Apri il menu principale

Daniel Agger

tatuatore ed ex calciatore danese
Daniel Agger
Daniel Agger 20120613.jpg
Agger con la Nazionale danese nel 2012.
Nazionalità Danimarca Danimarca
Altezza 191 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 9 giugno 2016
Carriera
Giovanili
1993-1996Rosenhøj
1996-2004Brøndby
Squadre di club1
2004-2006Brøndby34 (5)
2006-2014Liverpool296 (17)
2014-2016Brøndby42 (2)
Nazionale
2003-2004Danimarca Danimarca9 (1)
2004-2006Danimarca Danimarca U-2110 (3)
2005-2016Danimarca Danimarca75 (12)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 giugno 2016

Daniel Munthe Agger (Hvidovre, 12 dicembre 1984) è un ex calciatore danese, di ruolo difensore.

Caratteristiche tecnicheModifica

Era un difensore centrale forte fisicamente e nei colpi di testa,[1] oltre a essere dotato di buoni piedi che gli consentivano di effettuare lanci dalla difesa e di battere calci di punizione.[1] In più usciva anche palla al piede per impostare l'azione a centrocampo.[1]

CarrieraModifica

ClubModifica

EsordiModifica

Agger inizia la carriera nel Rosenhøj Boldklub, che lascia all'età di 12 anni per entrare nelle giovanili del Brøndby IF. Nel luglio 2004 passa in prima squadra per sostituire il nazionale svedese Andreas Jakobsson, passato al Southampton. Agger riesce subito a conquistare il posto da titolare, e diventa uno dei protagonisti della vittoriosa stagione 2004-2005 della sua squadra che si conclude con la conquista della Superligaen e della Coppa di Danimarca. Le sue prestazioni gli valgono la nomina a "Talento dell'anno 2004" da parte della Spillerforeningen (titolo che ha conservato nel 2005)[2][3] e la prima chiamata in Nazionale, il 2 giugno 2005 per l'incontro amichevole vinto 1-0 contro la Finlandia.[4][5]

La sua consacrazione anche in Nazionale arriva nella vittoria per 4-1 contro l'Inghilterra del 17 agosto 2005, in cui riesce ad annullare Wayne Rooney. Nel settembre 2005 subisce un infortunio che lo obbliga a rimanere fuori per il resto della stagione, ma che non gli impedisce di vincere il premio di "talento danese dell'anno 2006" di tutti gli sport.[6]

 
Agger con la maglia del Liverpool nel 2011.

LiverpoolModifica

Nel gennaio 2006 passa al Liverpool per 5,8 milioni di sterline,[7] firmando un contratto di quattro anni e mezzo e diventando il più costoso calciatore venduto da un club danese a un club straniero,[8] oltre al più costoso difensore acquistato dal Liverpool fino ad allora.[9]

La sua prima stagione al Liverpool non è positiva a causa di un altro infortunio che lo tiene fuori sino a primavera. Nella stagione 2006-2007 inizia a competere per un posto da titolare con i compagni di squadra Jamie Carragher e Sami Hyypiä.[1] Il 26 agosto 2006 segna il suo primo gol con la maglia dei Reds nella vittoria 2-1 contro il West Ham United, con un tiro da oltre 40 metri che va a finire nel sette.[1]

Il 2 maggio 2009 firma con i Reds un rinnovo contrattuale con scadenza nel 2014[10] da 3,36 milioni di sterline (circa 4 milioni di euro) l'anno.[11] Nella stagione 2009-2010 segna la sua prima rete stagionale nei quarti di finale di andata di Europa League contro il Benfica con un colpo di tacco su assist di Steven Gerrard.

Il 13 luglio 2013 indossa per la prima volta la fascia di capitano, nell'amichevole contro il Preston North End.

Ritorno al Brøndby e ritiroModifica

Il 30 agosto 2014 fa ritorno al Brøndby dopo otto anni (in cui ha avuto non pochi problemi fisici),[1] firmando un contratto biennale. Ha confessato di aver ricevuto offerte anche dall'Inghilterra e da altre parti d'Europa, ma ha scelto la Danimarca poiché voleva giocare in un campionato fisicamente meno impegnativo.[12]

Il 9 giugno 2016 annuncia, tramite il suo profilo Twitter, il suo ritiro dal calcio giocato all'età di 31 anni.[13]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 29 maggio 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2004-2005   Brøndby SL 26 5 CD 5 0 CU 1 0 RL 4 0 36 5
2005-gen. 2006 SL 8 0 CD 0 0 UCL+CU 4+1 0+0 - - - 13 0
gen.-giu 2006   Liverpool PL 4 0 FACup+CdL 0+0 0+0 UCL - - - - - 4 0
2006-2007 PL 27 2 FACup+CdL 1+2 0+1 UCL 12 1 CS 1 0 43 4
2007-2008 PL 29 0 FACup+CdL 0+0 0+0 UCL 1 0 - - - 6 0
2008-2009 PL 38 1 FACup+CdL 1+2 0+1 UCL 5 0 - - - 26 2
2009-2010 PL 40 8 FACup+CdL 1+0 0+0 UCL+UEL 4+8 0+1 - - - 36 1
2010-2011 PL 36 0 FACup+CdL 1+1 0+0 UEL 3 0 - - - 21 0
2011-2012 PL 27 1 FACup+CdL 3+4 1+0 UEL 0 0 - - - 34 2
2012-2013 PL 35 3 FACup+CdL 0+0 0+0 UEL 4 0 - - - 39 3
2013-2014 PL 20 2 FACup+CdL 2+1 0+0 - - - - - - 23 2
Totale Liverpool 296 17 19 3 37 2 1 0 353 22
ago. 2014-2015   Brøndby SL 18 1 CD 0 0 UEL - - - - - 18 1
2015-2016 SL 24 1 CD 1 0 UEL 1 0 - - - 26 1
Totale Brøndby 76 7 6 0 7 0 4 0 93 7
Totale carriera 372 24 25 3 44 2 5 0 448 29

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Danimarca
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
2-6-2005 Tampere Finlandia   0 – 1   Danimarca Amichevole -
17-8-2005 Copenaghen Danimarca   4 – 1   Inghilterra Amichevole -
3-9-2005 Istanbul Turchia   2 – 1   Danimarca Qual. Mondiali 2006 -
7-9-2005 Copenaghen Danimarca   6 – 1   Georgia Qual. Mondiali 2006 1
16-8-2006 Odense Danimarca   2 – 0   Polonia Amichevole -
1-9-2006 Copenaghen Danimarca   4 – 2   Portogallo Amichevole -
6-9-2006 Reykjavík Islanda   0 – 2   Danimarca Qual. Euro 2008 -
7-10-2006 Copenaghen Danimarca   0 – 0   Irlanda del Nord Qual. Euro 2008 -
11-10-2006 Vaduz Liechtenstein   0 – 4   Danimarca Qual. Euro 2008 -
15-11-2006 Praga Rep. Ceca   1 – 1   Danimarca Amichevole -
6-2-2007 Londra Danimarca   3 – 1   Australia Amichevole -
24-3-2007 Madrid Spagna   2 – 1   Danimarca Qual. Euro 2008 -
28-3-2007 Duisburg Germania   1 – 0   Danimarca Amichevole -
2-6-2007 Copenaghen Danimarca   0 – 3 tav   Svezia Qual. Euro 2008 1 [14]
6-6-2007 Riga Lettonia   0 – 2   Danimarca Qual. Euro 2008 -
22-8-2007 Århus Danimarca   0 – 4   Irlanda Amichevole -
8-9-2007 Stoccolma Danimarca   0 – 0   Svezia Qual. Euro 2008 -   21’
12-9-2007 Århus Danimarca   4 – 0   Liechtenstein Qual. Euro 2008 -   29’
20-8-2008 Copenaghen Danimarca   0 – 3   Spagna Amichevole -
6-9-2008 Budapest Ungheria   0 – 0   Danimarca Qual. Mondiali 2010 -
10-9-2008 Lisbona Portogallo   2 – 3   Danimarca Qual. Mondiali 2010 -
11-10-2008 Copenaghen Danimarca   3 – 0   Malta Qual. Mondiali 2010 1
19-11-2008 Copenaghen Danimarca   0 – 1   Galles Amichevole -
11-2-2009 Atene Grecia   1 – 1   Danimarca Amichevole -   70’
28-3-2009 Ta' Qali Malta   0 – 3   Danimarca Qual. Mondiali 2010 -
1-4-2009 Copenaghen Danimarca   3 – 0   Albania Qual. Mondiali 2010 -
6-6-2009 Solna Svezia   0 – 1   Danimarca Qual. Mondiali 2010 -
10-10-2009 Copenaghen Danimarca   1 – 0   Svezia Qual. Mondiali 2010 -
14-10-2009 Copenaghen Danimarca   0 – 1   Ungheria Qual. Mondiali 2010 -
27-5-2010 Aalborg Danimarca   2 – 0   Senegal Amichevole -
1-6-2010 Johannesburg Australia   1 – 0   Danimarca Amichevole -
5-6-2010 Atteridgeville Sudafrica   1 – 0   Danimarca Amichevole -   57’
14-6-2010 Johannesburg Paesi Bassi   2 – 0   Danimarca Mondiali 2010 - 1º turno -
19-6-2010 Pretoria Danimarca   2 – 1   Camerun Mondiali 2010 - 1º turno -
24-6-2010 Bafokeng Danimarca   1 – 3   Giappone Mondiali 2010 - 1º turno -
11-8-2010 Copenaghen Danimarca   2 – 2   Germania Amichevole - cap.
7-9-2010 Copenaghen Danimarca   1 – 0   Islanda Qual. Euro 2012 -
12-10-2010 Copenaghen Danimarca   2 – 0   Cipro Qual. Euro 2012 -   39’
9-2-2011 Copenaghen Danimarca   1 – 2   Inghilterra Amichevole 1
26-3-2011 Oslo Norvegia   1 – 1   Danimarca Qual. Euro 2012 -
10-8-2011 Glasgow Scozia   2 – 1   Danimarca Amichevole -   58’
6-9-2011 Copenaghen Danimarca   2 – 0   Norvegia Qual. Euro 2012 - cap.
11-11-2011 Copenaghen Danimarca   2 – 0   Svezia Amichevole - cap.
15-11-2011 Esbjerg Danimarca   2 – 1   Finlandia Amichevole 1 cap.
26-5-2012 Amburgo Danimarca   1 – 3   Brasile Amichevole -
2-6-2012 Copenaghen Danimarca   2 – 0   Australia Amichevole 1 cap.   63’
9-6-2012 Charkiv Paesi Bassi   0 – 1   Danimarca Euro 2012 - 1º turno - cap.
13-6-2012 Leopoli Danimarca   2 – 3   Portogallo Euro 2012 - 1º turno - cap.
17-6-2012 Leopoli Danimarca   1 – 2   Germania Euro 2012 - 1º turno - cap.
15-8-2012 Odense Danimarca   1 – 3   Slovacchia Amichevole - cap.   75’
8-9-2012 Copenaghen Danimarca   0 – 0   Rep. Ceca Qual. Mondiali 2014 - cap.
12-10-2012 Sofia Bulgaria   1 – 1   Danimarca Qual. Mondiali 2014 - cap.
16-10-2012 Milano Italia   3 – 1   Danimarca Qual. Mondiali 2014 - cap.
6-2-2013 Skopje Macedonia   3 – 0   Danimarca Amichevole - cap.
22-3-2013 Olomouc Rep. Ceca   0 – 3   Danimarca Qual. Mondiali 2014 - cap.
26-3-2013 Copenaghen Danimarca   1 – 1   Bulgaria Qual. Mondiali 2014 1 cap.
6-9-2013 Ta' Qali Malta   1 – 2   Danimarca Qual. Mondiali 2014 - cap.
10-9-2013 Erevan Armenia   0 – 1   Danimarca Qual. Mondiali 2014 1 cap.
11-10-2013 Copenaghen Danimarca   2 – 2   Italia Qual. Mondiali 2014 - cap.
15-10-2013 Copenaghen Danimarca   6 – 0   Malta Qual. Mondiali 2014 2 cap.   65’
15-11-2013 Herning Danimarca   2 – 1   Norvegia Amichevole - cap.
5-3-2014 Londra Inghilterra   1 – 0   Danimarca Amichevole - cap.
22-5-2014 Debrecen Ungheria   2 – 2   Danimarca Amichevole - cap.
28-5-2014 Copenaghen Danimarca   1 – 0   Svezia Amichevole 1 cap.   66’
3-9-2014 Odense Danimarca   1 – 2   Turchia Amichevole 1 cap.   46’
14-10-2014 Copenaghen Danimarca   0 – 1   Portogallo Qual. Euro 2016 - cap.
13-6-2015 Copenaghen Danimarca   2 – 0   Serbia Qual. Euro 2016 - cap.
4-9-2015 Copenaghen Danimarca   0 – 0   Albania Qual. Euro 2016 - cap.
7-9-2015 Yerevan Armenia   0 – 0   Danimarca Qual. Euro 2016 - cap.
8-10-2015 Braga Portogallo   1 – 0   Danimarca Qual. Euro 2016 - cap.
11-10-2015 Copenaghen Danimarca   1 – 2   Francia Amichevole - cap.   85’
14-11-2015 Stoccolma Svezia   2 – 1   Danimarca Qual. Euro 2016 - cap.   45+2’
17-11-2015 Copenaghen Danimarca   2 – 2   Svezia Qual. Euro 2016 - cap.
24-3-2016 Herning Danimarca   2 – 1   Islanda Amichevole - cap.   62’
29-3-2016 Glasgow Scozia   1 – 0   Danimarca Amichevole - cap.   64’
Totale Presenze 75 Reti 12

PalmarèsModifica

ClubModifica

Brøndby: 2004-2005
Brøndby: 2004-2005
Liverpool: 2006
Liverpool: 2011-2012

IndividualeModifica

2007, 2012

Vita privataModifica

Nel maggio del 2010 sposa Sofie Nelson. La coppia ha due figli: Jamie, nato l'8 maggio del 2009, e Mason, nato nel novembre del 2012.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f (EN) The injury-prone finesse of Liverpool and Brondby hero Daniel Agger, su These Football Times, 28 luglio 2016. URL consultato il 10 agosto 2019.
  2. ^ Daniel Agger's profile Archiviato il 29 giugno 2011 in Internet Archive. liverpoolfc.tv
  3. ^ (DA) Årets Talent gennem tiderne Archiviato l'11 ottobre 2007 in Internet Archive. Sito ufficiale della Spillerforeingen
  4. ^ (EN) Football: Agger, a star of future; Reds target Daniel is 'one of biggest talents in Europe', thefreelibrary.com. URL consultato l'8 agosto 2014.
  5. ^ (EN) Agger a star of future Articolo tratto dal Liverpool Echo
  6. ^ (EN) Daniel Agger - Player Profile[collegamento interrotto] kickoff.com
  7. ^ Ufficiale: il Liverpool acquista Agger[collegamento interrotto], tuttomercatoweb.com.
  8. ^ (DA) Jens Gjesse Hansen, Daniel Agger skifter til Liverpool, Danmarks Radio, 11 gennaio 2006. URL consultato il 15 gennaio 2009.
  9. ^ (EN) Liverpool's new signing claims: Everton wanted me, too, liverpooldailypost.co.uk, 12 gennaio 2008. URL consultato il 15 gennaio 2009.
  10. ^ Ufficiale: niente Agger per il Milan, rinnovo fino al 2014, tuttomercatoweb.com, 2 maggio 2009. URL consultato l'8 agosto 2014.
  11. ^ (EN) Daniel Agger signs new Liverpool contract, goal.com, 7 febbraio 2009. URL consultato il 7 settembre 2014.
  12. ^ (EN) Former Liverpool defender Daniel Agger retires at 31, bbc.com, 9 giugno 2016. URL consultato il 15 luglio 2016.
  13. ^ UFFICIALE: Agger annuncia il suo ritiro: "Fermarsi decisione giusta" tuttomercatoweb.com
  14. ^ Era andato a segno durante la partita terminata 3-3 sul campo ma poi persa 3-0 a tavolino dalla Danimarca

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica