Apri il menu principale
Lasse Schöne
20140904 - Lasse Schöne (cropped) 2.jpg
Schöne con la nazionale danese nel 2014
Nazionalità Danimarca Danimarca
Altezza 178 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Genoa
Carriera
Giovanili
2002-2006 Heerenveen
Squadre di club1
2006-2008De Graafschap70 (12)
2008-2012N.E.C.107 (24)[1]
2012-2019Ajax201 (49)
2019-Genoa7 (1)
Nazionale
2001Danimarca Danimarca U-163 (1)
2002-2003Danimarca Danimarca U-176 (0)
2003-2004Danimarca Danimarca U-184 (1)
2007-2008Danimarca Danimarca U-219 (1)
2009-Danimarca Danimarca48 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 ottobre 2019

Lasse Schöne (Glostrup, 27 maggio 1986) è un calciatore danese, centrocampista del Genoa e della nazionale danese.

È il calciatore straniero con più presenze con la maglia dell'Ajax[2].

Caratteristiche tecnicheModifica

Nasce calcisticamente come trequartista ma, nel corso degli anni, ha arretrato il proprio raggio d'azione giocando come regista in mezzo alla linea mediana. Si dimostra un centrocampista molto dotato tecnicamente; possiede inoltre un buon tiro dalla distanza, una buona visione di gioco, precisione nei passaggi, l'abilità nel fornire assist per i compagni e buone qualità nell'impostazione del gioco. Nel corso della sua carriera si è specializzato come un ottimo tiratore dei calci piazzati.[3]

CarrieraModifica

ClubModifica

Esordi, Heerenveen e De GraafschapModifica

 
Schöne in azione con il N.E.C. nel 2008.

Danese nativo di Glostrup, Schöne inizia a giocare a calcio nella squadra giovanile dell'Himmelev-Veddelev BK, poi gioca con il B70 e il Lyngby. Nel 2002, a sedici anni, si trasferisce nel vivaio dell'Heerenveen, club olandese militante nell'Eredivisie. Dopo quattro anni trascorsi nel club senza mai debuttare in prima squadra, nel 2006 passa al De Graafschap, in Eerste Divisie. Trascorre due stagioni nella squadra, contribuendo alla promozione in Eredivisie e, l'anno dopo, alla salvezza in massima serie, ottenuta agli spareggi. Segna 12 gol in 70 partite con il De Graafschap.

N.E.C.Modifica

Nel 2007 è acquistato dal N.E.C., cui si aggrega nel luglio 2008 con contratto triennale. All'esordio con il club di Nimega è autore di un'ottima stagione, giocando anche la Coppa UEFA, competizione in cui segna contro lo Spartak Mosca un gol decisivo per il superamento del turno. L'11 settembre 2009, colpito in un contrasto fortuito durante un allenamento, riporta un trauma al ginocchio, che lo costringe a restare lontano dai campi per nove mesi. Dal 2010 diviene una pedina sempre più importante per la squadra. Nella stagione 2011-2012 segna 11 gol, di cui 4 su calcio di rigore, ed è eletto migliore giocatore della squadra.

AjaxModifica

Il 1º aprile 2012 firma con l'Ajax un contratto valido dal 1º luglio seguente, alla scadenza del contratto con il N.E.C., fino al 30 giugno 2015. Diventa così il ventunesimo giocatore danese della storia del club olandese.[senza fonte] Debutta in campionato il 12 agosto da titolare nella partita pareggiata per 2-2 contro l'AZ Alkmaar. Segna il suo primo gol in campionato il 15 settembre seguente, nel 2-0 interno contro l'RKC Waalwijk. Il 5 maggio 2013 vince il suo primo titolo di Eredivisie con l'Ajax. Ne vincerà un altro la stagione seguente, insieme alla Supercoppa.
Il 27 febbraio 2019, nella semifinale di ritorno di Coppa dei Paesi Bassi contro il Feyenoord, colleziona la sua 270esima apparizione con i lancieri, diventando il calciatore straniero con più presenze con la maglia dell'Ajax prima del connazionale Søren Lerby, fermo a 269 presenze[2]. Il 5 marzo, nella partita di ritorno degli ottavi di finale di UEFA Champions League, mette a segno un gol su calcio di punizione da posizione defilata, ponendo in tal modo il sigillo finale sulla vittoria dell'Ajax in casa del Real Madrid (1-4). È uno dei protagonisti della grande stagione dell’Ajax che arriva fino alla semifinale di Champions e vince campionato - il terzo per lui - e Coppa d’Olanda.
Complessivamente in sette stagioni ha messo insieme 287 presenze e 67 gol con i lancieri.

 
Schöne con la maglia dell'Ajax nel marzo 2015.

GenoaModifica

Il 9 agosto 2019 l'Ajax lo cede per 1,5 milioni di euro al Genoa, con cui il giocatore firma un contratto biennale da 1,8 milioni di euro all'anno.[4]. Il 16 agosto debutta in Coppa Italia nella partita contro l'Imolese, segnando su calcio di punizione il gol del definitivo 4-1.[5] Il 25 agosto esordisce in campionato in occasione del pareggio esterno (3-3) contro la Roma. Il 5 ottobre successivo trova il primo gol nella massima serie italiana, aprendo le marcature nella gara interna persa per 1-2 contro il Milan su calcio punizione, grazie anche ad un errore di Reina (che poi parerà proprio un rigore di Schöne nel finale di gara).[6]

NazionaleModifica

Dopo aver militato nella nazionale danese Under-16, andando a segno all'esordio nell'agosto 2001, gioca in totale 10 partite (con un gol segnato) con nazionale Under-17 e Under-18, dal luglio 2002 al marzo 2004. Nel marzo 2007 esordisce con la nazionale danese Under-21, con cui disputa 9 partite e segna un gol fino all'ottobre 2008.

Il 12 agosto 2009 debutta con la nazionale maggiore danese, in un'amichevole contro il Cile allo Stadio Brøndby. Nella circostanza va a segno meno di un minuto dopo essere entrato in campo nel secondo tempo: la rete è quella del provvisorio pareggio, prima che il Cile realizzi il gol della vittoria (1-2). Convocato per il campionato d'Europa 2012 in Polonia e Ucraina, concluso dalla Danimarca con l'eliminazione al primo turno, Schöne gioca da subentrato le prime due partite, per meno di venti minuti di gioco totali. Convocato per il mondiale del 2018 in Russia[7], scende in campo in tre partite, tra cui la gara che segna l'eliminazione dei danesi, sconfitti ai tiri di rigore agli ottavi di finale dalla Croazia, con Schöne tra i calciatori che falliscono il proprio tentativo di trasformazione dal dischetto.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 12 settembre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2006-2007   De Graafschap ED 36 5 CO 2 1 - - - - - - 38 6
2007-2008 ED 34 7 CO 2 3 - - - - - - 36 10
Totale De Graafschap 70 12 4 4 - - - - 74 16
2008-2009   NEC Nijmegen ED 34 6 CO 4 4 CU 7 1 - - - 45 11
2009-2010 ED 5 0 CO 0 0 - - - - - - 5 0
2010-2011 ED 34 7 CO 1 1 - - - - - - 35 8
2011-2012 ED 34+2[8] 11+1 CO 4 2 - - - - - - 40 14
Totale NEC Nijmegen 107+2 24+1 9 7 7 1 - - 125 33
2012-2013   Ajax ED 32 6 CO 4 1 UCL+UEL 5+2 0 SO 1 0 44 7
2013-2014 ED 29 9 CO 5 3 UCL+UEL 6+0 2+0 SO 1 0 41 14
2014-2015 ED 29 8 CO 0 0 UCL+UEL 6+2 3+0 SO 1 0 38 11
2015-2016 ED 24 4 CO 2 0 UCL+UEL 1[9]+6 0+1 - - - 33 5
2016-2017 ED 27 7 CO 2 1 UCL+UEL 2[10]+12 0+1 - - - 43 9
2017-2018 ED 30 10 CO 2 0 UCL+UEL 2+2 0+1 - - - 36 11
2018-2019 ED 30 5 CO 4 0 UCL 17[11] 2[12] - - - 51 7
ago. 2019 ED 0 0 CO 0 0 UCL 0 0 SO 1 0 1 0
Totale Ajax 201 49 19 5 63 10 4 0 287 64
2019-2020   Genoa A 7 1 CI 1 1 - - - - - - 8 2
Totale carriera 382 86 33 17 70 11 4 0 489 114

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Danimarca
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-8-2009 Brøndby Danimarca   1 – 2   Cile Amichevole 1   61’
11-8-2010 Copenaghen Danimarca   2 – 2   Germania Amichevole -   46’
29-3-2011 Trnava Slovacchia   1 – 2   Danimarca Amichevole -   61’
4-6-2011 Reykjavík Islanda   0 – 2   Danimarca Qual. Euro 2012 1   46’
10-8-2011 Glasgow Scozia   2 – 1   Danimarca Amichevole -   46’
6-9-2011 Copenaghen Danimarca   2 – 0   Norvegia Qual. Euro 2012 -   70’
11-11-2011 Copenaghen Danimarca   2 – 0   Svezia Amichevole -   57’
15-11-2011 Esbjerg Danimarca   2 – 1   Finlandia Amichevole -   70’
29-2-2012 Copenaghen Danimarca   0 – 2   Russia Amichevole -   46’
26-5-2012 Amburgo Danimarca   1 – 3   Brasile Amichevole -   65’
9-6-2012 Charkiv Paesi Bassi   0 – 1   Danimarca Euro 2012 - 1º turno -   74’
13-6-2012 Leopoli Danimarca   2 – 3   Portogallo Euro 2012 - 1º turno -   90’
15-8-2012 Odense Danimarca   1 – 3   Slovacchia Amichevole -   46’
6-2-2013 Skopje Macedonia   3 – 0   Danimarca Amichevole -   82’
26-3-2013 Copenaghen Danimarca   1 – 1   Bulgaria Qual. Mondiali 2014 -   69’
5-6-2013 Aalborg Danimarca   2 – 1   Georgia Amichevole -   13’   79’
22-5-2014 Debrecen Ungheria   2 – 2   Danimarca Amichevole 1   46’
28-5-2014 Copenaghen Danimarca   1 – 0   Svezia Amichevole -   70’
3-9-2014 Odense Danimarca   1 – 2   Turchia Amichevole -
7-9-2014 Copenaghen Danimarca   2 – 1   Armenia Qual. Euro 2016 -   56’
25-3-2015 Aarhus Danimarca   3 – 2   Stati Uniti Amichevole -   78’
29-3-2015 Saint-Étienne Francia   2 – 0   Danimarca Amichevole -   83’
24-3-2016 Herning Danimarca   2 – 1   Islanda Amichevole -   62’
29-3-2016 Glasgow Scozia   1 – 0   Danimarca Amichevole -   81’
3-6-2016 Toyota Bosnia ed Erzegovina   2 – 2   Danimarca Kirin Cup -   61’
7-6-2016 Suita Danimarca   4 – 0   Bulgaria Kirin Cup -   86’
15-11-2016 Mladá Boleslav Rep. Ceca   1 – 1   Danimarca Amichevole -
26-3-2017 Cluj-Napoca Romania   0 – 0   Danimarca Qual. Mondiali 2018 -   69’
6-6-2017 Brøndby Danimarca   1 – 1   Germania Amichevole -   46’
10-6-2017 Astana Kazakistan   1 – 3   Danimarca Qual. Mondiali 2018 -   46’
4-9-2017 Erevan Armenia   1 – 4   Danimarca Qual. Mondiali 2018 -   78’
8-10-2017 Copenaghen Danimarca   1 – 1   Romania Qual. Mondiali 2018 -   83’
22-3-2018 Brøndby Danimarca   1 – 0   Panama Amichevole -   64’
27-3-2018 Aalborg Danimarca   0 – 0   Cile Amichevole -
2-6-2018 Solna Svezia   0 – 0   Danimarca Amichevole -   60’
9-6-2018 Brøndby Danimarca   2 – 0   Messico Amichevole -   62’
16-6-2018 Saransk Perù   0 – 1   Danimarca Mondiali 2018 - 1º turno -   36’
21-6-2018 Samara Danimarca   1 – 1   Australia Mondiali 2018 - 1º turno -
1-7-2018 Nižnij Novgorod Croazia   1 – 1 dts
(3 - 2 dcr)
  Danimarca Mondiali 2018 - Ottavi di finale -   46’
9-9-2018 Aarhus Danimarca   2 – 0   Galles UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
13-10-2018 Dublino Irlanda   0 – 0   Danimarca UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
16-11-2018 Cardiff Galles   1 – 2   Danimarca UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -   79’
19-11-2018 Aarhus Danimarca   0 – 0   Irlanda UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
26-3-2019 Basilea Svizzera   3 – 3   Danimarca Qual. Euro 2020 -   70’
7-6-2019 Copenaghen Danimarca   1 – 1   Irlanda Qual. Euro 2020 -   73’
5-9-2019 Gibilterra Gibilterra   0 – 6   Danimarca Qual. Euro 2020 -   77’
8-9-2019 Tbilisi Georgia   0 – 0   Danimarca Qual. Euro 2020 -   73’   87’
12-10-2019 Copenaghen Danimarca   1 – 0   Svizzera Qual. Euro 2020 -   65’
Totale Presenze 48 Reti 3

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ 109 (25) se si comprendono le presenze nei play-off per la qualificazione all'Europa League.
  2. ^ a b (DA) Lasse Schöne sætter Ajax-rekord i pokalsejr mod ærkerival (sport.tv2.dk), 27 febbraio 2019.
  3. ^ sportrefer.blogspot.com, http://sportrefer.blogspot.com/2014/12/e-lui-chi-e-lasse-schone.html.
  4. ^ Ufficiale: Lasse Schöne è un giocatore del Genoa
  5. ^ Genoa, la prima lezione del professor Schone: Imolese battuta 4-1, su La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita. URL consultato il 17 agosto 2019.
  6. ^ Milan, Reina para un calcio di rigore. I compagni lo abbracciano: strana reazione del portiere, su AreaNapoli.it. URL consultato il 6 ottobre 2019.
  7. ^ Mondiali 2018, ecco i convocati di tutte le nazionali - Premium Sport HD. URL consultato il 21 giugno 2018.
  8. ^ Play-off.
  9. ^ 1 presenza nei play-off
  10. ^ 2 presenze nei play-off
  11. ^ 6 presenze nei turni preliminari.
  12. ^ 1 rete nei turni preliminari.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica