Adrien Morillas

pilota motociclistico francese
Adrien Morillas
Nazionalità Francia Francia
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera in Superbike
Esordio 1988
Miglior risultato finale 15º
Gare disputate 63
Gare vinte 1
Podi 1
Punti ottenuti 187,5
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1989 in classe 250
Miglior risultato finale 11º
Gare disputate 37
Punti ottenuti 128
dati inerenti alle classi mondiali
 

Adrien Morillas (Clermont-Ferrand, 30 maggio 1958[1]) è un pilota motociclistico francese, ritiratosi dall'attività agonistica.

CarrieraModifica

Morillas disputa le prime gare mondiali nel 1988 partecipando alla stagione inaugurale del campionato mondiale Superbike. In occasione del Gran Premio d'Ungheria, in sella ad una GPX750 conquista la prima vittoria per Kawasaki in questo campionato.[2] Nel 1989 si trasferisce nel motomondiale dove disputa alcune gare in classe 250 ed altre in 500, raccogliendo qualche punto in entrambe le categorie. Nel 1990 disputa le sole gare in territorio europeo della 250. In sella ad un'Aprilia chiude la stagione al ventunesimo posto.

Nel 1991 disputa l'intera stagione in 500 con una Yamaha YZR500 del team Yamaha Sonauto Mobil 1. Il compagno di squadra è il connazionale Jean-Philippe Ruggia. Ottiene settantuno punti e chiude all'undicesimo posto in classifica piloti.

Nel 1992 torna alle motociclette derivate dalla serie, disputa infatti la parte finale di stagione in sella ad una Yamaha nel mondiale Superbike. Ottiene quarantasei punti ed il quindicesimo posto tra i piloti. Nel biennio 1993-1994 partecipa ad alcune gare nel mondiale Superbike tornando a pilotare motociclette Kawasaki, ottiene due quarti posti come miglior risultato in gara e chiude entrambe le annate tra i primi venti piloti in classifica oltre a partecipare, con lo stesso costruttore, al mondiale Endurance dove vince il titolo nella seconda stagione.[3] Nel 1995 è pilota titolare nel mondiale Superbike in sella ad una Ducati. Prende parte a tutta la stagione tranne gli ultimi due eventi, conquistando 28 punti e il ventesimo posto in graduatoria finale.

Nelle 1996 partecipa alla Thunderbike Trophy (classe riservata a motociclette da 600 cm³ con motori a quattro tempi con quattro cilindri,[4]) disputa le prime quattro gare con una Honda, conquistando una vittoria ed un secondo posto, ed il Gran Premio finale con una Yamaha. I punti ottenuti gli consentono di chiudere all'undicesimo posto.[5]

Risultati in garaModifica

Campionato mondiale SuperbikeModifica

1988 Moto                   Punti Pos.
Kawasaki 4 1 19 16 7 5 Rit AN 26,5 16º
1992 Moto                           Punti Pos.
Yamaha 6 6 10 13 14 Rit 10 7 Rit NP Rit Rit Rit NP 46 15º
1993 Moto                           Punti Pos.
Kawasaki 4 11 5 8 Rit 13 13 Rit Rit Rit 43 18º
1994 Moto                       Punti Pos.
Kawasaki 17 Rit 4 Rit 12 9 27 NP 7 8 13 19 Rit Rit Rit Rit 44 19º
1995 Moto                         Punti Pos.
Ducati 13 Rit 12 14 12 9 Rit Rit 14 Rit Rit 14 Rit Rit Rit 12 Rit Rit Rit Rit 28 20º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Non disputata/Non valida Non qual./Non part. Squalificato Ritirato

MotomondialeModifica

1989 Classe Moto                               Punti Pos.
250 Yamaha 18 NQ 21 Rit 8 Rit Rit 15 9 30º
1989 Classe Moto                               Punti Pos.
500 Honda 10 8 10 10 26 19º
1990 Classe Moto                               Punti Pos.
250 Aprilia 8 Rit Rit Rit 16 Rit 11 Rit 7 Rit Rit Rit 22 21º
1991 Classe Moto                               Punti Pos.
500 Yamaha 12 9 9 9 Rit 8 Rit 8 9 8 Rit Rit NP 10 7 71 11º
1996 Classe Moto                               Punti Pos.
Thunderbike Trophy Honda e Yamaha NE NE NE 2 Rit 1 Rit NE Rit NE NE 46 11º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

NoteModifica

  1. ^ Adrien Morillas, su database.motorsportmagazine.com.
  2. ^ (EN) Redazione Worldsbk, Rea’s Race 2 win accounts for 50% of all Kawasaki’s WorldSBK wins!, su worldsbk.com, Dorna Sports S.L., 26 ottobre 2019.
  3. ^ (FR) Vincent Glon, Albo d'Oro mondiale Endurance, su racingmemo.free.fr, Racingmemo, 23 aprile 2011.
  4. ^ (FR) Francis Dubois, Guy Booner e AFP, La FIM reconnaît la «Thunderbike», su lesoir.be, Rossel & Cie, 19 gennaio 1995.
  5. ^ (FR) Vincent Glon, Thunderbike Trophy 1996, su racingmemo.free.fr, Racingmemo, 23 aprile 2011.

Collegamenti esterniModifica