre18
Verdetti
CampioneMens Sana Siena
(2º titolo)
PromozioniGad Etna Catania (solo per le serie minori)
RetrocessioniReggiana
Basket Livorno
RipescaggiScandone Avellino
AbbandoniVirtus Roma
Non ammesse alla
stagione successiva
Basket Napoli
MVPTerrell McIntyre
Miglior allenatoreSimone Pianigiani
Miglior marcatoreAlvin Young
(27,3 punti a partita)
MVP delle finaliRimantas Kaukėnas
Cronologia della competizione
ed. successiva →     ← ed. precedente

La Serie A FIP 2015-2016[1][2] è stata la quarta[3] edizione del massimo campionato italiano di pallacanestro maschile[4]. Si è disputata tra il 1º settembre 1901 e il 1º giugno 1902 e concluso con la vittoria del Numero 1, al suo secondo titolo[5].

Miglior marcatore del campionato è stato Cecilia Zandalasini con 330 punti, per una media di 33 a gara.

StagioneModifica

NovitàModifica

Indicare, riferito alla stagione precedente, le promosse dalla serie appena inferiore e le retrocesse. Indicare le eventuali differenze con la precedente stagione, sponsor della competizione, fornitore dei palloni ufficiali (indicare a riguardo anche una breve descrizione del nuovo pallone e le differenze col precedente), cambi di stadio...

AggiornamentiModifica

Indicare, riferendosi alla stagione precedente, i ribaltamenti di verdetto, come squadre la cui promozione alla serie superiore è stata revocata per vari motivi (sanzioni disciplinari, rinunce dei club stessi, ecc...) o, viceversa, formazioni promosse per ripescaggio alla serie superiore; indicazione di eventuali fallimenti, scioglimenti e/o fusioni. Il tutto dando, necessariamente con fonte e per punti, una sintetica motivazione dell'aggiornamento stesso. In assenza di modifiche dei verdetti della stagione precedente, la sottosezione non andrà aggiunta; nel caso gli aggiornamenti non sono più di 3, i dati possono essere semplicemente riportati, in forma pienamente testuale, in fondo alla sezione "Novità" e separati dalla prima parte del testo da un rigo di spazio. Esempi:

FormulaModifica

Specificare la formula del torneo: numero di squadre, numero di gironi, punti per vittoria, pareggio e sconfitta, criteri di spareggio in caso di arrivo a pari merito (differenza canestri, scontri diretti, numero di vittorie, classifica avulsa...), eventuali turni infrasettimanali e soste, criteri per la stesura dei calendari, qualificate alle coppe internazionali...

AvvenimentiModifica

Una (breve) descrizione dell'andamento del campionato con eventuali decisioni prese dalla federazione alla fine della stagione.

Squadre partecipantiModifica

Squadra Stagione Città Palazzetto Stagione precedente
Template {{Basket Nome squadra}} dettagli ... ... 6º posto in Division 2
oppure Wikilink [[Nome completo Squadra|Nome sintetico squadra]] ... ... ... ...
(esempio: Cestistica Etnea, Aosta BC, Minors Basket) ... ... ... ...
... ... ... ... ...
La posizione della stagione precedente deve puntare alla stagione del campionato (se enciclopedico), direttamente alla classifica o alla voce generale sul campionato.

Nel nome del Club va utilizzato il template {{Basket Nome squadra}} che include la bandierina (esempio: {{Basket Geas}} dà GEAS). Se non esistesse il template, va utilizzato il piped link [[Wikilink alla Squadra|Nome sintetico squadra]].

La colonna dettaglio deve essere presente solo se le stagioni delle squadre sono enciclopediche.

Le colonne sono dimensionate per dati specifici: la colonna della stagione precedente deve contenere solo il piazzamento precedente e non i cambiamenti e le variazioni societarie che sono relative alla squadra (fusioni, cambi di denominazione, risultati degli spareggi della stagione precedente) ed eventualmente già contenute nella pagina della squadra oppure nella sezione avvenimenti nei primi paragrafi della pagina.
Le note relative alla squadra NON devono perciò gravare sulla lunghezza della riga e raddoppiare se non triplicare i contenuti, ma vanno inseriti necessariamente nelle note a mezzo rimando <ref> e </ref>

AllenatoriModifica

Inserire una breve descrizione in cui si nominano gli allenatori rimasti e gli eventuali cambi rispetto all'anno precedente.

Allenatori e primatistiModifica

Squadra Allenatore Capitano Cestista più presente[6] Miglior marcatore[6]
Milano   Ettore Messina (1ª-24ª)
  Larry Brown (25ª-30ª)
  Johnny Berhanemeskel   Luigi Datome (29)     Shavon Shields (600)
Brindisi   Frank Vitucci   Ksenija Tichonenko   D'Angelo Harrison,
  Raphael Gaspardo (30)
  D'Angelo Harrison (488)
Ragusa   Gianni Recupido   Sofia Vinci   Alessandra Formica (30)     Nicole Romeo (514)
Bressanone   Santi Puglisi   Carlo Andreoli   Marco Portannese (30)   Matteo Imbrò (218)

Note per l'utilizzo di questa tabella:

  • Gli ingombri predefiniti dalla prima riga della tabella (width=85% e font ridotto all'85%) sono indicativi per squadre che hanno un numero limitato di allenatori, giocatori presenti e cannonieri utilizzati tali da rimanere di solito su una o due righe al massimo;
  • nel caso in cui, durante il campionato, una squadra abbia doppio allenatore e un notevole numero di allenatori subentrati che vanno a gravare sulla quantità dei dati inseriti nella seconda o anche sulle altre colonne, l'eccessiva quantità di nomi e bandierine sulla stessa riga combinato alle giornate di utilizzo può rendere necessario il superamento degli spazi predefiniti dalle singole colonne (width=12% = Squadra, width=22% = allenatore, capitano, più presente e miglior marcatore) e dover rendere necessario l'azzeramento completo delle percentuali in modo da poter permettere la redistribuzione proporzionale dei contenuti secondo l'effettiva lunghezza del contenuto ampliando o riducendo colonne vuote oppure troppo piccole;
  • in casi estremi si consiglia l'aumento totale della tabella portandola dall'85% al 99% dell'ingombro totale della pagina.

Stagione regolareModifica

Classifica[7]Modifica

Pos. Squadra Pt G V P PtF PtS Diff.
  1. Pool Comense 44 26 22 4 1938 1500 438
  2. Cerve Parma 42 26 21 5 1799 1508 291
  3. Rescifina Messina 38 26 19 7 1690 1525 165
  4. Famila Schio 36 26 18 8 1688 1571 117
  5. Sea Treviglio 32 26 16 10 1697 1637 60
6. Isab Priolo 28 26 14 12 1722 1615 107
7. Tremomeccanica La Spezia 26 26 13 13 1594 1459 135
8. Cit Varese 22 26 11 15 1565 1692 -127
9. P.C.R. Messina 20 26 10 16 1666 1940 -274
10. Delta Alessandria 20 26 10 16 1604 1637 -33
  11. Villa Pini Chieti 18 26 9 17 1845 2010 -165
  12. Penta Faenza 16 26 8 18 1469 1729 -260
  13. Fuji Alcamo 12 26 6 19 1475 1692 -217
  14. Becast Vicenza 10 26 5 22 1647 1884 -237
  15. Rainbow Catania 12 26 6 19 1475 1692 -217
  16. Ares Ribera 10 26 5 22 1647 1884 -237
  --- Cestistica Messina Esclusa - - - - - -

Legenda:

      Campionessa d'Italia.
      Promossa direttamente in Serie A 1995-1996.
      Partecipante ai play-off.
  Promossa dopo i play-off in Serie A1 1959-1960.
      Partecipante ai play-out.
  Retrocessa dopo i play-out in Serie C 1959-1960.
      Retrocessa direttamente in Serie C 1959-1960.
      Esclusa dopo tre rinunce.

Regolamento:

Due punti a vittoria, zero a sconfitta.
In caso di arrivo a pari punti, contano gli scontri diretti e la classifica avulsa.

Note:

La Pro Lissone ha scontato 1 punto di penalizzazione.[8]
Pro Cittiglio poi ripescata in Serie D 1959-1960.
  • IMPORTANTE: nelle note a pié di classifica, nella parte destra, assieme alle eventuali penalizzazioni, spareggi straordinari (non play-off e play-out) ed esclusioni, vanno indicati anche i ripescaggi e le revoche di promozione o rinunce per la stagione successiva; invece non vanno assolutamente indicati i cambi di denominazione, i passaggi di titolo sportivo, i fallimenti e le fusioni a campionato terminato (dati che vengono illustrati nella sezione "Aggiornamenti" della stagione successiva).

Nota bene:

  • La percentuale di spazio attribuito al nome della squadra + bandierina è il 27% totale dell'ingombro della classifica, ovvero circa 18-20 spazi, compresi i 3 o 4 per le note ([1] o [10]).
  • In queste classifiche non è possibile inserire le denominazioni complete delle squadre né tantomeno inserire le sigle A.C., U.S., S.C., S.G., Pol., A.S.D., Pol.Dil., A.C.F. ecc il cui spazio relativo è stato previsto nei paragrafi "Squadre partecipanti".
  • Le squadre non enciclopediche non possono essere linkate al nome della città in cui sono residenti oppure dove si trova il proprio stadio.

RisultatiModifica

TabelloneModifica

Si utilizza il Modulo:Sports results. Per copiarlo entrare in modifica ed evidenziare il testo con ctrl + Shift + fine. Poi, una volta incollato sulla pagina in cui lo si voleva inserire, aggiungere i nomi delle squadre e le abbreviazioni nella riga di intestazione.

BAT VBO BRO CAM COS EMP LUC RAG SML SAS SCH SSG VEN VIG
Battipaglia - - - 79–84 - - - - - 43–77 63–82 - -
Virtus Bologna 102–69 - - - 83–76 - 63–60 75–73 - - - - 95–58
Broni 86–76 59–81 - - - - 61–75 60–70 - 44–67 - - 85–59
Magnolia Campobasso 78–44 52–80 65–57 - - - - 49–70 - - - 76–114 -
Costa Masnaga - 84–95 - 75–63 77–69 84–71 - - 76–57 - 52–76 - -
Empoli 84–56 - 66–65 80–57 - 83–79 - - - - - - 79–62
Lucca - - - - - - 72–73 - - - 62–84 52–74 -
Ragusa - - - - 91–69 82–80 - - 84–67 63–52 - - 86–55
S. Martino di Lupari - - - - 77–70 - 51–62 - 57–50 56–76 - 52–84 -
Dinamo Sassari 86–58 68–72 61–81 - - 67–77 - - - - - 57–97 -
Schio - 85–78 - 84–52 - 77–72 - - - - 78–50 - -
Sesto San Giovanni - 67–72 - 89–73 - - - - 76–51 67–76 - 69–79 -
Venezia - - 87–38 - 98–60 103–52 - 92–65 - - 82–74 - -
Vigarano - - - 76–106 76–92 - - - - - 49–88 - 59–99
Risultati aggiornati al 13 dicembre 2020.Fonte: CALENDARIO Serie A1 - 2020/21, in LBF.

CalendarioModifica

Attenzione:
nel caso si voglia utilizzare questo calendario per un campionato di sole 21 squadre (il numero di giornate resta comunque lo stesso), basterà cancellare l'ultima riga di ogni giornata, ossia:

| - || - || -

e sostituirla con questa stringa:

| colspan=3 | Riposa:


A questo punto il calendario è pronto per essere riempito con le date giuste e i nomi delle squadre.


Per copiarlo entrare in modifica ed evidenziare il testo con ctrl + Shift + fine. Poi, una volta incollato sulla pagina in cui lo si voleva inserire, aggiungerci i nomi delle squadre ed aggiustare le date.

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (22ª)
20 ago. - - - 20 gen.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
21 ago. - - - 21 gen.
- - -
- - -
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (23ª)
27 ago. - - - 27 gen.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (24ª)
10 set. - - - 3 feb.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (25ª)
17 set. - - - 11 feb.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (26ª)
20 set. - - - 17 feb.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (27ª)
23 set. - - - 24 feb.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (28ª)
1º ott. - - - 28 feb.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (29ª)
14 ott. - - - 3 mar.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (30ª)
21 ott. - - - 11 mar.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (31ª)
28 ott. - - - 18 mar.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (32ª)
4 nov. - - - 1º apr.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (33ª)
19 nov. - - - 8 apr.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (34ª)
26 nov. - - - 14 apr.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (35ª)
3 dic. - - - 19 apr.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (36ª)
9 dic. - - - 22 apr.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (37ª)
16 dic. - - - 28 apr.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (38ª)
22 dic. - - - 6 mag.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
andata (18ª) 18ª giornata ritorno (39ª)
7 gen. - - - 13 mag.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -


andata (19ª) 19ª giornata ritorno (40ª)
22 dic. - - - 6 mag.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
andata (20ª) 20ª giornata ritorno (41ª)
7 gen. - - - 13 mag.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -


andata (21ª) 21ª giornata ritorno (42ª)
14 gen. - - - 20 mag.
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -
- - -

Specifiche relative al calendario

  • Ogni giornata ha la centratura predefinita per i risultati e i nomi delle squadre, perché nella prima riga
    {| border=0 cellspacing=0 cellpadding=1 style="font-size: 85%; text-align: center;" width=99% è stato inserito text-align: center;, cosa che ha permesso di togliere i <center> e </center> a destra e sinistra di ogni nome di giornata e la centratura align=left ad ogni riga di risultato.
  • Lo spazio definito per il risultato è quantificato da !width=10% | ed equivale al 10% per ogni lato (20% del 50% dell'ingombro totale di ogni giornata, visto che questo calendario è dimensionabile solo su due colonne); questo significa che in quello spazio è possibile inserire solo 4 caratteri equivalenti ad un risultato massimo di 10-0. Qualsiasi nota ([1]) aggiunta a quel risultato equivale a raddoppiare le lettere contenute e a mandare in overflow tutto ciò che viene inserito in più facendolo scendere in una riga sottostante raddoppiando quella riga che è stata definita "singola" per evitare i problemi creati dalle vecchie tabelle calendario che non era possibile dimensionare in modo coerente.
    Dato che tutte le note (anche gli "a tav." in rosso, che non sono previsti da questo modello di calendario in quanto occupano lo spazio di 6 caratteri) non entrano nello spazio previsto, vanno attaccate al nome della squadra che gioca in casa per le partite di andata e al nome della squadra che gioca in trasferta per le partite di ritorno, infatti nello spazio definito al !width=56% | c'è posto a sufficienza (a patto che anche questo spazio non vada in overflow per l'eccessivo inserimento di nomi/squadre troppo lunghi).
  • Le date delle partite hanno il loro ingombro verticale definito dalla variabile rowspan=, a secondo della quantità di partite giocate nella stessa data (da 2 a n), con data che viene indicata con il numero del giorno e del mese troncato dopo tre lettere (esempio: 10 gen. per il 10 gennaio). Dalle date, presenti nei vecchi calendari, sono state tolte dalle date (che erano scritte [[10 gennaio|10 gen.]] [[1995]]) la linkatura alla pagina (togliendo le parentesi quadre [[ e ]]) e l'anno solare (nell'esempio: [[1995]]) per overlinking, essendo gli anni solari già definiti in altra parte della pagina.
    Il calendario così compilato ha permesso l'inserimento delle date delle singole partite giocate in date differenti. Ma essendo la singola riga orizzontale già definita con il colore differente E0F0FF e in alternanza F0FFFF, l'istruzione rowspan=1 è un doppione e perciò completamente inutile, e quindi da non utilizzare perché l'enorme quantità di rowspan=1 per tutte le singole righe singole aumenterebbe di troppo il "peso" della pagina, già gravata da altre notevoli tabelle e informazioni complesse.
  • I nomi delle squadre. Sono stati definiti da !width=56% | che equivalgono grosso modo a 28-30 caratteri, compresa la lineetta (-), che deve rimanere attaccata senza lasciare spazi vuoti proprio per ottimizzare gli spazi (giusto: Milan-Inter; sbagliato Milan - Inter). Il template, che prima veniva scritto {{tutto attaccato|}}, è stato ridotto a {{TA|}} per rendere più ridotto il "peso" di ogni calendario. Questo template rende impossibile ad uno dei due nomi di scendere in una riga sottostante raddoppiando lo spessore verticale di ogni riga e perciò la funzione del "tutto attaccato" risulta attiva se i nomi delle squadre hanno una lunghezza adeguata all'ingombro massimo e se non sono presenti in quantità eccessiva spazi vuoti (esempio: lasciare Virtus Gazzaniga staccato anziché scriverlo V.Gazzaniga).
    Proprio per ottimizzare gli spazi e perché nei campionati professionistici questi casi sono molto ridotti, nei calendari non è possibile scrivere le sigle societarie: l'eccezione fatta per US Milanese e US Torinese è stata fatta solo per evitare confusione con altre società attive nello stesso periodo. Si è perciò evitato sempre di scrivere i "Calcio" presenti nelle denominazioni di molte squadre (Calcio Monza, Calcio Lecco, Vattelapesca Calcio etc.) proprio per ridurre tutto ciò che era perfettamente inutile scrivere. L'aver il LND dimensionato i calendari dei campionati dilettantistici con le denominazioni complete ci crea un notevole problema rovinandoci i nomi inseriti nei nostri calendari che non sono dimensionati come i loro e perciò si consiglia di inserire il minimo indispensabile togliendo gli FBC, i Calcio, gli ASD e i Comunale dai calendari.
  • I colori delle date sfalsate. I colori definiti sono solo due: #e0f0ff per la data prevalente e #f0ffff per le altre date. È evidente che in casi eccezionali determinati dalle date inserite, la concatenazione delle date porti ad assegnare un colore diverso da quello prevalente alla data di calendario prevista dalla prima stesura fatta dalla Federazione. In ogni caso due date differenti e contigue non possono avere lo stesso colore.

I calendari che rispettano in toto le dimensioni definite dai parametri di ingombro vengono stampati sia su carta sia su file pdf con tutte le giornate allineate; in caso contrario, una o più giornate risulteranno staccate di una o più righe in verticale per l'eccessivo overflow di dati non contenibili da uno o più spazi predefiniti.

All'interno dei calendari è espressamente vietato l'inserimento di interwiki diretti verso articoli di Wikinotizie dedicati alle singole giornate e/o all'intera stagione del campionato; per tale evenienza, si consiglia obbligatoriamente l'utilizzo del template {{Interprogetto}} (reindirizzante alla categoria di Wikinotizie riguardante la stagione del campionato trattato) all'interno del paragrafo "Altri progetti".

In questa pagina: calendari copiabili, ovvero calendari vuoti nei formati da 22, 20, 18, 16, 14, 12, 10 e 8 squadre per i campionati col girone di andata uguale a quello di ritorno, com'è ad esempio la Serie A, o per i campionati in cui nel girone di ritorno le giornate seguono un ordine diverso rispetto a quello di andata (nel qual caso basterà cambiare i nomi delle giornate del girone di ritorno), come ad esempio succede nell'Eredivisie (fino alla stagione 2018-2019) o nella Liga spagnola (dalla stagione 2018-2019).

In quest'altra pagina, invece, si trovano i calendari copiabili nei formati da 20, 18 e 16 squadre per quei campionati in cui le giornate del girone di ritorno sono composte in modo differente rispetto a quelle del girone di andata, come ad esempio accade per la Ligue 1, l'Eliteserien e l'Eredivisie (dalla stagione 2019-2020).

Post seasonModifica

  • Indicare in '''Grassetto''' le squadre che superano il turno/promosse

Template disponibili per i play-off e i play-out; se possibile usare quelli con la possibilità di inserire tutte le partite giocate, non il risultato complessivo della serie:

Per il dettaglio delle gare, usare il template {{Incontro di club}}.


Mestre
10 giugno 2019, ore 20:45
Gara 1
Reyer Venezia72 – 70
(18-14; 29-37; 54-52)
referto
Dinamo SassariTaliercio
Arbitri:  Filippini (San Lazzaro di Savena)
Lo Guzzo (Pisa)
Attard (Priolo Gargallo)

Statistiche regular seasonModifica

Statistiche aggiornate al 6 novembre 2020.

Statistiche individualiModifica

ValutazioneModifica

Giocatore Squadra Partite Valutazione PIR
1.   Nikola Mirotić   Barcellona 4 95 23.75
2.   Moustapha Fall   ASVEL 4 88 22.00
3.   Krunoslav Simon   Anadolu Efes 6 121 20.17

Fonte: (EN) Statistics, in EuroLeague.

PuntiModifica

Giocatore Squadra Partite Punti PPG
1.   Jordan Loyd   Stella Rossa 6 122 20.33
2.   Will Clyburn   CSKA Mosca 7 126 18.00
3.   Scottie Wilbekin   Maccabi Tel Aviv 7 123 17.57

Fonte: (EN) Statistics, in EuroLeague.

RimbalziModifica

Giocatore Squadra Partite Rimbalzi RPG
1.   Devin Booker   Chimki 5 42 8.40
2.   Achille Polonara   Saski Baskonia 5 39 7.80
3.   Jalen Reynolds   Bayern Monaco 7 51 7.29

Fonte: (EN) Statistics, in EuroLeague.

AssistModifica

Giocatore Squadra Partite Assist APG
1.   Nick Calathes   Barcellona 7 48 6.86
2.   Vasilije Micić   Anadolu Efes 6 39 6.50
3.   Pierriá Henry   Saski Baskonia 5 32 6.40

Fonte: (EN) Statistics, in EuroLeague.

Altre statisticheModifica

Categoria Giocatore Squadra Partite Media
Palle rubate   Pierriá Henry   Saski Baskonia 5 2.20
Stoppate   Jordan Mickey   Chimki 4 3.00
Palle perse   Mike James   CSKA Mosca 7 3.43
Falli subiti   Moustapha Fall   ASVEL 4 6.50
Minuti giocati   Iōannīs Papapetrou   Panathīnaïkos 4 34:05
% tiri liberi   Nando de Colo   Fenerbahçe 7 100.00%
% tiro da due   Hassan Martin   Olympiakos 7 91.43%
% tiro da tre   Michael Roll   Olimpia Milano 5 60.00%

Migliori prestazioni individualiModifica

Categoria Giocatore Squadra Statistica Avversario
Valutazione   Daniel Hackett   CSKA Mosca
39
  Stella Rossa (22 ott. 2020)
Punti   Aleksej Šved   Chimki
32
  Maccabi Tel Aviv (23 ott. 2020)
Rimbalzi   Octavius Ellis   Olympiakos
13
  Panathīnaïkos (9 ott. 2020)
Assist   Vasilije Micić   Anadolu Efes
13
  Alba Berlino (13 ott. 2020)
Palle rubate   Nikola Mirotić   Barcellona
4
  CSKA Mosca (1 ott. 2020)
  Wade Baldwin   Bayern Monaco   Fenerbahçe (16 ott. 2020)
  Rokas Giedraitis   Saski Baskonia   Chimki (16 ott. 2020)
  Achille Polonara   Saski Baskonia   Chimki (16 ott. 2020)
  Scottie Wilbekin   Maccabi Tel Aviv   Chimki (23 ott. 2020)
  Pierriá Henry   Saski Baskonia   ASVEL (5 nov. 2020)
  Lorenzo Brown   Fenerbahçe   Chimki (6 nov. 2020)
Stoppate   Jordan Mickey   Chimki
5
  Stella Rossa (30 ott. 2020)

Statistiche di squadraModifica

Categoria Squadra Media
Valutazione   Barcellona 93.14
Punti   Žalgiris Kaunas 81.57
Punti subiti   ASVEL 90.80
Rimbalzi   Maccabi Tel Aviv 36.86
Assist   Barcellona 20.00
Palle rubate   Bayern Monaco 7.57
  Maccabi Tel Aviv
Stoppate   Chimki 4.29
Palle perse   Chimki 15.71
% tiri liberi   Žalgiris Kaunas 92.00%
% tiro da due   Barcellona 60.31%
% tiro da tre   Žalgiris Kaunas 42.57%

Fonte: (EN) Statistics, su euroleague.net, Euroleague.

ArbitriModifica

Di seguito è indicata, in ordine alfabetico, la lista dei 27 arbitri che presero parte alla Primera División 1931. Tra parentesi è riportato il numero di incontri diretti.


VerdettiModifica

  • Primo caso:

Squadra campioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Reyer Venezia Mestre 2018-2019.
  • Campione d'Italia:   Umana Reyer Venezia (4º titolo)
Maglia Giocatori<ref>FONTE</ref> Presenze (playoff) Punti (playoff)
Reyer Venezia
  Mitchell Watt 30 (+7) 460 (+197)
    Marquez Haynes 30 (+17) 281 (+199)
  Andrea De Nicolao 30 (+17) 124 (+88)
    Michael Bramos 29 (+17) 278 (+190)
  Paul Biligha 29 (+3) 119
  Austin Daye 28 (+17) 343 (+234)
  Julyan Stone 27 (+17) 177 (+69)
  Stefano Tonut 26 (+13) 263 (+93)
    Bruno Cerella 25 (+17) 26 (+45)
  Valerio Mazzola 22 (+17) 81 (+32)
  Gašper Vidmar 21 (+17) 108 (+100)
Allenatore:   Walter De Raffaele
Altri giocatori: Marco Giuri (presenze: 21+11, punti: 92+21), Deron Washington (8, 62), D.J. Kennedy (5, 24), Mihajlo Jerkovic (2), Davide Casarin (1+2, 2), Tomáš Kyzlink (1), Mattia Favaretto (0).
  • Secondo caso:

Squadre PromosseModifica

  • Promozioni in Serie A:
Popolare Ragusa: Enrico Cassì, Giovanni Gebbia, Giuseppe Cassì, Giovanni Occhipinti, Antonio Incremona, Luigi Rabito, Santino La Fauci, Alessandro Corradi, Angelo Casale, Aldo Leggio. Allenatore: Emanuele Sgarlata.

Altri verdettiModifica

Premi e riconoscimentiModifica

Miglior giocatore della giornataModifica

Aggiornato al 21 dicembre 2020[9]

Giornata Giocatore Squadra PIR
1   Laurynas Birutis Obradoiro 42
2   Nikola Mirotić Barcellona 29
  Laurynas Birutis (2) Obradoiro

Miglior giocatore del meseModifica

Mese Giornata Giocatore Squadra PIR V-P Rif.
settembre 1–3   Laurynas Birutis Obradoiro 27.7 3-0 [10]

RiconoscimentiModifica

Premio Giocatore Squadra
MVP   Emanuel Ginóbili Virtus Bologna
MVP finali   Luca Vildoza Saski Baskonia
Miglior giovane   Leonardo Totè Fortitudo Bologna

Squadre italiane nelle competizioni europeeModifica

Squadra Competizione Andamento
A|X Armani Exchange Milano Euroleague Stagione regolare
Squadra Competizione Andamento
Reyer Venezia Mestre Eurocup Stagione regolare
Germani Basket Brescia
Segafredo Virtus Bologna Top 16
Dolomiti Energia Trento
Squadra Competizione Andamento
Banco di Sardegna Sassari Champions League Stagione regolare
Happy Casa Brindisi
Lavoropiù Bologna
Squadra Competizione Andamento
Pallacanestro Reggiana FIBA Europe Cup Stagione regolare
  • Grassetto – Ancora in gara.

BibliografiaModifica

  • Almanacco illustrato del basket 1990. Modena, Panini, 1989[11].

Collegamenti esterniModifica

[13]

  Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro

NoteModifica

  1. ^ Va inserito il nome ufficiale del campionato, in lingua originale se si tratta di uno estero.
  2. ^ Gli anni vanno inseriti per esteso.
  3. ^ Se non si conosce il numero esatto del campionato, si può omettere.
  4. ^ Nel caso di campionati che includano più nazioni, come l'NBA, si inserisce il nome dell'ente organizzatore
  5. ^ In caso di livelli inferiori, segnalare le squadre promosse.
  6. ^ a b Melegari, 2002, p. 458
  7. ^ Colori: scudetto diretto o secondo turno di play-off per lo scudetto #b0e0e6 (in aggiunta va inserita quest'immagine -o la bandiera nazionale -nella prima colonna a sinistra); promozione diretta #90ee90 (in aggiunta va inserita quest'immagine nella prima colonna a sinistra); primo turno dei play-off per scudetto, promozione o classificazione #DDEEFF (va specificato il risultato conseguito -titolo nazionale o promozione- inserendo l'immagine già specificata prima; le altre usano quest'immagine); permanenza nessun colore; play-out #FFF4B8 (va specificato se la squadra retrocede inserendo quest'immagine nella prima colonna a sinistra, le altre usano quest'immagine); retrocessione diretta #FA8072 (più l'immagine nella prima colonna a sinistra); squadra esclusa durante il torneo #DFDFDF (più quest'immagine). Gli eventuali cambi decisi a tavolino sopravvenuti dopo la fine del campionato (promozioni, retrocessioni, ripescaggi, esclusioni) vanno segnalati nelle note.
  8. ^ 6 punti di penalizzazione. Calcioscommesse: Siena patteggia 6 punti di penalizzazione, su agi.it. URL consultato il 1º agosto 2012.
  9. ^ (ES) Todos los Jugadores de la Jornada de la Liga Endesa 2019-20 [collegamento interrotto], su acb.com. URL consultato il 28 settembre 2020.
  10. ^ (ES) Birutis, MVP Movistar de septiembre | ACB.COM, su www.acb.com, 28 settembre 2020.
  11. ^ È importante specificare da dove si prendono le informazioni: potrebbe servire a qualcun altro per altre classifiche e potrebbe anche contribuire a verificare il contenuto, soprattutto per i numeri.
  12. ^ Per una lista di siti che diano classifiche dei campionati, vedi qui.
  13. ^ Per il funzionamento del template Storico FIP, vedi il manuale.