Apri il menu principale
Michael Krohn-Dehli
Krohn-Dehli.JPG
Krohn-Dehli con la Danimarca agli Europei 2012
Nazionalità Danimarca Danimarca
Altezza 170 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, ala
Squadra Deportivo La Coruña
Carriera
Giovanili
2000-2002 Brøndby
2002-2004 Ajax
Squadre di club1
2004-2006RKC Waalwijk48 (2)
2006-2007Ajax3 (0)
2007Sparta Rotterdam12 (1)
2007-2008Ajax1 (0)
2008-2012Brøndby122 (26)
2012-2015Celta Vigo101 (3)
2015-2018Siviglia42 (2)
2018-Deportivo La Coruña15 (0)
Nazionale
2000-2001Danimarca Danimarca U-195 (0)
2002-2003Danimarca Danimarca U-2010 (4)
2004-2005Danimarca Danimarca U-218 (2)
2006-2018Danimarca Danimarca62 (6)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 ottobre 2018

Michael Krohn-Dehli (Copenaghen, 6 giugno 1983) è un calciatore danese, centrocampista o ala del Deportivo La Coruña.

Indice

CarrieraModifica

ClubModifica

Militò nelle file di diverse squadre danesi, prima di approdare nelle giovanili dell'Ajax, sotto la guida di Danny Blind. Nel 2004, comunque, lasciò i Lancieri, accasandosi al RKC Waalwijk. Qui fece il proprio debutto in Eredivisie, il 15 agosto 2004 in uno 0-0 contro il Groningen. Due anni dopo, a scadenza del contratto, ritornò all'Ajax, totalizzando 3 presenze in campionato, e il 31 gennaio 2007 venne mandato in prestito allo Sparta Rotterdam per la seconda metà della stagione. Il 5 febbraio esordì con lo Sparta in una gara contro il Roda. Terminato il prestito, nell'estate 2007 è tornato all'Ajax.

In seguito è stato ceduto al Brondby, squadra della massima serie danese, dove rimane per quattro stagioni consecutive segnando complessivamente 26 reti in 122 presenze in campionato. Nella stagione 2012-2013 gioca nella Liga spagnola con il neopromosso Celta Vigo, segnando 2 gol in 34 presenze in campionato e giocando altre 3 partite senza segnare in Coppa del Re.

Il 1º giugno 2015 firma un contratto biennale, con opzione per il terzo, con il Siviglia.[1] Il 28 aprile 2016, nel corso della semifinale di andata di Europa League, pareggiata per 2-2 contro lo Shakhtar Donetsk, rimane vittima di un gravissimo infortunio al ginocchio sinistro, riportando la frattura del polo inferiore della rotula; operato il giorno dopo, i tempi di recupero vengono stimati tra i sette e gli otto mesi.[2] Quasi sei mesi dopo, il 27 ottobre, sul profilo Twitter del Siviglia compare una foto di Krohn-Dehli in corsa. Un mese più tardi, Krohn-Dehli era di nuovo sul campo di allenamento con il resto della squadra. Il 29 gennaio 2018 passa a titolo definitivo al Deportivo La Coruna dove firma un contratto fino al giugno 2019.[3]

NazionaleModifica

 
Krohn-Dehli trafigge Stekelenburg nella prima gara del girone di Euro 2012 tra Paesi Bassi e Danimarca.

Dopo aver giocato numerose partite amichevoli con le varie selezioni giovanili del suo Paese, ha iniziato a giocare nella Nazionale maggiore danese nel 2006; nel giugno del 2012 viene inserito dal CT Morten Olsen nella lista dei 23 che parteciperanno a Euro 2012 in Polonia e Ucraina. Nella prima giornata del girone eliminatorio risulta subito decisivo, segnando la rete con cui la Danimarca sconfigge 0-1 i Paesi Bassi. Va ancora a segno nella terza giornata, rete però inutile perché la Danimarca non solo perderà 1-2 contro la Germania (reti di Lukas Podolski e Lars Bender), ma verrà anche eliminata a scapito del Portogallo.

Nel 2015, per via dei vari infortuni patiti in carriera, esce dal giro della Nazionale danese. Convocato a sorpresa per i Mondiali in Russia del 2018[4] dopo 3 anni di assenza dalla Nazionale,[5] scende in campo unicamente nell'ottavo di finale perso contro la Croazia, nel quale tira e segna uno dei rigori segnati dalla sua squadra, che tuttavia si è rivelato inutile visto che ad avere la meglio sono stati i croati visti gli errori dal dischetto di Eriksen, Schøne e Nicolai Jørgensen (tutti e 3 si sono fatti parare il tiro dal portiere croato Danijel Subašić), che sono risultati decisivi ai fini dell'eliminazione della compagine scandinava.[6]

Dopo il Mondiale, in data 3 luglio 2018, ha annunciato il suo ritiro dalla Nazionale.[7]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate all'11 ottobre 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2004-2005   RKC Waalwijk E 31 2 CO 0 0 - - - - - - 31 2
2005-2006 E 17 0 CO 0 0 CU 0 0 - - - 17 0
Totale RKC Waalwijk 48 2 0 0 0 0 - - 48 2
ago.2006-gen. 2007   Ajax E 3 0 CO 0 0 UCL+CU 0 0 SO 0 0 3 0
gen.-giu. 2007   Sparta Rotterdam E 12 1 CO 0 0 - - - - - - 12 1
2007-2008   Ajax E 1 0 CO 0 0 UCL+CU 0+0 0 SO 0 0 1 0
Totale Ajax 4 0 0 0 0 0 0 0 4 0
2008-2009   Brøndby SL 28 5 CD 4 1 CU 2 1 - - - 34 7
2009-2010 SL 32 4 CD 0 0 UEL[8] 6 0 - - - 38 4
2010-2011 SL 29 12 CD 1 0 UEL[8] 5 0 - - - 35 12
2011-2012 SL 27 5 CD 2 2 UEL[8] 2 1 - - - 31 8
lug.-ago. 2013 SL 6 0 CD 0 0 - - - - - - 6 0
Totale Brøndby 122 26 7 3 15 2 - - 144 31
2012-2013   Celta Vigo PD 34 2 CR 3 0 - - - - - 37 2
2013-2014 PD 31 0 CR 2 0 - - - - - - 33 0
2014-2015 PD 36 1 CR 2 0 - - - - - - 38 1
Totale Celta Vigo 101 3 7 0 - - - - 108 3
2015-2016   Siviglia PD 27 1 CR 6 3 UCL+UEL 6+7 0 SU 1 0 47 4
2016-2017 PD 2 0 CR 0 0 UCL 0 0 SU 0 0 2 0
2017-gen. 2018 PD 13 1 CR 2 0 UCL 4[9] 0 - - - 19 1
Totale Siviglia 42 2 8 3 17 0 1 0 68 5
gen.-giu. 2018   Deportivo La Coruña PD 11 0 CR 0 0 - - - - - - 11 0
2018-2019 SD 4 0 CR 1 0 - - - - - - 5 0
Totale carriera 344 34 23 6 32 2 1 0 400 42

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Danimarca
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-10-2006 Vaduz Liechtenstein   0 – 4   Danimarca Qual. Euro 2008 -   78’
11-10-2008 Copenaghen Danimarca   3 – 0   Malta Qual. Mondiali 2010 -   60’
19-11-2008 Brøndby Danimarca   0 – 1   Galles Amichevole -   60’
17-1-2010 Nakhon Ratchasima Polonia   1 – 3   Danimarca Amichevole -   66’
20-1-2010 Nakhon Ratchasima Danimarca   5 – 1   Singapore Amichevole -   76’
23-1-2010 Nakhon Ratchasima Thailandia   0 – 3   Danimarca Amichevole -
3-3-2010 Vienna Austria   2 – 1   Danimarca Amichevole -
27-5-2010 Aalborg Danimarca   2 – 0   Senegal Amichevole -   67’
7-9-2010 Copenaghen Danimarca   1 – 0   Islanda Qual. Euro 2012 -   76’
12-10-2010 Copenaghen Danimarca   2 – 0   Cipro Qual. Euro 2012 -   65’
17-11-2010 Aarhus Danimarca   0 – 0   Rep. Ceca Amichevole -
9-2-2011 Copenaghen Danimarca   1 – 2   Inghilterra Amichevole -   70’
26-3-2011 Oslo Norvegia   1 – 1   Danimarca Qual. Euro 2012 -   82’
29-3-2011 Trnava Slovacchia   1 – 2   Danimarca Amichevole 1   86’
4-6-2011 Reykjavík Islanda   0 – 2   Danimarca Qual. Euro 2012 -   46’
10-8-2011 Glasgow Scozia   2 – 1   Danimarca Amichevole -   76’
6-9-2011 Copenaghen Danimarca   2 – 0   Norvegia Qual. Euro 2012 -   70’
7-10-2011 Nicosia Cipro   1 – 4   Danimarca Qual. Euro 2012 1
11-10-2011 Copenaghen Danimarca   2 – 1   Portogallo Qual. Euro 2012 1
11-11-2011 Copenaghen Danimarca   2 – 0   Svezia Amichevole 1
15-11-2011 Esbjerg Danimarca   2 – 1   Finlandia Amichevole -   58’
29-2-2012 Copenaghen Danimarca   0 – 2   Russia Amichevole -   46’
26-5-2012 Amburgo Danimarca   1 – 3   Brasile Amichevole -   72’
2-6-2012 Copenaghen Danimarca   2 – 0   Australia Amichevole -   74’
9-6-2012 Charkiv Paesi Bassi   0 – 1   Danimarca Euro 2012 - 1º turno 1
13-6-2012 Leopoli Danimarca   2 – 3   Portogallo Euro 2012 - 1º turno -   90’
17-6-2012 Leopoli Danimarca   1 – 2   Germania Euro 2012 - 1º turno 1
15-8-2012 Copenaghen Danimarca   1 – 3 dts   Slovacchia Amichevole -
8-9-2012 Copenaghen Danimarca   0 – 0   Rep. Ceca Qual. Mondiali 2014 -
12-10-2012 Sofia Bulgaria   1 – 1   Danimarca Qual. Mondiali 2014 -
16-10-2012 Milano Italia   3 – 1   Danimarca Qual. Mondiali 2014 -   83’
14-11-2012 Istanbul Turchia   1 – 1   Danimarca Amichevole -   66’
6-2-2013 Skopje Macedonia del Nord   3 – 0   Danimarca Amichevole -   82’
22-3-2013 Olomouc Rep. Ceca   0 – 3   Danimarca Qual. Mondiali 2014 -
26-3-2013 Copenaghen Danimarca   1 – 1   Bulgaria Qual. Mondiali 2014 -   69’
5-6-2013 Aalborg Danimarca   2 – 1   Georgia Amichevole -   46’
11-6-2013 Copenaghen Danimarca   0 – 4   Armenia Qual. Mondiali 2014 -   5’
14-8-2013 Danzica Polonia   3 – 2   Danimarca Amichevole -   72’
6-9-2013 Attard Malta   1 – 2   Danimarca Qual. Mondiali 2014 -   46’
10-9-2013 Erevan Armenia   0 – 1   Danimarca Qual. Mondiali 2014 -
11-10-2013 Copenaghen Danimarca   2 – 2   Italia Qual. Mondiali 2014 -
15-10-2013 Copenaghen Danimarca   6 – 0   Malta Qual. Mondiali 2014 -
15-11-2013 Herning Danimarca   2 – 1   Norvegia Amichevole -
5-3-2014 Londra Inghilterra   1 – 0   Danimarca Amichevole -
22-5-2014 Budapest Ungheria   2 – 2   Danimarca Amichevole -   79’
28-5-2014 Copenaghen Danimarca   1 – 0   Svezia Amichevole -   78’
7-9-2014 Copenaghen Danimarca   2 – 1   Armenia Qual. Euro 2016 -
11-10-2014 Elbasan Albania   1 – 1   Danimarca Qual. Euro 2016 -
14-10-2014 Copenaghen Danimarca   0 – 1   Portogallo Qual. Euro 2016 -
14-11-2014 Belgrado Serbia   1 – 3   Danimarca Qual. Euro 2016 -   79’
25-3-2015 Aarhus Danimarca   3 – 2   Stati Uniti Amichevole -   78’
29-3-2015 Parigi Francia   2 – 0   Danimarca Amichevole -
8-6-2015 Viborg Danimarca   2 – 1   Montenegro Amichevole -   73’
13-6-2015 Copenaghen Danimarca   2 – 0   Serbia Qual. Euro 2016 -   61’
4-9-2015 Copenaghen Danimarca   0 – 0   Albania Qual. Euro 2016 -
7-9-2015 Erevan Armenia   0 – 0   Danimarca Qual. Euro 2016 -   56’
8-10-2015 Braga Portogallo   1 – 0   Danimarca Qual. Euro 2016 -
11-10-2015 Copenaghen Danimarca   1 – 2   Francia Amichevole -   56’
17-11-2015 Copenaghen Danimarca   2 – 2   Svezia Qual. Euro 2016 -   46’
2-6-2018 Solna Svezia   0 – 0   Danimarca Amichevole -   60’
9-6-2018 Brøndby Danimarca   2 – 0   Messico Amichevole -   90’
1-7-2018 Nižnij Novgorod Croazia   1 – 1 dts
(3-2 dcr)
  Danimarca Mondiali 2018 - Ottavi di finale -   98’
Totale Presenze 62 Reti 6

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Ajax: 2006

Competizioni internazionaliModifica

Siviglia: 2015-2016

NoteModifica

  1. ^ Noticias | Sevilla FC Archiviato il 1º giugno 2015 in Internet Archive.
  2. ^ KROHN-DEHLI, ENTRE SIETE Y OCHO MESES DE BAJA sevillafc.es
  3. ^ tuttomercatoweb.com, 29 gennaio 2018, https://www.tuttomercatoweb.com/europa/ufficiale-deportivo-preso-krohn-dehli-1071252. URL consultato il 2 luglio 2018.
  4. ^ Convocati Danimarca: è Bendtner il grande escluso, in Calciomercato.com | Tutte le news sul calcio in tempo reale. URL consultato il 2 luglio 2018.
  5. ^ Krohn-Dehli, Bendtner in early Denmark squad, in ESPN. URL consultato il 2 luglio 2018.
  6. ^ (EN) A Look at the World Cup Shootout Between Croatia and Denmark. URL consultato il 2 luglio 2018.
  7. ^ Kvist and Krohn-Dehli retire after Croatia loss, su FourFourTwo. URL consultato il 10 luglio 2018.
  8. ^ a b c Turni preliminari.
  9. ^ 1 presenze nei play-off

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica