Apri il menu principale

Vincenzo Scifo

allenatore di calcio e ex calciatore belga
Vincenzo Scifo
Vincenzo Scifo, Inter '87-88.jpg
Vincenzo Scifo all'Inter nella stagione 1987-1988
Nazionalità Belgio Belgio
Altezza 178[1] cm
Peso 73[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 2001 - giocatore
Carriera
Giovanili
600px vertical stripes Green HEX-008736 White.svg Louviéroise
Squadre di club1
1983-1987Anderlecht119 (32)
1987-1988Inter28 (4)
1988-1989Bordeaux24 (7)
1989-1991Auxerre67 (25)
1991-1993Torino62 (16)
1993-1997Monaco91 (20)
1997-2000Anderlecht74 (14)
2000-2001Charleroi12 (3)
Nazionale
1984-1998 Belgio Belgio 84 (18)
Carriera da allenatore
2001-2002Charleroi
2004-2006Tubize
2007-2009R.E. Mouscron
2012-2013Mons
2015-2016Belgio Belgio U-21
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Vincenzo Scifo (La Louvière, 19 febbraio 1966) è un allenatore di calcio ed ex calciatore belga, di ruolo centrocampista.

BiografiaModifica

Nacque da una famiglia di minatori italiani originari di Aragona, nella provincia agrigentina, emigrati in Belgio nel 1952. Iscritto a ragioneria, interrompe gli studi un anno prima del conseguimento del diploma per dedicarsi interamente al calcio[2].

Caratteristiche tecnicheModifica

Dotato di un buon tiro e di un'eccellente visione di gioco, eccedeva spesso nel possesso del pallone e risultava carente in fase di interdizione[2]. Agli inizi della carriera veniva paragonato a Gianni Rivera[3], mentre Michel Platini, in un'intervista concessa alla Gazzetta dello Sport, lo definì come il suo unico vero "erede" per caratteristiche tecniche, tra tutti i calciatori europei della sua epoca[4].

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

 
Scifo in azione al Torino nella stagione 1992-1993

Cresciuto nelle giovanili del R.A.A. Louviéroise, passò quindi all'Anderlecht, dove fece il suo debutto in prima squadra nel 1983, all'età di diciassette anni. Trasferitosi all'Inter nel 1987 per 7,5 miliardi di lire[3][5][6], dopo un'annata deludente sul piano del rendimento[4], venne ceduto al Bordeaux a fine stagione.

Nel 1989 giocò per l'Auxerre, e da lì di nuovo in Italia al Torino nel 1991 (pagato 8,7 miliardi di lire),[7] in due stagioni nelle quali raggiunse la finale di Coppa UEFA (persa contro l'Ajax) nel 1991-1992 e vinse la Coppa Italia l'anno seguente (contro la Roma). Da qui andò poi al Monaco nel 1993 e all'Anderlecht nel 1997, terminando la carriera nello Charleroi nel 2001, dopo aver scoperto di soffrire di artrite cronica[8].

NazionaleModifica

Esordì in campo internazionale con la nazionale belga nel giugno 1984, contro la Jugoslavia. Ha partecipato col Belgio ai Mondiali del 1986, 1990, 1994, e 1998, giocando 16 partite. Ha totalizzato 84 presenze internazionali, segnando 18 gol.

La rete che realizzò il 17 giugno 1990 a Verona nella fase dei gironi al Mondiale del 1990 disputatosi in Italia, contro l'Uruguay, e che valse il 2-0 per il Belgio, entrò nella top ten nella classifica del gol del secolo, ricevendo quasi 3.000 voti: un tiro rasoterra angolato da 35 metri[9].

AllenatoreModifica

Intraprese quindi la carriera di allenatore, iniziando dallo Charleroi, nella stagione 2001-2002. Si dimise nel giugno 2002.

Dopo aver allenato una squadra della seconda divisione belga, lo A.F.C. Tubize, ed aver avuto un ruolo manageriale nel Bruges, alla fine del 2007 ha firmato un contratto per allenare il R.E. Mouscron nella massima serie belga. Nel febbraio 2012 riceve l'incarico di guidare la squadra del Mons[10].

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1983-1984   Anderlecht I 25 5 CB ? ? CU 6 1 32+ 6+
1984-1985 I 30 14 CB ? ? CU 6 1 36+ 15+
1985-1986 I 31 5 CB ? ? CC 5 2 36+ 7+
1986-1987 I 33 8 CB ? ? CC 5 1 38+ 9+
1987-1988   Inter A 28 4 CI 10 0 CU 6 1 44 5
1988-1989   Bordeaux D1 24 7 CF ? ? - - - 24+ 7+
1989-1990   Auxerre D1 33 11 CF ? ? CU 4 0 44 16
1990-1991 D1 34 14 CF ? ? - - - 37 14
Totale Auxerre 67 25 ? ? 4 0 81 30
1991-1992   Torino A 30 9 CI 5 0 CU 4 0 39 9
1992-1993 A 32 7 CI 6 2 CU 2 0 40 8
Totale Torino 62 16 11 2 6 0 88 20
1993-1994   Monaco D1 31 6 CF ? ? UCL 11 2 44 8
1994-1995 D1 11 2 CF+CdL ?+2+ ?+1+ - - - 13 3
1995-1996 D1 34 7 CF+CdL ?+3 ?+0 CU 2 0 42 10
1996-1997 D1 15 5 CF+CdL ?+2 ?+0 CU 5 0 23 5
Totale Monaco 91 20 7+ 1+ 18 2 122 26
1997-1998   Anderlecht I 30 4 CB ? ? CU 3 0 37 6
1998-1999 I 27 8 CB ? ? CU 2 0 31 9
1999-2000 I 17 2 CB 1 0 CU 1 0 23 3
Totale Anderlecht 193 46 1+ 0+ 28 4 222+ 50+
2000-2001   Charleroi I 12 3 CB 1 0 - - - 13 3
Totale carriera 477 121 30+ 3+ 62 8 569+ 132+

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Belgio
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
6-6-1984 Bruxelles Belgio   2 – 2   Ungheria Amichevole -
13-6-1984 Lens Belgio   2 – 0   Jugoslavia Euro 1984 - 1º turno -
16-6-1984 Nantes Francia   5 – 0   Belgio Euro 1984 - 1º turno -   52’
19-6-1984 Strasburgo Belgio   2 – 3   Danimarca Euro 1984 - 1º turno -
5-9-1984 Bruxelles Belgio   0 – 2   Argentina Amichevole -
17-10-1984 Bruxelles Belgio   3 – 1   Albania Qual. Mondiali 1986 1
19-12-1984 Amarousio Grecia   0 – 0   Belgio Qual. Mondiali 1986 -
22-12-1984 Tirana Albania   2 – 0   Belgio Qual. Mondiali 1986 -   46’
27-3-1985 Bruxelles Belgio   2 – 0   Grecia Qual. Mondiali 1986 1
1-5-1985 Bruxelles Belgio   2 – 0   Polonia Qual. Mondiali 1986 -   82’
11-9-1985 Chorzów Polonia   0 – 0   Belgio Qual. Mondiali 1986 -
19-2-1986 Elche Spagna   3 – 0   Belgio Amichevole -
19-5-1986 Bruxelles Belgio   1 – 3   Jugoslavia Amichevole -   46’
3-6-1986 Città del Messico Messico   2 – 1   Belgio Mondiali 1986 - 1º turno -
8-6-1986 Toluca Belgio   2 – 1   Iraq Mondiali 1986 - 1º turno 1   68’
11-6-1986 Toluca Belgio   2 – 2   Paraguay Mondiali 1986 - 1º turno -
15-6-1986 León Belgio   4 – 3 dts   Unione Sovietica Mondiali 1986 - Ottavi di finale 1
22-6-1986 Puebla de Zaragoza Belgio   1 – 1 dts
(5 – 4 dcr)
  Spagna Mondiali 1986 - Quarti di finale -
25-6-1986 Città del Messico Argentina   2 – 0   Belgio Mondiali 1986 - Semifinale -
28-6-1986 Puebla de Zaragoza Belgio   2 – 4   Francia Mondiali 1986 - Finale 3º posto -   64’
10-9-1986 Bruxelles Belgio   2 – 2   Irlanda Qual. Euro 1988 1   43’
14-10-1986 Lussemburgo Lussemburgo   0 – 6   Belgio Qual. Euro 1988 -   56’
19-11-1986 Bruxelles Belgio   1 – 1   Bulgaria Qual. Euro 1988 -
4-2-1987 Braga Portogallo   1 – 0   Belgio Amichevole -
1-4-1987 Anderlecht Belgio   4 – 1   Scozia Qual. Euro 1988 -   74’
29-4-1987 Dublino Irlanda   0 – 0   Belgio Qual. Euro 1988 -
23-9-1987 Sofia Bulgaria   2 – 0   Belgio Qual. Euro 1988 -   72’
5-6-1988 Odense Danimarca   3 – 1   Belgio Amichevole -
12-10-1988 Anversa Belgio   1 – 2   Brasile Amichevole -   60’
19-10-1988 Bruxelles Belgio   1 – 0   Svizzera Qual. Mondiali 1990 -
16-11-1988 Bratislava Cecoslovacchia   0 – 0   Belgio Qual. Mondiali 1990 -   77’
15-2-1989 Lisbona Portogallo   1 – 1   Belgio Qual. Mondiali 1990 -
27-5-1989 Bruxelles Belgio   1 – 0   Jugoslavia Amichevole -   46’
1-6-1989 Lilla|Lilla (Francia)|Lilla Lussemburgo   0 – 5   Belgio Qual. Mondiali 1990 -   74’
11-10-1989 Basilea Svizzera   2 – 2   Belgio Qual. Mondiali 1990 -   46’
25-10-1989 Bruxelles Belgio   1 – 1   Lussemburgo Qual. Mondiali 1990 -
26-5-1990 Bruxelles Belgio   2 – 2   Romania Amichevole 1
2-6-1990 Bruxelles Belgio   3 – 0   Messico Amichevole -
6-6-1990 Bruxelles Belgio   1 – 1   Polonia Amichevole -
12-6-1990 Verona Belgio   2 – 0   Corea del Sud Mondiali 1990 - 1º turno -
17-6-1990 Verona Belgio   3 – 1   Uruguay Mondiali 1990 - 1º turno 1
21-6-1990 Verona Belgio   1 – 2   Spagna Mondiali 1990 - 1º turno -
26-6-1990 Bologna Belgio   0 – 1 dts   Inghilterra Mondiali 1990 - Ottavi di finale -
12-9-1990 Anderlecht Belgio   0 – 2   Germania Est Amichevole -   46’
17-10-1990 Cardiff Galles   3 – 1   Belgio Qual. Euro 1992 -
27-2-1991 Anderlecht Belgio   3 – 0   Lussemburgo Qual. Euro 1992 1
27-3-1991 Anderlecht Belgio   1 – 1   Galles Qual. Euro 1992 -
1-5-1991 Hannover Germania   1 – 0   Belgio Qual. Euro 1992 -
11-9-1991 Lussemburgo Lussemburgo   0 – 2   Belgio Qual. Euro 1992 1
9-10-1991 Székesfehérvár Ungheria   0 – 2   Belgio Amichevole 1   58’   90’
20-11-1991 Anderlecht Belgio   0 – 1   Germania Qual. Euro 1992 -
25-3-1992 Parigi Francia   3 – 3   Belgio Amichevole 1
22-4-1992 Anderlecht Belgio   1 – 0   Cipro Qual. Mondiali 1994 -
3-6-1992 Toftir Fær Øer   0 – 3   Belgio Qual. Mondiali 1994 -
2-9-1992 Praga Cecoslovacchia   1 – 2   Belgio Qual. Mondiali 1994 -
14-10-1992 Anderlecht Belgio   1 – 0   Romania Qual. Mondiali 1994 -
18-11-1992 Anderlecht Belgio   2 – 0   Galles Qual. Mondiali 1994 -
13-2-1993 Nicosia Cipro   0 – 3   Belgio Qual. Mondiali 1994 2   89’
31-3-1993 Cardiff Galles   2 – 0   Belgio Qual. Mondiali 1994 -
22-5-1993 Anderlecht Belgio   3 – 0   Fær Øer Qual. Mondiali 1994 1
13-10-1993 Bucarest Romania   2 – 1   Belgio Qual. Mondiali 1994 1
17-11-1993 Anderlecht Belgio   0 – 0   Cecoslovacchia Qual. Mondiali 1994 - cap.
4-6-1994 Bruxelles Belgio   9 – 0   Zambia Amichevole -
8-6-1994 Bruxelles Belgio   3 – 1   Ungheria Amichevole -   86’
19-6-1994 Orlando Belgio   1 – 0   Marocco Mondiali 1994 - 1º turno -
25-6-1994 Orlando Belgio   1 – 0   Paesi Bassi Mondiali 1994 - 1º turno -
29-6-1994 Washington Belgio   0 – 1   Arabia Saudita Mondiali 1994 - 1º turno -   61’
2-7-1994 Chicago Belgio   2 – 3   Germania Mondiali 1994 - Ottavi di finale -
7-6-1995 Skopje Macedonia   0 – 5   Belgio Qual. Euro 1996 2
6-9-1995 Bruxelles Belgio   1 – 3   Danimarca Qual. Euro 1996 -
7-10-1995 Erevan Armenia   0 – 2   Belgio Qual. Euro 1996 - cap.
27-3-1996 Bruxelles Belgio   0 – 2   Francia Amichevole - cap.
24-4-1996 Bruxelles Belgio   0 – 0   Russia Amichevole - cap.
29-5-1996 Cremona Italia   2 – 2   Belgio Amichevole - cap.
31-8-1996 Bruxelles Belgio   2 – 1   Turchia Qual. Mondiali 1998 - cap.
11-2-1997 Belfast Irlanda del Nord   3 – 0   Belgio Amichevole - cap.   78’
29-3-1997 Cardiff Galles   1 – 2   Belgio Qual. Mondiali 1998 -   80’
30-4-1997 Istanbul Turchia   1 – 3   Belgio Qual. Mondiali 1998 - cap.   87’
6-9-1997 Rotterdam Paesi Bassi   3 – 1   Belgio Qual. Mondiali 1998 - cap.   73’
29-5-1998 Casablanca Belgio   0 – 0   Inghilterra Amichevole - cap.
3-6-1998 Bruxelles Belgio   2 – 0   Colombia Amichevole -   69’
6-6-1998 Bruxelles Belgio   1 – 0   Paraguay Amichevole 1   46’
20-6-1998 Bordeaux Messico   2 – 2   Belgio Mondiali 1998 - 1º turno -
25-6-1998 Parigi Corea del Sud   1 – 1   Belgio Mondiali 1998 - 1º turno - cap.   66’
Totale Presenze (12º posto) 84 Reti 18

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 4 (1987-1988), Panini, 28 maggio 2012, p. 37.
  2. ^ a b Emanuela Audisio, Italiano per forza (repubblica.it), 23 aprile 1987. URL consultato il 13 maggio 2014.
  3. ^ a b Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 4 (1987-1988), Panini, 28 maggio 2012, p. 6.
  4. ^ a b dalla scheda di Vincenzo Scifo sul sito Storie di Calcio [1].
  5. ^ Scifo firma per l'Inter Domani a Bruxelles, in la Repubblica, 22 aprile 1987.
  6. ^ Scifo ha firmato ma ora l'Anderlecht ha bisogno di lui, in la Repubblica, 24 aprile 1987.
  7. ^ Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 8 (1991-1992), Panini, 25 giugno 2012, p. 10.
  8. ^ Der „rote Teufel“ tanzte viermal auf der WM-Bühne, wiwo.de, 17 aprile 2006
  9. ^ Mondiali: di Maradona all'Inghilterra il "gol del secolo", Adnkronos, 30 maggio 2002.
  10. ^ (EN) Scifo named Mons coach, fifa.com, 28 febbraio 2012. URL consultato il 13 maggio 2014.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN250230447 · ISNI (EN0000 0003 7084 1422 · GND (DE1170276393 · BNF (FRcb16598482x (data) · WorldCat Identities (EN250230447