Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XXX Olimpiade - 100 metri piani maschili

articolo di Wikinotizie
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
100 metri piani maschili
Londra 2012
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Londra
Periodo 4 - 5 agosto 2012
Partecipanti
Podio
Medaglia d'oro Usain Bolt Giamaica Giamaica
Medaglia d'argento Yohan Blake Giamaica Giamaica
Medaglia di bronzo Justin Gatlin Stati Uniti Stati Uniti
Edizione precedente e successiva
Pechino 2008 Rio de Janeiro 2016
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Londra 2012
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

Ai Giochi della XXX Olimpiade, che si sono tenuti a Londra nel 2012, la competizione dei 100 metri piani maschili si è svolta il 4 e il 5 agosto presso lo Stadio Olimpico di Londra.

L'eccellenza mondialeModifica

Primatista mondiale 9"58[E 1]   Usain Bolt Presente
Campione olimpico 2008 9"69   Usain Bolt Presente
Campione mondiale 2011 9"92   Yohan Blake Presente
Primatista stagionale[E 2] 9"75 (29/6)   Yohan Blake Presente
  1. ^ Record stabilito nel 2009.
  2. ^ Alla data del 20 luglio 2012.

La garaModifica

Usain Bolt è il più forte velocista in circolazione. L'unico che può insidiarlo è Yohan Blake, giamaicano come lui, che lo ha battuto ai campionati nazionali (9"75 contro 9"86), stabilendo il miglior tempo della stagione.

Nel primo turno si mette in luce lo statunitense Justin Gatlin, che ferma i cronometri su 9"97. Fa ancora meglio il connazionale Ryan Bailey: il suo 9"88 (primato personale) è il tempo più veloce mai corso in una batteria. I tre giamaicani (Bolt, Blake e Asafa Powell) passano il turno vincendo la rispettiva batteria.

Le semifinali si disputano con la nuova formula: tre serie con la qualificazione diretta per i primi due. Vengono ripescati i due migliori tempi.

Nella prima, Gatlin batte Powell (che finisce terzo ma è ripescato); nella seconda Bolt batte Bailey; nella terza Blake batte Tyson Gay. I tempi dei vincitori sono tutti inferiori a 9"90. Il migliore è Gatlin con 9"82. Il primo dei non qualificati, il trinidegno Keston Bledman, stabilisce un record: il suo 10"04 è il tempo più veloce della storia per un atleta non qualificato alla finale olimpica.

In finale Usain Bolt non lascia nessuna possibilità agli avversari. Il suo tempo di 9"63 è il migliore mai corso alle Olimpiadi. Bolt migliora il suo precedente record olimpico di 6 centesimi. Yohan Blake (9"75) giunge secondo distanziato di un metro eguagliando il primato personale. Dopo i due giamaicani seguono i tre americani, con Gatlin che acciuffa il bronzo per un centesimo su Gay. Anche Gatlin stabilisce il proprio record personale. Sbaglia totalmente gara Powell, che giunge ottavo (passa il traguardo rialzato).

Usain Bolt è il secondo atleta nella storia olimpica a confermarsi campione sui 100 metri (prima di lui c'era riuscito solo lo statunitense Carl Lewis, medaglia d'oro nel 1984 e nel 1988).
Sette atleti su otto hanno corso in meno di 10 secondi, facendo di questa gara una delle più veloci di sempre. I tempi degli atleti classificati dal terzo al settimo posto sono i migliori mai registrati per le rispettive posizioni.

Batterie preliminariModifica

Sabato 4 agosto.

Si qualificano per il secondo turno i primi 2 classificati di ogni batteria. Vengono ripescati i 2 migliori tempi degli esclusi.

1ª BatteriaModifica

Ore 10:00.

Pos. Corsia Atleta Paese Tempo Note
1 3 Artur Bruno Rojas   Bolivia 10"62 Q
2 7 Devilert Arsene Kimbembe   Repubblica del Congo 10"68 Q  
3 4 Holder da Silva   Guinea-Bissau 10"69 q  
4 8 Joseph Andy Lui   Tonga 11"17
5 6 Mohan Khan   Bangladesh 11"25  
6 5 Kilakone Siphonexay   Laos 11"30
7 2 Christopher Lima da Costa   São Tomé e Príncipe 11"56  

2ª BatteriaModifica

Ore 10:08.

Pos. Corsia Atleta Paese Tempo Note
1 5 Jurgen Themen   Suriname 10"55 Q
2 4 Fernando Lumain   Indonesia 10"80 Q   =
3 2 Wilifried Bingangoye   Gabon 10"89
4 8 Liaqat Ali   Pakistan 10"90
5 6 Rodman Teltull   Palau 11"06  
6 7 Tavevele Noa   Tuvalu 11"55
7 3 Timi Garstabg   Isole Marshall 12"81

3ª BatteriaModifica

Ore 10:16.

Pos. Corsia Atleta Paese Tempo Note
1 6 Berenger Aymard Bosse   Repubblica Centrafricana 10"55 Q
2 8 Foo Ee Yeo   Singapore 10"57 Q  
3 4 Azneem Ahmed   Maldive 10"79 q  
4 3 J'Maal Alexander   Isole Vergini britanniche 10"92
5 5 John Howard   Micronesia 11"05
6 2 Chris Meke Walasi   Isole Salomone 11"42
7 7 Elama Fa'atonu   Samoa Americane 11"48  

4ª BatteriaModifica

Ore 10:24.

Pos. Corsia Atleta Paese Tempo Note
1 3 Gérard Kobéané   Burkina Faso 10"42 Q  
2 8 Fabrice Coiffic   Mauritius 10"62 Q
3 6 Courtney Carl Williams   Saint Vincent e Grenadine 10"80  
4 2 Rachid Chouhal   Malta 10"83   =
5 5 Tilak Ram Tharu   Nepal 10"85  
6 9 Massoud Azizi   Afghanistan 11"19
7 7 Nooa Takooa   Kiribati 11"53  
8 4 Patrick Tuara   Isole Cook 11"72

Batterie qualificheModifica

Sabato 4 agosto.

Si qualificano per il turno successivo i primi 3 classificati di ogni batteria. Vengono ripescati i 3 migliori tempi degli esclusi.

1ª BatteriaModifica

Ore 12:30.

Pos. Corsia Atleta Paese Tempo Note
1 7 Tyson Gay   Stati Uniti d'America 10"08 Q
2 6 Richard Thompson   Trinidad e Tobago 10"14 Q
3 8 Gerald Phiri   Zambia 10"16 Q  
4 4 Jaysuma Saidy Ndure   Norvegia 10"28
5 5 Ángel David Rodríguez   Spagna 10"34
6 3 Jurgen Themen   Suriname 10"53
7 9 Isidro Montoya   Colombia 10"54
8 2 Foo Ee Yeo   Singapore 10"69

2ª BatteriaModifica

Ore 12:38.

Pos. Corsia Atleta Paese Tempo Note
1 4 Justin Gatlin   Stati Uniti d'America 9"97 Q
2 6 Derrick Atkins   Bahamas 10"22 Q
3 5 Rondel Sorrillo   Trinidad e Tobago 10"23 Q
4 8 Dariusz Kuć   Polonia 10"24
5 9 Nilson Andrè   Brasile 10"26  
6 7 Masashi Eriguchi   Giappone 10"30
7 3 Barakat Mubarak Al-Harthi   Oman 10"41
8 2 Fernando Lumain   Indonesia 10"90

3ª BatteriaModifica

Ore 12:46.

Pos. Corsia Atleta Paese Tempo Note
1 7 Ryan Bailey   Stati Uniti d'America 9"88 Q   =
2 8 Ben Youssef Meïté   Costa d'Avorio 10"06 Q  
3 6 Justyn Warner   Canada 10"09 Q  
4 4 Kemar Hyman   Isole Cayman 10"16 q
5 9 Suwaibou Sanneh   Gambia 10"21 q  
6 5 Rytis Sakalauskas   Lituania 10"29
7 3 Berenger Aymard Bosse   Repubblica Centrafricana 10"55
8 2 Artur Bruno Rojas   Bolivia 10"65

4ª BatteriaModifica

Ore 12:54.

Pos. Corsia Atleta Paese Tempo Note
1 7 Usain Bolt   Giamaica 10"09 Q
2 5 Daniel Bailey   Antigua e Barbuda 10"12 Q
3 6 James Dasaolu   Regno Unito 10"13 Q  
4 3 Amr Ibrahim Mostafa Seoud   Egitto 10"22  
5 4 Jason Rogers   Saint Kitts e Nevis 10"30
6 8 Ogho-Oghene Egwero   Nigeria 10"38
7 2 Holder da Silva   Guinea-Bissau 10"71
- 9 Idrissa Adam   Camerun nf

5ª BatteriaModifica

Ore 13:02.

Pos. Corsia Atleta Paese Tempo Note
1 7 Asafa Powell   Giamaica 10"04 Q
2 4 Adam Gemili   Regno Unito 10"11 Q
3 6 Churandy Martina   Paesi Bassi 10"20 Q
4 9 Reza Ghasemi   Iran 10"31
5 5 Obinna Metu   Nigeria 10"35
6 8 Ramon Gittens   Barbados 10"35
7 2 Paul Williams   Grenada 10"65
8 3 Devilert Arsene Kimbembe   Repubblica del Congo 11"94

6ª BatteriaModifica

Ore 13:10.

Pos. Corsia Atleta Paese Tempo Note
1 5 Yohan Blake   Giamaica 10"00 Q
2 7 Ryota Yamagata   Giappone 10"07 Q  
3 3 Su Bingtian   Cina 10"19 Q  
4 6 Antoine Adams   Saint Kitts e Nevis 10"22 q
5 9 Peter Emelieze   Nigeria 10"22  
6 8 Jeremy Bascom   Guyana 10"31
7 4 Marek Niit   Estonia 10"40
8 2 Azneem Ahmed   Maldive 10"84

7ª BatteriaModifica

Ore 13:18.

Pos. Corsia Atleta Paese Tempo Note
1 9 Dwain Chambers   Regno Unito 10"02 Q  
2 6 Jimmy Vicaut   Francia 10"11 Q  
3 5 Keston Bledman   Trinidad e Tobago 10"13 Q
4 7 Warren Fraser   Bahamas 10"27
5 8 Miguel López   Porto Rico 10"31
6 2 Gérard Kobéané   Burkina Faso 10"48
7 3 Fabrice Coiffic   Mauritius 10"59
- 4 Kim Collins   Saint Kitts e Nevis np

SemifinaliModifica

Domenica 5 agosto.
Si qualificano per la finale i primi due classificati di ogni batteria (Q). Vengono ripescati i due tempi migliori degli esclusi (q).

1ª BatteriaModifica

Ore 19:45.

Pos. Corsia Atleta Paese Tempo Note
1 7 Justin Gatlin   Stati Uniti d'America 9"82 Q
2 2 Churandy Martina   Paesi Bassi 9"91 Q  
3 4 Asafa Powell   Giamaica 9"94 q
4 8 Keston Bledman   Trinidad e Tobago 10"04
5 6 Ben Youssef Meïté   Costa d'Avorio 10"13
6 5 Jimmy Vicaut   Francia 10"16
7 9 James Dasaolu   Regno Unito 10"18
8 3 Suwaibou Sanneh   Gambia 10"18  

2ª BatteriaModifica

Ore 19:53.

Pos. Corsia Atleta Paese Tempo Note
1 4 Usain Bolt   Giamaica 9"87 Q
2 7 Ryan Bailey   Stati Uniti d'America 9"96 Q
3 8 Richard Thompson   Trinidad e Tobago 10"02 q
4 5 Dwain Chambers   Regno Unito 10"05
5 9 Gerald Phiri   Zambia 10"11  
6 6 Daniel Bailey   Antigua e Barbuda 10"16
7 2 Antoine Adams   Saint Kitts e Nevis 10"27
8 3 Su Bingtian   Cina 10"28

3ª BatteriaModifica

Ore 20:01.

Pos. Corsia Atleta Paese Tempo Note
1 6 Yohan Blake   Giamaica 9"85 Q
2 4 Tyson Gay   Stati Uniti d'America 9"90 Q
3 7 Adam Gemili   Regno Unito 10"06
4 8 Derrick Atkins   Bahamas 10"08  
5 9 Justyn Warner   Canada 10"09   =
6 5 Ryota Yamagata   Giappone 10"10
7 3 Rondel Sorrillo   Trinidad e Tobago 10"31
- 2 Kemar Hyman   Isole Cayman np

FinaleModifica

 
La partenza della finale.

La finale si è svolta domenica 5 agosto alle ore 21:50.

Pos. Corsia Atleta Paese Tempo Note
1   7 Usain Bolt   Giamaica 9"63    
2   5 Yohan Blake   Giamaica 9"75 =  
3   6 Justin Gatlin   Stati Uniti d'America 9"79  
4 8 Ryan Bailey   Stati Uniti d'America 9"88 =  
5 9 Churandy Martina   Paesi Bassi 9"94
6 2 Richard Thompson   Trinidad e Tobago 9"98
7 3 Asafa Powell   Giamaica 11"99 [1]
- 4 Tyson Gay   Stati Uniti d'America 9"80 sq[2]

NoteModifica

  1. ^ Infortunatosi a metà gara.
  2. ^ Squalificato in seguito per doping.

Altri progettiModifica

  Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera