Apri il menu principale

Richard Jenkins

attore statunitense

BiografiaModifica

Jenkins è nato e cresciuto a DeKalb, nell'Illinois. La madre, Mary Elizabeth Wheeler, era una casalinga, e il padre, Dale Stevens Jenkins, era un dentista. Ha frequentato la DeKalb High School. Prima di intraprendere la carriera di attore, ha svolto il mestiere di camionista (il suo capo era il padre dell'attore John C. Reilly). Dopo aver conseguito la laurea alla Illinois Wesleyan University di Bloomington, si trasferì nel Rhode Island.

CarrieraModifica

Jenkins ha lavorato con la Trinity Repertory Company, compagnia teatrale di Providence, e nel mentre ottenne un piccolo ruolo in Feasting with Panthers (1974), un film per la televisione su Oscar Wilde. Gli fu data l'opportunità di entrare a far parte della Screen Actors Guild, e sapendo che non era così facile entrarci, accettò immediatamente l'offerta. Continuò a lavorare nella Trinity e per diversi anni, ricoprendo anche il ruolo di direttore artistico tra il 1990 e il 1994.

CinemaModifica

Dopo suo debutto nel film televisivo Feasting with Panthers (1974), ha lavorato costantemente nel cinema. I suoi primi crediti cinematografici includono Silverado (1985), Hannah e le sue sorelle (1986), Le streghe di Eastwick (1987), Seduzione pericolosa (1989), Gli anni dei ricordi (1995), Amori e disastri (1996) e La neve cade sui cedri. (1999).

Ha lavorato con i Peter e Bobby Farrelly in Tutti pazzi per Mary (1998), L'occasione per cambiare (1999), Io, me & Irene (2000), Dimmi che non è vero (2001) e in Libera uscita (2011). È anche apparso in tre film di Joel ed Ethan Coen: L'uomo che non c'era (2001), Prima ti sposo poi ti rovino (2003) e Burn After Reading - A prova di spia (2008). È in North Country - Storia di Josey (2005), Te Kingdom (2007) e Fratellastri a 40 anni (2008).

Sebbene sia principalmente noto per le parti di supporto, Jenkins ha avuto un ruolo da protagonista in L'ospite inatteso (2007) per il quale è stato nominato per Oscar al miglior attore e all'Independent Spirit Award. Ha vinto il Satellite Award della International Press Academy come miglior attore.

Nel 2010, ha recitato in Dear John, e ha anche recitato al fianco di Julia Roberts e Javier Bardem in Mangia prega ama. Nel 2012, è apparso nel film horror di Joss Whedon e Drew Goddard, Quella casa nel bosco, e nel film d'azione Jack Reacher - La prova decisiva. È poi apparso nei film d'azione Sotto assedio - White House Down (2013) e Kong: Skull Island (2017).

Nel 2017, ha recitato al film La forma dell'acqua - The Shape of Water, diretto da Guillermo del Toro, per il quale ha ricevuto il plauso della critica. Per la sua interpretazione, ha ottenuto nomination agli Oscar, ai Golden Globe e al Screen Actors Guild Award come miglior attore non protagonista.

TelevisioneModifica

Jenkins è maggiormente conosciuto per aver interpretato Nathaniel Fisher nella serie drammatica della HBO Six Feet Under. Il suo personaggio è il defunto patriarca della famiglia Fisher e appare regolarmente alla sua famiglia come fantasma o nei sogni. Ha interpretato il ruolo dell'intera serie dello show. Nel 2002, insieme agli altri protagonisti della serie, ha ricevuto una nomination agli Screen Actors Guild Award per il miglior cast in una serie drammatica.

Nel 2015, ha vinto il Premio Emmy come miglior attore protagonista in una miniserie o film per la sua interpretazione di Henry Kitteridge nella miniserie della HBO Olive Kitteridge, con protagonista Frances McDormand.

Vita privataModifica

Jenkins ha sposato Sharon R. Friedrick, il 23 agosto 1969. La coppia ha avuto due figli, Andrew Dale e Sarah Pamela, e risiedono a Cumberland, nel Rhode Island.

FilmografiaModifica

 
Richard Jenkins a Cracovia nel 2011

CinemaModifica

TelevisioneModifica

DoppiatoreModifica

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Richard Jenkins è stato doppiato

Da doppiatore è sostituito da:

Premi e riconoscimentiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN88132064 · ISNI (EN0000 0001 2142 736X · LCCN (ENno2003071656 · GND (DE129601896 · BNF (FRcb165231577 (data) · WorldCat Identities (ENno2003-071656