Ministri dell'interno della Repubblica Italiana

lista di un progetto Wikimedia

1leftarrow blue.svgVoce principale: Ministero dell'interno.

I ministri dell'interno della Repubblica Italiana dal 1946 ad oggi sono i seguenti.

Indice

ListaModifica

Ministro Partito Governo Mandato
Inizio Fine
  Alcide De Gasperi
(ad interim)
(1881-1954)
Democrazia Cristiana Governo De Gasperi II 14 luglio 1946 2 febbraio 1947
  Mario Scelba
(1901-1991)
Democrazia Cristiana Governo De Gasperi III 2 febbraio 1947 1º giugno 1947
Governo De Gasperi IV 1º giugno 1947 24 maggio 1948
Governo De Gasperi V 24 maggio 1948 27 gennaio 1950
Governo De Gasperi VI 27 gennaio 1950 26 luglio 1951
Governo De Gasperi VII 26 luglio 1951 16 luglio 1953
  Amintore Fanfani
(1908-1999)
Democrazia Cristiana Governo De Gasperi VIII 16 luglio 1953 17 agosto 1953
Governo Pella 17 agosto 1953 18 agosto 1954
  Giulio Andreotti
(1919-2013)
Democrazia Cristiana Governo Fanfani I 18 gennaio 1954 10 febbraio 1954
  Mario Scelba
(ad interim)
(1901-1991)
Democrazia Cristiana Governo Scelba 10 febbraio 1954 6 luglio 1955
  Fernando Tambroni
(1901-1963)
Democrazia Cristiana Governo Segni I 6 luglio 1955 19 maggio 1957
Governo Zoli 19 maggio 1957 1º luglio 1958
Governo Fanfani II 1º luglio 1958 15 febbraio 1959
  Antonio Segni
(ad interim)
(1891-1972)
Democrazia Cristiana Governo Segni II 15 febbraio 1959 25 marzo 1960
  Giuseppe Spataro
(1897-1979)
Democrazia Cristiana Governo Tambroni 25 marzo 1960 26 luglio 1960
  Mario Scelba
(1901-1991)
Democrazia Cristiana Governo Fanfani III 26 luglio 1960 21 febbraio 1962
  Paolo Emilio Taviani
(1912-2001)
Democrazia Cristiana Governo Fanfani IV 21 febbraio 1962 21 giugno 1963
  Mariano Rumor
(1915-1990)
Democrazia Cristiana Governo Leone I 21 giugno 1963 4 dicembre 1963
  Paolo Emilio Taviani
(1912-2001)
Democrazia Cristiana Governo Moro I 4 dicembre 1963 22 luglio 1964
Governo Moro II 22 luglio 1964 23 febbraio 1966
Governo Moro III 23 febbraio 1966 24 giugno 1968
  Franco Restivo
(1911-1976)
Democrazia Cristiana Governo Leone II 24 giugno 1968 12 dicembre 1968
Governo Rumor I 12 dicembre 1968 5 agosto 1969
Governo Rumor II 5 agosto 1969 27 marzo 1970
Governo Rumor III 27 marzo 1970 6 agosto 1970
Governo Colombo 6 agosto 1970 17 febbraio 1972
  Mariano Rumor
(1915-1990)
Democrazia Cristiana Governo Andreotti I 17 febbraio 1972 16 luglio 1972
Governo Andreotti II 16 luglio 1972 7 luglio 1973
  Paolo Emilio Taviani
(1912-2001)
Democrazia Cristiana Governo Rumor IV 7 luglio 1973 14 marzo 1974
Governo Rumor V 14 marzo 1974 23 novembre 1974
  Luigi Gui
(1914-2010)
Democrazia Cristiana Governo Moro IV 23 novembre 1974 12 febbraio 1976
  Francesco Cossiga
(1928-2010)
Democrazia Cristiana Governo Moro V 12 febbraio 1976 29 luglio 1976
Governo Andreotti III 29 luglio 1976 11 marzo 1978
Governo Andreotti IV 11 marzo 1978 11 maggio 1978[1]
  Giulio Andreotti
(ad interim)
(1919-2013)
Democrazia Cristiana 11 maggio 1978 13 giugno 1978
  Virginio Rognoni
(1924- )
Democrazia Cristiana 13 giugno 1978 20 marzo 1979
Governo Andreotti V 20 marzo 1979 4 agosto 1979
Governo Cossiga I 4 agosto 1979 4 aprile 1980
Governo Cossiga II 4 aprile 1980 18 ottobre 1980
Governo Forlani 18 ottobre 1980 28 giugno 1981
Governo Spadolini I 28 giugno 1981 23 agosto 1982
Governo Spadolini II 23 agosto 1982 1º dicembre 1982
Governo Fanfani V 1º dicembre 1982 13 luglio 1983[2]
  Amintore Fanfani
(ad interim)
(1908-1999)
Democrazia Cristiana 13 luglio 1983 4 agosto 1983
  Oscar Luigi Scalfaro
(1918-2012)
Democrazia Cristiana Governo Craxi I 4 agosto 1983 1º agosto 1986
Governo Craxi II 1º agosto 1986 17 aprile 1987
Governo Fanfani VI 17 aprile 1987 28 luglio 1987
  Amintore Fanfani
(1908-1999)
Democrazia Cristiana Governo Goria 28 luglio 1987 13 aprile 1988
  Antonio Gava
(1930-2008)
Democrazia Cristiana Governo De Mita 13 aprile 1988 22 luglio 1989
Governo Andreotti VI 22 luglio 1989 16 ottobre 1990
  Vincenzo Scotti
(1933- )
Democrazia Cristiana 16 ottobre 1990 12 aprile 1991
Governo Andreotti VII 12 aprile 1991 28 giugno 1992
  Nicola Mancino
(1931- )
Democrazia Cristiana/
Partito Popolare Italiano
Governo Amato I 28 giugno 1992 28 aprile 1993
Governo Ciampi 28 aprile 1993 19 aprile 1994[3]
  Carlo Azeglio Ciampi
(ad interim)
(1920-2016)
Indipendente 19 aprile 1994 10 maggio 1994
  Roberto Maroni
(1955- )
Lega Nord Governo Berlusconi I 10 maggio 1994 17 gennaio 1995
  Antonio Brancaccio
(1923-1995)
Indipendente Governo Dini 17 gennaio 1995 8 giugno 1995
  Giovanni Rinaldo Coronas
(1919-2008)
Indipendente 8 giugno 1995 17 maggio 1996
  Giorgio Napolitano
(1925- )
Partito Democratico della Sinistra Governo Prodi I 17 maggio 1996 21 ottobre 1998
  Rosa Russo Iervolino
(1936- )
Partito Popolare Italiano Governo D'Alema I 21 ottobre 1998 22 dicembre 1999
  Enzo Bianco
(1951- )
I Democratici Governo D'Alema II 22 dicembre 1999 25 aprile 2000
Governo Amato II 25 aprile 2000 11 giugno 2001
  Claudio Scajola
(1948- )
Forza Italia Governo Berlusconi II 11 giugno 2001 3 luglio 2002
  Giuseppe Pisanu
(1937- )
Forza Italia 3 luglio 2002 23 aprile 2005
Governo Berlusconi III 23 aprile 2005 17 maggio 2006
  Giuliano Amato
(1938- )
Indipendente/
Partito Democratico
Governo Prodi II 17 maggio 2006 8 maggio 2008
  Roberto Maroni
(1955- )
Lega Nord Governo Berlusconi IV 8 maggio 2008 16 novembre 2011
  Anna Maria Cancellieri
(1943- )
Indipendente Governo Monti 16 novembre 2011 28 aprile 2013
  Angelino Alfano
(1970- )
Il Popolo della Libertà/
Nuovo Centrodestra
Governo Letta 28 aprile 2013 22 febbraio 2014
Governo Renzi 22 febbraio 2014 12 dicembre 2016
  Marco Minniti
(1956- )
Partito Democratico Governo Gentiloni 12 dicembre 2016 in carica

Linea temporaleModifica

 

NoteModifica

  1. ^ Il ministro Francesco Cossiga rassegnò le proprie dimissioni in seguito al rinvenimento del cadavere di Aldo Moro, ucciso dal gruppo terroristico delle Brigate Rosse. Il Presidente del Consiglio, Giulio Andreotti, assunse la supplenza della carica ad interim per il tempo necessario all'individuazione di un successore.
  2. ^ Il ministro Virginio Rognoni rassegnò le proprie dimissioni personali tre settimane prima del passaggio delle consegne dell'intero governo, per dedicarsi alla guida del gruppo parlamentare della Democrazia Cristiana per la IX Legislatura. Il Presidente del Consiglio uscente, Amintore Fanfani, dovette dunque sopperire ad interim alla carica per l'ordinaria amministrazione.
  3. ^ Il ministro Nicola Mancino rassegnò le proprie dimissioni personali tre settimane prima del passaggio delle consegne dell'intero governo, onde dedicarsi alla guida del Partito Popolare Italiano, pesantemente sconfitto alle elezioni di fine marzo. Il Presidente del Consiglio uscente, Carlo Azeglio Ciampi, dovette dunque sopperire ad interim alla carica per l'ordinaria amministrazione.

BibliografiaModifica

  • Francesco Bartolotta (a cura di), Parlamenti e governi d'Italia dal 1848 al 1970, 2 voll., Vito Bianco Editore, Roma 1971.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica