Apri il menu principale

Viorel Moldovan

allenatore di calcio e ex calciatore rumeno
Viorel Moldovan
Nazionalità Romania Romania
Altezza 175 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex Attaccante)
Ritirato 2007 - giocatore
Carriera
Giovanili
1984-1990 Gloria Bistrița
Squadre di club1
1990-1993Gloria Bistrița 84 (22)
1993-1995Dinamo Bucarest 60 (19)
1995-1996Neuchâtel Xamax 32 (19)
1996-1998Grasshoppers 51 (44)
1998Coventry City10 (1)
1998-2000Fenerbahçe 53 (33)
2000-2003Nantes57 (20)
2003Al-Wahda1 (0)
2003-2004Nantes 12 (11)
2004-2005Servette 13 (3)
2005Timișoara33 (8)
2005-2007Rapid Bucarest41 (15)
Nazionale
1993-2005 Romania Romania 70 (25)
Carriera da allenatore
2008-2009Vaslui
2009-2010Brașov
2010Sportul Studențesc
2013-2014Rapid Bucarest
2014Romania Romania U-21
2014-2016Romania RomaniaAssistente
2016 Auxerre
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Viorel Dinu Moldovan (Bistrita, 8 luglio 1972) è un allenatore di calcio ed ex calciatore rumeno, di ruolo attaccante. Ha giocato in vari paesi, tra cui Francia, Regno Unito e Turchia; nella sua nazionale ha giocato per 70 volte segnando 26 gol.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Uscito dal settore giovanile del Gloria Bistrita, debutta nel campionato di calcio rumeno nel 1990, a 18 anni. Fino al 1993 gioca nel Gloria, squadra della sua città natale, trasferendosi alla fine della stagione alla più titolata Dinamo Bucarest. Dopo due annate positive dal punto di vista realizzativo, passa al Neuchâtel Xamax, dove gioca la stagione 1995-'96 segnando 19 volte in 32 gare. Nel 1996 passa al Grasshoppers, dove in due stagioni mantiene una media rete molto elevata con 44 marcature in 51 partite, che gli valgono il trasferimento in Premier League, al Coventry City.

Nel gennaio 1998, il club inglese lo paga £ 3,25 milioni, ma Moldovan segna solo 2 gol in 14 presenze. In una classifica dei 50 peggiori attaccanti che abbiano mai giocato in Premier League, risulta al diciassettesimo posto.[1] A fine stagione si trasferisce Turchia, al Fenerbahçe (in cambio di £ 750.000), dove gioca per due stagioni segnando diversi gol e tornando nella sua media reti/partita consueta.

Nel 2000 passa ai francesi del Nantes, dove gioca fino al 2003, anno nel quale passa un breve periodo in Qatar, all'Al-Wahda; tornato in Francia, gioca solo 12 partite segnando però ben 11 gol. Nel 2004 torna in Svizzera, al Servette, dove milita per una stagione segnando solamente tre volte. Nel 2005 decide di tornare nel suo paese natale, la Romania, al Politehnica Timișoara; nel 2006 passa al Rapid Bucarest, dove chiude la carriera nel 2007.

NazionaleModifica

Ha militato nella nazionale di calcio rumena dal 1993 al 2006, segnando 26 reti in 70 partite. Ha partecipato a due edizioni dei mondiali, Stati Uniti 1994 e Francia 1998, realizzando in quest'ultimo due marcature contro Inghilterra e Tunisia.

AllenatoreModifica

ClubModifica

Allenatore dal 2008, ha guidato il FC Vaslui, il FC Brașov, lo Sportul Bucarest e il Rapid Bucarest. Nell'estate del 2016 viene ingaggiato nella Ligue 2 francese dall'Auxerre, Il 28 settembre viene esonerato con la squadra al penultimo posto.

NazionaleModifica

Il 3 luglio 2014, è stato nominato commissario tecnico della nazionale Under 21 rumena in sostituzione di Bogdan Stelea[2].

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Grasshopper: 1997-1998
Nantes: 2000-2001
Nantes: 2001
Rapid Bucarest: 2005-2006, 2006-2007
Rapid Bucarest: 2006

IndividualeModifica

1995-1996 (19 gol), 1996-1997 (27 gol)
1996, 1997

NoteModifica

  1. ^ (EN) Tom Bellwood, THE LIST: The worst strikers to have played in the Premier League, Nos 20-11, in The Daily Mail, 8 ottobre 2009. URL consultato il 16 novembre 2014.
  2. ^ Romania, UFFICIALE: nuovo ct per la nazionale Under 21, in calciomercato.com, 3 luglio 2014. URL consultato il 4 luglio 2014.

Collegamenti esterniModifica