Viaggio nel tempo nella fantascienza

tema tipico della fantascienza
(Reindirizzamento da Macchina del tempo)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Macchina del tempo" rimanda qui. Se stai cercando la canzone di Lucio Battisti, vedi Anima latina#Macchina del tempo.

Il viaggio nel tempo è un tema della fantascienza basato sulla possibilità di effettuare, attraverso un mezzo di trasporto idoneo chiamato macchina del tempo, viaggi esplorativi in epoche passate o future, anche molto lontane. Lo spostamento nel tempo è generalmente associato al rischio dell'avverarsi di paradossi o di causare alterazioni nel flusso degli eventi, tali da non garantire con certezza, nel viaggio di ritorno, di ritrovare le condizioni iniziali al punto di partenza. Talvolta cambiare il flusso degli eventi diventa proprio lo scopo dei viaggi nel passato per modificare situazioni indesiderabili del presente.

Una "macchina del tempo" nell'allestimento del Museo di storia di Valencia.

CaratteristicheModifica

 
Un grande orologio

Un espediente narrativo spesso utilizzato nella fantascienza e in molti film o serie televisive è quello di portare un personaggio in un particolare tempo a cui non appartiene, ed esplorare le possibili ramificazioni dell'interazione del personaggio con le persone e la tecnologia dell'epoca (una derivazione del campagnolo che va nella grande città, o viceversa). Questo espediente narrativo si è evoluto per esplorare le idee di cambiamento e le reazioni ad esso, ed anche per esplorare le idee di universi paralleli o ucronia dove alcuni piccoli eventi avvengono, o non avvengono, ma causano massicci cambiamenti nel futuro (a causa dell'effetto farfalla).

Tra le macchine del tempo più famose della fantascienza vi sono l'auto sportiva DeLorean della trilogia cinematografica di Ritorno al futuro e il TARDIS della longeva serie televisiva britannica Doctor Who ma anzitutto, come dice il titolo, La macchina del tempo del romanzo di H. G. Wells del 1895.

Il concetto di viaggio nel tempo applicato alla letteratura ed alla sceneggiatura consente di sviluppare trame particolarmente elaborate ed avvincenti, con elementi ricorsivi, possibilità di analizzare evoluzioni parallele di un evento, colpi di scena estremi, come la riapparizione di personaggi scomparsi.

Il viaggio oltre che nel tempo a volte può svolgersi anche nello spazio e può avvenire con vari mezzi, tra cui:

  • Apposite macchine del tempo
  • Rotazione ad elevata Velocità (come ad esempio visto in Superman I)
  • Ponte di Einstein-Rosen (chiamato anche wormhole, cunicolo spazio-temporale, "tunnel spaziale" o altro)
  • Passaggio nel campo gravitazionale di corpi celesti
  • Eventi non meglio precisati legati a fenomeni associati ad energia (fulmini ecc.)
  • Captazione di onde sonore e visive tramite visori cronologici (cronovisore)
  • Sogno (soprattutto nel fantasy e nelle opere precedenti la vera e propria fantascienza)
  • Varchi spazio-temporali o "portali" non meglio specificati

In genere i personaggi viaggiano deliberatamente nel tempo, altrimenti possono essere trasferiti inconsapevolmente, creando situazioni di crisi da risolvere. In altre opere si ha il contatto con l'altra epoca/luogo, unidirezionale o bidirezionale, senza spostamento fisico dei protagonisti.

Una variante particolare è rappresentata dal c.d. "viaggio nel tempo descritto", vale a dire nella dimensione spazio-temporale ("reale") creata dall'immaginazione umana (ad esempio, nelle opere letterarie). Un esempio lo si trova nella terza parte del romanzo Lunedì inizia sabato (1965) dei fratelli Strugackij.

OpereModifica

AnimazioneModifica

  • Dragon Ball Z (Trunks viene dal futuro)
  • Pokémon (nell'episodio Il ciondolo magico e nei film Pokémon 4Ever e Pokémon: Il re delle illusioni Zoroark, dove è presente Celebi, Pokémon in grado di viaggiare nel tempo).
  • Inuyasha
  • Lamù (in alcuni episodi, tra cui uno dal titolo Lamù e la disciplina maschile, nel quale Lamù torna indietro nel tempo per cercare di correggere un particolare del comportamento di Ataru).
  • La malinconia di Haruhi Suzumiya (il personaggio Mikuru Asahina è una viaggiatrice del tempo incaricata di scoprire il mistero dell'esistenza di Haruhi).
  • La ragazza che saltava nel tempo
  • Sailor Moon (il personaggio di Chibiusa e i nemici della seconda serie vengono dal futuro).
  • Dna2
  • Doraemon (l'intera serie è basata su un gatto robot che torna indietro nel passato per salvaguardare il presente).
  • Time Bokan Series
  • Katekyo Hitman Reborn! (il bazooka speciale di Lambo è capace di scambiare la persona colpita con sé stessa nella versione di 10 anni dopo, teletrasportando la prima nel futuro e la seconda nel passato; nella terza stagione i protagonisti fanno un viaggio nel futuro grazie al Bazooka dei 10 anni, per cambiarlo da ciò che è diventato in seguito a variazioni temporali del passato).
  • The World God Only Knows (Keima viene mandato 10 anni nel passato, dove diventa egli stesso l'artefice del suo futuro).
  • Steins;Gate
  • Un fiocco per sognare, un fiocco per cambiare
  • Mirai Nikki (Second o Gasai Yuno, diventata Dio del tempo, cerca di rivivere esperienze con Yukimura di un altro mondo, cambiando le sorti di quest'ultimo).
  • Pandora Hearts (Oswald Baskerville nel corpo di Leo viaggia indietro nel tempo per uccidere sua sorella Lacie ed evitare che stipuli un contratto con il nucleo di Abyss, così da cancellare gli eventi accaduti).
  • Umineko When They Cry (Nel quarto arco la sorella del protagonista, Ange Ushiromiya stipula un contratto con la strega dei miracoli Bernkastel per tornare nel 1986 e rivedere la sua famiglia, a patto di non rivelare il suo vero nome utilizzando lo pseudonimo di "Gretel").
  • Blast of Tempest (Hakaze viene intrappolata su un'isola deserta, in seguito si scoprirà che è già morta e che in realtà si trova due anni indietro rispetto al presente. Per raggiungere i due protagonisti, offre un missile all'Albero della Genesi, teletrasportandosi nel punto in cui si trova il suo scheletro).
  • Erased (Il protagonista viene catapultato nel 1988, l'epoca in cui frequenta le elementari grazie al suo potere chiamato Revival, e così decide di sfruttare l'occasione per trovare il criminale che ha assassinato sua madre e tre bambini, tra cui Kayo che scompare improvvisamente il giorno prima del suo compleanno).
  • Inazuma eleven go Chrono stone, seconda parte della serie di animazione Inazuma eleven go dove i protagonisti si ritrovano a dover viaggiare nel tempo per creare una squadra invincibile in grado di poter vincere contro i loro avversari per poter mantenere l'equilibrio nel mondo e ritrasformare in un essere umano il loro allenatore Mark Evans, divenuto nel mentre una pietra chiamata chrono stone.
  • Flint a spasso nel tempo
  • Viaggiando nel tempo

CinemaModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Film sui viaggi nel tempo
 
La locomotiva-macchina del tempo del film Ritorno al futuro - Parte III (1990)

Elenco (non esaustivo) di film sull'argomento (in ordine cronologico):

FumettiModifica

GiochiModifica

LetteraturaModifica

 
Statua di Rip van Winkle a Irvington (New York)
 
Il signore e la signora Fezziwig danzano in una visione di Scrooge del Natale passato, illustrazione del Canto di Natale di Charles Dickens
 
Frontespizio del romanzo Un americano alla corte di re Artù di Mark Twain, 1889

Elenco (non esaustivo) di opere che hanno per tema il viaggio nello spaziotempo (in ordine cronologico di prima pubblicazione; nelle opere tradotte da altre lingue segue la prima edizione italiana).

MusicaModifica

TelevisioneModifica

 
Il TARDIS, macchina del tempo utilizzata dal protagonista della serie TV Doctor Who

(in ordine cronologico)

VideogiochiModifica

WebModifica

NoteModifica

  1. ^ Bruno Lattanzi e Fabio De Angelis (a cura di), The Time Travelers, in Fantafilm. URL consultato il 4 settembre 2012.
  2. ^ (EN) Toomey, David, The New Time Travelers: A Journey to the Frontiers of Physics, p. 26. URL consultato il 5 marzo 2017.
  3. ^ (EN) The Time Chronicles, p. 5. URL consultato il 5 marzo 2017.
  4. ^ (EN) The Science Fiction Handbook, p. 15. URL consultato il 5 marzo 2015.
  5. ^ (EN) Time Machines: Time Travel in Physics, Metaphysics, and Science Fiction, su books.google.com, p. 55. URL consultato il 1º aprile 2014.
  6. ^ (EN) Pickover, Time: A Traveler's Guide, p. xiv. URL consultato il 5 marzo 2017.
  7. ^ Alessandra Calcani, Il viaggio nel tempo al crocevia dei generi: percorsi angloamericani, su ledonline.it, 2002. URL consultato il 12 marzo 2017.
  8. ^ (EN) John R. Hammond, Text - The chronic argonauts, in H.G. Wells's the Time Machine: A Reference Guide, Greenwood Press, 30 ottobre 2004, p. 36, ISBN 978-0-313-33007-0. URL consultato il 5 marzo 2017.
  9. ^ (EN) Isfdb The Chronic Argonauts, su isfdb.org. URL consultato il 5 marzo 2017.

BibliografiaModifica

  • Renato Giovannoli, La scienza della fantascienza, Bompiani, Milano, 1991, cap. VI-VII.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh94008790
  Portale Fantascienza: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fantascienza