Apri il menu principale
Alex Barros
Barros Motegi2004.jpg
Barros a Motegi nel 2004
Nazionalità Brasile Brasile
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1986 in classe 80
Stagioni dal 1986 al 2007
Miglior risultato finale
Gare disputate 276
Gare vinte 7
Podi 32
Punti ottenuti 2123
Pole position 5
Giri veloci 14
Carriera in Superbike
Esordio 2006
Miglior risultato finale
Gare disputate 24
Gare vinte 1
Podi 6
Punti ottenuti 246
Giri veloci 2
 

Alexandre "Alex" Barros (San Paolo, 18 ottobre 1970) è un pilota motociclistico brasiliano ritiratosi dall'attività agonistica alla fine del 2007.

Anche suo fratello, César Barros, ha corso come pilota professionista.[1]

Indice

CarrieraModifica

Ha esordito nel motomondiale al GP di Spagna del 1986, il 4 maggio di quell'anno, a poco più di quindici anni, su una Autisa 80; nonostante gli stenti iniziali a fine anno si è classificato al 16º posto della graduatoria generale. Nel 1987 arriva 17º, ma ottiene risultati ancora migliori.

Nel 1988 passa alla classe 250 ma disputa un solo Gran Premio, non andando a punti. L'anno successivo ottiene un contratto con il team Venemotos per guidare una Yamaha 250, con la quale termina 18º in classifica. La Cagiva lo ingaggia nel 1990 per correre nella classe 500, e resta con la casa italiana fino al 1992, proprio in questa ultima stagione centra il primo podio nel motomondiale, ad Assen.

Nel 1993 passa al team Lucky Strike Suzuki e vince il primo GP della carriera nel motomondiale a Jarama; il suo team vince il titolo con Kevin Schwantz. Rimane in Suzuki anche nel 1994 per poi passare al team Kanemoto Honda nel 1995, mentre nel 1996 chiude quarto in campionato correndo per il team Honda Pileri.

Nel 1997 è il pilota del team Honda Gresini e nel 1998 è quinto. Dopo il 1999, chiuso senza affermazioni, due successi sono il bottino della stagione 2000 (ad Assen e al Sachsenring), uno nel 2001, il Gran Premio d'Italia. Due vittorie nel 2002, a Motegi ed a Valencia.

Nel 2003 è al team Gauloises Yamaha, mentre la stagione successiva passa con il team Repsol Honda. Nel 2005 ha vinto il Gran Premio del Portogallo ad Estoril, su una Honda RC211V del team Camel Honda.

Nel 2006 il brasiliano passa al campionato mondiale Superbike con la CBR1000RR del team Klaffi Honda, con cui ottiene una vittoria ad Imola. Alla fine della stagione decide di tornare in MotoGP con la Ducati Desmosedici GP7 del team Pramac d'Antín, con cui ottiene un podio al Mugello. Al termine del GP della Comunità Valenciana annuncia il suo ritiro dalle competizioni.

Risultati in garaModifica

MotomondialeModifica

Classe 80Modifica

1986 Classe Moto                         Punti Pos.
80 Autisa Rit Rit 11 23 Rit Rit NE NE 8 NE 8 NP 6[2] 16º
1987 Classe Moto                               Punti Pos.
80 Arbizu/Casal NE Rit 11 Rit 8 10 22 NE NE Rit 7 Rit NE NE 8[3] 17º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

Classe 250Modifica

1988 Classe Moto                               Punti Pos.
250 Fior Rit 0
1989 Classe Moto                               Punti Pos.
250 Yamaha Rit 10 16 NQ 15 NQ 19 15 Rit Rit Rit 13 9 10 10 30[4] 18º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

Classe 500Modifica

1990 Classe Moto                               Punti Pos.
500 Cagiva Rit 8 Rit Rit 8 11 Rit 10 5 Rit 11 9 Rit 9 57[5] 12º
1991 Classe Moto                               Punti Pos.
500 Cagiva 10 8 6 4 NP 7 46[6] 13º
1992 Classe Moto                           Punti Pos.
500 Cagiva 11 12 Rit 12 5 11 7 3 9 NP 8 Rit 29[7] 13º
1993 Classe Moto                             Punti Pos.
500 Suzuki 5 7 6 Rit 4 Rit Rit 5 7 Rit 10 5 2 1 125[8]
1994 Classe Moto                             Punti Pos.
500 Suzuki 8 7 5 4 7 5 2 7 6 Rit 8 8 8 6 134[9]
1995 Classe Moto                           Punti Pos.
500 Honda 6 6 Rit 5 7 7 5 5 Rit 9 8 8 6 104[10]
1996 Classe Moto                               Punti Pos.
500 Honda 2 2 Rit 8 6 7 3 8 7 5 9 8 8 5 4 158[11]
1997 Classe Moto                               Punti Pos.
500 Honda 11 10 8 6 13 6 6 9 6 Rit 3 8 Rit Rit 8 101[12]
1998 Classe Moto                             Punti Pos.
500 Honda 7 Rit 5 9 Rit 9 4 5 4 3 4 7 4 3 138[13]
1999 Classe Moto                                 Punti Pos.
500 Honda 6 8 Rit 10 Rit Rit 10 5 8 7 2 10 Rit 11 4 8 110[14]
2000 Classe Moto                                 Punti Pos.
500 Honda 4 8 7 5 5 Rit Rit 1 14 1 Rit 10 5 2 7 4 163[15]
2001 Classe Moto                                 Punti Pos.
500 Honda 6 9 6 8 1 Rit 4 3 5 9 Rit 2 2 4 7 4 182[16]
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

MotoGPModifica

2002 Classe Moto                                 Punti Pos.
MotoGP Honda 6 Rit 5 8 5 5 2 3 Rit 9 5 4 1 3 2 1 204[17]
2003 Classe Moto                                 Punti Pos.
MotoGP Yamaha 8 5 5 3 Rit 8 8 NP Rit 7 11 12 6 15 Rit 6 101[18]
2004 Classe Moto                                 Punti Pos.
MotoGP Honda 4 3 7 6 Rit Rit 5 2 9 Rit 3 4 4 3 5 6 165[19]
2005 Classe Moto                                   Punti Pos.
MotoGP Honda 4 1 11 Rit 7 4 7 Rit 3 5 4 Rit 8 9 Rit 9 5 147[20]
2007 Classe Moto                                     Punti Pos.
MotoGP Ducati 9 11 4 14 Rit 3 8 7 7 Rit 9 9 Rit Rit 8 5 12 7 115[21] 10º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

Campionato mondiale SuperbikeModifica

2006 Moto                         Punti Pos.
Honda 6 7 2 3 11 14 2 4 9 5 4 2 Rit 11 8 9 Rit 7 5 Rit 1 2 7 10 246
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Non disputata/Non valida Non qual./Non part. Squalificato Ritirato

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica