Apri il menu principale

Tomas Danilevičius

dirigente sportivo ed ex calciatore lituano
Tomas Danilevičius
Tomas danilevicius zemynos stadionas.JPG
Nazionalità Lituania Lituania
Altezza 190 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 30 giugno 2014 - giocatore
Carriera
Giovanili
1994-1995 Atlantas
Squadre di club1
1995-1996 Atlantas 1 (0)
1996-1997 Club Bruges 7 (1)
1998 Dinamo Mosca 13 (5)
1999-2000 Losanna 7 (4)
2000-2001 Arsenal 2 (0)
2001 Dunfermline 3 (0)
2001-2002 Beveren 29 (12)
2002-2005 Livorno 60 (7)
2005-2006 Avellino 38 (17)[1]
2006-2007 Livorno 13 (3)
2007-2008 Bologna 20 (2)
2008 Grosseto 22 (9)
2008-2011 Livorno 75 (14)[2]
2011-2013 Juve Stabia 49 (12)
2013 Latina 12 (2)[3]
2013 Parma 0 (0)
2013-2014 Gorica 11 (1)
2014Parma 0 (0)
Nazionale
1995 Lituania Lituania U-18 2 (1)
1995-1999 Lituania Lituania U-21 6 (0)
1998-2012 Lituania Lituania 71 (19)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 giugno 2018

Tomas Danilevičius (Klaipėda, 18 luglio 1978) è un dirigente sportivo ed ex calciatore lituano, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecnicheModifica

Punta centrale forte fisicamente,[4][5] abile nel gioco aereo e bravo nel difendere palla.[6]

CarrieraModifica

ClubModifica

Muove i suoi primi passi nell'Atlantas, per poi passare al Bruges, in Belgio. Esordisce in Coppa UEFA il 3 dicembre 1996 in Schalke 04-Bruges (2-0), partita valida per il ritorno degli ottavi di finale della competizione, subentrando al 41º minuto della ripresa a Vital Borkelmans.[7]

In seguito passa prima in Russia, alla Dinamo Mosca, e poi al Losanna, in Svizzera. Nel 2000 approda all'Arsenal di Arsène Wenger. Esordisce con i Gunners il 30 dicembre 2000 contro il Sunderland, subentrando al 34° della ripresa a Thierry Henry.[8] A marzo viene girato in prestito al Dunfermline, in Scozia.[9]

Nel 2002 è acquistato dal Livorno, in Serie B. Esordisce con i labronici il 14 settembre in Verona-Livorno (0-1), giocando da titolare.[10] Mette a segno la sua prima rete in campionato il 30 marzo 2003 contro il Venezia.[11] La stagione seguente il Livorno viene promosso nella massima serie. Esordisce in Serie A il 26 settembre 2004 in Livorno-Atalanta (1-1), sostituendo Luca Vigiani al 36' della ripresa.[12] La prima rete in massima serie è datata al 5 dicembre, ai danni del Lecce.[13]

Il 6 agosto 2005 passa in prestito all'Avellino, in Serie B.[14] Esordisce con gli irpini alla terza giornata di campionato nella partita vinta - per merito di una sua doppietta - contro Catanzaro.[15] Conclude l'annata - terminata con la retrocessione dei campani - con 17 reti. Terminato il prestito rientra a Livorno.

Il 14 settembre 2006 con la rete segnata ai danni del Pachsing[16] entra nella storia del Livorno, diventando il primo calciatore labronico a segnare una rete nelle competizioni europee.[17]

Il 6 gennaio 2007 passa in compartecipazione dal Bologna, in Serie B.[18] Il 20 giugno 2006 viene rinnovata la comproprietà tra le due società.[19] Il 7 gennaio 2008 il Grosseto rileva in prestito il cartellino.[20] Il 25 giugno 2008 la comproprietà viene risolta a favore del Livorno.[21]

Il 30 giugno 2011 scade il contratto che lo legava al Livorno, rimanendo svincolato.[22]

Il 1º agosto 2011 sottoscrive un contratto biennale con la Juve Stabia, neopromossa in Serie B.[23] Il 6 ottobre 2012 mette a segno una tripletta - la prima in Italia[24][25] - ai danni della Pro Vercelli.[26]

L'8 gennaio 2013 firma un contratto fino al 30 giugno 2014 con il Latina, in Lega Pro Prima Divisione.[27][28] Il 21 aprile 2013 il Latina vince - imponendosi in finale sul Viareggio - la Coppa Italia Lega Pro.[29][30]

Termina la stagione, conclusasi con la promozione in serie cadetta,[31] con 16 presenze e 2 reti. Il 2 luglio rinnova il suo contratto fino al 2015.[32]

Il 9 agosto 2013 viene acquistato a titolo definitivo dal Parma,[33] che lo gira in prestito al Nova Gorica, club satellite sloveno.[34] Terminata l'esperienza in Slovenia - pur essendo sotto contratto con il Parma - si ritira dal calcio giocato.[35]

NazionaleModifica

Vanta 71 presenze e 19 gol con la nazionale maggiore del suo paese, di cui è il miglior marcatore di tutti i tempi. È stato eletto due volte consecutive calciatore lituano dell'anno dalla LFF.[36]

Dopo il ritiroModifica

Nel 2017 è divenuto presidente di Federazione calcistica della Lituania.

StatisticheModifica

Tra club, Nazionale maggiore e Nazionali giovanili, Danilevičius ha giocato complessivamente 482 partite andando a segno 122 volte, alla media di 0,25 gol a incontro.

Presenze e reti nei clubModifica

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1995-gen. 1996   Atlantas LL 1 0 LT - - - - - - - - 1 0
gen.-giu. 1996   Club Bruges D1 7 1 CB - - CU 1 0 - - - 8 1
1996-1997 D1 0 0 CB - - - - - SB 1 1 0 0
Totale Club Bruges 7 1 - - 1 0 1 1 9 2
1998   Dinamo Mosca VD 13 5 KR 0 0 CU 3[37] 0 - - - 16 5
1999-2000   Losanna SL 7 4 - - - - - - - - - 7 4
2000-mar. 2001   Arsenal PL 2 0 FACup+CdL 1+0 0 UCL 0 0 - - - 3 0
mar.-giu. 2001   Dunfermline SPL 3 0 SC+SLC - - - - - - - - 3 0
2001-2002   Beveren D1 29 12 CB 3 1 - - - - - - 32 13
2002-2003   Livorno B 21 1 CI 3 2 - - - - - - 24 3
2003-2004 B 22 4 CI 0 0 - - - - - - 22 4
2004-2005 A 17 2 CI 2 1 - - - - - - 19 3
2005-2006   Avellino B 38+2[38] 17 CI 2 0 - - - - - - 42 17
2006-gen. 2007   Livorno A 13 3 CI 2 0 CU 5 1 - - - 20 4
gen.-giu. 2007   Bologna B 13 2 CI - - - - - - - - 27 0
2007-gen. 2008 B 7 0 CI 0 0 - - - - - - 27 0
Totale Bologna 20 2 0 0 - - - - 20 2
gen.-giu. 2008   Grosseto B 22 9 CI - - - - - - - - 22 9
2008-2009   Livorno B 27+3[39] 4+2[39] CI 1 0 - - - - - - 31 6
2009-2010 A 26 5 CI 3 1 - - - - - - 29 6
2010-2011 B 23 6 CI 2 0 - - - - - - 25 6
Totale Livorno 148+3 24+2 13 4 5 1 - - 169 31
2011-2012   Juve Stabia B 33 5 CI 1 0 - - - - - - 34 5
2012-gen. 2013 B 16 7 CI 2 2 - - - - - - 18 9
Totale Juve Stabia 49 12 3 2 - - - - 52 14
gen.-giu. 2013   Latina 1D 12+2[39] 2 CI-LP 2 0 - - - - - - 16 2
2013-2014   Gorica 1. SNL 11 1 CS 4 3 - - - - - - 15 4
2014-2015   Parma A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale carriera 369 92 28 10 9 1 1 1 407 104

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Lituania
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
14-10-1998 Kaunas Lituania   4 – 2   Bosnia ed Erzegovina Qual. Euro 2000 -   79’
4-9-1999 Vilnius Lituania   0 – 4   Rep. Ceca Qual. Euro 2000 -   81’
26-4-2000 Kaunas Lituania   2 – 1   Lettonia Amichevole -
3-6-2000 Kaunas Lituania   1 – 2   Armenia Amichevole -   60’
3-9-2000 Bucarest Romania   1 – 0   Lituania Qual. Mondiali 2002 -
7-10-2000 Kaunas Lituania   0 – 4   Georgia Qual. Mondiali 2002 -
11-10-2000 Kaunas Lituania   1 – 6   Ungheria Qual. Mondiali 2002 -   83’
26-2-2001 Limassol Cipro   1 – 2   Lituania Amichevole 1   84’
28-2-2001 Nicosia Romania   3 – 0   Lituania Amichevole -   38’
28-3-2001 Trieste Italia   4 – 0   Lituania Qual. Mondiali 2002 -   52’
11-2-2002 Ta' Qali Malta   1 – 1   Lituania Amichevole -   46’
13-2-2002 Ta' Qali Lituania   0 – 3   Giordania Amichevole -   46’
30-4-2003 Kaunas Lituania   0 – 1   Romania Qual. Euro 2004 -
11-6-2003 Kaunas Lituania   0 – 3   Islanda Qual. Euro 2004 -   62’
14-12-2003 Ta' Qali Lituania   1 – 3   Polonia Amichevole -
28-4-2004 Minsk Bielorussia   1 – 0   Lituania Amichevole -   68’
18-8-2004 Mosca Russia   4 – 3   Lituania Amichevole 1   63’
4-9-2004 Charleroi Belgio   1 – 1   Lituania Qual. Mondiali 2006 -   66’
8-9-2004 Kaunas Lituania   4 – 0   San Marino Qual. Mondiali 2006 1   44’
13-10-2004 Vilnius Lituania   0 – 0   Spagna Qual. Mondiali 2006 -   81’
17-11-2004 Serravalle San Marino   0 – 1   Lituania Qual. Mondiali 2006 -
30-3-2005 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina   1 – 1   Lituania Qual. Mondiali 2006 -   90’
4-6-2005 Valencia Spagna   1 – 0   Lituania Qual. Mondiali 2006 -   44’
17-8-2005 Vilnius Lituania   1 – 0   Bielorussia Amichevole -   46’
7-9-2005 Vilnius Lituania   0 – 1   Bosnia ed Erzegovina Qual. Mondiali 2006 -   73’
8-10-2005 Vilnius Lituania   0 – 2   Serbia e Montenegro Qual. Mondiali 2006 -   86’
12-10-2005 Vilnius Lituania   1 – 1   Belgio Qual. Mondiali 2006 -   88’
1-3-2006 Tirana Albania   1 – 2   Lituania Amichevole 1 Cap.   57’ -   85’
16-8-2006 Chișinău Moldavia   3 – 2   Lituania Amichevole 1 Cap.  80’
2-9-2006 Napoli Italia   1 – 1   Lituania Qual. Euro 2008 1 Cap.
6-9-2006 Kaunas Lituania   1 – 2   Scozia Qual. Euro 2008 - Cap.
7-10-2006 Tórshavn Fær Øer   0 – 1   Lituania Qual. Euro 2008 - Cap.
15-11-2006 Paola Malta   1 – 4   Lituania Amichevole 2 Cap.   76’ -   82’
6-2-2007 La Courneuve Lituania   1 – 3   Mali Amichevole - Cap.
24-3-2007 Kaunas Lituania   0 – 1   Francia Qual. Euro 2008 - Cap.
28-3-2007 Odesa Ucraina   1 – 0   Lituania Qual. Euro 2008 - Cap.   24’
2-6-2007 Kaunas Lituania   1 – 0   Georgia Qual. Euro 2008 - Cap.
6-6-2007 Kaunas Lituania   0 – 2   Italia Qual. Euro 2008 - Cap.
22-8-2007 Kaunas Lituania   2 – 1   Turkmenistan Amichevole 2 Cap.
8-9-2007 Glasgow Scozia   3 – 1   Lituania Qual. Euro 2008 1 Cap.
12-9-2007 Kaunas Lituania   2 – 1   Fær Øer Qual. Euro 2008 1 Cap.
17-10-2007 Nantes Francia   2 – 0   Lituania Qual. Euro 2008 - Cap.
17-11-2007 Kaunas Lituania   2 – 0   Ucraina Qual. Euro 2008 1 Cap.   74’ -   82’
26-3-2008 Vilnius Lituania   1 – 0   Azerbaigian Amichevole - Cap.  88’
27-5-2008 Praga Rep. Ceca   2 – 0   Lituania Amichevole - Cap.
1-6-2008 Riga Lettonia   2 – 1   Lituania Coppa del Baltico 2008 - Cap.
4-6-2008 Burghausen Russia   4 – 1   Lituania Amichevole - Cap.
20-8-2008 Marijampolė Lituania   3 – 0   Moldavia Amichevole 1 Cap.
6-9-2008 Cluj-Napoca Romania   0 – 3   Lituania Qual. Mondiali 2010 - Cap.
10-9-2008 Marijampolė Lituania   2 – 0   Austria Qual. Mondiali 2010 2 Cap.
11-10-2008 Belgrado Serbia   3 – 0   Lituania Qual. Mondiali 2010 - Cap.
15-10-2008 Kaunas Lituania   1 – 0   Fær Øer Qual. Mondiali 2010 1 Cap.
11-2-2009 Albufeira Lituania   3 – 1   Andorra Amichevole - Cap.
28-3-2009 Kaunas Lituania   0 – 1   Francia Qual. Mondiali 2010 - Cap.
1-4-2009 Saint-Denis Francia   1 – 0   Lituania Qual. Mondiali 2010 - Cap.   51’
6-6-2009 Marijampolė Lituania   0 – 1   Romania Qual. Mondiali 2010 - Cap.
12-8-2009 Lussemburgo Lussemburgo   0 – 1   Lituania Amichevole 1 Cap.
9-9-2009 Toftir Fær Øer   2 – 1   Lituania Qual. Mondiali 2010 1 Cap.
10-10-2009 Innsbruck Austria   2 – 1   Lituania Qual. Mondiali 2010 - Cap.   24’
25-5-2010 Metalist Ucraina   4 – 0   Lituania Amichevole - Cap.
11-8-2010 Kaunas Lituania   0 – 2   Bielorussia Amichevole - Cap.
3-9-2010 Kaunas Lituania   0 – 0   Scozia Qual. Euro 2012 - Cap.  90’
7-9-2010 Olomouc Rep. Ceca   0 – 1   Lituania Qual. Euro 2012 - Cap.  90’
8-10-2010 Salamanca Spagna   3 – 1   Lituania Qual. Euro 2012 - Cap.  82’
25-3-2011 Kaunas Lituania   2 – 0   Polonia Amichevole - Cap.  71’
29-3-2011 Kaunas Lituania   1 – 3   Spagna Qual. Euro 2012 - Cap.  85’
3-6-2011 Vaduz Liechtenstein   2 – 0   Lituania Qual. Euro 2012 - Cap.   14’   46’
2-9-2011 Kaunas Lituania   0 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 2012 - Cap.
6-9-2011 Glasgow Scozia   1 – 0   Lituania Qual. Euro 2012 -   61’
15-8-2012 Skopje Macedonia   1 – 0   Lituania Amichevole - Cap.  71’
12-10-2012 Vaduz Liechtenstein   0 – 2   Lituania Qual. Mondiali 2014 - Cap.  87’
Totale Presenze (4º posto) 71 Reti (1º posto) 19

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ 40 (17) se si comprendono i play-out.
  2. ^ 78 (16) se si comprendono i play-off.
  3. ^ 14 (2) se si comprendono i play-off.
  4. ^ Caserta e Danilevicius, da catorci pronti per la rottamazione a fuoriserie di lusso, tuttojuvestabia.it, 17 ottobre 2012.
  5. ^ Nicola, nessuna emozione «Parola d’ordine serenità», ricerca.gelocal.it, 25 agosto 2012.
  6. ^ Juve Stabia, quasi fatta per Danilevicius: domani l'incontro decisivo, tuttojuvestabia.it, 31 luglio 2011.
  7. ^ Schalke 04-Club Brugge 2-0, www.transfermarkt.it, 3 dicembre 1996.
  8. ^ Arsenal Sunderland 2-2, www.transfermarkt.it, 30 dicembre 2000.
  9. ^ Quel gol di Danilevicius al Barcellona, www.tuttomercatoweb.com, 30 aprile 2011.
  10. ^ Verona-Livorno 0-1, www.repubblica.it, 14 settembre 2002.
  11. ^ (EN) Venezia 1 - 1 Livorno, www.footballdatabase.eu, 30 marzo 2003.
  12. ^ Livorno e Atalanta, due espulsi un pareggio dopo tante emozioni, www.repubblica.it, 26 settembre 2004.
  13. ^ Il Lecce rimonta e vince Il gruppo Zeman batte il Livorno, www.repubblica.it, 5 dicembre 2004.
  14. ^ Ufficiale: Danilevicius ad Avellino, www.tuttomercatoweb.com, 6 agosto 2005.
  15. ^ Serie B, il Mantova si ferma a Bari Cade l'Atalanta, su Modena e Toro, www.repubblica.it, 5 ottobre 2005.
  16. ^ Livorno, buona la prima in Europa Danilevicius e Lucarelli battono il Pasching, www.repubblica.it, 14 settembre 2006.
  17. ^ Tifosi amaranto su Danilevicius: "Che sia solo un arrivederci", www.amaranta.it, 3 agosto 2011.
  18. ^ Ufficiale: Danilevicius al Bologna, www.tuttomercatoweb.com, 6 gennaio 2007.
  19. ^ UFFICIALE: Bologna-Livorno, rinnovata la comproprietà di Danilevicius, www.tuttomercatoweb.com, 20 giugno 2007.
  20. ^ UFFICIALE: Danilevicius al Grosseto, www.tuttomercatoweb.com, 7 gennaio 2008.
  21. ^ UFFICIALE: Livorno, riscattati Danilevicius e Loviso, www.tuttomercatoweb.com, 25 giugno 2008.
  22. ^ Danilevicius: "Offerta concreta del Benevento, ma spero in un club di B", www.tuttomercatoweb.com, 27 luglio 2011.
  23. ^ UFFICIALE: Danilevicius è della Juve Stabia, www.tuttomercatoweb.com, 1º agosto 2011.
  24. ^ Danilevicius: “Dedico questa tripletta ai veri tifosi”[collegamento interrotto], juvestabia.vicicentro.it, 6 ottobre 2012.
  25. ^ Prima tripletta in Italia per Danilevicius: "Oggi per me era la giornata giusta", tuttomercatoweb.com, 6 ottobre 2012.
  26. ^ Pro Vercelli 1 - 4 Juve Stabia[collegamento interrotto], legaserieb.it, 6 ottobre 2012.
  27. ^ UFFICIALE: Danilevicius al Latina[collegamento interrotto], tuttolegpro.com, 8 gennaio 2013.
  28. ^ Latina, giornata da incorniciare, su uslatinacalcio.it (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2013).
  29. ^ Il Latina alza al cielo la Coppa Italia Lega Pro, su corrieredellosport.it (archiviato dall'url originale il 31 luglio 2013).
  30. ^ Coppa Italia Lega Pro: il trofeo va al Latina, su tuttomercatoweb.com (archiviato dall'url originale l'8 dicembre 2015).
  31. ^ Latina stellare: batte il Pisa e per la prima volta vola in serie B. I complimenti di Zingaretti, su ilmessaggero.it.
  32. ^ ESCLUSIVA TMW - Latina-Danilevicius, rinnovo fino al 2015, su tuttomercatoweb.com.
  33. ^ UFFICIALE: Parma, tesserato Danilevicius, su tuttomercatoweb.com.
  34. ^ Ag. Danilevicius sul passaggio al Nova Gorica: "Occasione importante per lui", su tuttomercatoweb.com.
  35. ^ Danilevicius:"Oggi vivo a Lugano e vendo case in Lituania", su bologna.repubblica.it.
  36. ^ Danilevicius il migliore in Lituania, it.uefa.com, 4 dicembre 2007.
  37. ^ 2 presenze nel Secondo turno preliminare.
  38. ^ Play-out.
  39. ^ a b c Play-off.

Collegamenti esterniModifica