Feliciano López

tennista spagnolo
Feliciano López
Lopez RG22 (3) (52144071866).jpg
Feliciano López nel 2022
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 188 cm
Peso 88 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 503-485 (50.91%)
Titoli vinti 7
Miglior ranking 12º (2 marzo 2015)
Ranking attuale 111º (16 maggio 2022)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 4T (2012, 2015)
Francia Roland Garros 4T (2004)
Regno Unito Wimbledon QF (2005, 2008, 2011)
Stati Uniti US Open QF (2015)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 3T (2004, 2012)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 247-288 (46,17%)
Titoli vinti 6
Miglior ranking 9º (7 novembre 2016)
Ranking attuale 67º (16 maggio 2022)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF (2009, 2015)
Francia Roland Garros V (2016)
Regno Unito Wimbledon 3T (2008)
Stati Uniti US Open F (2017)
Altri tornei
ATP World Tour Finals Singles Trophy (London).svg  Tour Finals RR (2016)
Olympic flag.svg Giochi olimpici 4º posto (2012)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte 3-2 (60,00%)
Titoli vinti 0
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros 2T (2004)
Regno Unito Wimbledon 3T (2011)
Stati Uniti US Open
Palmarès
Transparent.png Coppa Davis
Argento Coppa Davis 2003
Oro Coppa Davis 2008
Oro Coppa Davis 2009
Oro Coppa Davis 2011
Oro Coppa Davis 2019
Transparent.png ATP Cup
Argento ATP Cup 2020
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 31 luglio 2022

Feliciano López Díaz-Guerra (Toledo, 20 settembre 1981) è un tennista spagnolo.

Professionista dal 1997, ha ottenuto grandi risultati sia in singolare, con 7 titoli ATP e quattro quarti di finale Slam, sia in doppio, vincendo il Roland Garros 2016 facendo finale agli US Open 2017. Ha ottenuto come best ranking il numero 12 in singolare e il numero 9 in doppio. Nelle competizioni a squadre vanta cinque finali in Coppa Davis di cui quattro vinte e una finale in ATP Cup.

È il tennista con più presenze consecutive nei tornei del Grande Slam in singolare (79), a partire dal Roland Garros 2002 sino all'Australian Open 2022.

Stile di giocoModifica

Mancino, gioca il rovescio a una mano, principalmente in slice. Dotato di un servizio potente, applica spesso il serve & volley. Per queste caratteristiche il suo tennis è più adatto a erba e cemento, soprattutto indoor, piuttosto che alla terra battuta.

CarrieraModifica

È stato n° 12 del ranking ATP nel 2015. Ha vinto sette titoli ATP in singolare su 18 finali disputate, e quattro tornei di doppio tra cui, insieme a Marc López, il Roland Garros del 2016, 26 anni dopo Sergio Casal e Emilio Sánchez, ultima coppia spagnola a trionfare a Parigi.

Nel 2004 vinse il suo primo titolo ATP, il 500 di Vienna, battendo in finale Guillermo Cañas in cinque set. Nel 2005 diventò il primo spagnolo a raggiungere i quarti di finale a Wimbledon dopo Manuel Orantes, che raggiunse la semifinale nel 1972. È il suo miglior risultato nei tornei del Grande Slam, eguagliato poi a Wimbledon nel 2008 e 2011 e agli US Open nel 2015. Nel 2008 giunse in finale per la seconda volta in carriera, a Dubai, ma viene sconfitto da Andy Roddick.

Nel febbraio del 2010 conquistò il suo secondo torneo ATP, a Johannesburg, dove in finale ebbe la meglio in due set su Stéphane Robert. Sempre nel 2010 sconfisse 7-6(5), 6-4 il n° 1 del mondo Rafael Nadal, nei quarti di finale dell'AEGON Championships. In semifinale fu battuto da Mardy Fish per 6-3, 6-4.

Il 1º maggio 2011 raggiunge la finale al Serbia Open di Belgrado battendo in semifinale Filippo Volandri, ma esce sconfitto dal match conclusivo contro Novak Đoković.

Nel 2012 non riesce a vincere nessun titolo del circuito ATP, ma raggiunge il quarto posto nel doppio alle Olimpiadi di Londra in coppia con David Ferrer.

Inizia il 2013 con una finale raggiunta a Memphis, persa per 6-2, 6-3 contro Kei Nishikori. Il 17 giugno conquista il terzo torneo ATP, a Eastbourne, dove batte in finale Gilles Simon per 7-6, 6-7, 6-0. Termina la stagione con i quarti di finale raggiunti a Bangkok.

La stagione 2014 comincia con i quarti di finale nell'ATP 250 di Delray Beach in singolare e la finale in doppio, in coppia con Maks Mirny, sul cemento di Acapulco. Sulla terra rossa giunge ai quarti di finale sia al Masters 1000 di Madrid, dove giunge in finale nel torneo di doppio, in coppia con Robin Haase, sia agli Internazionali d'Italia. Sull'erba del Queen's Club di Londra viene sconfitto in finale dal bulgaro Grigor Dimitrov con il punteggio di 6-7, 7-6, 7-6. Sempre sull'erba, vince per il secondo anno consecutivo l'ATP 250 di Eastbourne, suo quarto trofeo ATP, battendo in finale Richard Gasquet per 6-3, 6-7, 7-5. Alla Rogers Cup di Toronto raggiunge la semifinale, dove viene sconfitto da Roger Federer. Conclude la stagione con la semifinale raggiunta a Shanghai.

Nel febbraio del 2015, a Quito, raggiunge la finale in singolare, dove viene sconfitto per 6-2, 6-7, 7-6 da Víctor Estrella Burgos. Il 23 febbraio raggiunge il suo best ranking alla posizione n° 12 del ranking mondiale. Raggiunge i quarti di finale sul cemento di Indian Wells e sulla terra rossa di Houston. Agli US Open raggiunge i quarti di finale, dove viene sconfitto dal futuro vincitore Novak Đoković per 6-1, 3-6, 6-3, 7-6. Conclude la stagione perdendo in finale contro David Ferrer all'ATP 250 di Kuala Lumpur.

Nel primo torneo del 2016, l'ATP 250 di Doha, vince il torneo di doppio in coppia con Marc López battendo in finale la coppia formata da Philipp Petzschner e Alexander Peya per 6-4, 6-3. Sul cemento di Dubai raggiunge la semifinale in singolare e la finale in doppio, sempre in coppia con Marc López. Al Roland Garros, in coppia con Marc Lopez, compie l'impresa di conquistare il trofeo battendo in finale la coppia formata da Bob Bryan e Mike Bryan per 6-4, 6-7, 6-3. A Gstaad conquista il suo quinto titolo in singolare, sconfiggendo in finale il suo ex compagno di doppio Robin Haase per 6-4, 7-5. Raggiunge la finale in singolare a Los Cabos dove viene sconfitto da Ivo Karlović per 7-6, 6-2.

Nel 2017 vince il suo sesto trofeo, il secondo ATP 500, trionfando sull'erba del Queen's in finale sul n° 7 del mondo Marin Cilic con il punteggio di 4-6, 7-6, 7-6 annullando match point. Agli US Open Feliciano e Marc Lopez ottengono la loro seconda finale Slam, cedendo contro Jean-Julien Rojer e Horia Tecău 6-4, 6-3.

Nel 2018 vince a Barcellona in doppio con Marc Lopez.

Il 23 giugno 2019, all'età di 37 anni e 9 mesi, si impone nuovamente sul verde del Queen's grazie alla vittoria nell'atto conclusivo su Gilles Simon al tie-break del terzo set, conquistando il settimo titolo del circuito maggiore, il terzo di categoria 500. Dopo pochi minuti scende di nuovo in campo e si aggiudica anche il suo quinto torneo di doppio, il primo sull'erba, sconfiggendo, in coppia con Andy Murray, il duo formato da Rajeev Ram e Joe Salisbury.

Inizia il 2020 arrivando, insieme a Rafa Nadal, Pablo Carreño Busta e Roberto Bautista Agut, in finale dell'ATP Cup, nuova manifestazione a squadre, con il trentottenne Lopez impegnato solamente negli incontri di doppio in coppia con Pablo Carreño Busta.

Durante la stagione non ottiene risultati di rilievo né un singolare, senza superare nessun turno negli Slam (Wimbledon viene cancellato), né in doppio. Non ottiene nessuna finale.

Nel 2021 inizia bene la stagione con il terzo turno agli Australian Open, sconfiggendo la wild card Li Tu in quattro set e Lorenzo Sonego in rimonta 6-4 al quinto set per poi perdere con Andrey Rublev. Negli altri Slam si ferma all'esordio. In autunno raggiunge la finale al Challenger di Tenerife, ma perde da Tallon Griekspoor 6-4, 6-4. A novembre partecipa con la nazionale spagnola alla Coppa Davis, dove a causa di varie defezioni viene impegnato in singolare. Dopo essersi imposto su Roberto Quiroz (Ecuador) 6-3, 6-3 il quarantenne Lopez sconfigge Rublev (Russia), numero 5 del mondo, per 2-6, 6-2, 6-3. La sua sconfitta in doppio a fianco di Marcel Granollers contro Aslan Karacev e lo stesso Rublev costa alla Spagna l'eliminazione.

Inizia la stagione 2022 agli Australian Open, venendo sconfitto all'esordio da John Millman in quattro set. A fine febbraio vince l'ATP 500 di Acapulco al fianco di Stefanos Tsitsipas, battendo in finale Jean-Julien Rojer e Marcelo Arévalo 7-5, 6-4. È il sesto titolo in carriera in doppio per lo spagnolo.

StatisticheModifica

SingolareModifica

Vittorie (7)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
ATP Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP Tour 500 (3)
ATP Tour 250 (4)
N. Data Torneo Superficie Avversari in finale Punteggio
1. 11 ottobre 2004   BA-CA TennisTrophy, Vienna Cemento (i)   Guillermo Cañas 6-4, 1-6, 7-5, 3-6, 7-5
2. 7 febbraio 2010   SA Tennis Open, Johannesburg Cemento   Stéphane Robert 7-5, 6-1
3. 22 giugno 2013   AEGON International, Eastbourne (1) Erba   Gilles Simon 7-6(2), 6(5)-7, 6-0
4. 21 giugno 2014   AEGON International, Eastbourne (2) Erba   Richard Gasquet 6-3, 6(5)-7, 7-5
5. 24 luglio 2016   J. Safra Sarasin Swiss Open Gstaad, Gstaad Terra rossa   Robin Haase 6-4, 7-5
6. 25 giugno 2017   AEGON Championships, Londra (1) Erba   Marin Čilić 4-6, 7-6(2), 7-6(8)
7. 23 giugno 2019   Fever-Tree Championships, Londra (2) Erba   Gilles Simon 6-2, 6(4)-7, 7-6(2)

Finali perse (11)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
ATP Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP Tour 500 (3)
ATP Tour 250 (8)
N. Data Torneo Superficie Avversari in finale Punteggio
1. 7 marzo 2004   Dubai Tennis Championships, Dubai (1) Cemento   Roger Federer 6-4, 1-6, 2-6
2. 22 agosto 2005   Pilot Pen Tennis, New Haven Cemento   James Blake 6-3, 5-7, 1-6
3. 10 luglio 2006   Allianz Suisse Open Gstaad, Gstaad Terra rossa   Richard Gasquet 6(4)-7, 7-6(3), 3-6, 3-6
4. 8 marzo 2008   Dubai Tennis Championships, Dubai (2) Cemento   Andy Roddick 7-6(8), 4-6, 2-6
5. 1º maggio 2011   Serbia Open, Belgrado Terra rossa   Novak Đoković 6(4)-7, 2-6
6. 24 febbraio 2013   U.S. National Indoor Tennis Championships, Memphis Cemento (i)   Kei Nishikori 2-6, 3-6
7. 15 giugno 2014   AEGON Championships, Londra Erba   Grigor Dimitrov 7-6(8), 6(1)-7, 6(6)-7
8. 8 febbraio 2015   Ecuador Open, Quito Terra rossa   Víctor Estrella Burgos 2-6, 7-6(5), 6(5)-7
9. 4 ottobre 2015   Malaysian Open, Kuala Lumpur Cemento (i)   David Ferrer 5-7, 5-7
10. 13 luglio 2016   Abierto Mexicano Los Cabos Open, Los Cabos Cemento   Ivo Karlović 6(5)-7, 2-6
11. 18 giugno 2017   Mercedes Cup, Stoccarda Erba   Lucas Pouille 4-6, 7-6(5), 4-6

DoppioModifica

Vittorie (6)Modifica

Legenda
Grande Slam (1)
ATP Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP Tour 500 (3)
ATP Tour 250 (2)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 30 ottobre 2004   Stockholm Open, Stoccolma Cemento (i)   Fernando Verdasco   Wayne Arthurs
  Paul Hanley
6-4, 6-4
2. 8 gennaio 2016   Qatar ExxonMobil Open, Doha Cemento   Marc López   Philipp Petzschner
  Alexander Peya
6–4, 6–3
3. 4 giugno 2016   Open di Francia, Parigi Terra rossa   Marc López   Bob Bryan
  Mike Bryan
6-4, 6(6)-7, 6-3
4. 29 aprile 2018   Barcelona Open Banc Sabadell, Barcellona Terra rossa   Marc López   Aisam-ul-Haq Qureshi
  Jean-Julien Rojer
7-6(5), 6-4
5. 23 giugno 2019   Fever-Tree Championships, Londra Erba   Andy Murray   Rajeev Ram
  Joe Salisbury
7-6(6), 5-7, [10-5]
6. 26 febbraio 2022   Abierto Mexicano Telcel, Acapulco Cemento   Stefanos Tsitsipas   Marcelo Arévalo
  Jean-Julien Rojer
7-5, 6-4

Finali perse (10)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
ATP Finals (0)
ATP Masters 1000 (2)
ATP Tour 500 (3)
ATP Tour 250 (5)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 5 maggio 2001   Majorca Open, Maiorca Terra rossa   Francisco Roig   Donald Johnson
  Jared Palmer
5-7, 3-6
2. 18 aprile 2004   Open de Tenis Comunidad Valenciana, Valencia (1) Terra rossa   Marc López   Gastón Etlis
  Martín Rodríguez
5-7, 6(5)-7
3. 23 aprile 2005   Torneo Godó, Barcellona Terra rossa   Rafael Nadal   Leander Paes
  Nenad Zimonjić
3-6, 3-6
4. 26 febbraio 2011   Dubai Tennis Championships, Dubai (1) Cemento   Jérémy Chardy   Serhij Stachovs'kyj
  Michail Južnyj
6–4, 3–6, [3–10]
5. 1º marzo 2014   Abierto Mexicano Telcel, Acapulco (1) Cemento   Maks Mirny   Matthew Ebden
  Kevin Anderson
3-6, 3-6
6. 18 maggio 2014   Internazionali d'Italia, Roma Terra rossa   Robin Haase   Nenad Zimonjić
  Daniel Nestor
4-6, 6(2)-7
7. 1º novembre 2015   Valencia Open, Valencia (2) Cemento (i)   Maks Mirny   Eric Butorac
  Scott Lipsky
6(4)–7, 3–6
8. 27 febbraio 2016   Dubai Tennis Championships, Dubai (2) Cemento   Marc López   Simone Bolelli
  Andreas Seppi
2–6, 6–3, [12–14]
9. 4 marzo 2017   Abierto Mexicano Telcel, Acapulco (2) Cemento   John Isner   Jamie Murray
  Bruno Soares
3-6, 3-6
10. 23 aprile 2017   Monte-Carlo Rolex Masters, Montecarlo Terra rossa   Marc López   Rohan Bopanna
  Pablo Cuevas
3-6, 6-3, [4-10]

Risultati in progressioneModifica

Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile

Singolare nei tornei del Grande SlamModifica

Torneo 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 2021 2022
  Australian Open A A A 3T 1T 3T 3T 2T 2T 1T 3T 2T 4T 2T 3T 4T 3T 1T 1T 1T 1T 3T 1T
  Open di Francia A 1T 2T 1T 4T 1T 1T 1T 1T 2T 1T 1T 1T 3T 2T 1T 3T 3T 1T 1T 1T 1T Q1
  Wimbledon Q2 A 4T 4T 3T QF 1T 3T QF 1T 3T QF 1T 3T 4T 2T 3T 1T 2T 2T ND 1T 1T
  US Open A A 2T 1T 3T 2T 2T 4T 1T 1T 4T 3T 3T 3T 3T QF 2T 3T 1T 3T 1T 1T

Doppio nei tornei del Grande SlamModifica

Torneo 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 2021 2022
  Australian Open 1T 2T 1T 2T A 3T QF 2T 2T A 1T 1T 1T 2T 3T 2T 1T 1T A A
  Open di Francia 4T 1T 1T 1T 2T A 1T A 2T A 3T 3T 2T V 1T SF 2T 3T A 3T
  Wimbledon 1T 2T 2T A A 3T A A A A A 2T A A 1T A 2T ND 1T
  US Open 3T QF 3T 1T 2T QF A 1T A A 2T 1T 1T SF F 2T 2T A A

Doppio misto nei tornei del Grande SlamModifica

Torneo 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011
  Australian Open A A A A A A A A
  Open di Francia 2T A A A A A A A
  Wimbledon A A A A A A A 3T
  US Open A A A A A A A A

Vittorie contro giocatori top 10Modifica

Stagione 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 2021 2022 Totale
Vittorie 0 0 0 0 0 1 5 1 2 2 2 5 0 1 4 1 1 4 4 1 2 2 0 0 1 0 39

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica