Apri il menu principale

Brian Denis Cox (Dundee, 1º giugno 1946) è un attore scozzese.

Indice

BiografiaModifica

Figlio del macellaio Charles McArdle Campbell Cox e dell'operaia Mary Ann Guillerline, suo padre morì quando aveva 8 anni. Studia presso la London Academy of Music and Dramatic Art, dopo di che lavora assiduamente in teatro e partecipando a molti film tv e serie tv. La grande occasione arriva nel 1986, interpretando Hannibal Lecter nel film Manhunter - Frammenti di un omicidio. Ha vinto per ben due volte, nel 1984 per Il teschio del ratto e nel 1988 per il Tito Andronico di Shakespeare, il Laurence Olivier Award.

Dagli anni novanta a oggi, molte sono state le sue interpretazioni, sia in ruoli minori che di spicco, diventando uno dei caratteristi più ricercati. Partecipa a film come in Il processo di Norimberga dove interpreta il maresciallo Hermann Göring, ricevendo un Emmy Awards e una nomination al Golden Globe, L'agenda nascosta, Rob Roy con Liam Neeson, Il collezionista, Rushmore, Il ladro di orchidee, The Ring, La 25ª ora, X-Men 2, Troy di Wolfgang Petersen, Braveheart di Mel Gibson, Match Point di Woody Allen e Zodiac di David Fincher. Inoltre nel 2003 ha partecipato come doppiatore al videogioco Manhunt nei panni del regista snuff Starkweather e ha partecipato anche ad una puntata di Top Gear come ospite d'onore. Da febbraio 2010 è rettore dell'Università di Dundee. Nel 2016 appare in qualche episodio di Penny Dreadful, interpretando il padre di Ethan Chandler, che è interpretato da Josh Hartnett.[1]

FilmografiaModifica

CinemaModifica

DoppiatoreModifica

TelevisioneModifica

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Brian Cox è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostituito da:

OnorificenzeModifica

NoteModifica

  1. ^ 'Penny Dreadful' casts Brian Cox as Josh Hartnett’s father -- exclusive, su Entertainment Weekly's EW.com. URL consultato il 10 aprile 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN80659695 · ISNI (EN0000 0001 1030 1913 · LCCN (ENn85185206 · GND (DE136289576 · BNF (FRcb123106929 (data) · NLA (EN36023730 · WorldCat Identities (ENn85-185206