Apri il menu principale
Carlos Vela
Mex-Kor (21) (cropped).jpg
Vela con la nazionale messicana nel 2018
Nazionalità Messico Messico
Altezza 177 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante, Ala
Squadra Los Angeles FC
Carriera
Giovanili
2002-2005 Guadalajara
2005-2006 Arsenal
Squadre di club1
2005-2006Arsenal0 (0)
2006Celta Vigo0 (0)
2006-2007Salamanca31 (8)
2007-2008Osasuna33 (3)
2008-2011Arsenal29 (3)
2011West Bromwich8 (2)
2011-2017Real Sociedad219 (66)
2018-Los Angeles FC60 (48)
Nazionale
2005Messico Messico U-178 (5)
2007Messico Messico U-208 (0)
2007-Messico Messico72 (19)
Palmarès
Transparent.png Mondiali di Calcio Under-17
Oro Perù 2005
CONCACAF - Gold Cup.svg Gold Cup
Oro USA 2009
Oro USA-Canada 2015
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 ottobre 2019

Carlos Alberto Vela Garrido, noto semplicemente come Carlos Vela (Cancún, 1º marzo 1989), è un calciatore messicano, attaccante o ala del Los Angeles FC e della nazionale messicana.

BiografiaModifica

Ha un fratello di nome Alejandro, anch'egli calciatore, attaccante del Minnesota United. Possiede il passaporto spagnolo.

Caratteristiche tecnicheModifica

Nel 2010 fu inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.[1]

CarrieraModifica

ClubModifica

Esordi, Arsenal e prestitiModifica

Dopo le ottime prestazioni fornite al campionato mondiale di calcio Under-17, Vela attira su di sé l'interesse di diversi club europei. Ad aggiudicarselo è l'Arsenal, che lo acquista dal Chivas de Guadalajara in cambio di 2,5 milioni di sterline e gli fa firmare un contratto quinquennale. A causa delle restrizioni per il rilascio del permesso di lavoro ai cittadini non europei, viene ceduto in prestito al Celta Vigo, dove però non colleziona alcuna presenza.

Nella stagione successiva viene prestato al Salamanca, club di seconda divisione spagnola, con la quale mette a segno 8 reti.[2] L'anno dopo, non avendo ancora ottenuto il permesso di lavoro per giocare in Inghilterra, viene prestato all'Osasuna.[3] Il 31 ottobre 2007 segna il primo gol in Liga contro il Betis.

Ritorno all'Arsenal e prestito al WBAModifica

Il 22 maggio 2008 ottiene il permesso di lavoro per giocare in Inghilterra. Il tecnico dell'Arsenal Arsène Wenger conferma la volontà di volerlo includere nella rosa dei Gunners per la stagione 2008-2009. Esordisce in Premier League il 30 agosto successivo nella vittoria per 3-0 dell'Arsenal contro il Newcastle United. A fine stagione colleziona 14 presenze e un gol in campionato. L'anno successivo trova meno spazio in Premier League, tanto che totalizza solo 11 apparizioni e una rete. A gennaio 2011 va in prestito al West Bromwich Albion, dove gioca però solo 8 partite, realizzando 2 gol.

Real SociedadModifica

Il 16 agosto 2011 viene prestato agli spagnoli della Real Sociedad. Dopo un'ottima stagione, conclusa con 35 presenze e 12 gol in Liga, viene acquistato dal club basco a titolo definitivo.[4] Nelle successive sei stagioni, totalizza 184 presenze e 54 reti nel campionato spagnolo.

Los Angeles FCModifica

L'11 agosto 2017 viene annunciato il suo trasferimento, a partire dal gennaio 2018, ai Los Angeles FC in MLS.[5] Nella prima stagione in campionato gioca 29 partite, realizzando 14 gol. Nella seconda fa ancora meglio, mettendo a segno 34 reti in 31 presenze in MLS e laureandosi capocannoniere della competizione. Inoltre diventa il giocatore ad aver realizzato più gol in una singola regular season, superando il precedente primato che apparteneva a Josef Martínez con 31 marcature.[6]

NazionaleModifica

Si è fatto conoscere durante il campionato mondiale Under-17 del 2005, dove è stato un calciatore chiave per la vittoria finale del Messico Under-17. Ha debuttato con la nazionale maggiore nel settembre 2007, in un'amichevole contro il Brasile. Il primo gol è arrivato contro il Guatemala, il 18 ottobre 2007. Il 3 giugno 2010 ha segnato la prima rete dell'incontro amichevole con l'Italia.

Nel 2014 dichiara con un comunicato che non parteciperà al mondiale del 2014 con il Messico per motivi personali sostenendo di "non essere pronto a rappresentare la nazionale messicana al 100% dal punto di vista emotivo".[7] Il 12 novembre 2014 torna in nazionale dopo un'assenza di 3 anni,[8] mettendo a segno una doppietta nell'amichevole vinta dalla Tricolor per 3-2 contro l'Olanda.[9] Viene convocato per il mondiale del 2018,[10] dove va a segno nella seconda gara della squadra vinta per 2-1 contro la Corea del Sud.[11]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 7 ottobre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2006-2007   Salamanca SD 31 8 CR 1 0 - - - - 32 8
2007-2008   Osasuna PD 33 3 CR 0 0 - - - - 33 3
2008-2009   Arsenal PL 14 1 FACup+CdL 4+3 1+4 UCL 8 0 - - 29 6
2009-2010 PL 11 1 FACup+CdL 2+2 0+1 UCL 5 0 - - 20 2
2010-gen. 2011 PL 4 1 FACup+CdL 1+4 0+0 UCL 4 2 - - 13 3
Totale Arsenal 29 3 16 6 17 2 62 11
gen. 2011-giu. 2011   West Bromwich PD 8 2 FACup+CdL 0 0 - - - - 8 2
2011-2012   Real Sociedad PD 35 12 CR 2 0 - - - - 37 12
2012-2013 PD 35 14 CR 2 0 - - - - 37 14
2013-2014 PD 37 16 CR 7 2 UCL 8[12] 3[13] - - 52 21
2014-2015 PD 29 9 CR 1 1 UEL 2 0 - - 32 10
2015-2016 PD 35 5 CR 1 0 - - - - 36 5
2016-2017 PD 35 9 CR 4 1 - - - - 39 10
2017-2018 PD 13 1 CR 2 0 UEL 2 0 - - 17 1
Totale Real Sociedad 219 66 19 4 12 3 250 73
2018   Los Angeles FC MLS 29 14 USOC 2 1 - - - - 31 15
2019 MLS 31 34 USOC 3 2 - - - - 34 36
Totale Los Angeles FC 60 48 5 3 - - 65 51
Totale carriera 378 128 41 13 29 5 448 146

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Messico
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-9-2007 Boston Messico   1 – 3   Brasile Amichevole -   73’
17-10-2007 Los Angeles Messico   2 – 3   Guatemala Amichevole 1   46’
6-2-2008 Houston Stati Uniti   2 – 2   Messico Amichevole -   71’
5-6-2008 San Diego Messico   1 – 4   Argentina Amichevole -
9-6-2008 Chicago Messico   4 – 0   Perù Amichevole 1   68’
15-6-2008 Houston Belize   0 – 2   Messico Qual. Mondiali 2010 1   77’
22-6-2008 Monterrey Messico   7 – 0   Belize Qual. Mondiali 2010 1
20-8-2008 Città del Messico Messico   2 – 1   Honduras Qual. Mondiali 2010 -   61’
6-9-2008 Città del Messico Messico   3 – 0   Giamaica Qual. Mondiali 2010 -   78’
10-9-2008 Tuxtla Gutiérrez Messico   2 – 1   Canada Qual. Mondiali 2010 -   78’
11-10-2008 Kingston Giamaica   1 – 0   Messico Qual. Mondiali 2010 -   90’
15-10-2008 Edmonton Canada   2 – 2   Messico Qual. Mondiali 2010 -   67’
19-11-2008 San Pedro Sula Honduras   3 – 1   Messico Qual. Mondiali 2010 -   57’   90+1’
1-4-2009 San Pedro Sula Honduras   3 – 1   Messico Qual. Mondiali 2010 -   87’
25-6-2009 Atlanta Messico   4 – 0   Venezuela Amichevole 1   62’
29-6-2009 San Diego Messico   0 – 0   Guatemala Amichevole -   84’
6-7-2009 Oakland Messico   2 – 0   Nicaragua Gold Cup 2009 - 1º turno -   10’
24-7-2009 Chicago Costa Rica   1 – 1 dts
(3–5 dcr)
  Messico Gold Cup 2009 - Semifinale -   81’
26-7-2009 Harrison Stati Uniti   0 – 5   Messico Gold Cup 2009 - Finale 1   46’
12-8-2009 Monterrey Messico   2 – 1   Stati Uniti Qual. Mondiali 2010 -   65’
10-10-2009 Città del Messico Messico   4 – 1   El Salvador Qual. Mondiali 2010 1
14-10-2009 Port of Spain Trinidad e Tobago   2 – 2   Messico Qual. Mondiali 2010 -
3-3-2010 Pasadena Messico   2 – 0   Nuova Zelanda Amichevole 1   46’
16-5-2010 Città del Messico Messico   1 – 0   Cile Amichevole -   66’
24-5-2010 Londra Inghilterra   3 – 1   Messico Amichevole -   64’
26-5-2010 Friburgo in Brisgovia Paesi Bassi   2 – 1   Messico Amichevole -   46’
30-5-2010 Bayreuth Gambia   1 – 5   Messico Amichevole -   55’
3-6-2010 Bruxelles Messico   2 – 1   Italia Amichevole 1   82’
11-6-2010 Johannesburg Sudafrica   1 – 1   Messico Mondiali 2010 - 1º turno -   69’
17-6-2010 Polokwane Francia   0 – 2   Messico Mondiali 2010 - 1º turno -   69’
11-8-2010 Città del Messico Messico   1 – 1   Spagna Amichevole -   57’
4-9-2010 Guadalajara Messico   1 – 2   Ecuador Amichevole -   64’
7-9-2010 Monterrey Messico   1 – 0   Colombia Amichevole -   73’
26-3-2011 Oakland Messico   3 – 1   Paraguay Amichevole -   75’
29-3-2011 San Diego Venezuela   1 – 1   Messico Amichevole -   46’
12-11-2014 Amsterdam Paesi Bassi   2 – 3   Messico Amichevole 2   76’
18-11-2014 Barysaŭ Bielorussia   3 – 2   Messico Amichevole -   70’
27-6-2015 Orlando Costa Rica   2 – 2   Messico Amichevole -   46’
1-7-2015 Houston Messico   0 – 0   Honduras Amichevole -   57’
9-7-2015 Chicago Messico   6 – 0   Cuba Gold Cup 2015 - 1º turno 1   72’
12-7-2015 Glendale Guatemala   0 – 0   Messico Gold Cup 2015 - 1º turno -
15-7-2015 Charlotte Messico   4 – 4   Trinidad e Tobago Gold Cup 2015 - 1º turno 1
19-7-2015 East Rutherford Messico   1 – 0 dts   Costa Rica Gold Cup 2015 - Quarti di finale -   84’   86’
22-7-2015 Atlanta Panama   1 – 2 dts   Messico Gold Cup 2015 - Semifinale -   3’
5-9-2015 Sandy Messico   3 – 3   Trinidad e Tobago Amichevole - cap.
9-9-2015 Dallas Messico   2 – 2   Argentina Amichevole -   77’
13-10-2015 Toluca de Lerdo Messico   1 – 0   Panama Amichevole 1
14-11-2015 Città del Messico Messico   3 – 0   El Salvador Qual. Mondiali 2018 1
12-11-2016 Columbus Stati Uniti   1 – 2   Messico Qual. Mondiali 2018 -   64’   73’
25-3-2017 Città del Messico Messico   2 – 0   Costa Rica Qual. Mondiali 2018 -
29-3-2017 Port of Spain Trinidad e Tobago   0 – 1   Messico Qual. Mondiali 2018 -   67’
28-5-2017 Los Angeles Messico   1 – 2   Croazia Amichevole -   64’
2-6-2017 East Rutherford Irlanda   1 – 3   Messico Amichevole 1   68’
8-6-2017 Città del Messico Messico   3 – 0   Honduras Qual. Mondiali 2018 -
11-6-2017 Città del Messico Messico   1 – 1   Stati Uniti Qual. Mondiali 2018 1
18-6-2017 Kazan' Portogallo   2 – 2   Messico Conf. Cup 2017 - 1º turno -   57’
24-6-2017 Kazan' Messico   2 – 1   Russia Conf. Cup 2017 - 1º turno -   46’
2-7-2017 Mosca Portogallo   2 – 1 dts   Messico Conf. Cup 2017 - Finale 3º posto -
2-9-2017 Città del Messico Messico   1 – 0   Panama Qual. Mondiali 2018 -   83’
5-9-2017 San José Costa Rica   1 – 1   Messico Qual. Mondiali 2018 -   72’
6-10-2017 San Luis Potosí Messico   3 – 1   Trinidad e Tobago Qual. Mondiali 2018 -   61’
10-10-2017 San Pedro Sula Honduras   3 – 2   Messico Qual. Mondiali 2018 1   58’
10-11-2017 Bruxelles Belgio   3 – 3   Messico Amichevole -   59’
13-11-2017 Danzica Polonia   0 – 1   Messico Amichevole -   63’
1-2-2018 San Antonio Messico   1 – 0   Bosnia ed Erzegovina Amichevole -
23-3-2018 Santa Clara Messico   3 – 0   Islanda Amichevole -   59’
27-3-2018 Arlington Messico   0 – 1   Croazia Amichevole -
3-6-2018 Città del Messico Messico   1 – 0   Scozia Amichevole -   63’
17-6-2018 Mosca Germania   0 – 1   Messico Mondiali 2018 - 1º turno -   58’
23-6-2018 Rostov sul Don Corea del Sud   1 – 2   Messico Mondiali 2018 - 1º turno 1   77’
27-6-2018 Ekaterinburg Messico   0 – 3   Svezia Mondiali 2018 - 1º turno -
2-7-2018 Samara Brasile   2 – 0   Messico Mondiali 2018 - Ottavi di finale -
Totale Presenze 72 Reti 19

RecordModifica

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Los Angeles FC: 2019

NazionaleModifica

Competizioni giovaniliModifica

2005

Competizioni maggioriModifica

2009, 2015
2015

IndividualeModifica

2005
2018
  • Capocannoniere della MLS: 1
2019 (34 reti)

NoteModifica

  1. ^ (EN) Don Balon’s list of the 100 best young players in the world, thespoiler.co.uk, 2 novembre 2010. URL consultato il 22 novembre 2011.
  2. ^ Jolly good Vela, The Mirror. URL consultato il 27 agosto 2008 (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2008).
  3. ^ Carlos Vela will play for Osasuna, su eluniversal.com.mx, 19 luglio 2007.
  4. ^ Mercato Arsenal, fatta per Vela al Real Sociedad, su calciomercato.it, 17 luglio 2012.
  5. ^ UFFICIALE: Los Angeles FC, annunciato Carlos Vela dal 2018 - TUTTOmercatoWEB.com, su tuttomercatoweb.com. URL consultato il 2 luglio 2018.
  6. ^ (EN) Carlos Vela breaks MLS' goals record to live up to the hype of a U17 World Cup prodigy, su espn.com. URL consultato il 6 ottobre 2019.
  7. ^ Messico, il gran rifiuto di Vela: "Niente Mondiali, non si sente emotivamente pronto, su repubblica.it, 3 febbraio 2014. URL consultato il 2 luglio 2018.
  8. ^ Carlos Vela regresa a la Selección de México, su elespectador.com.
  9. ^ (EN) Netherlands 2-3 Mexico, su bbc.com, 12 novembre 2014. URL consultato il 2 luglio 2018.
  10. ^ Mondiali, Messico: tra i convocati c'è anche Rafa Marquez, su repubblica.it, 9 giugno 2018. URL consultato il 2 luglio 2018.
  11. ^ Mondiali: Corea del Sud-Messico 1-2 - Calcio, in ANSA.it, 23 giugno 2018. URL consultato il 2 luglio 2018.
  12. ^ 2 presenze nei play-off di Champions League
  13. ^ 2 reti nei play-off di Champions League

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica