Ruslan Rotan'

allenatore di calcio ed ex calciatore ucraino
Ruslan Rotan'
Ruslan Rotan2016.jpg
Nazionalità Ucraina Ucraina
Altezza 174 cm
Peso 67 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Ucraina Ucraina U-21
Termine carriera 2018
Carriera
Giovanili
Dnipro
Squadre di club1
1999-2005Dnipro105 (11)
2005-2008Dinamo Kiev50 (5)
2008-2017Dnipro211 (23)
2017-2018Slavia Praga7 (0)
2018Dinamo Kiev9 (0)
Nazionale
2001-2003Ucraina Ucraina U-2110 (1)
2003-2018Ucraina Ucraina100 (8)
Carriera da allenatore
2018Olimpik Donec'k(assistente)
2018-Ucraina Ucraina U-21
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ruslan Petrovyč Rotan' (in ucraino: Руслан Петрович Ротань?; Poltava, 29 ottobre 1981) è un allenatore di calcio ed ex calciatore ucraino, selezionatore della nazionale Under-21 ucraina.

BiografiaModifica

Suo padre Petro era un calciatore.[1] Ha un fratello di nome Oleksij, anch'egli calciatore.[2]

È stato sposato dal 2002 al 2012 con Maria (che era una karateka),[3][4][5] dal quale ha avuto 3 figli: Zakhar, Bogdan e Angelina.[5] Nel 2013 si è risposato con Khrystyna.[6]

Caratteristiche tecnicheModifica

Di ruolo di centrocampista, poteva giocare sia in mezzo al campo che da trequartista.[1][7] Aveva una buona visione di gioco ed era bravo ad anticipare gli avversari[1] e recuperare palloni[1] e a battere le punizioni.[1] Sapeva anche scalare in difesa per ricevere palla e impostare l'azione.[1] Era soprannominato il "Pirlo di Dnipropetrovsk".[1]

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Cresciuto nelle giovanili del Dnipro Dnipropetrovs'k, debutta in prima squadra nella stagione 1999-2000 giocando un totale di 105 incontri, con 11 gol, fino al 2005, quando viene acquistato dalla Dinamo Kiev, con cui vince 2 Coppe d'Ucraina e una Supercoppa d'Ucraina. Nell'inverno 2008 ritorna al Dnipro Dnipropetrovs'k con la quale firma un contratto di 3 anni; prima di tornare ha rifiutato una proposta russa dal Rubin Kazan'.[1] Con il club non vince alcun trofeo, ma ha raggiunto la finale di Europa League nel 2015: nella gara persa per 3-2 contro il Siviglia, ha segnato il momentaneo 2-2 su punizione.[8] Dopo 9 anni a Dnipro si trasferisce allo Slavia Praga nell'estate 2017 a parametro zero.[1] Tuttavia, dopo 6 mesi in cui ha giocato poche partite, il 13 gennaio 2018 fa ritorno alla Dinamo Kiev.[9]

NazionaleModifica

Con la maglia della Nazionale ucraina ha debuttato il 12 febbraio 2003 in amichevole contro la Turchia (0-0 il risultato finale) rilevando al 72' Andrij Voronin.[10] Da lì in poi ha guadagnato il suo spazio in nazionale raggiungendo il miglior risultato nella storia della selezione del suo paese, i quarti di finale ai Mondiali di Germania 2006 (che erano anche i primi nella storia della selezione ucraina).[11] Nella competizione ha giocato 3 delle 5 gare della squadra.

Successivamente è stato convocato per gli Europei 2012, giocati in casa,[12] e per quelli del 2016 in Francia.[13] In entrambe le occasioni l'Ucraina è uscita al primo turno, nella seconda addirittura è uscita con 0 punti.[14]

Il 27 marzo 2018, nell'amichevole vinta per 2-1 contro il Giappone sul campo neutro di Liegi, raggiunge la centesima (e ultima) presenza in Nazionale maggiore.[15]

AllenatoreModifica

Terminata la carriera calcistica, ha intrapreso quella da allenatore (nonostante non fosse inizialmente[16] convinto): dopo essere stato assistente per un breve periodo all'Olimpik Donec'k, il 27 dicembre 2018 è diventato il nuovo allenatore della Nazionale under-21 dell'Ucraina.[17]

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Ucraina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-2-2003 Smirne Turchia   0 – 0   Ucraina Amichevole -   72’
11-10-2003 Kiev Ucraina   0 – 0   Macedonia Amichevole -   61’
31-3-2004 Skopje Macedonia   1 – 0   Ucraina Amichevole -
28-4-2004 Kiev Ucraina   1 – 1   Slovacchia Amichevole -
6-6-2004 Saint-Denis Francia   1 – 0   Ucraina Amichevole -   84’
18-8-2004 Newcastle Inghilterra   3 – 0   Ucraina Amichevole -   67’
8-9-2004 Almaty Kazakistan   1 – 2   Ucraina Qual. Mondiali 2006 1   67’
9-2-2005 Tirana Albania   0 – 2   Ucraina Qual. Mondiali 2006 -   66’
4-6-2005 Kiev Ucraina   2 – 0   Kazakistan Qual. Mondiali 2006 -
8-6-2005 Il Pireo Grecia   0 – 1   Ucraina Qual. Mondiali 2006 -   56’
15-8-2005 Kiev Ucraina   0 – 0 dts
(3 – 5 dtr)
  Israele Lobanovsky International Tournament 2005 -
3-9-2005 Tbilisi Georgia   1 – 1   Ucraina Qual. Mondiali 2006 1
7-9-2005 Kiev Ucraina   0 – 1   Turchia Qual. Mondiali 2006 -   68’
8-10-2005 Dnipropetrovs'k Ucraina   2 – 2   Albania Qual. Mondiali 2006 1
12-10-2005 Kiev Ucraina   1 – 0   Giappone Amichevole -   46’
28-2-2006 Baku Azerbaigian   0 – 0   Ucraina Amichevole -   56’
28-5-2006 Kiev Ucraina   4 – 0   Costa Rica Amichevole -   46’
2-6-2006 Losanna Italia   0 – 0   Ucraina Amichevole -   73’
5-6-2006 Gossau Libia   0 – 3   Ucraina Amichevole -   46’
8-6-2006 Lussemburgo Lussemburgo   0 – 3   Ucraina Amichevole -   46’
14-6-2006 Lipsia Ucraina   0 – 4   Spagna Mondiali 2006 - 1º turno -   64’
19-6-2006 Amburgo Arabia Saudita   0 – 4   Ucraina Mondiali 2006 - 1º turno -   71’
26-6-2006 Colonia Svizzera   0 – 0 dts
(0 – 3 dtr)
  Ucraina Mondiali 2006 - Ottavi di finale -   75’
15-8-2006 Kiev Ucraina   6 – 0   Azerbaigian Amichevole 1   56’
6-9-2006 Kiev Ucraina   3 – 2   Georgia Qual. Euro 2008 1
7-2-2007 Ramat Gan Israele   1 – 1   Ucraina Amichevole -   60’
2-6-2007 Saint-Denis Francia   2 – 0   Ucraina Qual. Euro 2008 -   64’
22-8-2007 Kiev Ucraina   2 – 1   Uzbekistan Amichevole 1   62’
8-9-2007 Tbilisi Georgia   1 – 1   Ucraina Qual. Euro 2008 -   67’   79’
13-10-2007 Glasgow Scozia   3 – 1   Ucraina Qual. Euro 2008 -   46’   70’
17-11-2007 Kaunas Lituania   2 – 0   Ucraina Qual. Euro 2008 -
21-11-2007 Kiev Ucraina   2 – 2   Francia Qual. Euro 2008 -
6-2-2008 Strovolos Cipro   1 – 1   Ucraina Amichevole -   46’
10-2-2009 Limassol Slovacchia   2 – 3   Ucraina Cyprus International Tournament 2009 -
11-2-2009 Strovolos Serbia   0 – 1   Ucraina Cyprus International Tournament 2009 -   89’
6-6-2009 Zagabria Croazia   2 – 2   Ucraina Qual. Mondiali 2010 -
10-6-2009 Kiev Ucraina   2 – 1   Kazakistan Qual. Mondiali 2010 -   81’
12-8-2009 Kiev Ucraina   0 – 3   Turchia Amichevole -
10-10-2009 Dnipropetrovs'k Ucraina   1 – 0   Inghilterra Qual. Mondiali 2010 -   79’
14-11-2009 Amarousio Grecia   0 – 0   Ucraina Qual. Mondiali 2010 -   46’
25-5-2010 Charkiv Ucraina   4 – 0   Lituania Amichevole -   84’
29-5-2010 Leopoli Ucraina   3 – 2   Romania Amichevole -   83’
2-6-2010 Oslo Norvegia   0 – 1   Ucraina Amichevole -   81’
11-8-2010 Donec'k Ucraina   1 – 1   Paesi Bassi Amichevole -   36’
8-10-2010 Kiev Ucraina   2 – 2   Canada Amichevole -   46’
11-10-2010 Derby Brasile   2 – 0   Ucraina Amichevole -
8-2-2011 Paralimni Romania   2 – 2 dts
(2 – 4 dtr)
  Ucraina Cyprus International Tournament 2011 -   63’
9-2-2011 Strovolos Svezia   1 – 1 dts
(4 – 5 dtr)
  Ucraina Cyprus International Tournament 2011 -
29-3-2011 Kiev Ucraina   0 – 2   Italia Amichevole -   76’
1-6-2011 Kiev Ucraina   2 – 0   Uzbekistan Amichevole -   46’
6-6-2011 Donec'k Ucraina   1 – 4   Francia Amichevole -
10-8-2011 Charkiv Ucraina   0 – 1   Svezia Amichevole -   73’
7-10-2011 Kiev Ucraina   3 – 0   Bulgaria Amichevole -   46’
11-10-2011 Tallinn Estonia   0 – 2   Ucraina Amichevole -   72’
15-11-2011 Leopoli Ucraina   2 – 1   Austria Amichevole -   46’
29-2-2012 Petah Tiqwa Israele   2 – 3   Ucraina Amichevole -   76’
1-6-2012 Innsbruck Austria   3 – 2   Ucraina Amichevole -   63’
5-6-2012 Ingolstadt Turchia   2 – 0   Ucraina Amichevole - cap.
11-6-2012 Kiev Ucraina   2 – 1   Svezia Euro 2012 - 1º turno -   85’
15-8-2012 Leopoli Ucraina   0 – 0   Rep. Ceca Amichevole -   46’
11-9-2012 Londra Inghilterra   1 – 1   Ucraina Qual. Mondiali 2014 -   90+2’
12-10-2012 Chișinău Moldavia   0 – 0   Ucraina Qual. Mondiali 2014 -   54’
16-10-2012 Kiev Ucraina   0 – 1   Montenegro Qual. Mondiali 2014 -
14-11-2012 Sofia Bulgaria   0 – 1   Ucraina Amichevole - cap.   90’
6-2-2013 Siviglia Norvegia   0 – 2   Ucraina Amichevole -
22-3-2013 Varsavia Polonia   1 – 3   Ucraina Qual. Mondiali 2014 - cap.   17’
2-6-2013 Kiev Ucraina   0 – 0   Camerun Amichevole - cap.
7-6-2013 Podgorica Montenegro   0 – 4   Ucraina Qual. Mondiali 2014 -   19’   90+1’
14-8-2013 Kiev Ucraina   2 – 0   Israele Amichevole 1
11-10-2013 Charkiv Ucraina   1 – 0   Polonia Qual. Mondiali 2014 - cap.
15-10-2013 Serravalle San Marino   0 – 8   Ucraina Qual. Mondiali 2014 -
15-11-2013 Kiev Ucraina   2 – 0   Francia Qual. Mondiali 2014 - cap.
19-11-2013 Saint-Denis Francia   3 – 0   Ucraina Qual. Mondiali 2014 - cap.   7’
5-3-2014 Larnaca Ucraina   2 – 0   Stati Uniti Amichevole -   78’
9-10-2014 Barysaŭ Bielorussia   0 – 2   Ucraina Qual. Euro 2016 - cap.   64’
12-10-2014 Leopoli Ucraina   1 – 0   Macedonia Qual. Euro 2016 - cap.   72’   90+1’
18-11-2014 Kiev Ucraina   0 – 0   Lituania Amichevole - cap.   78’
27-3-2015 Siviglia Spagna   1 – 0   Ucraina Qual. Euro 2016 -
9-6-2015 Linz Georgia   1 – 2   Ucraina Amichevole - cap.   46’
14-6-2015 Leopoli Ucraina   3 – 0   Lussemburgo Qual. Euro 2016 - cap.   46’
5-9-2015 Leopoli Ucraina   3 – 1   Bielorussia Qual. Euro 2016 - cap.   64’   75’
8-9-2015 Žilina Slovacchia   0 – 0   Ucraina Qual. Euro 2016 - cap.
9-10-2015 Skopje Macedonia   0 – 2   Ucraina Qual. Euro 2016 - cap.   90’
12-10-2015 Kiev Ucraina   0 – 1   Spagna Qual. Euro 2016 - cap.   87’
24-3-2016 Odessa Ucraina   1 – 0   Cipro Amichevole - cap.   46’
28-3-2016 Kiev Ucraina   1 – 0   Galles Amichevole - cap.   59’
29-5-2016 Torino Romania   3 – 4   Ucraina Amichevole -   67’
3-6-2016 Bergamo Albania   1 – 3   Ucraina Amichevole -   67’
21-6-2016 Marsiglia Ucraina   0 – 1   Polonia Euro 2016 - 1º turno - cap.   25’
9-10-2016 Cracovia Ucraina   3 – 0   Kosovo Qual. Mondiali 2018 1   63’
12-11-2016 Odessa Ucraina   1 – 0   Finlandia Qual. Mondiali 2018 -   67’
15-11-2016 Charkiv Ucraina   2 – 0   Serbia Amichevole -   46’   79’
24-3-2017 Zagabria Croazia   1 – 0   Ucraina Qual. Mondiali 2018 - cap.   37’   77’
2-9-2017 Charkiv Ucraina   2 – 0   Turchia Qual. Mondiali 2018 - cap.   79’
5-9-2017 Reykjavík Islanda   2 – 0   Ucraina Qual. Mondiali 2018 -   76’
6-10-2017 Scutari Kosovo   0 – 2   Ucraina Qual. Mondiali 2018 - cap.   63’
9-10-2017 Kiev Ucraina   0 – 2   Croazia Qual. Mondiali 2018 - cap.   64’   69’
10-11-2017 Leopoli Ucraina   2 – 1   Slovacchia Amichevole - cap.   57’
23-3-2018 Marbella Arabia Saudita   1 – 1   Ucraina Amichevole -   46’
27-3-2018 Liegi Giappone   1 – 2   Ucraina Amichevole -   80’
Totale Presenze (5º posto) 100 Reti 8

PalmarèsModifica

ClubModifica

Dinamo Kiev: 2006-2007
Dinamo Kiev: 2005-2006, 2006-2007
Dinamo Kiev: 2006, 2007

IndividualeModifica

2014-2015
2016

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i (FR) Quentin Guéguen, Semaine spéciale Dnipro: Ruslan Rotan, le « Pirlo de Dnipropetrovsk », su footballski.fr, 26 maggio 2015. URL consultato il 20 settembre 2019.
  2. ^ Oleksii Rotan - Profilo giocatore, su transfermarkt.it. URL consultato il 20 settembre 2019.
  3. ^ (EN) Maria rotan. The ex-husband of the deceased Yana Prezhevskaya found a replacement for her. How did they hand over other people's things to the commission, su vsegdaseason.ru. URL consultato il 20 settembre 2019.
  4. ^ (EN) Igor Boyko, Aleksey Ivanov e Yuriy Shevchenko, Euro 2012: Ukraine – the secrets behind the players, in The Guardian, 6 giugno 2012. URL consultato il 20 settembre 2019.
  5. ^ a b Maria Rotan: foto, biografia, data di nascita, i bambini, su it.nextews.com. URL consultato il 20 settembre 2019.
  6. ^ (EN) Noble action of players’ wives, su fcdynamo.kiev.ua. URL consultato il 20 settembre 2019.
  7. ^ Small, Manusia.
  8. ^ L’Europa League al Siviglia: Dnipro sconfitto 3-2, su lastampa.it, 27 maggio 2015. URL consultato il 20 settembre 2019.
  9. ^ UFFICIALE: Dinamo Kiev, torna dopo 10 anni Ruslan Rotan, su tuttomercatoweb.com. URL consultato il 20 settembre 2019.
  10. ^ (EN) Turkey v Ukraine football match, 12 February 2003, su eu-football.info. URL consultato il 20 settembre 2019.
  11. ^ Filippo Di Chiara, L' Europa in coda per i fratelli di Shevchenko, su archiviostorico.gazzetta.it. URL consultato il 20 settembre 2019.
  12. ^ (EN) Ukraine squad guide: Co-hosts look to experience of Shevchenko and Tymoschuk, in Daily Mail, 30 maggio 2012. URL consultato il 5 agosto 2018.
  13. ^ (UK) Визначено склад збірної України на Євро-2016, su ffu.org.ua, 31 maggio 2016. URL consultato il 31 maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 3 giugno 2016).
  14. ^ (EN) Rotan: Mentality must change for Ukraine to improve, su fourfourtwo.com, 21 giugno 2016. URL consultato il 20 settembre 2019.
  15. ^ (EN) Ukraine defeat Japan in Ruslan Rotan’s 100th international game, su fcdynamo.kiev.ua. URL consultato il 5 agosto 2018.
  16. ^ (EN) Ruslan ROTAN: “I was all in favor of transfer to Dynamo”, su fcdynamo.kiev.ua. URL consultato il 20 settembre 2019.
  17. ^ (EN) Rotan became the head coach of the youth national team of Ukraine, su ukropnews24.com, 27 dicembre 2018. URL consultato il 20 settembre 2019.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica