Apri il menu principale

Stephen Makinwa

procuratore sportivo ed ex calciatore nigeriano
Stephen Makinwa
Makinwa Lazio Fopremtoma.JPG
Stephen Makinwa in azione ai tempi della Lazio
Nazionalità Nigeria Nigeria
Italia Italia
Altezza 186 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Procuratore sportivo (ex attaccante)
Ritirato 2015
Carriera
Giovanili
1997-2000 Ebedei
2000 Reggiana
Squadre di club1
2000-2001Conegliano8 (2)
2001-2002Como0 (0)
2002-2003Reggiana29 (6)
2003-2004Como21 (6)
2004Modena17 (1)
2004-2005Genoa18 (6)
2005Atalanta17 (6)
2005-2006Palermo23 (5)
2006-2008Lazio39 (3)
2008Reggina9 (0)
2008-2009Lazio4 (0)
2009Chievo9 (1)
2009-2010Lazio2 (0)
2010-2011Larissa10 (1)
2011-2012Lazio0 (0)
2012-2013Carrarese13 (6)
2013Beijing Baxy11 (4)
2014-2015Gorica15 (1)
Nazionale
2004-2008Nigeria Nigeria19 (2)
Palmarès
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Bronzo Egitto 2006
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 aprile 2015

Stephen Ayodele Makinwa (Lagos, 26 luglio 1983) è un procuratore sportivo ed ex calciatore nigeriano con cittadinanza italiana, di ruolo attaccante.

Nel 2012 ha ottenuto la cittadinanza italiana;[1] possedeva già il passaporto italiano.

Indice

CarrieraModifica

ClubModifica

Cresciuto calcisticamente nell'Ebedei, in patria, nel 2000, all'età di 17 anni, viene portato in Italia dalla Reggiana, che lo cede in prestito al Conegliano.

Nella stagione 2001-2002 viene acquistato in compartecipazione[senza fonte] dal Como che non lo impiega in nessuna delle partite della Serie B. La stagione seguente fa ritorno a Reggio Emilia e nella squadra granata, militante in Serie C1, disputa 29 incontri realizzando 6 reti.

Il 2003 è l'anno in cui viene acquistato dal Genoa. Tuttavia, nel campionato 2003-2004, non veste mai la casacca rossoblu perché viene prestato prima al Como e poi al Modena. Con gli emiliani esordisce in Serie A il 17 gennaio 2004, in Modena-Lazio (1-1), per poi segnare l'unica rete della sua esperienza in Emilia nella gara casalinga contro l'Inter, fissando il risultato sull'1-1.

Nella stagione 2004-2005 torna a Genova, ed a gennaio, dopo 18 presenze e 6 gol in Serie B con la maglia rosso-blu, viene acquistato in compartecipazione[senza fonte] dall'Atalanta, squadra di Serie A, per 2,2 milioni di euro. A giugno il cartellino del nigeriano viene riscattato interamente dall'Atalanta per 3,2 milioni di euro, e ad agosto 2005 viene comprato dal Palermo per 7,5 milioni di euro con cui firma un contratto quinquennale ad 800 000 euro a stagione.[2] Nell'unica stagione in rosanero gioca 31 partite tra Serie A e Coppa Uefa segnando 8 gol. Segna il suo primo gol con il Palermo nella vittoria interna per 3-2 contro l'Inter il 10 settembre 2005.

Nell'estate 2006, dopo essere stato in nove squadre professionistiche in sette anni, è stato acquistato in compartecipazione dalla Lazio[3] per 3,3 milioni di euro, rilevando la stagione successiva anche l'altra metà del cartellino[4] per 3 milioni di euro. Al suo primo anno in biancoceleste l'allenatore Delio Rossi lo ha impiegato con alternanza, spesso in sostituzione dei compagni di reparto Tommaso Rocchi e Goran Pandev. Ha disputato 25 incontri e ha messo a segno 3 reti.

Nel secondo anno alla Lazio non viene schierato quasi mai dall'inizio, e nel calciomercato invernale si trasferisce alla Reggina con la formula del prestito. Con la squadra amaranto esordisce il 9 febbraio 2008 in Roma-Reggina (2-0). Dopo qualche giornata, con l'avvicendamento del nuovo tecnico Nevio Orlandi, non trova più spazio nella formazione amaranto.

Alla fine della stagione ritorna alla Lazio che nel mercato di riparazione di gennaio 2009 lo cede al ChievoVerona in prestito con diritto di riscatto.[5] Qui parte da titolare, segnando un gol in 6 gare, nella partita pareggiata per 1-1 dai clivensi contro il Cagliari. Nella giornata successiva la punta s'infortuna, terminando di fatto la stagione.[senza fonte] A fine stagione, non essendo riscattato dal ChievoVerona, fa ritorno alla Lazio.

Il 15 luglio 2010 passa in prestito ai greci del Larissa.[6] Terminato il prestito, a fine stagione torna alla Lazio dopo 10 presenze ed una rete in terra greca. Nella stagione 2011-2012, non rientrando nei piani tecnici del mister Edy Reja,[7] non colleziona alcuna presenza ufficiale e a fine stagione lascia la Lazio[7] da svincolato.[8]

Il 13 novembre 2012 viene messo sotto contratto dalla Carrarese, squadra di Lega Pro Prima Divisione.[9] Conclude la stagione con 13 presenze e 6 gol.

Il 12 luglio 2013 si trasferisce alla squadra cinese del Beijing Baxy, club militante nella seconda serie del campionato.[10]

Il 23 luglio 2014 firma un contratto annuale con gli sloveni del Nova Gorica.[11] Il 13 agosto 2014 gioca la Supercoppa contro il Maribor perdendo 4-1, segnando il gol per la sua squadra.

NazionaleModifica

Conta 18 presenze nella Nazionale nigeriana, con la cui maglia ha debuttato nel 2004. Ha partecipato alla Coppa d'Africa 2006 e Coppa d'Africa 2008.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 20 novembre 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2000-2001   Conegliano Ecc 8 2 CI-Dil 0 0 - - - - - - 8 2
2001-2002   Como B 0 0 CI - - - - - - - - 0 0
2002-2003   Reggiana C1 29 6 CI-C 4 3 - - - - - - 33 9
2003-gen. 2004   Como B 21 6 CI 1 0 - - - - - - 22 6
Totale Como 21 6 1 0 - - - - 22 6
gen.-giu. 2004   Modena A 17 1 CI 0 0 - - - - - - 17 1
2004-gen. 2005   Genoa B 18 6 CI 3 1 - - - - - - 21 7
gen.-giu. 2005   Atalanta A 17 6 CI 1 0 - - - - - - 18 6
2005-2006   Palermo A 23 5 CI 2 0 CU 8 3 - - - 33 8
2006-2007   Lazio A 25 3 CI 0 0 - - - - - - 25 3
2007-gen. 2008 A 14 0 CI 1 0 UCL 4 0 - - - 19 0
gen.-giu. 2008   Reggina A 9 0 CI 0 0 - - - - - - 9 0
2008-gen. 2009   Lazio A 4 0 CI 2 0 - - - - - - 6 0
gen.-giu. 2009   Chievo A 9 1 CI 0 0 - - - - - - 9 1
2009-2010   Lazio A 2 0 CI 1 0 UEL 3 0 SI 0 0 6 0
2010-2011   Larissa SL 10 1 CG 1 0 - - - - - - 11 1
2011-2012   Lazio A 0 0 CI 0 0 UEL 0 0 - - - 0 0
Totale Lazio 45 3 4 0 7 0 0 0 56 3
2012-2013   Carrarese 1D 13 6 CI+CI-LP 0+0 0+0 - - - - - - 13 6
2013   Beijing Baxy CL1 11 4 CC 0 0 - - - - - - 11 4
2014-2015   Gorica 1. SNL 15 1 CS 1 0 UEL 0 0 SS 1 1 17 2
Totale carriera 245 48 17 4 15 3 1 1 278 56

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Nigeria
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
17-11-2004 Johannesburg Sudafrica   2 – 1   Nigeria Amichevole 1
5-6-2005 Kigali Ruanda   1 – 1   Nigeria Qual. Mondiali 2006 -   61’
18-6-2005 Kano Nigeria   1 – 1   Angola Qual. Mondiali 2006 -   54’
17-8-2005 Tripoli Libia   0 – 1   Nigeria Amichevole -   72’
4-9-2005 Orano Algeria   2 – 5   Nigeria Qual. Mondiali 2006 -   69’
8-10-2005 Abuja Nigeria   5 – 1   Zimbabwe Qual. Mondiali 2006 -   68’
31-1-2006 Porto Said Nigeria   2 – 1   Senegal Coppa d'Africa 2006 - 1º Turno -   52’
4-2-2006 Porto Said Nigeria   1 – 1
(6 - 5 dcr)
  Tunisia Coppa d'Africa 2006 - Quarti di finale -   90+3’
7-2-2006 Alessandria d'Egitto Nigeria   0 – 1   Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2006 - Semifinale -   63’
6-2-2007 Brentford Ghana   4 – 1   Nigeria Amichevole -   34’
2-6-2007 Kampala Uganda   2 – 1   Nigeria Qual. Coppa d'Africa 2008 -   82’
17-6-2007 Niamey Niger   1 – 3   Nigeria Qual. Coppa d'Africa 2008 -
22-8-2007 Skopje Macedonia   0 – 0   Nigeria Amichevole -   61’
9-9-2007 Warri Nigeria   2 – 0   Lesotho Qual. Coppa d'Africa 2008 1   63’
17-11-2007 Londra Australia   1 – 0   Nigeria Amichevole -
20-11-2007 Zurigo Svizzera   0 – 1   Nigeria Amichevole -   68’
9-1-2008 Estepona Nigeria   2 – 0   Zimbabwe Amichevole -   55’
21-1-2008 Sekondi-Takoradi Nigeria   0 – 1   Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2008 - 1º turno -   79’
25-1-2008 Sekondi-Takoradi Nigeria   0 – 0   Mali Coppa d'Africa 2008 - 1º turno -   84’
Totale Presenze 19 Reti 2

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Lazio: 2009

NoteModifica

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica