Palma d'oro

premio cinematografico
(Reindirizzamento da Palma d'Oro)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'onorificenza conferita dal CONI, vedi Palma al merito tecnico.

La Palma d'oro (in francese: Palme d'or) è il premio principale assegnato nel corso della manifestazione cinematografica del Festival di Cannes, che è, insieme alla Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia e il Festival internazionale del cinema di Berlino, uno dei più importanti festival cinematografici del mondo.

La Palma d'Oro viene assegnata al miglior film tra quelli in competizione. Fu introdotta nel 1955 dalla commissione organizzatrice.

StoriaModifica

 
La Palma d'oro assegnata ad Apocalypse Now al Festival di Cannes 1979.

Dal 1939 al 1954 la giuria del Festival di Cannes premiava il miglior film con il Grand Prix of the International Film Festival. L'edizione del 1947 non ebbe un unico vincitore ma furono introdotte cinque categorie e fu premiato un film per ciascuna categoria. Il premio era rappresentato da un'opera di un artista contemporaneo diverso ogni anno. Alla fine del 1954 la commissione organizzatrice del festival invitò diversi gioiellieri ad inviare un disegno di una Palma come tributo allo stemma araldico della città di Cannes. Il disegno originale della famosa gioielliera Lucienne Lazon aveva l'estremità inferiore del gambo smussata, per formare un cuore, e il basamento era una scultura in terracotta dell'artista Sébastien.

La prima Palma d'Oro della storia del festival fu vinta nel 1955 da Delbert Mann per il suo film Marty, vita di un timido, e rimase il premio principale fino al 1964, quando il Festival temporaneamente riprese a premiare il Grand Prix du Festival per problemi di copyright con la Palma.

Nel 1975 la Palma d'Oro fu reintrodotta definitivamente e divenne nuovamente il simbolo del Festival di Cannes.

Dalla sua reintroduzione nel 1975 la Palma è stata ridisegnata più volte. Nel 1984 la figura arrotondata del basamento divenne piramidale. Nel 1992 Thierry de Bourqueney ha riprogettato la palma ed il relativo basamento in cristallo. Nel 1997 la palma è stata nuovamente modernizzata da Caroline Scheufele.

Albo d'oroModifica

Grand Prix du Festival International du Film (1939-54)Modifica

Palme d'Or (1955-63)Modifica

Grand Prix du Festival International du Film (1964-74)Modifica

Palma d'Oro (1975-oggi)Modifica

Anni 1970Modifica

Anni 1980Modifica

Anni 1990Modifica

 
Michael Moore ha ricevuto la Palma d'oro al Festival di Cannes per il film Fahrenheit 9/11 nel 2004.

Anni 2000Modifica

 
Ruben Östlund con la Palma d'oro al Festival di Cannes nel 2017 per il film The Square.

Anni 2010Modifica

Anni 2020Modifica

Vincitori di più edizioniModifica

Palme d'oro conferite all'unanimitàModifica

Sono state diciannove le edizioni del Festival in cui tutti i membri della giuria sono stati concordi sul primo premio.

Vincitori per paese d'origineModifica

  Stati Uniti
21
  Francia
14
  Italia
12
  Regno Unito
10
  Giappone
5
  Danimarca
4
  Svezia
4
  Austria
2
  Belgio
2
  Unione Sovietica
2
  Germania Ovest
2
  Turchia
2
  Jugoslavia
1
  Jugoslavia
1
  Algeria
1
  Cina
1
  Cecoslovacchia
1
  Grecia
1
  India
1
  Iran
1
  Messico
1
  Nuova Zelanda
1
  Polonia
1
  Spagna
1
  Svizzera
1
  Romania
1
  Thailandia
1
  Corea del Sud
1

NoteModifica

  1. ^ Andrea Olivieri, Speciale: Festival di Cannes 2006, su Cinemadelsilenzio. URL consultato il 31 maggio 2022.
  2. ^ Andrea Olivieri, Cannes 2007 - 28/05: Palma d’Oro al film del rumeno Mungiu, su Cinemadelsilenzio. URL consultato il 31 maggio 2022.
  3. ^ Festival di Cannes 2008: Palma d'Oro a Entre les murs di Cantet; Gran Prix a Gomorra e Premio della giuria a Il Divo, su Cineblog, 25 maggio 2008. URL consultato il 31 maggio 2022.
  4. ^ FABIO FUSCO, Cannes 2009: Palma d'Oro ad Haneke per Il nastro bianco, su Movieplayer.it, 24 maggio 2009. URL consultato il 31 maggio 2022.
  5. ^ La Palma d'Oro e tutti i premi del Festival di Cannes 2010, su ComingSoon.it, 23 maggio 2010. URL consultato il 31 maggio 2022.
  6. ^ Cannes 2011: Palma d'Oro a The Tree of Life, miglior attrice Kirsten Dunst nonostante Von Trier, a bocca asciutta l'Italia, su Cineblog, 22 maggio 2011. URL consultato il 31 maggio 2022.
  7. ^ R.Serini, Cannes 2012, l'Amour di Haneke vince la Palma d'oro. A Garrone il Grand Prix, su Vanity Fair, 27 maggio 2012. URL consultato il 31 maggio 2022.
  8. ^ Festival di Cannes 2013, vincitori: Palma d'oro a La Vie d'Adèle, niente per Sorrentino, su Cineblog, 26 maggio 2013. URL consultato il 31 maggio 2022.
  9. ^ Cannes 2014, i vincitori: Palma d'oro a Winter sleep di Nuri Bilge Ceylan. Gioia per Alice Rohrwacher, su Panorama, 24 maggio 2014. URL consultato il 31 maggio 2022.
  10. ^ Cannes 2015, i vincitori. Palma d'oro al francese Dheepan di Audiard. Nessun premio all'Italia, su Il Fatto Quotidiano, 24 maggio 2015. URL consultato il 31 maggio 2022.
  11. ^ Tutti i vincitori della 69ª edizione del festival di Cannes, su Internazionale, 22 maggio 2016. URL consultato il 31 maggio 2022.
  12. ^ Cannes 2017, la Palma d'oro va a 'The Square'. Coppola, Kidman e Kruger nel Palmares, su la Repubblica, 28 maggio 2017. URL consultato il 31 maggio 2022.
  13. ^ a b Si chiude Cannes 2022, la Palma d'oro va a Ruben Östlund. Con Borghi e Marinelli l’Italia è in vetta, su la Repubblica, 29 maggio 2022. URL consultato il 31 maggio 2022.
  14. ^ Cannes 2018, i vincitori. La palma d'oro va in Giappone. Migliore attore Marcello Fonte per Dogman, migliore sceneggiatura per Alice Rohrwacher, su Il Fatto Quotidiano, 19 maggio 2018. URL consultato il 31 maggio 2022.
  15. ^ Festival di Cannes 2019: i vincitori, la Palma d'Oro, il red carpet, su Vogue Italia, 25 maggio 2019. URL consultato il 31 maggio 2022.
  16. ^ Cannes 2021, Palma d'Oro al film "Titane" - Cinema, su Rai Cultura, 17 luglio 2021. URL consultato il 31 maggio 2022.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica