Darren Dixon

pilota motociclistico britannico
Darren Dixon
Nazionalità Bandiera del Regno Unito Regno Unito
Motociclismo
Carriera
Carriera in Superbike
Esordio 1988
Gare disputate 2
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1988
Mondiali vinti 2
Gare vinte 7
2 titoli come pilota di sidecar (1995, 1996)
 

Darren Dixon (Swindon, 9 agosto 1960[1]) è un pilota motociclistico britannico vincitore di 2 titoli mondiali nei sidecar.

Carriera modifica

Dopo aver iniziato a competere nei sidecar è passato a competere nelle gare in singolo, riuscendo a ottenere il titolo nel British Superbike Championship del 1988 e debuttare nel motomondiale in occasione del Gran Premio motociclistico di Gran Bretagna 1988 terminato con un ritiro. In questa stagione inoltre chiude decimo, vincendo una gara, nel Campionato Europeo Velocità Classe 500.

Sempre nel 1988 è iscritto con una Suzuki GSX-R750 al GP di Donington del mondiale Superbike (prima gara nella storia di questo campionato) ed anche a quello di Hockenheim, in entrambe le circostanze non riesce a qualificarsi per le gare domenicali. Corre nuovamente nel mondiale Superbike anche nel 1989, partecipando al GP di Ungheria con una Honda RC30 e chiudendo entrambe le gare fuori dai piazzamenti a punti.[2]

Ritornato a gareggiare con le motocarrozzette è in questa specialità che ha ottenuto i migliori risultati, vincendo il titolo europeo nel 1990[3] e laureandosi due volte campione iridato nel motomondiale 1995 e nel motomondiale 1996, ultimi anni in cui i sidecar hanno gareggiato in concomitanza ai gran premi del motomondiale.

Risultati in gara modifica

Campionato mondiale Superbike modifica

1988 Moto                   Punti Pos.
Suzuki NQ NQ 0
1989 Moto                       Punti Pos.
Honda 17 18 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

Motomondiale modifica

Classe 500 modifica

1988 Classe Moto                               Punti Pos.
500 Suzuki Rit 0
1993 Classe Moto                             Punti Pos.
500 Harris Yamaha Rit 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato '-' Dato non disp.

Sidecar modifica

1991 Classe Moto                               Punti Pos.
sidecar LCR-Krauser NE NE 3 Rit 4 8 15 - 7 10 - 10 10 - NE 64 11º
1992 Classe Moto                           Punti Pos.
sidecar LCR-Krauser - 3 - 8 - 2 3 42[4][5]
1995 Classe Moto                           Punti Pos.
sidecar Windle-ADM NE NE NE NE 1 2 1 2 6 5 NE NE 2 131
1996 Classe Moto                               Punti Pos.
sidecar Windle-ADM NE NE NE NE 2 NE 1 1 1 2 4 NE 4 NE NE 141
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato '-' Dato non disp.
  • 1993[6] 10º su LCR-Krauser con 43 punti
  • 1994[6] 7º su LCR-Yamaha e LCR-ADM con 78 punti

Note modifica

  1. ^ (EN) Darren Dixon career, su results.motorsportstats.com, Motorsport Network.
  2. ^ (EN) David Chapman, Rider Profile - Darren Dixon, su wsb-archives.co.uk (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2016).
  3. ^ (FR) Vincent Glon, Les Championnats d'Europe de Vitesse Moto, su racingmemo.free.fr.
  4. ^ (FR) Vincent Glon, Risultati del campionato Sidecar 1992, su racingmemo.free.fr.
  5. ^ L'ultima gara fu effettuata al di fuori del calendario della stagione.
  6. ^ a b Campionato non abbinato esclusivamente ai Gran Premi del motomondiale.

Collegamenti esterni modifica